Switch-Off: ecco i canali Mediaset che dal 20 ottobre trasmetteranno solo in MPEG4

23 Settembre 2021 17

Dopo le prime polemiche e un percorso piuttosto travagliato, la fase di switch-off TV inizierà ufficialmente il prossimo 20 di ottobre, con qualche giorno di ritardo rispetto a quanto precedentemente stabilito dal Ministero dello Sviluppo Economico. A partire da quella data - poco meno di un mese quindi - ben 15 canali televisivi tra RAI e Mediaset saranno visibili solo sulle TV che supportano la codifica MPEG4, "spegnendoli" di fatto per tutti quegli utenti che non possiedono un apparecchio HD compatibile.

L'ulteriore posticipo, pensato anche per aiutare quegli utenti ancora non pronti, dovrebbe essere ormai definitivo, sancendo quindi questa prima fase dello swicth-off, possiamo dire "preparatoria". Dopo il punto sulla situazione per quanto riguarda i canali RAI - che continuerà a trasmettere i tre canali principali ancora in MPEG2 - ora è la volta di Mediaset. A differenza della RAI, che spegnerà 9 canali (Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Premium, Rai Gulp, Rai Yoyo, Rai Storia, Rai Sport+ HD, Rai Scuola), il concorrente Mediaset inizierà con 6 canali che possiamo definire "minori".


I canali Mediaset che dal 20 ottobre saranno trasmessi solo in MPEG4 sono (sempre in ordine di LCN):

  • TGCom24
  • Italia 2
  • Boing Plus
  • Radio 105
  • R101 TV
  • Virgin Radio TV

Oltre ai canali principali, si può facilmente notare che rimangono sul vecchio MPEG2 anche canali come La 5 e IRIS, ma qui si può pensare più che altro a una scelta legata al marketing e alla pubblicità in vista del periodo delle festività. Quanto ai canali principali RAI e Mediaset, al momento non ci sono date precise e molto dipenderà dalla risposta degli utenti, nonché dalle vendite di TV e decoder che, ricordiamo, possono rientrare nel Bonus TV esteso al 31 dicembre 2022.

VIDEO


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marco lau

ma io dico una cosa .......................perche non farli tutti e subito cosi non ci scassate i C.....i con 576398576983745984375839 scansioni ogni 2 giorni ?

felix7417

Avete scopiazzato un articolo con mille errori di un altra pagina, basta vedere che citano i 3 canali musicali che sono già in MPEG 4, quindi ammettendo che i primi 3 sono giusti, va aggiunto il 20 Mediaset che passerà in MPEG 4 HD, quindi per ora sono 4,pet il 5º e 6º vedremo..

Aster

no li vedi,la codifica lo fa il decoder.

Black_Codec

Spiace solo per il toro guarda...

giovanni cordioli

Molti anziani andranno in panico immagino.
io a tanti altri invece, manco ce ne accorgeremo.

David Lo Pan
Fandandi

Contento te, contenti tutti.

Luca Lindholm

I giornalisti hanno la mentalità all’italiana e sono venduti, punto.

Lorenzo Poli

Anche Rai News 24 rimarrà in Mpeg2 insieme ai tre canali principali

Migliorate Apple music

E fai male. Poi ti perdi alcune dei film e serie migliori che escono ogni anno.

WGN

Io anziché dare soldi a netflix che ormai produce solo spazzatura, preferisco comprare i dischi Blu-ray full HD e UHD e guardarli con il mio buon lettore, che si sentono e si vedono molto meglio rispetto a uno streaming compresso.

momentarybliss

DAZN in crash e sta giocando il Napoli, presto ne leggeremo delle belle

asd555

No i giornalisti sono corrotti e i vaccini hanno il 5G.

Developer

manco un tg?

Watta

bella svolta..

asd555

Maammècchemenefregammè, tanto uso Netflix, Prime Video e Disney+.

Aster

Bene Italia 2,cambia anche il mux?

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!

Recensione TV Samsung QLED QN90B: Mini LED alla prova di maturità