ZTE non è interessata ad HarmonyOS, almeno non quest'anno

17 Marzo 2021 2

HarmonyOS rappresenta il tentativo di parte di Huawei di creare una nuova piattaforma in grado di abbracciare tutto il mondo tecnologico senza esclusioni: smartphone, TV, macchine e smartwatch, tutto potrebbe essere basato sul nuovo sistema operativo cinese.

Lo scopo principale dell'OS è quello di offrire un'alternativa credibile agli altri sistemi operativi a guida USA, principalmente ad Android. Per questo motivo, Huawei non ha mai posto dei vincoli riguardo l'accesso ad HarmonyOS, tutt'altro: uno degli obbiettivi è proprio quello di creare la nuova piattaforma cinese che possa essere adottata anche dalle altre aziende del settore, in modo da creare una vera e propria risposta asiatica indipendente.

Sembra però che non tutti siano interessati alla proposta, almeno non nel breve periodo. Nel corso di un recente incontro con gli investitori, ZTE ha dichiarato che non ha intenzione di adottare HarmonyOS sui suoi smartphone del 2021. Allo stato attuale la versione smartphone di HarmonyOS non è molto diversa da un fork di Android ed è comprensibile che nessun produttore con accesso ai servizi GMS voglia imbarcarsi in un progetto decisamente poco appetibile sul mercato internazionale.

ZTE non ha comunque chiuso le porte alla proposta di Huawei. Probabilmente se ne riparlerà quando il prodotto sarà più maturo e realmente in grado di competere ad armi pari con il mondo Android. Per il momento il focus di ZTE resta sull'adozione della tecnologia 5G all'interno dei suoi dispositivi e dei brand sotto il suo controllo, come Nubia e Red Magic.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rendiamociconto
HarmonyOS rappresenta il tentativo di parte di Huawei di creare una nuova piattaforma in grado di abbracciare tutto il mondo tecnologico senza esclusioni: smartphone, TV, macchine e smartwatch, tutto potrebbe essere basato sul nuovo sistema operativo cinese.


Non rappresenta un tentativo per smartpone perchè non vi è nulla di reale ne di teorico nemmeno, huawei non ha scritto da nessuna parte che vi sarà un nuovo os per msarpthone che non sia android.

Ignoto

Dopo l inchiappettata che aveva preso zte infrastrutture...un minimo di diversificazione l avrei fatto

Curiosità

Lo streaming video inquina: cosa fare per ridurre l'impatto

Tecnologia

SpaceX, l'evoluzione aerospaziale dal 2002 ad oggi | Speciale Falcon 1

Android

Recensione Xiaomi Mi 11 Lite 4G e 5G: gemelli (forse) diversi

Android

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?