Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Samsung: QLED, MICRO LED, OLED, Lifestyle e monitor al CES 2024 | VIDEO

08 Gennaio 2024 19

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nel corso di un evento che si è tenuto al CES di Las Vegas, Samsung ha presentato i suoi nuovi TV con display Neo QLED, MICRO LED, OLED, la lineup Lifestyle 2024 e la rinnovata gamma di monitor da gaming: Odyssey OLED G8, Odyssey OLED G6 e Odyssey OLED G9. Arrivano anche l'edizione 2024 dello Smart Monitor M8, un display MICRO LED trasparente, la versione 2024 del sistema operativo Tizen OS e nuove soundbar che offrono un’esperienza audio più immersiva.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E MIGLIORAMENTI AUDIO

I nuovi TV annunciati dalla società coreana segnano l’inizio dell'era degli "schermi basati sull’intelligenza artificiale" grazie all'utilizzo di un processore di nuova generazione, il NQ8 AI Gen3, che è dotato di un’unità di elaborazione neurale (NPU) due volte più veloce rispetto al precedente grazie a 512 reti neurali che consentono di visualizzare ogni soggetto sullo schermo con la massima nitidezza.


Con la line-up Neo QLED arriva anche una suite di funzionalità che aumenta la qualità dell’immagine:

  • AI Upscaling Pro in 8K: Utilizza il processore NQ8 AI Gen3 per ottimizzare l’upscaling in 8K, rendendo più nitidi i contenuti a bassa definizione, in modo che vengano mostrati in altissima risoluzione.
  • AI Motion Enhancer Pro: Risolve alcuni problemi comuni per lo streaming in alta risoluzione degli eventi sportivi, come la distorsione del pallone. Questa funzione supportata da NQ8 AI Gen3 individua automaticamente il tipo di sport visualizzato e sfrutta il deep learning per applicare il modello di rilevamento della palla corretto.
  • Real Depth Enhancer Pro: Aggiunge dettaglio alle scene più dinamiche sfruttando l’AI per un controllo preciso dei mini LED. Individua la sezione della scena su cui si concentrerebbe naturalmente l’occhio umano e la porta in primo piano per donare maggiore realismo e tridimensionalità all’immagine.
  • Design Infinity Air: Aumenta ulteriormente la qualità dell’immagine di Neo QLED 8K con un pannello di soli 12,9 mm di spessore , per un’esperienza di visione immersiva che punta su risoluzione elevata e qualità del suono. Offre anche un effetto specchiato grazie a cui il TV sembra fluttuare nell’ambiente.

Relativamente all'audio, "2024 Q-Symphony" permette all’utente di connettere più altoparlanti wireless e una soundbar al TV o al proiettore e ottenere una sincronizzazione perfetta per vari programmi, film e playlist; "Active Voice Amplifier Pro" è invece un potenziatore proprietario dei dialoghi basato sull’AI che utilizza un’esclusiva tecnologia di deep learning per migliorare nettamente le voci in riproduzione separando i dialoghi dal mix audio di sottofondo, amplificandoli per agevolarne l’ascolto a qualsiasi volume.

TIZEN OS 2024

La versione 2024 del sistema operativo Tizen OS offre contenuti e servizi personalizzati in base ai singoli account creati sullo smart TV. Ogni componente della famiglia può avere il proprio profilo sullo smart TV, ricevere consigli personalizzati e vivere un’esperienza su misura.

L’interfaccia utente ha ora una nuova schermata home con una panoramica dei contenuti disponibili, che comprende categorie aggiuntive per scoprire nuovi contenuti ancora più velocemente. Il servizio Samsung TV Plus consente di collegarsi anche agli account Samsung in modo che l’utente possa accedere con facilità ai canali e contenuti preferiti e ricevere suggerimenti personalizzati in base alla cronologia delle visualizzazioni.


La partnership di Samsung con l’azienda di accessori gaming Performance Designed Products (PDP) ha portato anche allo sviluppo del primo controller “Progettato per Samsung Gaming Hub”, il cui lancio è previsto durante il CES 2024. Il controller wireless di PDP include una batteria ricaricabile integrata che fornisce fino a 40 ore di gioco, una connessione wireless Bluetooth a bassa latenza di circa 9 metri, un pulsante home di Samsung Gaming Hub per avviare il Gaming Hub e un pulsante di controllo del volume della TV.

NUOVE FUNZIONI E ACCESSIBILITÀ

Samsung Daily+ è l'hub che racchiude diversi servizi e funzioni, dal personal training alla telemedicina, alle videochiamate e a soluzioni da remoto per PC: tutto in un’unica interfaccia.

  • Workout Tracker è un servizio gratuito che visualizza sulla parte alta dello schermo, oltre ai contenuti dell’utente, i dati in tempo reale dell’attività fisica, tra cui durata dell’allenamento e pulsazioni misurate dai dispositivi indossabili.
  • Disponibili anche contenuti video realizzati da TechnoGym e F45 per allenarsi in casa. Dr.Tail (disponibile solo per il mercato USA), permette invece di ricevere un consulto veterinario video in tempo reale. Multi Control permette all’utente di controllare tutti gli schermi, anche quelli di TV, smartphone e PC, con una tastiera o un mouse Bluetooth.

Migliorata anche la compatibilità tra i vari dispositivi dell’ecosistema. Mobile Smart Connect consente il controllo di tutte le nuove app e dei nuovi servizi tramite SmartThings Mobile Plugin che trasforma lo smartphone in un telecomando multifunzione. Audio 360, funzionalità audio già proposta sui dispositivi Galaxy, arriva anche sulle TV consentendo la perfetta connessione di auricolari Galaxy Buds.

La nuova gamma TV 2024 offre anche nuove funzionalità ottimizzate per l’accessibilità tra cui sottotitoli audio, generati grazie all'AI e tecnologia OCR (riconoscimento ottico dei caratteri) e “Remote for Barrier Free”, ossia un’app progettata per gli utenti con disabilità visive, uditive o fisiche, che consente di controllare il TV tramite smartphone.

La modalità “Relumino Together”, infine, consente alle persone ipovedenti di godersi i loro programmi, film e giochi preferiti senza bisogno di indossare un hardware aggiuntivo grazie a tecnologia AI che delinea in modo dinamico i bordi degli elementi sullo schermo e riequilibra i colori, questa funzione consente agli utenti ipovedenti di distinguere persone e oggetti in modo più nitido.

GAMMA OLED 2024

Il TV OLED 2024 di Samsung offrono una luminosità del 20% superiore rispetto ai modelli precedenti, con neri intensi e profondi e una precisione cromatica che ha ottenuto la certificazione “Pantone Validated". Samsung ha introdotto anche i modelli S90D e S85D in varie dimensioni, da 42 (per il mercato U.S.A.) e 48 (per il mercato Europeo) fino a 83 pollici.


La nuova tecnologia “OLED Glare Free” – appositamente progettata per gli schermi OLED 2024 – conserva la precisione dei colori e riduce i riflessi mantenendo, al tempo stesso, la nitidezza dell’immagine per garantire un’esperienza di visione immersiva, anche in pieno giorno. Il rivestimento a basso riflesso ottimizzato per OLED supera il compromesso tra lucentezza e riflesso grazie al nuovo strato di rivestimento rigido, altamente specializzato, e alla struttura di rivestimento della superficie.

Lo schermo del modello S95D è dotato di motori proprietari avanzati per la qualità dell'immagine, che consentono di mantenere bianchi perfetti, neri più profondi e colori precisi. Oltre a essere lo schermo OLED Samsung più luminoso mai visto finora, è anche dotato di frequenze di aggiornamento elevate fino a 144Hz.

LIFESTYLE 2024

Samsung ha rinnovato la line-up lifestyle che comprende The Frame, The Serif e The Terrace riconfermando l’impegno a seguire la visione “Schermi ovunque, schermi per tutti”:

  • The Frame: Lo schermo The Frame è stato ulteriormente sviluppato e offere ora, tramite Art Store, una selezione di oltre 2.500 opere presenti in musei e gallerie d’arte. La nuova funzione di streaming d’arte di The Frame consente agli utenti di avere un’anteprima delle collezioni dell’Art Store, fornendo gratuitamente opere d’arte selezionate da esperti ogni mese.
  • The Premiere 8K è il primo proiettore al mondo in grado di offrire una connettività wireless. Il proiettore a raggio ultra-corto offre un'elevata qualità audio (anche con immagine spenta), cloud gaming, riconoscimento vocale sempre attivo con microfono ad ampio raggio e visualizzazione multipla a quattro schermi separati. Il proiettore offre anche la tecnologia “Sound-on-Screen” brevettata da Samsung, per un’esperienza audio immersiva.
  • The Freestyle 2nd Generation: La seconda versione del proiettore portatile si arricchisce della funzione Smart Edge Blending, che supporta una fusione perfetta delle proiezioni di due dispositivi The Freestyle per creare un ampio schermo per foto e video. Consente a due dispositivi di proiettare un’immagine di dimensioni fino a 160 pollici con un rapporto 21:9, senza bisogno di regolazioni manuali.

MICRO LED TRASPARENTE

Samsung ha annunciato anche un nuovo pannello MICRO LED trasparente realizzato con un processo di fabbricazione di precisione che elimina la rifrazione della luce consentendo di riprodurre immagini estremamente nitide. Il design modulare consente di personalizzare la forma, le dimensioni e il rapporto degli schermi per adattarsi a qualsiasi spazio.


GAMMA SOUNDBAR 2024

Per completare l’offerta, Samsung ha anche rinnovato la line-up di soundbar con aggiornamenti che consentono esperienze audio ancora più immersive, supportate dagli algoritmi di intelligenza artificiale.

  • Music Frame è un altoparlante personalizzabile compatibile con SmartThings che fornisce un suono surround se collegato ai TV e ai soundbar Samsung. Music Frame può operare come altoparlante autonomo wireless o può essere collegato ai TV e ai soundbar Samsung tramite Q-Symphony per ottimizzare i bassi e il suono surround.
  • HW-Q990D fornisce un’esperienza audio a 11.1.4 canali e analizza gli audio e si avvale dell’AI per ottimizzare il suono, regalando così un’esperienza perfetta per un’ampia gamma di contenuti.
  • HW-S800D è una soundbar ultrasottile, profonda 1,6 pollici, progettata per integrarsi alla perfezione in qualsiasi spazio e fornire un suono intenso e immersivo. Con solo un terzo di profondità rispetto alle soundbar tradizionali, il modello S800D vanta 10 driver, tra cui altoparlanti superiori dedicati e un canale centrale. La combinazione di un diffusore acustico con bassi profondi e un radiatore passivo potenzia anche l’esperienza di ascolto con bassi profondi, privi di distorsioni, in un formato compatto.

HW-Q990D
NUOVI MONITOR GAMING ODYSSEY OLED

Samsung Electronics ha anche ampliato la gamma di monitor da gaming Odyssey con nuovi modelli OLED: Odyssey OLED G9 (modello G95SD), Odyssey OLED G8 (modello G80SD) e Odyssey OLED G6 (modello G60SD)


Odyssey OLED G9 è un monitor gaming curvo ultra-wide da 49" con risoluzione DQHD (5.120 x 1.440) e un formato 32:9 e offre numerose funzionalità ottimizzate. Odyssey OLED G8 è il primo monitor da gioco OLED piatto da 32" di Samsung con risoluzione 4K UHD (3.840 x 2.160) e un formato 16:9. Entrambi i monitor hanno una velocità di aggiornamento di 240 Hz e un tempo di risposta GTG di 0,03 ms.


L'Odyssey OLED G6 è un monitor QHD (2.560 x 1.440) da 27 pollici in formato 16:9 ed è il primo monitor della serie Odyssey con frequenza di aggiornamento di 360 Hz e un tempo di risposta GTG di 0,03 ms.

Tutti e tre i nuovi modelli sono dotati della tecnologia OLED Glare-Free che riduce al minimo i riflessi di luce, in modo che gli utenti possano giocare con luminosità e colore costanti in ogni tipo di ambiente. Con VESA DisplayHDR True Black 400, i monitor offrono il massimo dettaglio e colori vividi indipendentemente dal gioco o dal contenuto visualizzato. Inoltre, supportano AMD FreeSync Premium Pro per giochi HDR ultra-fluidi e a bassa latenza.


Tutti i monitor della serie Odyssey OLED offrono una connettività completa, con due porte HDMI 2.1, un hub USB e un ingresso DisplayPort 1.4. Gli utenti potranno anche godere di un maggiore comfort e praticità grazie alla compatibilità con il montaggio VESA[2] e al supporto regolabile in altezza (HAS) dotato di punti di controllo per l'inclinazione e perni per la rotazione[3].

Odyssey OLED G9 e Odyssey OLED G8 sono dotati della piattaforma Samsung Smart TV, del Samsung Gaming Hub e offrono ora anche Multi Control, una nuova funzionalità che consente agli utenti di trasferire immagini e testo tra il monitor Samsung e altri dispositivi Samsung, inclusi Galaxy Book, tablet o telefono, utilizzando mouse e tastiera. Odyssey OLED G9 e Odyssey OLED G8 includono anche Samsung SmartThings Hub per il controllo dei dispositivi IoT.

Tutti i modelli Odyssey OLED hanno un sottile design in metallo e includono il nuovo Core Lighting+ che consente agli utenti di immergersi negli ambienti di gioco e di intrattenimento mediante l'emissione di luce ambientale dal retro del monitor.

Con la presentazione di questi nuovi modelli, si legge in una nota, Samsung ha ulteriormente rafforzato la sua linea OLED e consolidato la sua posizione di leadership nel mercato dei monitor gaming. Le innovazioni introdotte nelle serie Odyssey OLED e Odyssey Neo, che ha visto il rilascio del primo monitor da gioco Dual UHD al mondo con Odyssey Neo G9 da 57" (modello G95NC), "offrono funzionalità e prestazioni che contribuiranno a definire il futuro del gaming".

SMART MONITOR M8 2024

Lo Smart Monitor M8 si rinnova: inizialmente lanciato sul mercato un paio di anni fa, viene riproposto in veste 2024 con l'introduzione di alcuni inediti strumenti. Il modello M80D integra la funzione Multi Control tramite cui è possibile spostare immagini e testo dal monitor ad un dispositivo esterno compatibile appartenente all'ecosistema Samsung - ad esempio: Galaxy Book, tablet, smartphone. Inoltre,

  • indossando gli auricolari Galaxy Buds si ha accesso all'audio spaziale con tracciamento della testa
  • con Galaxy Watch si possono seguire gli allenamenti direttamente sul monitor collegato
  • è possibile accedere alle impostazioni del monitor direttamente con il mouse (il modello precedente richiedeva un controller esterno)

In breve:

  • diagonale: 32 pollici
  • risoluzione: 4K
  • luminosità: 400nit
  • refresh rate: 60Hz
  • 99% sRGB
  • connettività per la ricarica: USB-C
  • supporto AirPlay 2
  • webcam integrata
  • Samsung Gaming Hub

La disponibilità è attesa nel corso dell'anno.

VIDEO
18:45


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Superdio

Secondo me rientrano sotto i 1000 di listino. 1500 ci va la versione super wide.
Il g8 è davvero un potenziale apripista per la diffusione OLED a tutto volume, piuttosto che relegarla alle tv di fascia alta.
Poi se a questo CES non ho visto monitor mini led a prezzi finalmente abbordabili (cosa su cui speravo, ma o ho perso io qualche news oppure i produttori non sono ancora pronti o semplicemente non conviene), penso che la via nel medio termine sarà necessariamente OLED.

Antsm90

"Samsung, Panasonic, Philips"
Scusa hai ragione, 3 non 2 (che tra l'altro han pure il Dolby)

Davide Antonello

Va che l'hdr 10+ lo hanno diversi non solo Samsung, Panasonic, Philips, Amazon e poi lo usano fisso Amazon studios, WB, 20th Fox, .. in linea teorica Dolby Vision è più performante ma in linea pratica il risultato è principalmente lo stesso. l'open source ha un potere enorme

Antsm90

Perchè vince sempre il più usato, e se il Dolby Vision ce l'avessero tutti i produttori esistenti mentre l'HDR10+ solo un paio, secondo te per cosa uscirebbero i contenuti? (per il momento c'è roba HDR10+ solo perchè Samsung ha solo questa (e ha un mercato enorme) e un po' perchè finanzia attivamente)

Davide Antonello

hdr10+ non morirà mai anzi verrà aggiornata. Una tecnologia del genere fa gola a tantissimi dato che è gratis e la possono usare le piccole e grandi produzioni.
Non capisco perchè gettate merda su uno standard valido. Non è che Dolby Vision sia anni luce più avanti eh..

GhostFox

L'attuale OLED fa pena in uso ufficio e windows, ha una definizione pessima sui pixel. Quest'anno i nuovi OLED Monitor dovrebbero risolvere finalmente questo "problema" che per chi non lo ha provato, assicuro essere veramente un fastidio enorme. (ho personalmente usato sia il G9 OLED che il mio precedente e rimasto attuale G9 G-Sync 5120x1440p 1ms 240hz). Dopo 10 minuti di uso windows standard del G9 OLED, gli occhi praticamente erano "bruciati" proprio per la pessima definizione dei pixel su testi. L'unica opzione per renderli più definiti, era ampliare la grandezza dei testi a windows al 150% minimo, il che fa diventare il monitor "brutto" da utilizzare perdendo il reale spazio vivo della 100%.
Spero con la scimmia bruttissima, che mi facciano un 5120x2160p G-SYNC, sarebbe il mio monitor ideale.

daniele

Come funzionano i microled?

Michealknight

OLED= Colori super vividi, al massimo si puo smorzare con una calibrazione tramite windows

Michealknight

nessuno si aspetta che costi meno di 1500euro

Michealknight

senza displayport 2.1 il g8 non potrai utilizzarlo in 4k 240hz a10bit

Superdio

prezzi per il g8?

Antsm90

Nel momento in cui passeranno al Dolby Vision, l'HDR10+ (che è praticamente roba di Samsung) diverrà morto e sepolto, cosa che vogliono evitare

P&

Che due OO ormai millantano l'intelligenza artificiale anche nel frullatore.

T. P.

OLED G6 mi piace!

anche se è sicuramente troppo per le mie esigenze!

T. P.

quella di cui parlavano ieri nei TG o parli di altro??? :)

Amus

Ancora senza Dolby vision????
Ci hanno messo del tempo a piegarsi all'oled , quando ci impiegherranno adesso per adottare questa tecnologia?????

un eternauta

Si rimane in attesa di cortese urgente pubblicazione della notizia del giorno inerente a Elon Musk onde procedere a relativo flame nella sezione commenti.
Si ringrazia anticipatamente per la cortese attenzione.

Squak9000

Recensione Fujifilm X100VI: la regina delle compatte è tornata | VIDEO

Tra i Mega Schermi, l’IA e i display trasparenti del CES di Las Vegas | VIDEO

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO