Sony pronta ad abbracciare la tecnologia QD-OLED di Samsung per i suoi TV | Rumor

02 Novembre 2021 26

Sony sarebbe pronta ad abbracciare la tecnologia QD-OLED acquistando i pannelli prodotti da Samsung Display. La notizia, riportata dalla testata coreana Chosun Biz, non è ovviamente ufficiale ma viene ritenuta molto attendibile, tanto da parlare di un accordo da siglare in questi giorni. Per ora sembra che i clienti più papabili di Samsung Display siano proprio il colosso giapponese e Samsung Electronics.

L'indiscrezione non giunge del resto inaspettata: come confermato di recente da Cu Tech Corporation, attiva nella fornitura di semiconduttori, Samsung Display ha consegnato i primi prototipi a Samsung Electronics, Sony, Panasonic, TCL e Xiaomi. Sony ha quindi già messo mano su una versione praticamente definitiva della tecnologia che in Corea hanno denominato QD-Display (qui ne parliamo in dettaglio).

Per riassumere il funzionamento in poche parole, si può dire che i Quantum Dot Display utilizzano emettitori organici blu capaci di diffondere luce propria e di accendere e spegnere ogni singolo pixel. A questo primo strato, denominato "Blue Self-luminiscent layer", si aggiunge il "QD layer" contenente Quantum Dot rossi e verdi. Parte della luce blu viene fatta semplicemente passare mentre la restante passa attraverso il QD layer che la converte, assorbendola ed emettendola nuovamente in forma più pura per le componenti rossa e verde. In questo modo si ottengono tutte le componenti cromatiche primarie RGB.


I QD-OLED / QD-Display sono quindi decisamente diversi dagli OLED WRGB di LG: questi ultimi sono basati su un "sandwich" in cui vari emettitori organici di colori differenti vengono impiegati insieme per ottenere una luce bianca; quest'ultima passa poi attraverso un filtro WRGB per ottenere tutte le componenti cromatiche. Per approfondire l'argomento rimandiamo all'articolo sull'ultima evoluzione dei panelli WRGB, quelli che troviamo all'interno degli OLED evo LG, dei Sony A90J e degli OLED+ Philips 2021.

La produzione di massa dei pannelli dovrebbe partire all'inizio di novembre, dunque in questo periodo, presso la linea produttiva Q1 approntata nello stabilimento di Asan in Corea del Sud. Si stima che la capacità produttiva si aggirerà intorno alle 30.000 lastre madre al mese e che Samsung Electronics ne otterrà la maggior parte, anche se la differenza in termini di quantità non dovrebbe essere molto rilevante. Per la disponibilità dei TV QD-Display / QD-OLED si parla da tempo del primo semestre 2022. Maggiore dettagli sulle strategie, sui tempi e sulle caratteristiche dei prodotti dovrebbero giungere all'inizio di gennaio, quando si svolgerà l'edizione 2022 del CES (5 - 8 gennaio); in quella sede potremo verificare se la nuova tecnologia arriverà effettivamente sul mercato a breve e in quale forma.


26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fede Tralce

Ti ringrazio! Avevo visto anche io su DisplaySpecifications, ma alcuni articoli di testate francesi, polacche e tedesche si contraddicevano, qualcuno diceva VA, altri IPS, altri ancora affermavano che per il mercato europeo alcuni tagli (50' e 85' avessero VA, mentre gli altri IPS). Addirittura qualche recensione riportava VA ma con contrasto 1500:1 (cosa un po' difficile per un VA, e molti più in linea con un IPS)

Nicola Buriani

Mi informo, so che DisplaySpecifications lo dava per VA ma verifico se riesco.

Fede Tralce

Nicola scusami l'OT, ma non riesco proprio a venire a capo di questa situazione: il modello QLed QE65Q80AAT ha pannello VA o ADS (IPS)?

L'unica recensione approfondita che ho trovato è di Rtings (i quali però sono canadesi) i quali affermano che per il mercato Nord America il modello che ho riportato prima ha un pannello ADS (IPS), mentre per altri mercati potrebbe avere un pannello VA.
Cercando in giro ho trovato alcuni siti riportare per i modelli Europei che si trattava di pannellI VA, altri ancora pannelli ADS... per gusto personale e per l'uso che ne farei io preferirei un pannello VA per contrasto e neri più profondi, ma appunto non riesco a capire...

matteo bruschi

Sono lastre madri, non singoli pannelli, quindi indicativamente devi moltiplicare x 4/7

Nessuno ha parlato di Mini-LED

Nebula

Bene

Mamma mia il Marketing.
Vista questa immagine fanno sembra che i Qled piú recenti 4K-8K siano m3rda sciolta in confronto al Qd-Led. TV di 2-3 K euro tra l'altro di cui loro stessi vendono, inceneriti da queste affermazioni imbarazzanti. https://uploads.disquscdn.c...

Nicola Buriani

Questi sono OLED, il nero è identico perché i pixel si spengono.

Vespasianix

Inutile stare a preoccuparsi della durata del pannello se il vero problema nel tempo è l'elettronica.

Vespasianix

In effetti sembra più un campione di test.

niccolò

bho non lo so tutte queste tecnologie nuove....secondo me come al nero degli oled non ci arriveranno mai

Francesco Renato

30.000 pannelli al mese mi sembrano un quantitativo insignificante.

niccolò

secondo me, il "degrado" degli oled è un pò esagerato....ho tv oled sia io che i miei genitori ho amici, nessuno ha mai avuto problemi, e poi come dici te la tv non si cambia ogni anno...

Ansem The Seeker Of Lossless

Sony non ha mai prodotto OLED. Li ha sempre comprati.

Ansem The Seeker Of Lossless

Io vado per generazione. L'ultimo vero salto grosso è stato quello da ps3 a ps4. Infatti già su ps4-> ps5 il focus era sull'ssd e sulle possibilità che avranno gli sviluppatori di fare level design senza il dover pensare ai caricamenti.
E' il "problema" dei diminishing returns, per cui più progredisci più i migllioramenti diventano marginali.

1984

spero sony ci guardi bene prima di metterli in commercio, dato che samsung praticamente non fa controllo qualità..

Ergi Cela

Forse è meglio aspettare le tv Samsung con i nanorod del 2023 che dovrebbero essere molto simili ai qd-oled solamente che non si degradano e non hanno rischi per il burn-in

noncicredo
Ansem The Seeker Of Lossless

Diciamo che quando ci si abitua bene è difficile tornare indietro ;) Vale molto anche nei giochi. A parte i 16-bit o grafica cartoon, se prendi i giochi per ps1 e ps2, ma anche ps3, sono davvero difficili da digerire oggi.

silversteve

Anche ammesso che comincerà subito a produrre TV di questo tipo ( impossibile a mio parere ) ci vorrà ancora un sacco di tempo prima che sia competitivo a livello di prezzi

Il paragone si deve fare tra OLED e QD-Oled
Non tra LCD e QD-Oled

noncicredo
Aster

perche no?

Marqus

Quindi Sony non farà più tv Oled?

Ansem The Seeker Of Lossless

Molto curioso di vedere il confronto con la tecnologia LG sia per la qualità del video che per il burn-in

BLERY

Noooo

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon

Recensione Fire TV Stick 4K Max: piccolo upgrade, solito ottimo prezzo | Video

Sky Glass, ecco il TV di SKY con Dolby Vision e soundbar Atmos | In Italia nel 2022