BenQ GS50: proiettore a LED portatile con Android TV

10 Gennaio 2022 2

BenQ ha annunciato la disponibilità in Italia del proiettore GS50, un modello compatto dotato di un sistema audio integrato a 2.1 canali. Il prodotto presenta alcune similitudini con il modello GV30, dal quale differisce soprattutto per una maggiore luminosità. GS50 ha l'aspetto di un piccolo cubetto bicolore verde e bianco. Le misure sono 186 (L) x 154 (A) x 146 (P) millimetri con un peso di 2,3 chilogrammi. La costruzione è stata curata per garantire una maggiore robustezza: c'è la protezione IPX2 contro gli spruzzi e quella per le cadute da un'altezza fino a 70 centimetri.

La tecnologia utilizzata è DLP con un singolo chip da 0,23" a risoluzione Full HD. Il sistema di illuminamento è a LED con una luminanza massima di 500 ANSI lumen. BenQ dichiara un rapporto di contrasto Full On/Full Off pari a 100.000:1, una copertura dello spazio colore Rec.709 del 98% e una durata stimata in almeno 20.000 ore (modalità Normale) che può arrivare a 30.000 ore (modalità Eco). La rumorosità è compresa tra 27 dBA (Eco) e 29 dBA (Normale).


L'ottica ha un rapporto di tiro fisso 1,21:1 che consente di proiettare su schermi dai 30" ai 100" (come sempre consigliamo di non avvicinarsi al massimo possibile su modelli di questo tipo). La distanza di visione richiesta è la seguente:

  • 80": 2,1 metri
  • 90": 2,4 metri
  • 100": 2,7 metri

C'è anche il keystone automatico che corregge la distorsione dell'immagine in verticale e in orizzontale (± 40 gradi). GS50 supporta HDR nei formati HDR10 e HLG. L'utente può scegliere tra varie modalità dell'immagine: Luminoso, Campeggio, Cinema, Giorno, Gioco, HDR10, HLG, Soggiorno e Sport.

L'alimentazione si può fornire tramite l'allaccio alla rete elettrica o sfruttando la batteria integrata, accreditata di un'autonomia che raggiunge le 2,5 ore di utilizzo. La ricarica si effettua tramite la porta USB-C con Power Delivery fino a 45 W. In dotazione viene fornito anche il dongle HDMI QS01 da installare all'interno di un apposito vano. Questo dispositivo aggiunge le funzionalità Smart TV grazie alla piattaforma Android TV. Si possono scaricare tutte le applicazioni del Play Store e inviare contenuti in wireless tramite dispositivi iOS e Android. Da notare che Netflix non è supportato nativamente (manca la certificazione): si può ovviare tramite il casting da browser Chrome o collegando una sorgente esterna via HDMI.

La sezione audio è costituita da due tweeter e da un woofer con una potenza complessiva di 20 W (5 W x 2 più 10 W per i bassi). Il suono viene diffuso a 270 gradi ed è presente un apposito DSP che ottimizza la resa. GS50 può anche fungere da speaker wireless grazie alla connettività Bluetooth 4.2. Le connessioni disponibili includono due ingressi HDMI 2.0b (uno è contenuto nel vano per il dongle), uno con ARC, una porta USB-A 2.0 da 1,5 A, un'uscita audio e una porta USB-C che supporta la ricarica e l'uscita video con DisplayPort. Completano la dotazione il Wi-Fi 802.11ac dual-band, il telecomando e una borsa per il trasporto.

Il prezzo di listino è fissato a 749 euro.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
GeneralZod
Antonio63333

500 ANSI lumen bastano giusto per uno schermo 60/70" al buio per un segnale SDR, per l'HDR scendiamo a 40/50" al massimo.

TV Samsung QD-OLED: come funzionano e 25% di luminosità in più degli Oled WRGB

Recensione Cuffie Corsair Virtuoso RGB Wireless XT: versatilità al top

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon