Il CES 2023 di Hisense: tra TV ULED X e Laser spunta anche la smart home | VIDEO

06 Gennaio 2023 30

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

In occasione del CES 2023 Hisense, che ha vissuto la fine del 2022 da secondo produttore per spedizioni di TV nel mondo, ha messo in mostra la nuova gamma di prodotti composta da TV con tecnologia ULED X, il Laser TV 8K, Mini TV LED ULED ed elettrodomestici per la smart home. Ecco una panoramica sui prodotti più interessanti.

La ULED X, spiega Hisense, combina tra loro diverse tecnologie HDR, come la Mini-LED X, con oltre 5.000 zone di controllo locale della luminosità, offrendo fino a 2.500 nit di luminosità massima grazie al sistema Hi-View Engine X, contrasti più profondi, angoli di visione più ampi del 30% per arrivare a una tra le migliori esperienze di intrattenimento oggi sul mercato.


A questi fattori si aggiunge anche Dynamic X-Display "che spinge la capacità del display oltre i suoi limiti". Inoltre, ULED X è in grado di raggiungere un suono di qualità cinematografica con un design audio dual theatre sinistro e destro e 3.1.2 canali di suono circostanti. L’insieme delle caratteristiche che compongono i televisori LCD ULED X si sono dimostrate meritevoli del CES Innovation Award. "Ci siamo impegnati per rendere ULED X diverso da qualsiasi altro TV LCD e siamo orgogliosi dei risultati ottenuti", ha dichiarato Stephen Yao, Assistant General Manager di Hisense.


Debutto all'evento di Las Vegas per li nuovo Laser TV 8K 120LX. In edizione limitata, integra, spiega Hisense, la più avanzata tecnologia dei Laser TV, tra cui una sorgente di luce laser a triplo colore, tecnologia Dolby Atmos, DTS Virtual:X e certificazione IMAX Enhanced. Ci sono poi il nuovo schermo ALR ad alto guadagno per una maggiore luminosità e un'immagine più chiara, il sintonizzatore TV integrato e funzioni e qualità audio di alto livello.

SMART HOME

Tra le diverse novità presenti anche per quanto riguarda il settore smart home c'è il progetto ConnectLife, pensato con l’obiettivo di rendere la gestione delle attività quotidiane più semplice, più sostenibile e più divertente attraverso i prodotti del Gruppo Hisense. La tecnologia Hisense Future of Cooking è tra le innovazioni principali portate al CES 2023, ed è integrata nel forno a vapore Hisense Smart Combi che vanta diverse funzioni comode, come la cottura a zone, la scansione della cottura o il rilascio automatico del vapore.

VIDEO


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio63333

Tutti quelli che amano la qualità di visione lo auspicano, ma passeranno ancora molti anni perchè questo accada per diversi motivi: i pannelli lcd costano ancora sensibilmente meno di quelli Oled (trovi tv da 55" lcd a meno di 400 euro, cosa ancora impossibile per gli Oled), i tagli disponibili sono ancora molto piu numerosi per quel che riguarda i pannelli lcd (al momento i tv Oled non scendono sotto i 42"), la produzione di pannelli lcd è molto alta e ci sono molte aziende che li producono a differenza degli Oled che sono prodotti solo da LG in numero massiccio (Samsung è ancora su numeri molto bassi per influire sul mercato). Insomma per almeno 10 anni vedremo ancora tanti lcd.

Facorzep

Come linee risolte in movimento restano imbattibili. Gli OLED risolvono poche linee

Alessandro M.

Io penso che bisognerebbe cominciare ad abbandonare rapidamente la tecnologia LCD per gli oled, la differenza di prezzo tra un LCD fascia alta ed un oled ormai non c'è quasi più, ma la differenza qualitativa è abissale in molti frangenti.

toiranesedoc .

Ahaha, grazie, è bello sentirlo dire… io ho il Krp-500a da 50”, l’ultimo canto del cigno dei plasma Pioneer, una bestia da quasi 35kg, malgrado il STB separato… comprato usato da UK proprio per regalarmi un piccolo pezzo di storia della tv, di modernariato... e non c’è niente da fare, solo gli OLED sono andati a migliorare la qualità d’immagine dei plasma… gli LCD (nelle loro mille varianti) sono migliorati un po’ ma, soprattutto sui tagli grandi, non valgono il prezzo che costano…

piervittorio

Mah, a me che i plasma fossero tutta 'sta meraviglia non risulta proprio, nonostante i nostalgici li decantino tuttora.

giovanni

Su 3000 aziende presenti al CES 480 sono cinesi, tanto per dire quanto sia importante l'industria hi-tech della Terra di Mezzo.

FuckingIdUser

Il Pioneer Kuro è una leggenda... felicissimo di sentirne parlare di nuovo!

pollopopo

Stavo guardando per un tv da camera ed ero indeciso fra un tcl c839/5 e un hisense similare (dovrebbe essere la serie u8)

toiranesedoc .

Sulla seconda notizia più importante, ovvero la presentazione al pubblico occidentale del primo proiettore triplo laser economico (circa 1000€) a tiro convenzionale, l'equivalente del Vidda C1 (che in Cina è in vendita da un anno), nemmeno una parola... bah...

toiranesedoc .

Si, ma è un'evoluzione talmente lenta che un top di gamma a stento può avvicinarsi al mio Pioneer Kuro di 14 anni fa, 4k e smart a parte... figuriamoci ad un Oled odierno...

piervittorio

Ne ho appena prese un paio, un 50" per mio padre ed un 43" per l'appartamento in montagna.
Manca Paramount+, ed ogni tanto sotto wi-fi mi capita che Netflix vada in freeze.
Tuttavia uso un cellulare come tethering, e potrebbe essere quello, data la scarsità del segnale qui in montagna.
Ho anche una TCL 40" di due o tre anni fa con Android TV, sempre qui in montagna, e questo non accade (però essendo una FHD, necessita di meno banda).

piervittorio

Eppure io riscontro con i miei occhi, dato il numero di TV che compro, che c'è una continua crescita qualitativa dei pannelli LCD, anno dopo anno... dunque mi pare di poter dire che quella tecnologia non sia certo al capolinea, e dietro queste sigle in realtà si nasconda una effettiva evoluzione.

Antonio63333

Il punto è che i pannelli LCD sono ormai appannaggio esclusivo dei cinesi e che quindi costano poco, mentre per gli Oled devi rivolgerti a LG (Samsung ha ancora volumi produttivi bassi) e quindi non c'è la guerra dei prezzi a ribasso. Quindi sui TV LCD il margine del produttore è più alto che su un TV Oled. Per questo continuano a spingerlo.

pollopopo

? Era una domanda in riferimento all'usabilità del prodotto out of the box

Si vede chiaramente l'alone intorno alla scritta bianca, come l'LG nanofull LED che possedevo una decina di anni fa. Sempre e solo banali LCD che nulla hanno a che vedere con la qualità di un OLED che per contrasto reale, livello del nero e soprattutto piacevolezza di visione (l'immagine è "morbida" e rilassante per gli occhi) non ha eguali.

Luigi

Ma in quali periodi? Io se controllo il prezzo, credo di averlo visto a sempre più di 600

Antonio63333

Non sono certo le app a fare la differenza di prezzo.

Antonio63333

È giusto che ci siano prodotti Oled per tutte le tasche. Chi vuole il meglio ed è disposto a spendere compra quelli più cari ma che offrono prestazioni migliori, chi non è interessato ad avere un TV onesto trova alternative come gli Hisense.

Antonio63333
PG

Ma quanti nomi ancora si inventeranno per camuffare gli LCD?

NonLoSo
NonLoSo

le app più usate ci sono tutte, pure TimVision ad esempio .

Ovvio che non ci saranno mai tutte le app presenti su AndroidTV..

Anathema1976

Costano il doppio mica tanto, in offerta poco tempo fa c'era l ottimo A80J a 1000 euro, a A90j a circa 1500, e il Panasonic JZ1500 si trovava facilmente ben al di sotto dei 1400

pollopopo

con le app come stanno messi?

NonLoSo

qualità di immagine con tanti dettagli/veloci e nell'upscaling da sd a 4K.
Ben inteso che a me va benissimo per le mie esigenze eh !

Ma se vai a vedere le recensioni dei Panasonic, c'è una differenza sulla qualità di immagine oggettiva, però a caro prezzo.

Magari tra 5 anni, si avranno tv di fascia "bassa" della stessa qualità dei top di gamma attuali.

Si sta andando verso la perfezione

Gabriele

in cosa credi che sia inferiore a sony/pana che, come dici tu, costano parecchio di più?

NonLoSo

Io non mi posso lamentare.
Pannelli della LG e gestione Hisense.
Pagato 1K a dicembre 2021, con Soundbar compresa.

Per ora molto bene, come detto non ho avuto nessun problema dopo 1 anno.

OS della Hisense che ha ricevuto aggiornamenti costanti.

Ovvio che non siamo alla qualità di Sony / Panasonic, che costano almeno il doppio a parità di dimensioni / funzioni.

Gabriele

sono interessato al fratellino minore a8g ma aspetto che scenda sotto i 600€ (c'è chi l'ha 'preso a meno di 500).
Come vanno?
bene come dicono?

NonLoSo

Felice possessore di 1 oled Hisense. Aggiornamenti costanti, tv sempre reattiva, nessun burn.
Presa in sconto, versione da 55 con soundbar.

Maurizio

La cottura a zone e la cottura a pollo, per tutto il resto c'è Mastercard

Recensione TV Panasonic OLED LZ1500: il migliore anche senza soundbar

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!