OBS Studio 29, si amplia il supporto al codec AV1 | Changelog

10 Gennaio 2023 4

AV1 si fa strada nel mondo dell'open-source: OBS Studio si è aggiornato nelle scorse ore alla versione 29 ampliando in modo totale il supporto a quello che viene definito la "next big thing" nel mondo della codifica video. La suite di live streaming permetteva già da un po' l'uso di AV1, ma solo con schede video NVIDIA di ultima generazione; ora è compatibile anche con quelle AMD e quelle Intel, coprendo quindi sostanzialmente la totalità dei produttori di GPU, almeno nel panorama PC Windows. Permangono tuttavia limitazioni per le serie di schede. Il changelog completo delle novità comprende:

  • Supporto ad AV1 per le GPU RX 7000 su Windows
  • Supporto ad AV1 per le GPU Intel Arc su Windows (QCP disponibile ma non supportato appieno)
  • Supporto all'encoder Intel HEVC su Windows
  • Aggiunto un filtro upward compressor
  • Aggiunto un filtro equalizzatore a tre bande
  • Supporto agli encoder HEVC e ProRes su macOS, inclusi P10 e HDR
  • Supporto a Desk View per macOS
  • Aggiunti canali di aggiornamento per testare build beta e release candidate su Windows (alcuni lavori ancora in corso lato server)
  • Websockets aggiornato alla versione 5.1.0 con molti bug fix e miglioramenti all'interfaccia

C'è inoltre una schiera ben nutrita di tweak, miglioramenti e bug fix vari. Per chi è interessato ad approfondire è sufficiente seguire il link FONTE in fondo all'articolo che porta alla pagina GitHub ufficiale del progetto.

AV1 è un codec gratuito (=senza royalty) e open-source creato da un consorzio che include Google, Microsoft, Amazon, Netflix e Intel, chiamato Alliance for Open Media. È molto più efficiente del precedente H.264 - paragonabile al più diffuso e conosciuto H.265, che però è soggetto al pagamento di royalty. Un flusso video codificato con AV1 permette lo streaming di contenuti 4K e in HDR senza richiedere un eccessivo aumento di banda rispetto ad un video in 1080p. Abbiamo già visto il codec approdare su altri software dedicati alla codifica video, tra cui HandBrake


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vincenzo

come smartphone ho un s22 e non voglio rischiare di fare un video di 1 ora con schermo acceso, ho paura di possibili burn in, 1 ora eè tanto

giovaaa

puoi usare lo smartphone (anche più di uno) come fonte video. Cerca i vari tutorial su internet

Vincenzo

dovrei registrare un dj set, sto pensando a obs, mi consigliate una fonte video economica decente? ho già una webcam logitech c920 su un PC Windows però, dovrei usare il Mac che però non vorrei appesantire troppo per questo magari se conoscete una buona cam indipendente è meglio.

Simone

Aspettiamo che arrivi Vulkan video con specifiche e implementazioni decenti e tutto questo sarà enormemente più semplice

Recensione Asus Zenbook S13, vale la pena comprare un notebook premium?

Recensione MSI Prestige 15, un buon notebook tuttofare

Come scegliere il notebook giusto? Ecco i nostri consigli!

Recensione Lenovo ThinkPad Z13: ultra premium, ultra compatto, ultra potente