Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Samsung: gamma TV 2022 con Neo QLED 8K e 4K, QD-OLED e OLED 4K | Rumor

10 Dicembre 2021 25

Dalla Corea giungono nuove anticipazioni sulla composizione della gamma TV 2022 di Samsung. Secondo quanto riportato da The Elec, l'offerta sarà molto variegata e includerà sostanzialmente tutte le tecnologie al momento disponibili: MicroLED, LCD con Mini LED e risoluzione 8K / Ultra HD, QD-OLED e OLED WRGB. I prodotti si suddivideranno in varie fasce che saranno così composte:

  • Fascia high-end: TV MicroLED
  • Fascia premium: Neo QLED con Mini LED e risoluzione 8K
  • Fascia top: QD-OLED e OLED WRGB, entrambi con risoluzione Ultra HD
  • Fascia alta: Neo QLED con Mini LED e risoluzione Ultra HD

I MicroLED saranno sostanzialmente riservati ad un segmento elevatissimo di mercato, con prezzi alla portata di pochi fortunati e diagonali molto importanti. Sappiamo del resto che il modello da 76" non dovrebbe arrivare nel 2022 per via di difficoltà produttive; a sostituirlo sarebbero tre tagli più grandi: 89", 101" e 114".

La gamma TV vera e propria, quella rivolta ad un pubblico ben più ampio, sarebbe quindi composta da Neo QLED e OLED declinati in due modi differenti. Gli 8K andrebbero così a rappresentare l'offerta di punta: per questi televisori si punterebbe sui Neo QLED, cioè sull'abbinamento di LCD con Quantum Dot e Mini LED.

La struttura di un pannello QD-OLED

Subito al di sotto si posizionerebbero gli OLED Ultra HD. Le fonti coreano confermano le indiscrezioni riportate in precedenza: per ottenere una maggiore fornitura di pannelli LCD da LG, necessari per limitare il peso dei partner cinesi, Samsung avrebbe accettato di acquistare anche gli OLED WRGB, quelli che attualmente equipaggiano tutti i TV OLED in commercio.

Nel 2022 dovrebbero così arrivare sia i TV QD-OLED con pannelli Samsung Display, il cui debutto è atteso al CES 2022 (5 - 8 gennaio), sia i WRGB OLED con pannelli LG. Per la precisione si parla di circa 500.000 per i primi e 1,5 milioni per i secondi. Nei piani di Samsung gli OLED WRGB verrebbero commercializzati solo per due anni: dal 2024 si passerebbe unicamente ai QD-OLED. Questa scelta, se confermata, è probabilmente legata alla capacità produttiva, inizialmente fissata a circa 30.000 substrati al mese da cui si possono ricavare 2 pannelli da 55" e 3 pannelli da 65" grazie alla tecnologia MMG (Multi-Model Glass). Evidentemente Samsung necessita di numeri maggiori prima di poter puntare tutto sui soli QD-OLED.

Sotto gli OLED dovremmo poi trovare i Neo QLED con risoluzione Ultra HD e a cascata tutti gli altri LCD privi di Quantum Dot e Mini LED, ad iniziare dai Crystal UHD. Complessivamente si ritiene che Samsung punterà a vendere circa 3 milioni di Neo QLED (8K e Ultra HD), un quantitativo sensibilmente superiore rispetto al milione di unità previste per il 2021.


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giuseppe De Simone

Grazie mille, non avevo trovato informazioni a riguardo

Stefano

Che sappia io no..le soundbar 2020 con Q-Symphony funzionano sui TV 2021 quindi non vedo problemi

Giuseppe De Simone

Si, scusa mi sono spiegato male. Intendevo dire se secondo voi le soundbar (dotate di q symphony) del 2021 saranno compatibili con le tv 2022 o se invece verranno messe sul mercato delle nuove soundbar 2022 che avranno questa possibilità in esclusiva? (in modo che una persona sia "costretta" a comprare tutto il pacchetto 2022)

Stefano

Era una funzione introdotta nel 2020..secondo me verrà mantenuta

Giuseppe De Simone

Secondo voi saranno ancora compatibili con la tecnologia q symphony delle soundbar samsung di quest'anno o sarà una funzione relegata ai tv 2021?

Stefano

Per tua informazione il Sony oled A80J è un 8 bit interfacciato.. test fatto con il decoder SkyQ che non riconosce il pannello come un 10bit

Stefano
Antonio63333

Mi sa che non riempiranno un bel nulla coi prezzi che avranno, si parla di 8400 $ tasse escluse per un 55". Penso che nemmeno il più accanito fanboy sarà disposto ad acquistare un TV Oled 55" al prezzo di un TV Oled 83".
Il burn in riguarda poche centinaia di casi, che rientrano nella normale difettosità di un prodotto consumer )se vogliamo parlare ci sono anche decine di utenti che lamentano verticale banding e clouding sugli Lcd) ovviamente chi ha il problema viene a lamentarsi, la maggior parte degli utenti vive felice e nemmeno viene a scrivere su un forum, è così per tutti i prodotti.
Rassegnati, anche samsung è passata ai pannelli Oled LG, ha capito che la guerra è persa, il giochino dei nomi simili non funziona più.

Stefano

Intanto fino allo scorso anno non erano decine di milioni ma 10 milioni gli oled venduti in 7 anni pef prima prima cosa.
Poi che tu non abbia avuto problemi con il tuo oled non significa nulla..anche in questo blog dove da anni si decantano solo le lodi dell'Oled, ci dono stati tanti utenti che hanno avuto problemi (l'ultimo qualche giorno fa con un Sony A1 era disperato..)..vedremo cosa farà Samsung il px anno e se veramente uscirà con l'oled per differenziare la sua offerta..di sicuro quest'anno lg facendo lo sbrago del prezzo con la serie muffa A1 ha tolto tanto mercato alla fascia altissima dei prodotti e il rischio che l'utente identifichi in futuro l'Oled come un prodotto da 800€ e basta sarà un boomerang..Samsung e Sony vogliono riempire quella fascia con il QT-OLED

Antonio63333

Se il burn in fosse un problema che riguarda gran parte dei TV Oled, li avrebbero già tolti dal commercio, non nego che alcuni TV hanno avuto qualche problema ma oramai ne hanno venduti decine di milioni, se anche 1000 TV hanno avuto problemi, questo rientra nella normale percentuale di difettosità di qualsiasi prodotto. Capisco o tuoi timori, frutto anche di una massiccia campagna d'informazione pilotata opportunamente per dissuadere il pubblico dall'acquisto per dirottarlo sui più profittevoli Lcd. A conferma dell'affidabilità della tecnologia, anche samsung si appresta a presentare TV Oled come puoi leggere in questo articolo. Io stesso ho a casa un TV Oled da ben 4 anni e lo uso per qualsiasi contenuto senza alcun problema e si vede perfettamente come il primo giorno.

Davide Antonello

Pannelli 8bit forse i fascia bassa.. il resto è tutto 10bit.
Per il dolby si è una pecca ma pace

Davide Antonello

Mmmh il burn in la vedo dura che sia sparito.. ci sono persone che ancora hanno problemi, onestamente per l'utilizzo che se ne fa in casa 50% TV e 50% film e serie, trovo insensato comprare un OLED ed è per quello che ho scelto il miniled che anche dai tester l'hanno messa pari su alcune TV OLED figurati..
Il contrasto posso anche farmene una ragione nonostante sia comunque alto, alla fine la TV raggiunge ottimi picchi di luminosità e per una sala piena di luce come la mia va benissimo..

Vedremo tra un 5 anni future TV, sperando in un microled 55 pollici o qualcosa di ben più prestante di ciò che vediamo oggi..

Antsm90

Un microLED avrà comunque una qualità superiore, soprattutto in pieno giorno con le persiane aperte

Antonio63333

Il burn in non è più un problema già da diversi anni sui pannelli Oled. Cmq sotto questo aspetto non cambia nulla con i Q-oled visto che il materiale base che s'illumina nel pannello è lo stesso.
Non metto in dubbio che il tuo TV si veda bene, ma per quanto buono possa essere il nero ed il contrasto del tuo TV, tieni presente che già un vecchio plasma Panasonic serie 60, ha valori nettamente superiori al tuo Lcd, puoi quindi immaginarti la differenza con un TV Oled che fa molto meglio anche dei plasma.

Davide Antonello

Ho un miniled QN95A.. onestamente qualità davvero alta e i neri sono incredibili per essere un led!
Spero nella futura tecnologia qd OLED per togliere il difetto del burn in, altrimenti per me sarà ancora presto prendere l'oled

Antonio63333

Per quello che costa un microled da 114" ti compri un proiettore laser di alta gamma ed uno schermo da 150" e ti restano anche i soldi per un buon impianto Home theater.

Chicco Bentivoglio
Antonio63333

Alla fine hanno capito che il marketing per quanto ottimo non può convincere che gli asini volano e finalmente si sono convertiti all'Oled. Dispiace per i loro fanboy che ora non hanno più argomenti.

DeeoK

La mia ironia era sui nomi ridicoli.

Antsm90

Premium e high end di fatto sono fasce "prototipali". Tecnologia estremamente costosa e ancora agli albori riservata a pochi ricchi che vogliono quello che non ha praticamente nessun altro

FuckingIdUser

Niente Dolby Vision?
No party.

Qua non si sgancia un euro se non si supportano gli standard.

1984

io li farei anche 12k, che per veder il digitale terreste nuobo a 720p son perfetti

masked?who

curioso di vedere come anche l anno prossimo samsung non supporterà dolby vision e Lg distruggerà samsung sul mercato oled

DeeoK

Fascia alta, top, premium e high end...
Tra questo e le sigle delle tecnologie siamo ormai alla supercazzola della supercazzola.

Antonio63333

Alla fine si sono arresi a comprare i pannelli Oled da LG dopo averli criticati per anni. Che magra figura.

Recensione Fujifilm X100VI: la regina delle compatte è tornata | VIDEO

Tra i Mega Schermi, l’IA e i display trasparenti del CES di Las Vegas | VIDEO

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO