PX1-PRO, il proiettore 4K a tiro ultracorto di Hisense | Prezzo e disponibilità

22 Settembre 2022 17

Hisense ha ufficializzato il suo nuovo proiettore 4K a tiro ultracorto basato su sistema operativo Android TV. Si chiama Laser Cinema PX1-PRO ed è pensato per chi vuole ricreare in casa le vere emozioni della sala cinematografica, ma senza spendere cifre esagerate.

Basato su tecnologia TriChroma (tre sorgenti laser RGB), il proiettore non ha solamente caratteristiche tecniche di alto profilo ma presenta un aspetto estetico molto piacevole e minimale, in grado di adattarsi a qualunque tipo di arredamento. Le sue dimensioni sono piuttosto contenute in relazione alle tecnologie offerte, misura infatti 520mm x 324 mmx 160 mm di spessore. A differenza dei prodotti della gamma Laser TV Hisense, PX1-PRO non ha un pannello integrato e può quindi adattare la dimensione dell’immagine alle esigenze degli spettatori e alle caratteristiche dell’ambiente, spaziando da 90’’ fino a 130’’. Nel caso della dimensione maggiore basteranno 50 centimetri di distanza tra l'area di proiezione e il dispositivo, a tutto vantaggio della semplicità di posizionamento e dell'ingombro generale.


Grazie alla sua tecnologia a tre sorgenti laser, Hisense Laser Cinema PX1-PRO è in grado di offrire una copertura del 107% dello spazio colore BT2020 con ben 2.200 lumen di luminosità. ad arricchire ulteriormente la qualità video generale non manca il supporto alla risoluzione 4K e il pieno supporto alle tecnologie HDR10 e HLG.

Come anticipato poco sopra, PX1-PRO è offerto con installato il sistema operativo Android TV, il che consente di accedere a un rodatissimo catalogo di funzionalità e di applicazione, inoltre, la funzionalità Chromecast integrata semplifica la condivisione di contenuti (video, foto e audio) dai dispositivi mobile al proiettore. Nonostante le molteplici funzionalità, Hisense PX1-PRO è progettato per essere semplice da installare e da usare. Per coloro che non volessero perdersi in settaggi complessi e godere sin da subito delle caratteristiche all'avanguardia di questo proiettore, Hisense ha sviluppato un sistema di auto-calibrazione geometrica, che abbatte i tempi di setup e le difficoltà nell'esecuzione, utilizzabile ogni volta che il prodotto viene spostato. Non manca nemmeno il pieno supporto a Google Assistant e la funzionalità di messa a fuoco manuale, funzioni entrambe accessibili da telecomando con i tasti dedicati

Per quanto riguarda connettività e comparto audio, troviamo posteriormente una porta HDMI 2.2 con supporto eARC, 1 USB 3.0, 1 USB 2.0, 1 uscita audio digitale, 1 analogica, connettore Ethernet e pieno supporto al Dolby Atmos. Hisense PX1-PRO è già disponibile presso i principali negozi partner a un prezzo suggerito di 2.699 euro.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giampaolo Martelli

La qualità di questi proiettori è molto alta,e la visione è quella che piu si avvicina a quella del cinema

Giampaolo Martelli

Se a te non ti interessa la qualità video,così non è per tante persone,a qyella cifra,diventq abbordabilissimo,oggi sotto un 65"oled panasonic jz2000,non considero nemmeno di avere una tv.

Salvatore Sgambato

Non sono un esperto né un patito dei tv, lo ammetto, tuttavia credo che i proiettori laser del genere possano essere soddisfacenti per chi come me non cerca la visione perfetta di contenuti

ASM77

Evidentemente a te importa poco di vedere in un certo modo la tv a casa.

Antsm90

Idem, peccato

Marco -

Mi sa di sì. Io lo patisci tantissimo. Lo vedevo sui dlp, ora su questi laser.

Marco

Ma supporta i 4k 120hz con vrr?

Salvatore Sgambato

Questi proiettori sono molto interessanti, speriamo che un giorno abbiano un costo più abbordabile, posto che non conosco chi spenderebbe una cifra simile per una TV, figuriamoci per un proiettore

Alfredo Carotenuto

2x hdmi 2.1*

Antsm90

Anche questo (come gli altri laser RGB "economici") ha il problema dell'effetto arcobaleno?

ameft

Un prezzo consumer sotto il migliaio di euro ci potrebbe stare in tempi umani. Ovviamente è una tecnologia molto recente, prima o poi i prezzi sono destinati a scendere.

Naa, non mi piace. Preferisco una banale serie 3. Grazie del pensiero però :)

Mind_the_gap

come mai costa la metà rispetto a prodotti (che sembrano) analoghi?

IceMatrix

Già alla metà sarebbe interessante ;)

Fabio Biffo

Va bene ti avviserò, tu avvisami poi quando una Porsche nuova scende sotto i 20k€

Avvisatemi quando arriva a 269 euro

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!

Recensione TV Samsung QLED QN90B: Mini LED alla prova di maturità