Panasonic porterà sul mercato OLED più luminosi con la serie TV JZ2000

21 Febbraio 2021 105

Panasonic ha confermato che i nuovi TV OLED JZ2000, in arrivo nel corso del 2021, utilizzeranno i pannelli OLED con luminosità incrementata. La notizia è stata riportata nel corso di un'intervista realizzata dalla testata Stereo Sound Online (link in FONTE); a parlare è Akira Toyoshima, Vice Presidente della divisione Appliances Company, Panasonic Corporation e Direttore della Smart Life Network Business Division.

Toyoshima ha affermato che i lavori sulla serie JZ2000 sono stati portati avanti con l'intento di migliorare ulteriormente il livello di prestazioni raggiunto con le serie HZ2000 e GZ2000. Nello specifico si parla di un picco di luminanza più elevato sul bianco e di una gradazione più ricca e precisa nei primissimi livelli della scala dei grigi, le porzioni più scure delle immagini che storicamente sono anche quelle che possono mettere più in difficoltà gli OLED.


HZ2000 e GZ2000 utilizzavano la stessa struttura dei pannelli mentre per JZ2000 si è fatto ricorso a pannelli di nuova concezione. In realtà con il termine "pannelli" Toyoshima indica l'insieme composto dalla parte contenente gli emettitori organici (quindi il pannello vero e proprio) e dal sistema utilizzato per dissipare il calore. Su tutti gli OLED top di gamma (i già citati HZ2000 e GZ2000) Panasonic usa già una lastra in metallo per disperdere il calore generato. Sui JZ2000 è stato montato un pannello più efficiente che garantisce un picco di luminanza superiore a parità di corrente applicata.

Questa caratteristica, abbinata ad apposite ottimizzazioni apportate nel sistema di dissipazione (la lastra in metallo), è ciò che assicura l'incremento nelle prestazioni. La descrizione riportata da Toyoshima è sostanzialmente sovrapponibile con le informazioni disponibili sul funzionamento dei pannelli OLED evo di LG Display (qui li descriviamo in dettaglio). A meno di sorprese è pertanto evidente che Panasonic li integrerà all'interno della serie JZ2000 con alcune personalizzazioni effettuate internamente, ambito in cui rientrano proprio il ricorso alla lastra in metallo per la dissipazione e la gestione affidata al nuovo processore HCX Pro AI.


A quanto affermato nell'intervista si possono aggiungere alcune considerazioni. La prima riguarda l'incremento della luminanza. Spesso si parla del valore associato al picco massimo ma in realtà Panasonic menziona altresí la capacità di mantenere uno spunto in più anche quando il livello medio della luminosità nell'immagine (in gergo APL, Average Picture Level) si alza. La seconda riflessione riguarda invece Sony: il marchio giapponese dovrebbe fare ricorso ai medesimi pannelli sulla serie A90J, come confermato indirettamente dalle informazioni provenienti dalla presentazione svoltasi in Cina. Ricordiamo che, come per i Panasonic di fascia più alta, sui suddetti modelli è previsto l'uso di una lastra in metallo per dissipare meglio il calore.

Sony ha inoltre parlato di un sistema differente per il pilotaggio dei sub-pixel WRGB che compongono i pannelli. Durante i picchi di luminanza, l'emissione di luce giunge simultaneamente da tutti i quattro sub-pixel (bianco, rosso, verde e blu). Questa novità dovrebbe implicare una maggiore capacità di mantenere la saturazione dei colori anche quando la luminosità dello schermo si innalza.

I nuovi pannelli dovrebbero assicurare perciò un volume colore più ampio (qui spieghiamo cos'è). In questo modo si andrebbe a colmare (almeno in parte) la distanza con gli LCD di fascia alta, più a loro agio su questo terreno poiché quello che si guadagna nell'estensione del volume colore verso l'alto (i picchi di luminanza) è maggiore rispetto a ciò che si perde nell'altro estremo (i livelli che comprendono le basse luci fino al nero assoluto).

Ulteriori dettagli sui JZ2000 e sui nuovi pannelli OLED potrebbero arrivare a breve: a marzo Panasonic presenterà la gamma TV 2021.


105

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NonLoSo

non ho scritto SOLO OLED mi pare..

Giovanni
Shane Falco

lcd ips hanno contrasto ridicolo quindi meglio evitare panasonic ed lg a livello lcd...

