Tornano le Fire TV Stick e CUBE in offerta al miglior prezzo su Amazon | Tutti i modelli

28 Agosto 2022 605

Tornano in offerta le chiavette HDMI più popolari al mondo. Tra le migliori offerte Amazon, vi segnaliamo le Fire Stick e Cube a prezzi ottimi, praticamente i più bassi di sempre.

Si parte da soli 19 euro per la versione più economica Lite, fino ad arrivare ai 39,99€ della 4K Max e ai 74€ del Cube: in tutti i casi sono prodotti estremamente consigliati perché in grado di offrire i servizi di streaming più utilizzati con qualità eccellente e immediatezza di utilizzo.

Chiunque abbia una TV un po' datata oppure vuole velocizzare il proprio televisore smart, usufruendo dei servizi e dei benefici aggiuntivi offerti dai dispositivi Amazon, come l'integrazione di Alexa, dovrebbe prenderli seriamente in considerazione.


FIRE TV STICK LITE

Fire TV Stick Lite è il modello entry-level di casa Amazon, ha il prezzo di listino più basso e caratteristiche tecniche in grado di soddisfare la maggior parte degli utenti, a patto di accettare piccole rinunce.

La Fire TV Stick Lite offre la possibilità di effettuare lo streaming dei contenuti in qualità FHD (1080p fino a 60fps) ed è compatibile con l'assistente vocale Amazon Alexa che può essere richiamato velocemente dall'apposito pulsante sul telecomando.

Il telecomando della Fire TV Stick Lite può sì essere utilizzato per navigare nell'interfaccia utente e scegliere quale contenuto utilizzare, ma non per gestire accensione, spegnimento o volume di TV, soundbar e ricevitori compatibili. La variante Lite dispone poi del supporto audio Dolby Digital e Dolby Digital+ e anche di Dolby Atmos tramite Pass Through.

FIRE TV STICK (3° GEN. 2021)

La terza generazione della chiavetta di Amazon è esteticamente identica alla versione precedente, ma si aggiorna sotto il profilo hardware grazie all'integrazione del SoC MT8695D con CPU @1,7GHz, e GPU IMG GE8300.

La nuova Fire TV Stick è il 50% più potente rispetto al modello 2019: una caratteristica questa che le permetterà di offrire prestazioni più elevate e uno streaming ancora più rapido fino ad una risoluzione massima di 1080p a 60fps.

La confezione del modello 2021 include un nuovo telecomando con supporto ad Amazon Alexa, tasti scorciatoie e appositi comandi per accensione/spegnimento e regolazione del volume di dispositivi compatibili (TV e soundbar). Offre, inoltre, il supporto al formato Dolby Atmos, a patto ovviamente che disponiate di contenuti e un sistema home theatre compatibile.

FIRE TV STICK 4K

Cercate una via di mezzo tra la Fire TV Stick di terza generazione e i modelli Max e TV Cube? Allora dovrete indirizzarvi verso la Fire TV Stick 4K, un prodotto che avevamo definito quasi perfetto nella nostra recensione completa.

Fire TV Stick 4K eredita l'aspetto estetico e la praticità di installazione della "Basic Edition", pur strizzando l'occhio ad un pubblico più esigente che vuole comunque avere accesso a contenuti 4K senza dover necessariamente spendere più di 100 euro.

Buone anche le specifiche tecniche, che includono il processore MediaTek MT8695, 1,5GB di memoria RAM e 8GB di archiviazione. Il telecomando inserito nella confezione è lo stesso di quello offerto con la Fire TV Stick di terza generazione e comprende sia il supporto ad Amazon Alexa, sia la possibilità di gestire accensione/spegnimento e volume di TV e altri dispositivi compatibili.

FIRE TV STICK 4K MAX

Cercate il meglio delle Fire TV? Allora dovrete indirizzarvi verso la Fire TV Stick 4K MAX, un prodotto che trovate anche nella recensione completa. Eredita, infatti, l'aspetto estetico e la praticità di installazione della "Basic Edition", pur strizzando l'occhio ad un pubblico più esigente che vuole comunque avere accesso a contenuti 4K senza dover necessariamente spendere molto.

Ottime le specifiche tecniche, che includono il processore MediaTek Quad Core, 2GB di memoria RAM e 8GB di archiviazione. Il telecomando inserito nella confezione integra sia il supporto ad Amazon Alexa, sia la possibilità di gestire accensione/spegnimento e volume di TV e altri dispositivi compatibili.

