Xiaomi Mi TV Stick ufficiale: due versioni, caratteristiche tecniche e video unboxing

22 Giugno 2020 168

La prima chiavetta con Android TV di Xiaomi esce finalmente allo scoperto, dopo le copiose anticipazioni emerse durante il mese scorso, che avevano già svelato quasi tutto, a partire dall'estetica con tanto di scheda tecnica, fino alle indiscrezioni sul probabile prezzo di vendita.

Con oggi possiamo dire che Xiaomi Mi TV Stick è ufficialmente in vendita in Cina, tramite AliExpress, che ha portato alla luce la pagina del prodotto mostrando una ricca galleria fotografica con tanto di confezione e telecomando a corredo, prezzo di listino e due versioni della chiavetta HDMI, che principalmente si differenziano per il supporto alla risoluzione 4K e 1GB di RAM in più, nella variante più performante.

Maggiori dettagli per quanto riguarda la parte tecnica, arrivano anche da un primo video unboxing che ci permette di dare un sguardo più da vicino al prodotto.

 

XIAOMI MI TV STICK
  • Sistema operativo Android TV 9.0
  • Processore: Quad-Core Cortex-A53 fino a 2.0 GHz
  • GPU ARM Mali-450
  • 1 GB di memoria RAM DDR3
  • 8GB di memoria interna eMMC
  • Connettività Wi-Fi Dual Band 802.11 a/b/g/n/ac (2,4 + 5GHz), HDMI 2.0a, microUSB, Bluetooth 4.2
  • Audio: Dolby Audio e DTS Sorround
  • Supporto risoluzione fullHD 1080p 60 fps, Google Assistant
XIAOMI MI TV STICK 4K
  • Sistema operativo Android TV 9.0
  • Processore: Quad-Core Amlogic S905 Y2 Cortex-A53
  • GPU ARM Mali-G31 MP2
  • 2 GB di memoria RAM
  • 8GB di memoria interna eMMC
  • Connettività Wi-Fi Dual Band 802.11 a/b/g/n/ac (2,4 + 5GHz), HDMI 2.0a, USB Tipo C, Bluetooth 4.2
  • Audio: Dolby Audio e DTS Sorround
  • Supporto risoluzione 4K, Google Assistant

 


Dimensionalmente comparabile alla Fire Stick di Amazon, all'interno della confezione è presente anche il telecomando con tasti dedicati ad alcune delle principali piattaforme di streaming, quali Netflix e Amazon, ed ovviamente l'alimentatore da collegare ad una presa della corrente.

Per quanto riguarda prezzi e disponibilità, per la Xiaomi Mi TV Stick con 1GB di RAM e supporto al formato fullHD, si parlerebbe di cifre al cambio pari a circa 60 euro, nessun riscontro invece sul prezzo, per la versione compatibile con il 4K.

Naturalmente, dovremo attendere ulteriori delucidazioni per poter parlare di commercializzazione a livello globale, e di conseguenza anche di prezzi più precisi.


168

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Droidosauro

L'interfaccia della Firestick la trovo però orribile e confusionaria

Patafrosti

Le hai pure con la Firestick se è per quello

Droidosauro

insomma, io con quelle app faccio già abbastanza. I pro di Android TV sono la migliore interfaccia, le certificazioni per Netflix HD e uno store con app che (teoricamente) sono adatte solo all'interfaccia TV e non app generiche Android progettate per smartphone o tablet

Patafrosti

Volevo dire che con così poca memoria non sfrutti più di tanto i pro di avere Androidtv

Glaucopide

Mi box S costa ancora 45-50 euro (importato dalla Cina, in Italia molto di più), la fire 4k ad oggi costa 45 in offerta (al Black Friday dell'anno scorso 40) non vedo per quale miracolo tra 3 mesi questa stick dovrebbe costare meno della 4k di amazon

Danilo82

Ottimo..non sapevo

Droidosauro

Si, in lingua originale con sottotitoli

Danilo82

Esiste ancora popcorntime ?

Developer

le prestazioni di questi dispositivi sono migliorate nettamente rispetto a 5anni fa.
gli entrylevel amazon mangiano il mercato, senza contare che i comandi vocali sono comodi dato che esegue le ricerche nelle app streaming e ti apre il contenuto.
s905y2 non é malvagio come entrylevel soprattutto rispetto al vecchio s905. quad core 1,8Ghz, cortex a53, 12nm, mali g31mp2 siamo a livelli del vecchio s912 del 2016(octacore 28nm a 1,5ghz, cortex a53 con mali t820), ma qui hai gpu nuova con vulkan,processo produttivo minore ma soprattutto meno problemi di thermal throttling. ricordiamoci che sono dispositivi studiati per la riproduzione multimediale quindi le prestazioni gaming sono in secondo piano