Ottoore

La domanda è generica quindi la risposta è generica.
Supporterà il VRR quindi potrà essere usato il refresh rate adattitivo con tutte le schede Nvidia 3000 e Amd rx 6000 uscite ad oggi.
Per le schede precedenti bisognerà attendere l'eventuale certificazione gsync compatible.

Aster

ottima scelta,l'ho consigliata a una collega tempo fa.

vitaliy

gz960e (immagino gz2000..!)

Stefano Silvestri

Io ho Gz950 e uso Professionale 1 di giorno e Professionale 2 di sera.

Aster

modello?

Aster

puoi dirlo

Aster

camera da letto:)per quelli che dicono ch schifo il 32

Vacancy

Che difficilmente noterai se non hai le 2 TV direttamente a confronto a differenza del VRR.

Migliorate Apple music

600 euro per la casa al mare mi sembra un po' esagerato ecco

Alexander

Ho mai detto che la qualità video è scarsa? Ma ci fate o ci siete? Ho detto che non potrà mai essere il meglio il circolazione con os proprietario, bella resa ma limitante lato smart

Aster

si ma esiste,a volte;)dopo due stampati con il logo della CNN neanche io lo prenderei pero per la casa al mare da usare ogni tanto si

vitaliy

E quale sarebbe il problema? Fanno bene di non usare l'android.. Il mio gz funziona benissimo! Più di 4000 ore e la modalità "true cinema" dalla scatola, risulta migliore di qualsiasi calibrazione professionale (e parlo di roba tipo jeti, klein etc.). Definirei una tv noiosa )))

Giovanni

Assolutamente... Scarno vuol dire povero... Ma la fluidità è Eccezionale

Giovanni

Bhe messa così ovvio anche io... Senza dubbio

Giovanni

Si le app principali ovvio ci sono ma molte mancano... Il siate. A è limitato... A me che uso poco la parte smart non da noia ma a qualcun altro potrebbe....

alessandro

No, ma ha la qualità che altri non hanno...

Giovanni

Ha il G-sync?

Migliorate Apple music

Posso dire che i commenti dei sostenitori dei Panasonic sono un po’ scontati ?

Migliorate Apple music

B6 è un televisore di 5 anni fa che non riceverà più 1 aggiornamento.
Che poi scommetto che è stato a listino 3 settimane fa per pochissimo tempo, non proprio un prodotto da consigliare.

Migliorate Apple music

Non ho parlato di DRM...

trudigo

si certo . non intendevo come fanno . solo che oggi ero io non certificato :)

Aster

meglio cosi,un po di banda in piu fa male solo all'ambiente,ma sempre meno che cambiare dispositivi

Squak9000

c'é Netflix, Youtube, Infinity ecc... ecc...?

alla fine che ci devi fare con il SO ricco su una TV?
Basta che ci siano le app necessarie poi ciao.

Migliorate Apple music

Netflix e Co. non hanno nessuna intenzione di tagliare i vecchi codec, non è una loro priorità è non lo sarà per un bel po’ di tempo.

Aster

made in japan:)spiacente

Aster

forse e beko il piu grande

Antonio63333

Guarda l'etichetta dietro al TV e te ne accorgi subito se è un Vestel.

Antonio63333

Preferisco di gran lunga il sistema scarno ma ben funzionante che un TV con Android che rallenta e si impalla ogni tanto e sei costretto a resettarlo.
Almeno quando mi siedo a vedere la TV voglio che quando premo un tasto il TV mi risponda. Ho provato il Sony di mia sorella, un incubo, se fosse stato a casa mia sarebbe volato dalla finestra. Nulla da dire sulla qualità d'immagine, ma il TV è lento ed inutilmente complicato anche con semplici funzioni che sui Panasonic si fanno in un attimo.

Aster

si si dicevo che la gente non deve andare nel panico per la loro tv,comunque ormai molti lg e samsung hanno gia quel codec implementato.Secondo me visto che su lato smartphone ufficialmente solo un mediatek dimension 1000 e certificato per av1 ci sara ancora tempo prima che netflix o simili tagliano corto.Almeno che la gente si accontenta di codifica lato software come i famosi video 8k di youtube su windows e linux nei pc vecchi.La cosa strana e che neanche qualcom e nella alleanza,cosi come mediatek ma ha prodotto uno.

Aster

Io lo conosco:)ma dico in italia mai visti!Neanche la serie hx700!vediamo in questi mesi.

Antonio63333

È il più grande produttore di elettrodomestici turco, ma vende per la maggior parte come OEM per produttori famosi. Riconosci i TV Vestel marcati Panasonic dall'etichetta posteriore, riportano made in Turkey. Quelli invece Panasonic sono made in Rep Ceca.

Migliorate Apple music

Non ho mai detto che sia retroattiva, ma questi non sono ancora usciti.
Su Dday sono stati abbastanza “chiari” in merito

Antonio63333

No, Panasonic per le fasce basse non produce più, compra da produttori OEM, in questo caso Vestel.

Antonio63333

Ma credi che i Panasonic non abbiano app? Tutto quello che serve c'è, anche un sacco di roba inutile.

Antonio63333

Compra altro di TV piene di giochini è pieno il mercato.

Massimo Olivieri

Credo di intenda la certificazione per nuovi dispositivi.
Per avere la certificazione android tv e netflix devi mandare fisicamente il dispositivo da loro che lo testano fisicamente e quindi viene certificato.
Quindi da aprile se un produttore non invia un dispositivo che supporta AV1 ... la certificazione non passa.
Per le TV non sò come facciano, forse mandano solo la scheda madre.

DRM non c'èntra nulla.

Massimo Olivieri

vale soprattutto per quelli .... il caso più famoso sono i mecool che sono Android TV DRM L1 ma netflix non funziona .... paradossalmente poi è lo stesso produttore che fa molti box certificati.

Nicola Buriani

Sia chiaro, non voglio criticare eccessivamente o puntare il dito contro nessuno, è solo che poi si verificano casi come questo e non si capisce se quanto riportato sono elucubrazioni di qualcuno (magari qualche fonte ha "colorato" un po' la notizia e altri nel riportarla sembrano dare conferme che poi effettivamente non ci sono), indiscrezioni più o meno attendibili o altro.
In questo caso pur avendo fatto ricerche non trovo altro rispetto a quanto riportato da Synaptics (tutti fanno riferimento a loro, direttamente o meno).
Dovremmo avere conferme a breve comunque, a marzo presentano la gamma Panasonic.
Certo è che se confermassero il Netflix Calibrated Mode senza certificazione non avrebbe alcun senso (si saranno parlati per inserire quella modalità, a nessuno è venuto in mente di discutere dell'elefante nella stanza, cioè delle conseguenze che avrebbe avuto il mancato supporto ad AV1?).

Aster

Secondo me per ora si parla dei contenuti, e non credo che sara retroattiva

Migliorate Apple music

Dday ha questo problema, spesso e volentieri non inserisce la fonte da cui ha preso riferimento ( se è una indiscrezione bisognerebbe specificarlo)

Nicola Buriani

È la stessa fonte che ho riportato (e mi risulta che sia l'unica).

Nicola Buriani

È l'unica disponibile e se chi scrive ne ha avute altre, avrebbe dovuto riportarle.
Da nessuna parte trovo riferimenti ai processori e men che meno alle certificazioni non concesse da subito.
A volte le indiscrezioni si possono avere ma, ripeto, se si ha l'informazione si dice anche da dove arriva (purtroppo tanti non riportano mai le fonti, forse così pensano di fare migliore figura con gli utenti? Non ho mai capito il ragionamento alla base), anche solo per capire il grado di attendibilità (siamo a livello di "si dice" o è una fonte attendibile?).

Migliorate Apple music

Altri siti comunque hanno fatto riferimento a globenewswire come fonte.

Migliorate Apple music

Non so se è quella la fonte. Dday ha riportato così la cosa.

https://dday.it/redazione/38462/netflix-e-youtube-e-arrivato-il-momento-dellav1-sui-nuovi-tv-e-obbligatorio

Nicola Buriani

Riproviamo così https://tinyurl.com/4j59hwtq .
PS: comunque sì, la fonte è quella e mi pare che sia difficile equivocare.

Migliorate Apple music

Non riesco ad aprire il link (forse è stato messo male nel tag

Nicola Buriani

La fonte non è questa https://www.globenewswire.com/news-release/2021/01/26/2164247/0/en/Synaptics-Expands-Family-of-AI-enriched-High-Performance-Multimedia-SoCs-for-Mainstream-Set-Top-Boxes-Smart-Video-Devices.html>?

Ha senso un TV 8K nel 2021? Ecco cosa possiamo già vedere in Ultra HD

FreeBuds Studio e Gentle Monster Eyewear II: Huawei a tutto audio | Anteprima VIDEO

Recensione nuove Amazon Fire TV Stick 2020 e Lite: un gadget indispensabile

Recensione Amazon Fire TV Cube: utile, versatile ma quanti limiti