Il Chromecast con Google TV economico ufficiale anche in Italia: specifiche e prezzo

22 Settembre 2022 99

Dopo le diverse indiscrezioni dei giorni scorsi Google esce allo scoperto e annuncia, anche in Italia, il nuovo Chromecast con Google TV economico. L'offerta dunque si amplia con un nuovo dongle pensato per chi non ha bisogno dell'altissima definizione offerta dal primo ma si accontenta del Full HD o 1080p senza rinunciare però all'HDR.

Insomma, il nuovo Chromecast con Google TV versione in HD, per utilizzare la denominazione ufficiale, sembra un compromesso azzeccato per chi vuole rendere smart una seconda TV o magari quella di una casa che si utilizza saltuariamente senza piegarsi ai 69,99 euro di listino della variante 4K. Il design della nuova chiavetta di Mountain View è pressoché identico alla versione già in commercio, dal telecomando al dongle vero e proprio, non fosse per l'unica colorazione disponibile (bianca, denominata Neve) invece che le tre della variante 4K.


Per ottenere un punto di prezzo inferiore però non era sufficiente scalare la risoluzione dal 4K al Full HD, per cui i progettisti hanno fatto qualche rinuncia. Manca il Dolby Vision, il chip ad esempio è meno potente, c'è meno RAM e ci sarà da capire gli eventuali compromessi da mandar giù in termini di esperienza d'uso con un sistema come Google TV che non è certo un peso piuma. Di buono c'è che il nuovo Chromecast economico a differenza del fratello maggiore supporta nativamente la decodifica AV1, che rispetto alla "classica" H.264 risulta più efficiente e si diffonde rapidamente.

E poi arriva con Android 12 preinstallato mentre la variante 4K è ferma ad Android 10. Sul tema Google ha promesso un aggiornamento firmware per il Chromecast di punta, ma purtroppo è rimasta vaga sui tempi: "Arriverà nel prossimo futuro", ha detto. Ci sarà da capire se Google con una gamma Chromecast che adesso può finalmente essere definita completa riuscirà ad insidiare quella sorta di monopolio creato da Amazon con le Fire TV Stick.

Non sarà semplice, perché il colosso arancione ha dalla sua una gamma altrettanto completa ma che obbliga a minori rinunce sui modelli più economici e una politica incentrata su promozioni frequenti che propongono spesso le Fire TV Stick a prezzi stracciati. Di seguito le specifiche tecniche del nuovo Chromecast versione in HD e più in basso prezzo e disponibilità per l'Italia.

CHROMECAST VERSIONE IN HD - SPECIFICHE TECNICHE
  • Risoluzione: fino a 1080p (1.920 x 1.080 pixel), HDR, 60 fps
  • Chip: Amlogic S805X2, 4x core Cortex-A53 da 1,2 GHz
  • Memorie: 1,5 GB di RAM, 8 GB di spazio di archiviazione
  • Formati video: HDR10, HDR10+, HLG, decodifica AV1
  • Formati audio: Dolby Digital, Dolby Digital Plus e Dolby Atmos tramite passthrough HDMI
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 ac (2,4 GHz/5 GHz), Bluetooth (versione nd)
  • Porte: HDMI per il collegamento diretto alla TV, Alimentazione USB-C
  • Sistema operativo: Android TV
  • Telecomando con controllo vocale per Chromecast
  • Dimensioni: 162,5 x 61 x 12,5 mm
  • Peso: 55 grammi
CHROMECAST VERSIONE IN HD - PREZZO ITALIA

Google Chromecast versione in HD costa di listino in Italia 39,99 euro. Nel momento in cui scriviamo non è ancora disponibile all'acquisto, ma essendo già presente sul Google Store immaginiamo sia questione di poco prima che se ne possa ordinare uno. Google si è nascosta dietro un "arriverà presto", e il presto potrebbe essere ottobre. Da capire se come Chromecast versione in 4K sarà commercializzato anche su Amazon.


99

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Olivieri

era troppo conveniente... .come fanno a vedere i streamer da 500€?

mariano giusti

Ma ricominciate a produrre il chromecast audio piuttosto

mariano giusti

Ci gira Stadia?

powlove

Avevo visto il wiim mini, direi impossibile trovare di meglio a quel prezzo, a me però servivano anche uscite RCA e chromecast integrato in quanto la chromecast audio dopo anni di onorato servizio mi ha abbandonato.

Massimo Olivieri

La forza del DV non sono solo i metadati dinamici ma il dati sdr nel flusso video.

Prendi un hd furry un firestick e forza il DV, vedrai che si vedrà meglio HDR.

Massimo Olivieri

Hdr10+ è abbastanza i utile sui proiettori, non il dmt su sdr come il Dolby vision.

Massimo Olivieri

Adesso il migliore è wiim mini.

Il migliore streamer secondo me è Logitech media server + plugin dlna, 0€ frutti Qualsiasi amp/ dispositivo dlna e/o la chromecast audio.

Oppure mconnet 7€ e ti colleghi a qualsiasi client dlna.

powlove

Se ti può essere utile io ho preso un Argon audio solo a 250€ che può arrivare sino a 24 bit/192 khz e mi sto trovando bene con lo streaming hi res su hifi tramite chromecast sfruttando i suoi 24bit 96 khz.
Scartando il Bluesound node perché volevo chromecast integrato lo step successivo sarebbe stato il Cambridge audio cxn v2 non appena ci sarebbe stata un offerta decente...

No quella vecchia perciò rosico

Riccardo

Grazie mille per il chiarimento

piervittorio

Mettiamola così: se hai un proiettore serio con una sala cinema dedicata, la sola possibilità che hai di vedere contenuti con metadati dinamici, ovvero goderti le massime prestazioni del proiettore, è l'HDR10+, limitatamente a quei contenuti che lo supportano.
E di conseguenza, per non bruciarsi quella possibilità, si sceglie un dongle che supporti l'HDR10+, e non si prendono nemmeno in considerazione gli altri.

Migliorate Apple music

"Game Pass e Stadia" Entrambi non supportano i 120zh.
"Che poi Stadia supporti i 1440p a 120Hz sul PC da quasi due anni" Stadia ha aggiunto ufficialmente i 1440p (perchè poi si potevano ottenere con qualche estensione, ma non direttamente da Google) in queste settimane, un po' difficile che da 2 anni qualcuno vada a 1440p 120hz...
Nei thread che hai letto qualcuno si sarà confuso con geforce Now.

Le specifiche di stadia son sempre quelle alla fine: fino a 4k 60 HDR

"Ma non vedo che problema ci sarebbe a supportarlo" Il problema non sta nella banda, ma nelle specifiche dei server che son vecchi di generazioni ormai. Stadia era figa anche perchè avevano fantasticato sui mega server che avrebbero aggiornato nel tempo, ad oggi siamo ancora qua con la configurazione di 3 anni fa, le GPU vanno ancora come le Vega56, un 1440p a 120hz non ce lo tiri fuori neanche se metti tutto a low. In reatà sta cosa a parte il 1440p 120hz (che lo vedo come una roba per pochi) lo puoi anche constatare nei giochi usciti fino ad ora tipo Ciberpunk che va a 4k30 e per i 60 devi scendere di molto con la risoluzione (vicino al 1080p)

ps. la storia del "eh ma puoi usare anche più gpu" è una presa in giro, non verrà mai fatto, il multi GPU in ambito gaming è morto da tempo in ogni ambito, qua ci vogliono dei nuovi server.

Migliorate Apple music

Non ho detto che non vedrai in hdr, HDR10 insieme ad HLG per la parte broadcast è LO standard per l’HDR al momento.
Questo giro di parole per dire che il non supporto dell’HDR10+ per l’Apple TV (anche se su iOS lo hanno appena aggiunto) è un non problema, se bisogna scegliere perché prendere oppure no un dispositivo mom bisogna di certo soffermarsi su un formato mezzo morto.

piervittorio

Veramente il mio post era in risposta a chi mi chiedeva quale utilità avrebbero avuto i 120Hz su un Dongle, ed io ho replicato che quello sarebbe divenuto lo standard anche per i giochi in streaming, citando Game Pass e Stadia.
Che poi Stadia supporti i 1440p a 120Hz sul PC da quasi due anni, così ho letto in vari thread, ma dato che io la uso solo con la TV, non l'ho certo provato.
Ma non vedo che problema ci sarebbe a supportarlo: il bitrate che richiede un 1440p a 120Hz è inferiore del 10% a quello richiesto dal 4K a 60Hz, per cui non c'è alcun limite tecnico o preclusione.
Ovvero sarà una scelta che tutti i fornitori di giochi in streaming a 4K, offriranno di sicuro, se già non la offrono, posto che non gli cambia assolutamente nulla a livello di infrastruttura e necessità hardware/software.

piervittorio

Insomma... se non c'è l'HDR10+, comunque lo vedi quasi sempre in HDR10, su tutte le piattaforme.
E' molto raro che ci sia solo il Dolby Vision, senza anche l'HDR10, se non altro perchè significherebbe tagliar fuori completamente Samsung, che è pur sempre, e di gran lunga, il primo produttore di TV al mondo (e Samsung non supporta il Dolby Vision).

Migliorate Apple music

È uno standard che comunque non andrai quasi mai ad utilizzare.

Importa poco se è supportato da quasi tutti i dispositivi con Android tv, non è uno standard che viene utilizzato e anche Amazon spinge ormai sul DV

Migliorate Apple music

E chi ha parlato di GeForce now? Non sviare stadia non supporta i 120hz.

piervittorio

Veramente anche Geforce Now da poche settimane supporta i 1440p a 120hz...

piervittorio

Veramente sui proiettori l'HDR10+ è appena stato introdotto quest'anno, sia sui modelli Epson 11000 e 12000 (5.000 euro) sia sulla gamma JVC da 7.000 e 25.000 euro.
Oltre ad essere supportato da tutti gli android TV, escluso Sony.
Dolby Vision a livello di contenuti è sicuramente più diffuso, col fatto che le royalties le chiedono solo ai produttori di dispositivi e non di contenuti, ma dato che non esistono proiettori di fascia alta che supportino il Dolby Vision, serve accontentarsi dell'HDR10+.

Jawdj Dijadj

per caso sai se con chromecast tv è più facile castare su tv le foto e video presenti su iphone, e castare video in streaming da qualunque sito? ho una chromecast normale e per fare quest'ultima cosa c'è un'app (WebVideoCast) ma è molto macchinosa e non sempre funziona

Migliorate Apple music

Non so dove le leggi queste cose, ma stadia non supporta i 120hz con nessuna risoluzione.

Migliorate Apple music

HDR10+ è lo standard uscito sconfitto nello scontro, resta in vita soltanto perché Samsung non vuole pagare 3 dollari a televisore per il Dolby vision.

Stefano Girardi

io usavo la vecchia chromecast quella senza os con grande soddisfazione, ma passando a chromecast TV, l'esperienza è migliorata ancora, oltre al cast, avere un interfaccia smart tv (sulla mia tv panasonic che non mi premetteva di installare app decenti) mi ha praticamente fatto rinascere la tv

Stefano Girardi

ti confermo anche io che sul chromecast tv puoi installarci appleTv

piervittorio

Stadia sui desktop supporta già la risoluzione 1440p a 120Hz, non si vede perché non possa portarla anche sulle TV.
E poi, come ho detto, credo che i 120Hz diverranno lo standard, per cui dato che il SoC li supporta, nativamente, non vedo il problema...

Stefano Girardi

sul chromecast TV (che è diverso dal chromecast) puoi installarci le app e collegarlo all'hotspot del cell. Non userai più il cellulare per navigarci o per castare, ma usi il telecomando fisico per navigare sulle app che ci hai installato e avviare i video..

Stefano Girardi

si si..era solo per dire che si parla di due prodotti diversi ;)

piervittorio

Il dongle lo uso collegato al proiettore nella sala cinema, e Apple TV non supporta l'HDR10+, che invece è supportato dagli ultimi videoproiettori di fascia alta EPSON e JVC.

Stefano Silvestri

Te la rivendi

Stefano Girardi

ma chromecast e chromecast tv sono diversi, sul primo non ci puoi installare le app, puoi solo castarle dal cell...

Stefano Girardi

ma come a 24 euro? stai parlando della Chromecast, o della Chromecast TV (quella col telecomando che costa tipo più del doppio)

Migliorate Apple music

Google non è ancora entrata molto in quella ottica. Non direi che YouTube (in tutte le sue forme) sia il motivo per cui Google fa le Chromecast. Amazon dal canto suo ha prime e li sono discorsi differenti

Migliorate Apple music

Tutta roba a cui Google non mira.
Ma guarda anche Amazon ogni quanto aggiorna il suo cube? Guarda Apple se preferisci e le quote di mercato che mantiene con la sua Apple TV anche se probabilmente offre una se non la migliore esperienza sul mercato.

Massimo Olivieri

Chromecast HDMI non è adatta per audio esce solo a 48khz.
Quasi NESSUN dispositivo per il VOD è adatto per audio neanche apple tv, escono tutti a a 48khz, solo la shield in cast neanche dalle app.
L' unico audio usabile è quello di youtube dove negono prodotti contenuti gia a 48khz.

SOLO la Chromecast audio esce in ottico a 44.1/96khz 16/24bit .

Stadia in streaming UHD a 120 fps ?!?! stai sognando!

Al massimo 1080@120 fps che basta HDMI 2.0.

piervittorio

Tutte le Google TV usano un SoC vero, non ce n'è nessuna che usa SoC da smartphone!
Che poi questi SoC per la TV utilizzino dei Cortex A53, A55 o A73 è del tutto ovvio, ka non c'entra nulla col SoC nel suo complesso (di basta andare sul sito Mediatek per vedere la gamma dei SoC per le TV, campo in cui è leader mondiale, e vedi che sono gamme totalmente diverse con specifiche totalmente diverse.
Non capisco poi la Chromecast TV con audio Hi-Res: se la colleghi ad un ampli (ovvero perché la usi in un home theater, con grande TV o proiettore), è il DAC dell'ampli che trasforma il file audio PCM in analogico, e la qualità audio dipenderà dunque dall'amplificatore.
Se la colleghi ad un TV, normalmente vecchia o scarsa al punto da non avere un sistema smart attuale, anche se usi il DAC interno al dongle (e quello del 905SX4 è un buon DAC, che supporta anche più uscite ottiche e analogiche), avresti comunque il limite degli altoparlanti della TV, che fanno ridere.
Ovviamente cosa diversa era la Chromecast Audio, che ti consentiva di gestire un ampli hifi stereo tradizionale come un moderno DAP, con possibilità di usare sia l'ottimo DAC interno che quello dell'ampli attraverso l'uscita ottica Toslink, ma sulla Chrome TV non mi pare abbia senso.
Quanto ai 120Hz, quello diverrà lo standard, a partire dai giochi in streaming con Stadia (che su PC già lo supporta) e Game Pass.

piervittorio

In realtà la differenza di prezzo tra i due SoC Amlogic, l'attuale e il 905SX4 (che supporta tutte le funzioni che ho detto, oltre che l'8k), è nell'ordine dei 5 euro (ti basta vedere la differenza di prezzo tra i numerosi box cinesi che li montano entrambe per avere conferma).
Ci saranno poi, ad esagerare, 10 euro di differenza di prezzo sulla memoria aggiuntiva.
E poi ci sono forse 1 euro derivanti dalle dimensioni leggermente più grandi per ospitare un connettore di rete
Diciamo che staresti abbondantemente sotto i 100 euro al pubblico.

Massimo Olivieri

i soldi fanno vendendo servizzi , vedi la firestick è venduta sotto costo per farti entrare nel ecosistema amazon.
Idem la google tv -> youtube premium ,youtube music, google fim ecc..

è cin i servizi che si guadagna OGNI mese.

Massimo Olivieri

quello che servirebbe è
- una chromecast audio HI-res
- e una google TV con un soc vero, non con le CPU che di solito sono usate nei smartphone come risparmi energetico

120Hz e HDMI 2.1 a che ti servono ?!? in anni ho trovato solo un video a UHD a 120fps

Massimo Olivieri

quello che avevo previsto io ;)

ermo87

lo so benissimo ma quello che è cambiato è che ci hanno aggiunto un OS completo di PlayStore e telecomando. per carità, tutte migliorie, ma amavo la semplicità di un semplice quanto funzionale ricevitore casting. per me la chromecast è stata una vera rivoluzione in un momento storico in cui le tv smart erano ancora agli albori

Migliorate Apple music

Tutta roba che non vende. A Google non frega nulla di intaccare il mercato hight end, i veri soldi e guadagni si fanno sui dispositivi che effettivamente poi la gente andrà a comprare.

Hai descritto un dispositivo che a prescindere verrebbe venduto sui 150-200 euro cosa di cui Google può fare a meno.

piervittorio

Lo puoi fare anche con queste eh, non è cambiato nulla, dato che integrano le funzionalità di tutte le Chromecast.
Anche con Android TV nativo nella TV, hai tutte le funzionalità Chromecast originarie integrate, compresa la gestione integrale via smartphone.

piervittorio

Prodotto poco interessante in assoluto, e pochissimo interessante a quel prezzo.
Quello che servirebbe, è una Chromecast 4K Pro.
Che abbia un SoC decente AV1, 3/32 Gb, 120Hz, Dolby Atmos e Dolby Vision, HDR10+, HDMI 2.1 e soprattutto una porta Gigabyte Ethernet.
Basterebbe persino l'S905X4, se si vuole restare su Amlogic.
Allora sarebbe una alternativa convincente non solo alla Firestick 4k Max, ma anche alla Shield.

matteventu

Esattamente, la Fire TV non supporta Google Cast.

Supporta tuttavia Miracast (che invece non e' supportato dai dongle Chromecast), che per alcuni usi o alcune persone puo' essere migliore di Google Cast.

E si', alcune app supportano una sorta di "simil-Google Cast" anche su dispositivi che non supportano il reale Google Cast - l'app di YouTube su Smart TV non Android TV per esempio. Questo e' grazie al protocollo DIAL (DIscovery And Launch), supportato anche da Netflix, e che alcune app (come YouTube appunto) implementano con una UI che "emula" quella di Google Cast (per rendere l'esperienza utente piu' coerente a prescindere dal dispositivo).

Researchspace

Era ora..google ha un po' latitato questo prodotto..

lallino

Aspetta però.. intanto hai risparmiato 15 euro.. poi, quella nuova esce a ottobre.. e poi era del 2018, era ovvio che andasse dismessa.. in ogni caso, l'hai comprata da unieuro?? almeno hai un mese di DAZN gratis

broncos

confermo

Researchspace

Come ti hanno già detto la Firestick è priva della funzione cast..

Tizio Caio

No no 29,99€ presa il 12 luglio, purtroppo nei grafici si vedono solo le offerte lampo ma non altri sconti nel carrello

Migliorate Apple music

35

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!

Recensione TV Samsung QLED QN90B: Mini LED alla prova di maturità