Developer

devi mettere in conto che amlogic ha un sdk scarno,non opensource, e che i produttori non dissipano bene i soc e non aggiornano. quindi non c'é paragone. s922x avrá un senso a 50/60€ non ora con i sacrifici probabili delle certificazioni.
a me non si pianta in nessun menu ed ho un s912 con 2gb e firmware custom atv(androidtv) di quasi 4anni pagato 40€.
ho pensato anche all'upgrade per aumentare le prestazioni in gaming,soprattutto per l'emulatore wii che richiede soc performanti, ma l'ho scartato per il prezzo. quindi per adesso mi fermo al retrogaming sino a psp e qualche gioco android(quelli piú pesanti me li scordo). da prendere in considerazione anche una microsd performante con minimo da 64gb(ho la 32gb e mi accorgo di quanto sia piccola con giochi che occupano 1-2gb) e un buon gamepad cinese da almeno 20€

Alessandro

certo.

Alessandro

ho tutto google home a casa, ma avendo di amazon solo la stick non 4k cmq riesco a comandare la domotica dalla sticck

Alessandro

certo

Black_Codec

Dagli tempo 1 mese e troverai a 15 € in meno almeno... Il paragone lo devi fare a parità di condizioni, le fire appena uscite costavano 49,99 la base e 69,99 la 4k. Poi se eri cliente Amazon prima allora avevi 10€ di sconto, in più se non l'avevi mai acquistata altri 10 € e se la prendevi in preordine altri 10€ ... È così che pagai la 4k con telecomando Alexa meno di 35€ ma il prezzo di listino era 70

Lorenzo Laruffa

Solitamente i convertitori da digitale ad analogico costano un po' di più, inoltre deve convertire anche il segnale audio da HDMI a Jack o RCA.. deve essere autoalimentato e, quelli di qualità non te li tirano dietro.

Droidosauro

Confermo, comprato 4 anni fa a 15,99 un cavo VGA-HDMI con anche un connettore USB per il trasferimento dell'audio

Sara Vignali

esagerato lo si trova a 15 euro o meno

Droidosauro

Insomma... dopo un paio di video che invii in casting esce un video pubblicitario a tutto schermo con un timer di alcuni secondi per rimuoverlo

baldanx2

Sì immagino che come pubblicità non sia niente di ingombrante comunque, per quel poco che l'ho utilizzata su fire tv mi pareva funzionare egregiamente

LeoX

Uhm è da verificare, però puopi provare ad usare l'app Alexa (senza Echo) per configurare un nuovo dispositivo smart...se funziona sull'app senza Echo, funzionerà anche sulla FireStick al 99.9%

Droidosauro

Tipo una lampadina Yeelight o una presa smart che con Google Home non necessitano di un hub funzionano con FireTV senza speaker Echo?

LeoX

Appunto...solo cose domotiche che però funzionano in Wifi, non in Zigbee. Per quello serve l'hub.

Lorenzo Laruffa

Devi comprare un costoso switcher hdmi-vga

Dwarven Defender

ho 2 FST4K acquistate in promozione e secondo me è ottima e facile da usare... sicuramente è molto più limitata e "sporca" rispetto ad un dispositivo con android tv e Chromecast... sicuramente a "breve" le cambierò per passarle a mio fratello e ai miei genitori ma sto aspettando novità sul nuovo chromecast con android tv e telecomando e la nuova apple tv per decidere su cosa puntare (con Shield TV pro come outsider)

Droidosauro

Con 8 GB ci installi tranquillamente Prime Video, TIM Vision, Netflix, Kodi, Popcorn Time, RaiPlay, Dplay, Facebook Watch, Solid Explorer, Opera e ti rimane ancora spazio

Droidosauro

io dicevo solo che si copiano a vicenda (basti pensare anche all'arredamento dei negozi Xiaomi che scimmiotta i negozi Apple e appunto il formato stick che non è stato inventato da Amazon), ma dal puntp di vista del consumatore chissenefrega. Resta il fatto che secondo me la stick Xiaomi sarà migliore e il prezzo vi si allineerà presto (ricordo che 25 euro è il prezzo della Fire TV Stick Full HD in offerta, altrimenti costa 40 euro). Sarà secondo me migliore perché è Android TV con Chromecast e Google Assistant e non un fork che invade la Home con i suoi servizi (e aggiungo che personalmente la Home della Fire Stick è brutta) e che quasi impone l'abbonamento a Prime. Io personalmente mi sono pentito di aver acquistato la FireTV Stick, se avessi saputo dell'uscita della Xiaomi Stick avrei aspettato

Dwarven Defender

https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

e si, è vero c'era anche con scatola nera (non la ricordavo). Stesso design dell'impacchettamento anche per la TV Box del 2015
Certo, amazon non innova con i suoi prodotti, ma quello a cui mi riferisco è la sovrapposizione nell'offerta del prodotto tutto lì...

Patafrosti

Tanto con 8GB non ci sta' una fava

Droidosauro

No, comprata a Natale 2019, è la nuova versione col nuovo telecomando col microfono. E' molta lenta, certamente meno fluida di Android TV su Mi Box 3 (che già non è una scheggia)

Josè.pH

hai la versione 2017 di firestick ? perche la nuova anche non 4k è molto piu veloce della precedente, io cmq ho la vecchia firestick abbastanza lenta se la paragono alla shield che uso per la tv principale, ma tutto sommato con gli ultimi aggiornamenti non è malaccio, la nuova invece è molto piu reattiva sia la full hd che la 4k, e per inciso hanno tutte le certificazioni per vedere in HDR, ATMOS e compagnia bella.

Droidosauro

te lo chiedo perché parecchio tempo fa provai e mi sembra di ricordare che Alexa mi disse che non si poteva senza Echo. Poi può essere che ricordo male, ma anche Google Home per il controllo della domotica non funzionava se non avevi uno speaker Google sulla stessa rete, mentre ora funziona anche da smartphone

LeoX

Solo le cose che controlli via WiFI, zigbee ed altro no. Almeno quando ho provato io (però ho gli Echo), ho parlato nel telecomando e ha funzionato, e l'echo non aveva sentito niente.

Droidosauro

ovvio, tutti gli Android TV sono anche Chromecast, ecco perché i Chromecast hanno poco senso perché con 15 euro in più si compra un box con telecomando che fa anche da Chromecast. Comunque AirScreen non è la stessa cosa, innanzitutto per togliere la pubblicità bisogna pagare, inoltre non è "pronto" come Chromecast, spesso non ne vuole sapere di funzionare

Droidosauro

anche senza Echo?

Droidosauro

anche 1 mese. La MiBox insegna

Droidosauro

la prima FireStick è sì del 2014, ma la confezione era nera e cubica, non l'odierno parallepipedo arancione che è uscito per la prima volta con la FireStick 2nd generation a fine 2016 (e sempre nel 2016 è uscita anche la prima Mibox Android TV, semmai quindi sono contemporanee). Ed anche le stick HDMI non le ha inventate Amazon, nel 2012 uscì la RokuTV e probabilmente prima ancora c'era già stata una stick ad uso multimediale che ora non ricordo. Non sto dicendo che spesso e volentieri Xiaomi non si ispiri ad altri prodotti (in primis Apple), ma non è che Amazon sia questa grande innovatrice nel design

baldanx2

Chi si lamenta del prezzo dimentica che questi sono prodotti Xiaomi, non amazon/google che vedono cali di prezzo saltuari solo durante periodi in offerta. Queste chiavine sono capaci di vedersi dimezzato il prezzo a 3 mesi dal lancio

baldanx2

Sono prodotti Xiaomi, fra non molto la normale costerà meno della fire stick e la 4K ben meno della fire stick 4K

baldanx2

Vorrei vedere non la avesse......anche fosse comunque ormai con AirScreen è un problema minore

LeoX

Si può usare Alexa.

LeoX

Ultra ridicoli a non dotare questi dispositivi di WiFi 6 (ax).
Non lo prenderò.

Dwarven Defender

non è solo il colore... oltre al colore, c'è il formato, il nome e la grafica... e no, la prima fire tv stick (ma anche la "box") è del 2014 e precede di circa 2 anni la prima mi box che aveva un packaging identico alla FTB ma almeno si distingueva per estetica del prodotto... a me piace davvero molto Xiaomi e prima o poi acquisterò qualcuno dei loro prodotti ma non per questo non vedo le frequenti sovrapposizione nella commercializzazione (volute e ricercate) che opera Xiaomi verso altri produttori

RiccardoC

ripeto; non è un problema se non la hai capita, ma dei tuoi consigli faccio anche a meno, grazie

Francesco Renato

Quindi violare il nome rende più onesti? Suvvia, ti consiglio un corso serale di comunicazione.

RiccardoC

l'uso della parola "onesto" era appunto il cuore della battuta; se non la hai capita pazienza, capita

Sara Vignali

e se avesse la vga? lol

Sara Vignali

adattatore dalla porta nativa ad hdmi...

Francesco Venturini

92 minuti di applausi

Francesco Renato

Il tuo concetto di battuta è piuttosto lacunoso dato che hai tirato in ballo l'onestà.

a'ndre 'ci

come fai a confrontare la shield con un NAS??
sono due cose completamente diverse.

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua