LG OLED evo ART: TV di design con speaker motorizzati

09 Dicembre 2021 6

LG ha annunciato il TV 65ART90, un nuovo modello che fa parte della OLED EVO Object Collection. I prodotti Serie ART, per ora riservati al mercato coreano, sono progettati per instaurare un rapporto differente tra l'ambiente e lo schermo, come testimoniato dal 27ART10, un LCD da 27" provvisto di un supporto da pavimento con ruote che si può spostare facilmente da una stanza all'altra.

Il 65ART90 si presenta con linee molto diverse da quelle degli altri OLED: LG parla di "art object design". Uno degli tratti distintivi è rappresentato da una cornice metallica che si estende ampiamente verso il basso. Questo elemento non è meramente decorativo ma funzionale all'installazione in ambiente: la cornice può fungere come base da pavimento quando il televisore viene appoggiato alla parete, così come si farebbe con una cornice che circonda un quadro. In alternativa si può fissare l'OLED alla parete in modo che resti completamente piatto rispetto ad essa.

Sotto allo schermo spicca invece il secondo tratto distintivo: una generosa sezione audio occultata alla vista da una copertura in tessuto Kvadrat (la stessa usata anche sui TV arrotolabili). Questa porzione del prodotto non è fissa: un meccanismo motorizzato la fa muovere verso l'alto quando lo schermo non viene usato per mostrare contenuti, lasciando libera solo una piccola porzione orizzontale del display. In questo modo si possono mantenere a video alcuni dati, come l'ora e le previsioni del tempo, oppure si possono visualizzare informazioni a tema quando si ascolta la musica.


Il concetto è simile a quello che LG ha usato su alcuni prototipi mostrati in passato, tra cui l'OLED trasparente con schermo scorrevole, oppure su prodotti già in commercio come il TV arrotolabile serie R1. Ovviamente quando il 65ART90 viene utilizzato nel pieno delle sue funzioni, la cover scorre completamente verso il basso scoprendo tutto lo schermo. L'utente può sempre scegliere come usare il televisore tramite il telecomando fornito in dotazione. Dietro la cover è presente un sistema audio a 4.2 canali con una potenza di 80 W complessivi.

Per quanto riguarda le specifiche, il 65ART90 è un OLED evo (qui spieghiamo quali sono le novità), come del resto viene indicato già nel nome della serie. Troviamo quindi pannelli Ultra HD da 65" a 10-bit con una frequenza di aggiornamento a 100 / 120 Hz. La superiore efficienza luminosa offerta si abbina alle potenzialità del processore Alpha 9 Gen4 AI Processor. Questi due elementi sono ciò che LG definisce OLED evo.


La dotazione è complessivamente sovrapponibile a quella della serie G1 (qui la nostra recensione). Troviamo quindi il supporto a HDR10, HLG, Dolby Vision e Dolby Vision IQ, la tecnologia OLED Motion Pro per l'ottimizzazione delle immagini in movimento e la Smart TV basata su webOS 6.0. Gli ingressi HDMI 2.1 sono quattro, tutti con supporto ai segnali Ultra HD a 120 Hz, Auto Low Latency Mode, Variable Refresh Rate ed eARC sulla porta numero 2.

65ART90 misura 1.462 (L) x 1.568 (A) x 54,8 (P) millimetri ed è disponibile con cover in rosso, verde o beige. Il prodotto sarà in vendita a partire dal 15 dicembre in Corea del Sud, con un listino di 9,9 milioni di won, circa 7.450 euro. Chi effettua un pre-ordine riceverà un rimborso pari a 1 milione di won (circa 750 euro). Al momento non è noto se questa serie verrà portata anche sui mercati occidentali.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
roby

168" oled 16k

T. P.

così mi addormento ancor prima che si veda la prima immagine!!!
geniale!!! :)

Vespasianix

Hope OLED 43".

matteventu

A quel prezzo, uno si prende una Beovision Eclipse 65", con soundbar integrata sicuramente di tutt'altro livello e da 450W, per non parlare la possibilità di espanderla con canali surround sempre di B&O. Ed esteticamente, pur non essendo motorizzata, è di gran lunga più bella.

Se proprio la si vuole motorizzata, allora tanto vale spendere il doppio per prendersi una Beovision Harmony.

Enrico

Aspettare è troppo difficile?

Federico Piras

Qualcuno sa che novità possono esserci sui modelli 2022 ? Rumors?grazie

TV Samsung QD-OLED: come funzionano e 25% di luminosità in più degli Oled WRGB

Recensione Cuffie Corsair Virtuoso RGB Wireless XT: versatilità al top

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon