TCL annuncia nuovi TV MiniLED fino a 98” e 3000 nit e TV QD-OLED

05 Gennaio 2023 20

TCL annuncia al CES 2023 una serie di novità interessanti in ambito TV, sia per quanto riguarda i MiniLED e QLED, ma soprattutto la novità dell’arrivo di una prima serie OLED con tecnologia QD-OLED di Samsung.

Prima di entrare nel merito degli annunci, è bene precisare che a Las Vegas il brand cinese è presente con la sua filiale statunitense, quindi le sigle e le serie presentate potrebbero poi differire da quanto verrà proposto in Europa.

Serie miniLED QM8

Per quanto riguarda i TV LCD con retroilluminazione miniLED, il colosso cinese annuncia per gli Stati Uniti l’arrivo della nuova serie top di gamma QM8 che sarà declinata in modelli con diagonali comprese tra i 65 e i 98 pollici. Sul modello più grande TCL dichiara che il pannello LCD 4K Ultra HD (3840 x 2160 pixel) potrà contare su oltre 2300 zone di local-dimming (quindi con decine di migliaia di subpixel miniLED con Quantum Dot) e un picco di luminanza HDR che risulterà doppio rispetto ai modelli MiniLED top di gamma del 2022.

Pannelli che saranno nativi 10 bit e 120Hz, ma che in modalità gaming potranno spingersi fino a refresh-rate di 240Hz, grazie alla tecnologia “Game Accelerator” (di cui dovremo capire poi il funzionamento, ma che dovrebbe risultare attivo solo in modalità VRR, sacrificando la risoluzione verticale). Scontata quindi anche la presenza di porte HDMI 2.1 “full band” da 48 Gbps e il supporto a tutte le funzionalità HDR (HDR10, Dolby Vision, HLG) e gaming (VRR, ALLM) più avanzate


Nella seconda metà del 2023 arriverà poi una serie “QM8” ancora più evoluta che TCL definisce “3x5” MiniLED e che sarà caratterizzata da 5000 zone di local-dimming e 3000 nit di picco di luminanza. Per tutti i nuovi modelli è previsto il sistema operativo Google TV, con relativi servizi e funzionalità.

Serie QLED QM7

Per quanto riguarda le serie inferiori prive di MiniLED, TCL ha annunciato l’arrivo della serie QM7 con diagonali comprese tra i 55 gli 85 pollici, che potranno contare su pannelli LCD 10 bit e 120Hz e con retroilluminazione LED Quantum Dot con local-dimming da circa 200 zone (per il modello da 85 pollici). Infine la serie QM60 – sempre 4K Ultra HD - disponibile in diagonali comprese tra i 50 e i 75 pollici, sempre LCD con retroilluminazione Quantum Dot (QLED), ma con un refresh nativo limitato a 60Hz e privi di local-dimming. Sempre grazie alla tecnologia “Game Accelerator” i modelli da 55 pollici in su potranno riprodurre cadenze fino a 120Hz (molto probabilmente sacrificando, anche in questo caso, la risoluzione verticale).


TCL ha anche annunciato per il Nord America, l’arrivo di una prima serie OLED con pannelli QD-OLED forniti da Samsung. Arriveranno sul mercato nel corso della seconda metà dell’anno, saranno disponibili in tagli da 55, 65 e 77 pollici e al momento non sono stati divulgati ulteriori dettagli, né tanto meno informazioni sui prezzi.

Ribadiamo ancora una volta che trattasi di annunci destinati al mercato statunitense e nei prossimi mesi capiremo come verranno poi eventualmente declinate queste novità per il mercato europeo.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Io

somma,somma..

Gatsu

E fai bene... Sono una figata gli ambilight... I pannelli LCD classici non hanno una gran qualità, ma un OLED o un MiniLed abbinato all'ambilight sono fantastici.

Marco

Vediamo gli OLED come saranno, fine anno prossimo vorrei prendere un 65", però al momento sono molto orientato verso i Philips per l'ambilight

Aster

Bene

Anathema1976

Vuol mica dire nulla, le quote di mercato non sono certo sinonimo di qualità, che poi possano avere un discreto rapporto tra prezzo e qualità offerta ci può anche stare, a patto ovviamente di accontentarsi

Anathema1976

Vedremo poi le recensioni, ma se sono come i modelli precedente le mille e passa zone di controllo lasciano il tempo che trovano se poi affogano tutti i dettagli sulle basse luci.
Altra cosa che non mi è mai piaciuta dei TCL è la gestione del movimento e delle sfumature, sia sui colori che sulla scala dei grigi, fanno troppi pasticci su scene ostiche, dove al contrario Sony riesce a compensare con i suoi algoritmi.

piervittorio

TCL è il terzo produttore al mondo per quote di mercato, ed è ormai molto vicino ad LG, posto che tra i due ormai la differenza di market share (espresso a volumi, non a valore) è nell'ordine del 2.6%...

pollopopo

Stavo tirando n'occhio alla serie c839/5 come tv da camera, maaaa...si trovano poche recensioni... qualcuno lo possiede? sta cosa del rumore elettrico con il contrasto dinamico dei microled al massimo è vero? Sarebbe na cosina che mi peserebbe e non poco visto che sono uno di quelli che sente pure il ticchetio degli orologi da polso in camera anche da dentro un cassetto

Per i soldi che costa mi par un discreto acquisto da mettere in camera, gli oled li trovo troppo delicati e di spender di più per un tv secondario non mi par il caso

Che versione di Android TV avranno?

Lolloso

ribadisco, 1 annetto fa pensavo fosse una marca della m1nch1a. ora realizzo che mi feci scappare un'offertona della mad0nn4 per una smart TV 64 pollici tutta tempestata di ingressi ed uscite e zero bordi

G.Rossi

Complimenti per la bella figura va proprio bene con la qualità degli articoli. Complimenti anche per l'educazione. Però il giochino non attacca: hai scritto che le serie non è sicuro che non usciranno e non è vero, non escono punto e se è come gli anni scorsi non sono manco per niente simili tra europa e america lo so io non lo sai tu? Dai su se non volete avere critiche tirate su la qualità che è precipitata.

Ottoore

Quoto, qualche mese fa si trovava il 65c835 da Comet a 999€. Prezzone, è un gran prodotto per la fascia di prezzo.

Gian Luca Di Felice

Sei solo un polemico che non sa leggere... l'articolo è chiarissimo e non fraintendibile. Abbiamo descritto fondamentalmente le tecnologiche presentate e quelle arriveranno anche da noi (magari solo in parte, ma arriveranno)... e verranno declinate diversamente... esattamente come ho scritto. Tempo fa avevi anche commentato (credo anche più di una volta) che non saresti più intervenuto.. FALLO!!

G.Rossi

Devo aver toccato nel vivo. Mi dispiace ma sono libero di criticare fino a quando non offendo e per favore non giocare con le parole: tu hai scritto che le serie presentate potrebbero differire. Togli pure il potrebbero ci sono anche le foto in giro delle prime tv tcl per l'europa e non sono queste. A che serve un articolo su tv che qui non escono di sicuro?

Gian Luca Di Felice

Posso dire che hai veramente STUFATO!! Messo in grassetto sia nell'intro, che nella frase finale che trattasi di annunci USA!! Polemiche, polemiche, polemiche... solo e soltanto sterili e infantili polemiche... eppure stai sempre qua! Bah!

G.Rossi

Leggete altri siti qui ormai riportano notizie a caso. Questa è tutta roba che in europa non arriva - ma non forse, non arriva di sicuro - e se lo vengo a sapere io con una ricerca su internet non capisco come facciano a non saperlo qui anche se ormai non mi stupisco più di niente.

T. P.

anche secondo me!

21cole

a cosa ti riferisci? di non troppo grandi e costosi ci sono i tcl tipo il c83

Nonno Simpson

comunque TCL lato tv sta lavorando proprio bene.

Superdio

ma solo io spero nell'arrivo di un miniled accessibile prima ancora che gigante e iperperformante? c'è un gap tra lcd tradizionali e soluzioni più avanzate decisamente troppo importante.

Recensione TV Panasonic OLED LZ1500: il migliore anche senza soundbar

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!