FIRE TV CUBE

Fire TV Cube può essere definito senza giri di parole il top di gamma della gamma Amazon, il modello destinato agli utenti più esigenti che sono disposti a spendere un po' di più e che hanno più spazio a disposizione - è l'unica del gruppo a racchiudere la componentistica in un set-top-box, le altre sono chiavette più compatte che si collegano direttamente all'ingresso HDMI.

Fire TV Cube è dotato di un processore S922X hexa-core con 2GB di memoria RAM e offre la possibilità di riprodurre contenuti con risoluzione 4K fino a 60fps e Dolby Vision. Presente anche in questo caso il supporto audio Dolby Atmos.

Il dispositivo supporta i comandi vocali sia tramite il telecomando, sia tramite gli otto microfoni integrati che permettono di controllare Alexa anche quando la TV è spenta. Grazie alla combinazione tra Alexa e la tecnologia a infrarossi multidirezionale, l'utente avrà inoltre la possibilità di controllare la TV, la soundbar, il ricevitore A/V e altri dispositivi domestici intelligenti compatibili.

Iscrivetevi ai nostri canali Telegram per rimanere sempre aggiornati su cali di prezzo e sconti in corso. Trovate i due banner esattamente qui sotto.

SEGUICI SU TELEGRAM

Articolo con referral (info)


605

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo sacchetti

Per lo meno, così mi sembra che funzioni! Tra l'altro hanno sviluppato parecchio software hombrew per webos!

pollopopo
Riccardo sacchetti

Yes.. il C1, quello del 2021! Unica pecca: la modalità developer, obbligatoria per installare l'app, dopo 50 ore si disabilità e devi rifare tutto da capo.

pollopopo

Sul tv lg? Wow, ottimo direi

Che modello è?

Riccardo sacchetti

Edit: trovate. Network rtt 1ms. Decode time 0.15 ms

Riccardo sacchetti

Eccomi, ho provato Con Moonlight su webos e C1. Tanta roba. Non trovo le impostazioni per vedere la latenza, non penso ci sia. Però funziona alla grande. In 4k e HDR!

Dario d'Elia

Sì, con il setting della chiavetta giusto e con una connessione adeguata...

piervittorio

No, nemmeno Panasonic.

Riku

Tutte disponibili da tempo, Fire TV è la migliore

Rick Deckard®

Io ho letto che proprio il supporto sta venendo a meno... Nemmeno Panasonic lo supporta nei proiettori?
Comunque quando ci sono 2 formati uno sparisce sempre... Dal tempo del vhs

piervittorio

Anche io preferisco Dolby Vision, ma non è quello il punto.
Il punto è che NESSUN proiettore supporta il Dolby Vision (tranne qualche proiettore cinese laser ultra corto di fascia bassa), mentre sia JVC che Epson sulla fascia medio alta (dai 5000 euro in su) supportano l'HDR10+...
Dunque nel mio caso (e per tutti quelli che hanno un home cinema), scelta obbligata!

Rick Deckard®

Per me integrarli a soffitto era troppo antiestetico e penalizzante in fase di ristrutturazione... Probabilmente mi sarei ritrovato single.
Ovvio che se hai una vera sala cinema tutto lo streaming sta un po stretto, anche perché tutto ciò che arriva ha una buona qualità ma alla base è sempre compresso...

Rick Deckard®

Non si può essere perfetti...
Comunque non c'è solo Sony, anche altri non lo supportano.
Giusto o sbagliato preferisco quello con la miglior resa.
Tra l'altro hdr10+ pare stia per essere abbandonato dalle case cinematografiche e quindi il problema lo ha più Samsung, che è l'unica senza dolby vision...

piervittorio

Samsung, Panasonic, Philips, TCL, Hisense, Xiaomi ecc. supportano tutti sia HDR10+ che Dolby Vision, solo Sony non lo fa.
Circa i nomi che supportano HDR10+, ti basta andare sulla pagina del consorzio (hdr10plus) e vedi che lo supportano tutti o quasi.
Dolby Vision per certi versi è superiore, non ci sono dubbi, ma è soggetto a royalties, laddove HDR10+ è open source.

piervittorio

Giusto, allora reintegriamo pure il lettore CD, che un tempo le foto dei nipotini giravano su quelli.

piervittorio

Io non ho mai avuto soundbar...
Ho una sala cinema, dolby atmos, con diffusori (integrati nelle pareti) laterali, posteriori, soffitto, anteriori, centrali (totale 10), oltre ai subwoofer, che ovviamente non sono integrati in parete.
Il tutto collegato ad un ampli, ad un videoproiettore e ad un telo a scomparsa.
Mentre per la visione occasionale ho TV 70 e 55", con sistemi 5.1 collegati via audio passthrough.

Ah, la Chromecast supporta Atmos ma solo con Netflix e Prime.
Disney per esempio la riconosce come 5.1.

realist

Invece ha molto senso visto la sua comodità, compattezza e versatilità. Girano parecchi giochi, e con un semplice gamepad Giochi

Bob Malo

Mi aspetto tra non molto una nuova variante top gamma. Di recente Amazon ha rilasciato un update sw su 4k Max e si è letteralmente mangiata un quantitativo di memoria di storage impressionante, non si possono avere più di 4 app messe in croce che subito viene fuori il messaggio dello spazio insufficiente. Mi sono trovato costretto ha comprare un adattatore per poter utilizzare una micro-sd esterna.

Rick Deckard®

Supporta atoms.
Detto ciò cambia poco se non se usi le soundbar da 100€...
Perché l'audio spaziale c'era anche prima, anche se ricreato in modo "analogico" e se privo delle casse a soffitto (che non ha nessuno)...
... Poi se vogliamo raccontarci della storia del suono che rimbalza sul soffitto come un audio di qualità e che quindi con una soundbar funzioni bene...
Certo non era ad oggetti, ma nemmeno compresso per lo streaming

trodert

c'è l'app now per Android TV che puoi trovare su un canale Telegram. Su shield funziona

Pollo

Scusa ma la F1 con cosa vedi? Now TV non funziona più che io sappia

Migliorate Apple music

Non ha senso voler usare una chiavetta per gli emulatori

Migliorate Apple music

Ci sono tutti i servizi.

Migliorate Apple music

Personalmente preferisco l’interfaccia di Google dato che non predilige i contenuti di Prime Video e ci sono alla fine meno ads, detto questo Google tv ha i suoi problemi come la mancanza di NowTV che può essere usato soltanto con la funziona cast.

Detto questo il mio dispositivo preferito è la Apple TV, ma son conscio che in Italia ci sono soltanto un paio di servizi che hanno una buona integrazione (cosa che per me è essenziale)

un eternauta

Tipica autoreferenzialita' da frequentatore di blog di tecnologia.

piervittorio

Il "dolby surround" non ha nulla a che vedere con il Dolby Atmos, è una roba che proviene dalle cassette VHS degli anni 80.
La Chromecast Ultra 4k non supporta il Dolby Atmos, che io sappia, forse ti riferisci all'attuale "Chromecast with Google TV", che comunque costa il doppio della Firestick 4K Max, ma ha ben altri limiti, dall'assenza dell'AV1 fino ai molti formati audio non supportati.

piervittorio

Ma credo che sotto gli 80 anni di età nessuno usi più chiavette USB tipo A...
Anzi, credo che quello standard faccia ormai parte dell'archeologia tecnologica.
E l'idea di inserire un connettore preistorico perché il cavetto adattatore da "preistoria" a "standard attuale" sia antiestetico, fa abbastanza ridere.

3nr1c0

per disneyplus c'è pure il tasto sul telecomando per avvio rapido,

Mirko

c hai ragione LoL

RaumDerZeit

si possono installare i client sia di openvpn che wireguard (io utilizzo quest'ultimo)

trodert

Io uso la shield pro per lo sfizio di avere l'upscaling e guardarmi f1 e calcio in 4k, oltre che i vari netflix, prime, ecc nella miglior qualità possibile :)

realist

Io ho la 4k max. Per gestire meglio veezie, e per gli emulatori, per questo la vorrei più potente. Prima avevo la 4k standard, che era comunque un pelo più lenta.

un eternauta

>collegato via USB (ok, ti servono tre euro di adattatore tra la desueta USB-A e la Micro USB del Cube, ma non credo sia quello il problema)
E' proprio quello il problema, un antiestetico cavo da comprare a parte. Alla luce dei 74 euro richiesti e delle dimensioni del dispositivo la presa usb standard ci doveva essere. Capisco, fino ad un certo punto, la mancanza sulle fire stick per via dello spessore ridotto e del posizionamento di prezzo, ma non lo accetto su un device piu' costoso, al vertice (relativamente parlando) della sua gamma.
Dubito inoltre che l'acquirente tipo di questi prodotti, magari per vedere sulla sua vecchia tv i filmini o le foto delle vacanze salvati su chiavetta da figli/nipoti, abbia tutta questa dimestichezza con le reti wireless, anzi, sarebbe anche ingiusto richiedergliela.

Rick Deckard®

In realtà Samsung, Panasonic e Philips supportano l'hdr10+ e basta.. Samsung è l'unica che non appoggia dolby vision. (Parlo di produttori TV).
Detto ciò piaccia o meno il dolby vision è più lungimirante e supporta già tecnologie che oggi non esistono a livello consumer... Quindi teoricamente sarà uno standard più longevo

Rick Deckard®

Beh gli h265 li riproduceva anche la Chromecast di seconda generazione e sicuramente lo fanno i processori nvidia..
In realtà andavano anche sulla prima Chromecast ma essendo prova del wifi a 5ghz e quindi il trasferimento non reggeva senza una compressione

Rick Deckard®

Usa plex, è il migliore in assoluto, tieni i film dove vuoi e le trasmette alla chiavetta..
Però assicurati che sia collegata al router sulla banda 5ghz altrimenti i film in altrissima definizione, tipo h265 ecc andranno in buffering

Rick Deckard®

In camera ho quella vecchia a 1080p, comunque supporta il dolby sorround.
Quella nuova che non ho o quella integrata nella TV nuova supporta dolby visione, 4k ecc

pollopopo
piervittorio

Ma a che risoluzione?
Con che qualità audiovisiva?
Dolby Atmos e Dolby Vision?
Con che fedeltà?
Boh, usare il cast al di fuori delle situazioni emergenziali in cui non c'è altra soluzione, mi sembra una follia.

piervittorio

Credo che la scelta di non supportare l'HDR10+ sia proprio di natura sia tecnica (il Tegra X1 che equipagga la Shield è del 2015, lo standard HDR10+ è stato annunciato nel 2017) che commerciale (Nvidia non è mai entrata nel consorzio HDR10+, a differenza degli altri produttori di SoC, quali Qualcomm, Mediatek, Amlogic ecc.).
Anche le TV Sony non lo supportano, e nemmeno i loro proiettori, nemmeno quelli da decina di migliaia di euro.
Sony (ed altri) hanno combattuto l'HDR10+ perchè lo consideravano una espressione dei concorrenti Samsung e Panasonic (e fondatori del consorzio, assieme a 20th Century Fox e Amazon).
Curiosamente, nemmeno gli altri produttori di CPU e GPU americani (AMD, Intel ed Apple) sono nel consorzio, credo perchè tendano a proteggere gli interessi ed i brevetti USA, che ovviamente si concentrano nella Dolby (ve vale sette o otto miliardi di dollari, proprio per le fees che incassa dalle licenze).

Rick Deckard®

Io sempre.. lo ho in tutte le TV e con un click splitto.
L'app della TV (quando c'è, è secondaria

piervittorio

Mai usato il cast a casa.
E non saprei nemmeno perchè usarlo.
Lo uso solo in trasferta, ovvero se sono in hotel mi porto dietro la Chromecast per guardarmi qualcosa sulla TV della stanza, se la TV è decente.

Rick Deckard®

Mah guarda.. saremo noi un po' selettivi ma dallo smartphone hai più informazioni in genere..
Dalla TV scorri un sacco e guardi più trailer che film

pollopopo
RCcs

Sulla firestick 4k max può usare si può installare vpn per lo streaming di Netflix USA?

Rick Deckard®

Beh già la mancanza del cast è grave..
Diciamo che quella e la base ed eventualmente gli fai anche una UI... Ànche solo per cambiare stanza

Rick Deckard®

In realtà si, si casta praticamente tutto

pollopopo

Ci sta che col tempo lo aggiungano, non dovrebbe esser legato al processore o alla hdmi

Comunque mi ci sono trovato male, troppi bug legati a cose importanti come audio e cec (se si considera il prezzo è inammissibile) , inoltre lo stile è veramente bruttino per il pro

pollopopo
piervittorio

Cosa vuol dire "usarlo come dispositivo multimediale"?
Puoi installarci Nova Player o VLC e guardare qualsiasi cosa accessibile dalla rete domestica via wifi (NAS, PC ecc.) o hard disk esterno collegato via USB (ok, ti servono tre euro di adattatore tra la desueta USB-A e la Micro USB del Cube, ma non credo sia quello il problema).
Mi auguro semmai che il successore abbia la USB tipo C!

Android

Recensione Xiaomi 12T Pro: foto a 200 MP, batteria e...sensore fisico

Android

Pixel 7 e 7 Pro, Watch e Nest, manca poco: ecco tutto quel che sappiamo

Android

Xiaomi 12T è anche Pro: con loro Redmi Pad e Smart Band 7 Pro | PREZZI Italia

Android

Le incredibili foto a 200 MP di Motorola Edge 30 Ultra | Video