Digitale terrestre, MPEG-2 addio: cosa cambia dal 21 dicembre per gli utenti

19 Dicembre 2022 316

21 dicembre 2022: la data è da cerchiare in rosso sul calendario, perché quel giorno sarà completato il passaggio dal vecchio al nuovo digitale terrestre con lo spegnimento della codifica MPEG-2 che sarà definitivamente sostituita da MPEG-4. Per chi ha già provveduto alla sostituzione degli apparecchi più datati non ci saranno sorprese, chi invece ha deciso di rimandare all'ultimo la decisione di acquistare un TV compatibile con lo standard DVB T2 HEVC-10 bisogna che si affretti, visto che tra due giorni tutti i canali che non trasmettono in HD non saranno più raggiungibili.

Il passaggio al nuovo standard consentirà un miglioramento della qualità visiva e dell’alta definizione e il rilascio delle frequenze in banda 694-790 MHz, la cosiddetta “banda 700”, per i servizi mobili 5G.

COSA SUCCEDE DAL 21 DICEMBRE

Il 20 dicembre verrà effettuato il passaggio da MPEG-2 a MPEG-4. IL 21 dicembre i canali saranno visibili solo e unicamente se si è in possesso di una TV o di un decoder compatibili con il nuovo standard.

RISINTONIZZARE I CANALI

Potrebbe tuttavia rendersi necessaria una risintonizzazione dei canali: una volta completata si potranno visualizzare tutti i canali disponibili in HD.

BONUS TV SOLO PER OVER 70

Il 12 novembre è terminato il bonus TV che prevedeva un contributo statale per l'acquisto di un TV o decoder DVB-T2. Inizialmente si auspicava un rinnovo per il 2023, ma il Governo non lo ha previsto nel DDL Bilancio. Resta tuttavia disponibile il bonus decoder a domicilio con cui viene fornito a titolo completamente gratuito un decoder a tutti i cittadini italiani over 70 con pensione inferiore ai 20.000 euro annui. La consegna a casa - altrettanto gratuita - viene effettuata da Poste Italiane.


316

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Developer

a dicembre c'é stato il passaggio totale a mpeg 4(escludendo quindi le tv con solo mpeg2). nel progetto 2023-24,che non si sa se attuano,per liberare ulteriormente bande dovrebbe esserci dvb-t2 con hevc(h265) , che porterebbe a far smettere di decodificare le tv pre2017.

Ataru

Vero ... Non capisco perché questo allarmismo mediatico e poi si vede tutto

Ataru

Non capisco io ho controllato tutti i tv in mio possesso e il piu vecchio è del 2008 con dvb-t ma include codifica mpeg-4....

The Evil Queen

Eh ok, il sunto della cosa è la stessa cosa per cui mi lamento : risoluzione obsoleta nel digitale, e se vuoi il 4k devi sborsare un sacco di soldi con tessere e parabole.

The Evil Queen

Ma non direi proprio. Almeno, non si può proprio dire per ora, si vedrà nel 2023.

Lino Sole

Meno male che questa volta i media hanno taciuto e non hanno creato il panico come l'anno scorso a novembre che tutti gli anziani sono corsi a comprare il DTT nuovo da un semplice risintonizzare i canali hanno creato il panico. Ma anche questa volta lo zampino dei giornalisti di parte si è fatto sentire io ho un tv del 2016 con decoder HD quindi li vedo da un eterno e continuo a vedere normalmente tranne alcuni canali mediaset che dal 21-12 sono HD

Giangiacomo

Si scusa. AV1 va confrontato con H.266, quest’ultimo è molto più efficiente e migliore di AV1

MeTeMpS

Sì sì xò chi l'aveva davvero vecchio ha dovuto cambaire tv o prendersi il decoder

MeTeMpS

Ventordici anni a essere inculati quelli che l'hanno usato

Giangiacomo

Ma dai, il tuo ragionamento non sta in cielo e in terra. Spoiler: T2 è del 2008 con test a partire dal 2009. Dal 2011 è iniziato a essere adottato a pieno regime in alcuni stati. Quindi poteva benissimo essere presa in considerazione subito questo. E ripeto, dal 2011 al 2025/2026 si sarebbero effettuati test e iniziare a rilasciare gradualmente canali (in determinate zone e in certi numeri del DT) anche con HEVC completando il passaggio appunto nel 2026.
Ancora con sta crisi ? Se si fosse stato fatto un unico switch off nel 2011 questo bon ci sarebbe, ma vedo che non vuoi capire.
Al consumatore finale nel 2022 vedere tutto pixelato fidati che inizia a rompere.
A sto punto se fosse come dici tu saremmo ancora con le TV a tubo catodico e quadrate.

Migliorate Apple music

“ Se non vuoi sentirti dire certe ” siamo veramente arrivati al punto che stai scaricando la colpa su di me perché ti esprimi come uno scaricatore di porto?

“ Quella che tu hai riportato è l'efficienza massima in condizioni ideali.”

Quello che riportato è un grafico che riporta il bitrate in rapporto al segnale rumore sia per il T1 che per il T2.

Migliorate Apple music

Allora possibile

Migliorate Apple music

“ Se ti fossi interessato all’argomento sapresti che molti decoder venduti nel 2011 (non quelli a 9€) era già compatibili con T2 dato che come scritto da molti utenti già molte tv nel 2008 avevano il T2 incorporato (come molti utenti qui sotto hanno confermato”

Il T2 è stato ratificato nel Giugno del 2008, lo so che ormai su internet si fanno i tuttologi, ma nessuno si sognerebbe di fare uno switch off verso una tecnologia appena nata, i grandi cambiamenti come il passaggio al digitale terrestre si fanno proprio con tecnologie ben rodate come in quel caso mpeg2/mpeg4 e DVB T1.

“ 1080p a 50/60 MHz” una M di troppo

“ Invece qui si arriverà tra altri 10 anni a un terzo switch off per poter passare a tale tecnologia”

Spoiler: va bene così, non c’è nessuno problema in questa cosa.

“ e a quel punto saremmo ancora indietro dato che ormai gli standard saranno sorpassati da altri più avanti e nuovi.”

Ti stai ponendo un problema che non esiste, non c’è nessuno che ci sta correndo dietro, non c’è nessuno che si mette le mani nei capelli se usiamo l’mpeg4 o il nuovo fiammante codec. Perché abbiamo fatto questo secondo switch off? Perché ci stava a cuore la qualità? Certo che no, perché bisognava cedere delle frequenze agli operatori mobili.

“ non favorendo il consumatore.” nel mondo reale (non nella bolla di internet) al consumatore non frega nulla di queste cose, anzi in un momento di crisi l’unica cosa che non vuole fare è spendere altro denaro per elettronica di consumo non necessaria.

Riku

Sbagliato. La Rai ha fatto un spot circolato durante i Mondiali dove dicevano che dal 21/12 tutti i canali Rai sarebbero stati visibili in HD (mostrando tutti i loghi dei canali HD nello spot).

Giangiacomo

Se ti fossi interessato all’argomento sapresti che molti decoder venduti nel 2011 (non quelli a 9€) era già compatibili con T2 dato che come scritto da molti utenti già molte tv nel 2008 avevano il T2 incorporato (come molti utenti qui sotto hanno confermato). Per quanto riguarda HEVC (che è del 2013) sarebbe bastato iniziare a testarlo col tempo (si sarebbe potuto benissimo portare H.264 dato che è del 2004) e poi iniziare un graduale passaggio fino al 2025/2026 con 1080p a 50/60 MHz, introducendo l’obbligo per tutti i canali (quindi in quel caso un secondo acquisto di decoder).
Invece qui si arriverà tra altri 10 anni a un terzo switch off per poter passare a tale tecnologia (se non sarà tra 10 anni, saranno 11/12 dato che il passaggio è obbligatorio prima o poi) e a quel punto saremmo ancora indietro dato che ormai gli standard saranno sorpassati da altri più avanti e nuovi. Ci si poteva (quasi) allineare e invece si è scelto di sostenere l’economia dei decoder e molto altro, non favorendo il consumatore.

Developer

é il primo passaggio a mpeg4. non vedrai nulla quando passano a hevc ma non sanno neanche se riescono a fare il passaggio nel 2023

Hiroshi Shiba
Tizzy

Probabilmente è la parola giusta! Vedremo cosa ci aspetterà in futuro

G.Rossi

Se non vuoi sentirti dire certe cose abbi un po' di umiltà e non voler essere sempre saccente, ti rendi conto che sei ovunque a commentare su qualsiasi cosa e sai sempre tutto tu? Quella che tu hai riportato è l'efficienza massima in condizioni ideali. Ti lascio immaginare quando puoi raggiungerla in casi reali. Tra - puoi arrivare al 50% - e - ti da il 40-50% in più - c'è una bella differenza.

Migliorate Apple music

Puoi benissimo guardare l’immagine che ho messo, non mi sto inventando nulla.

“ - in compenso tagli fuori gente. ” tagli in ogni modo della gente, ma così ne faglieresti di meno senza contare che puoi anche fare soltanto una parte dei Mux in t2.

“ fai un favore e piantala una buona volta di voler sapere sempre tutto è insopportabile”

Impara a stare al mondo e rispondere in modo decente, non mi piacciono minimamente questi toni.

Migliorate Apple music

“ Nel 2011 magari un primo unico passaggio al T2 non era fattibile ma un piano per averlo con HEVC entro tipo 2025/2026 poteva benissimo essere fatto.”

WTF? Nel 2011 manco era stato standardizzato l’HEVC, non so come tu possa credere che 10 anni fa qualcuno avrebbe dovuto fare una road map per delle tecnologie che neanche erano sul mercato.

“ Perché qui c’è già un secondo switch off e alcuni hanno dovuto cambiare di nuovo decoder perché quelli vecchi non erano compatibili.”

Secondo me non ti rendi conto che nel 2011 i decoder compatibili con l’mpeg4 non erano così comune e fosse impensabile far vendere soltanto quelli alle famiglie italiane durante il passaggio al digitale terrestre.

Migliorate Apple music

Al massimo credo alta qualità e non alta definizione

G.Rossi

Perchè non è per niente vero che guadagni così tanto, fai un favore e piantala una buona volta di voler sapere sempre tutto è insopportabile. In condizioni di uso reale con il solo passaggio al t2 guadagni poca banda - non il 40-50% che manco con hevc probabilmente ci arrivi - in compenso tagli fuori gente. Intelligentissimo come passaggio.

Non dirlo a me.

Matteo

Nel televideo Rai si parla di tutti i canali, la stessa azienda si autocita.

Giangiacomo

Vedo che come sempre leggi e interpreti quello che vuoi tu. Ho detto che nel 2023 ci dovrà essere uno switch off ?
Ho detto chiaramente che doveva essere fatto un unico switch off già col primo (2011 se non erro) per portare già tutto quello che sarebbe stato necessario negli anni, quindi compatibilità con T2 e HEVC. Nel 2011 magari un primo unico passaggio al T2 non era fattibile ma un piano per averlo con HEVC entro tipo 2025/2026 poteva benissimo essere fatto. Quindi vendita di un decoder compatibile per anni con un unico cambio. Perché qui c’è già un secondo switch off e alcuni hanno dovuto cambiare di nuovo decoder perché quelli vecchi non erano compatibili.

Migliorate Apple music

La Rai non l’ha mai detto (almeno nel comunicato stampa)

Migliorate Apple music

“ Per il consumatore finale. “ l’ultima cosa che vuole fare il consumatore finale è comprare un decoder o una nuova tv nel 2023.

Si vede proprio che qua sopra la gente è staccata dalla realtà. La gente non lo vuole lo switch off, nessuno vuole dover comprarli l’ennesimo apparecchio elettronico sopratutto ora con la crisi economica in atto.
Il passaggio di giugno era necessario per poter vedere le frequenze al 5g, se non avessero dovuto farlo saremmo rimasti con mpeg2+mpeg4 per ancora molto tempo.

“ Perche questa è già la seconda spesa di decoder. ”
Se ti sei comprato un decoder per questo switch off andrà bene anche per il T2

Matteo

Solo i canali Mediaset sono passati in HD, tutti quelli Rai sono rimasti in SD. Eppure le notizie dicevano che oggi tutti i canali Rai, Mediaset e La7 sarebbero stati in HD...

Giangiacomo

Era meglio per chi ? Per il consumatore finale. Perche questa è già la seconda spesa di decoder. Quando invece con un solo switch off si poteva rendere tutto compatibile un’unica volta. Troppo presto per avere HEVC obbligatorio ? Va bene, la cosa si sarebbe iniziata dai canali principali e con il tempo (tipo entro 2025) si sarebbe esteso a tutti i canali. Ma si sa che in Italia si fanno le cose a metà se non peggio, quindi 2 switch off (per ora) e neanche portando la qualità (1080p) su tutti i canali.
Se ne riparlerà magari tra 30/40 anni, vedendo come le cose vanno a rilento in Italia

Francesco Ardizzoni

sembri un troll. sei un troll vero?

Francesco Ardizzoni

il canone lo paghi perché la rai puoi vederla anche su internet. In effetti rai play non è male, ogni tanto ci sono bei film in streaming. io se avessi casa sradicherei dal muro i cavi dell'antenna e butterei giù l'antenna dal tetto, per guardare solo prime video, bluray 4k e rai play ogni tanto

mg787878

È quello che sto cercando di fare capire,il vantaggio di banda dal MPEG 4 al hevc è nettamente superiore a quello che si ottiene dal passaggio dal T1 al T2,dal punto di vista delle emittenti un T2 mpeg4 è una follia tecnica e commerciale, che peraltro non risparmia i milioni di TV che non essendo T2 non riceverebbero comunque.

Patafrosti

Le trasmissioni in HEVC Main 10 in arrivo nel 2000credici

Migliorate Apple music

Concordo è inutile insistere.

Migliorate Apple music

“ solo il t2 non risolvi praticamente niente a livello di banda ma ti perdi comunque tutti quelli che il t2 non lo hanno”

A livello di banda hai comunque un vantaggio perché hai Mux gestiti meglio.

G.Rossi

h.265 è meno efficiente di av1 non fare confusione.

G.Rossi

Tecnicamente ha ragione mg787878 perchè con solo il t2 non risolvi praticamente niente a livello di banda ma ti perdi comunque tutti quelli che il t2 non lo hanno. Tanto vale rimanere come adesso fino a quando non si passerà a t2 con hevc.

G.Rossi

https://www.avmagazine.it/news/software/switch-off-digitale-terrestre-addio-ai-canali-mpeg-2-passano-tutti-a-mpeg-4_19378.html

mg787878
mg787878

Boh ,continuo a non capire il discorso,un TV non T2 non può vedere un canale in T2,per il momento non c'è stato nessun passaggio al T2 e nessun TV è stato tagliato fuori per questo motivo.

Migliorate Apple music

"Era meglio il passaggio completo al T2 con HEVC (con canali a 1080p 50Mhz) entro pochi anni "

Era meglio per chi? Il consumatore vuole spendere il meno possibile e chi trasmette vuole perdere meno share possibile, non c'è nessuna spinta verso a tagli netti dei dispositivi di ricezione.
Chi si guarda la Pomeriggio 5 su Canale 5 non sta li di certo a guardare quale codec usa la sua tv

Gli switch off servivano soltanto per liberare la banda da cedere agli operatori 5g, dopo che è stata ceduta non c'è bisogno di un ulteriore salto verso l'ignoto.

"Lo switch off allora è stato solo una pagliacciata, perché doveva togliere tutti i canali SD."

Contando che bisognava risparmiare banda era una cosa che difficilmente si sarebbe fatta.

Migliorate Apple music
Giangiacomo

Era meglio il passaggio completo al T2 con HEVC (con canali a 1080p 50Mhz) entro pochi anni (all’inizio era quella l’idea ma poi non se ne è più fatto nulla). Lo switch off allora è stato solo una pagliacciata, perché doveva togliere tutti i canali SD.

Stai facendo quasi ridere.

Ovvio, finché c'è l'MPEG-4 il problema non è per tanti.
Il bonus è per il T2 con HEVC Main 10, non l'MPEG-4, daje su.

Il bonus è stato attivo per ventordici anni, se siete in ritardo non è colpa degli altri ... dai su.

mg787878
Migliorate Apple music

“ Ti pare che da un giorno al altro passano al T2 e tagliano il mezzo d'informazione ancora più influente del paese ?!?”

Infatti non ci sarà alcun passaggio semplice.
Non c’è da porsi molti problemi in merito il T2 a gennaio è fuori discussione.

Recensione TV Panasonic OLED LZ1500: il migliore anche senza soundbar

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!