TV LG OLED: arrivano gli OLED evo, l'83" Ultra HD e il processore Alpha 9 Gen4

10 Gennaio 2021 93

LG ha svelato i primi dettagli sulla nuova gamma TV OLED alla stampa coreana, anticipando così l'annuncio che giungerà domani, lunedì 11 gennaio, durante la conferenza stampa all'edizione digitale del CES 2021. La novità più interessante riguarda i pannelli di prossima generazione: sono in arrivo gli OLED evo, un marchio registrato di recente dal colosso coreano che, come le serie Panasonic JZ2000 e Sony A90J, promette una luminosità superiore rispetto agli altri prodotti sul mercato.

Le testate coreane parlano anche di cambiamenti nella lunghezza d'onda della luce emessa dai nuovi pannelli. In mancanza di una spiegazione meno nebulosa riteniamo che un'interpretazione possa averla fornita Sony, sempre in riferimento al funzionamento dei televisori A90J. Probabilmente anche gli OLED evo di LG potranno gestire i picchi di luminanza emettendo luce simultaneamente tramite tutti i quattro sub-pixel (bianco, rosso, verde e blu) che compongono gli schermi OLED WRGB di LG Display.

La prima (e forse unica, lo scopriremo domani) serie provvista dei pannelli OLED evo è la G1, già comparsa in alcune notizie a dicembre e naturale successore dei Gallery OLED GX del 2020. Viene inoltre confermata la disponibilità del taglio da 83", un dettaglio del resto scontato perché questa nuova diagonale è presente nella serie A90J. La scelta per i TV di ampia diagonale si è così ampliata rispetto al 2020: dai quattro modelli dai 70" in su si passerà a sette modelli.


I nuovi OLED sono accompagnati dai processori Alpha 9 Gen 4, la quarta generazione delle elettroniche realizzate dal colosso coreano. Come per tutti i diretti rivali parliamo di chipset con intelligenza artificiale: si tratta nello specifico di "deep learning" e di una capacità sufficiente per analizzate i dati relativi ad immagini e suono in tempo reale su svariati elementi (nell'ordine dei milioni). Proprio per questo la capacità di calcolo è stata sensibilmente incrementata rispetto alla terza generazione.

Sugli OLED 8K serie Z1 è presente una versione appositamente ottimizzata per gestire il più elevato numero di pixel (ricordiamo che un pannello 8K ne contiene quattro volte di più di un Ultra HD). La Smart TV è basata su webOS 6.0, l'ultima revisione già svelata nei giorni scorsi tramite un annuncio ufficiale. C'è infine una novità anche per quanto riguarda gli accessori: nel 2021 è prevista una base da pavimento che ricorda da vicino alcune soluzioni proposte da Loewe.

Hyung-se Park, a capo della HE Business Division, LG Electronics, ha dichiarato:

Crediamo che questo sarà l'anno che sancirà la svolta definitiva per i TV OLED poiché le dimensioni del mercato raddoppieranno rispetto allo scorso anno.

L'appuntamento è quindi fissato per domani: oltre ai nuovi OLED verranno anche presentati i TV QNED e i NanoCell Ultra HD

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 619 euro oppure da Euronics a 699 euro.

93

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

se riesci trova uno igzo

Mirko9367
Aster

Capita purtroppo magari è un modello vecchio,anche due B6 di un mio collega stampati il logo della CNN
https://uploads.disquscdn.c...

giovanni cordioli

Ah, ecco!... Visto....Grazie.
Comunque il mio oled si è stampato lo stesso...

Aster

https://www .lenovo. com/it/it/laptops/thinkpad/thinkpad-x1/Thinkpad-X1-Yoga-2nd-Gen/p/22TP2TXX12Y
attualmente io e alcuni colleghi usiamo questo e un gigabyte 15 in famiglia,primo ho usato razer e xps,ora ci sono anche asus e hp.

Aster

Sei cosi pigro per cercare su google?!

giovanni cordioli

Intendi forse gli smartphone con schermo oled?

Aster

per le tv!Non lo sai che portatili oled esistono da anni:)

Ansem The Seeker Of Darkness

Devi entrare da browser e da lì c'è l'impostazione.

giovanni cordioli

Scusa ma come fai ad aver usato:
" molti portatili oled e alcuni anche vecchi di 3 anni "
Se fino a pochi mesi fa i pannelli oled sotto i 55 pollici non esitevano neanche?

Just.In.Time

Questo non lo sapevo.
Mi chiedo dunque: in hdr quale è il valore massimo di nits "utile" senza che risulti fasridioso e dannoso per gli occhi su un film da 2 ore?

giovanni cordioli

infatti sapevo che come uso desktop un oled non era molto adatto, ma un paio di anni fa mi si è rotto il mio lcd 32 e avevo l'oled di là in salotto che non usavo quasi mai per cui...
Solo che a 'sto punto lo sto rovinando di brutto anche perchè è tra me che guardo film e navigo, e mio fratello che ci gioca è quasi sempre acceso anche più di 8/9 ore al giorno...
Anzi a pensarci bene, durante i mesi del lockdown non era quasi mai spento.

Mi toccherà ritornare alla tecnologia LCD.

Massimo Olivieri

un casino ...

gian

I nits in più ti servono per evitare il Tone mapping dell’HDR. Poi c’è da dire che con un pannello più luminoso è possibile ampliare il gamut dei colori. Già con 1000 nits sei oltre il 75% del gamut hdr. Il restante 25% influisce ben poco sulla qualità dell’immagine e richiede monitor speciali da 8000 nits

gian

Per uso pc (gaming escluso) ti conviene prendere un monitor ips. L’oled non va bene per immagini statiche

Aster

No era curiosità.Ormai ho smesso di usare il pc come fonte per guardare sulla tv da tempo.Volevo capire che parametri usa windows per attivare o no hdr,cpu,schermo o altro.

Massimo Olivieri

NO gli OLED sono limitati a 700nits perchè si scaldano troppo, servirebbe la dissipazione che hanno i panasonic 1000

Aster

Scusa non ha un programma per "rimediare ogni tot di tempo"si ti conviene prendere un monitor lcd,comunque ho usato molti portatili oled e alcuni anche vecchi di 3 anni e non hanno problemi fin'ora,forse perche spesso vengono usati con monitor esterni

Massimo Olivieri

si se ha un HDMI 2.0, hdmi esterrna dipende dalla CPU.
Ma non funziona benissimo fai prima a prendere un box..

Quale sarebbe il tuo scopo?

Mirko9367

C'è già il pixel refresher e il cambio schermo, l'importante è non avere gli stessi pixel accesi per più di un tot di tempo... E poi di scene in cui tutto il pannello diventa bianco sono, per quanto ho potuto provare, davvero poche; non penso che per quelle poche scene si rovini il pannello, ma se durante queste scene, magari di un film, ti si abbassa la luminosità così tanto beh a me da fastidio...

Massimo Olivieri

cosi accorci la vita del panello e di molto

Aster

Si ma volevo capire su un esempio banale,ho un thinkpad yoga 2k 120 hz ecc si puo attivare hdr da windows,se prendo un thinkpad 470 o un pc con schermo non full hd non si puo attivare!Legge l'hardware?Quindi tu dici se attacco un cavo hdmi riesco ad attivarlo anche sul pc scarso?

Massimo Olivieri

credo lo puoi fare solo sul HDMI esterna e comunque lo switch HDR su windows non funziona bene infatti kodi fa molta fatica

giovanni cordioli

Qualcuno sa se i nuovi oled ( in particolare il 48 LG ) sono più resistenti al Burn-in?
Putroppo mi sono accorto ieri sera che il mio LG OLED '55 della scorsa generazione e usato intensivamente come desktop PC ( circa 8 ore al giorno ) comincia ad avere questo problema, specie su sfondi grigi o verdi.
E si che ci sono stato molto attento...
Ora non se recuperare il mio attuale oled 55 "stampato" degradandolo a semplice televisore mettendolo in salotto e ritornare alla vecchia tecnologia LCD magari con un
LG Monitor 42.5" LED IPS Gaming 43UN700-B 3840x2160, oppure tentare la sorte e cambiarlo tra un pò con un nuovo LG OLED 48..
Che fare?

Massimo Olivieri

come hai fatto "semi trasparenti."?

Massimo Olivieri

48 vengo ricavati dalla stessa lastra dei 77", quindi se producono il secondo faranno anche il prima.

Marcomanni

Quando può essere utile sto 8cacca?.... Forse sull'83. Ma non ne sono convinto.

The_Th

trattandosi di una immagine promozionale lo devono far risaltare, l'immagine deve colpire, mica deve avere un senso

Ansem The Seeker Of Darkness

Oled assolutamente. La qualità dei neri è un altro livello.

Ansem The Seeker Of Darkness

Nicola capisco il tuo punto, ma ti porto il mio esempio da possessore di OLEC B7.
Qualche anno fa mi ero guardato la prima stagione di Sabrina su Netflix, serie che è fatta praticamente solo di scene scure. All'epoca, non so se è stato corretto, Netflix per i sottotitoli usava il colore bianco puro anche quando in HDR.
Il risultato era che i sottotitoli da soli bastavano ad abbagliarmi e a impedire la corretta visione della serie. Risolsi mettendo i sottitoli semi trasparenti.

A sto punto ho paura di una televisione che a mezzanotte mi spara in faccia 1000/1500 nits visto che lo troverei assolutamente fastidioso.

Mirko

Sembra anche che invece dei fotoni utilizzino dei quark.

Patafrosti

Per quel prezzo e dimensioni al momento non trovi di meglio, per quel che riguarda l'audio sarà quasi sicuramente meh ma è normale

Martina

Niccolò e gli altri, inventatevi qualcosa, vogliamo lo stesso le vostre video anteprime sul CES 2021!!!

Carlo

Oled. Cerca i test su.." rtings "

AlexDelarge90

Uso misto FILM/SERIE E PS5, consigliate Oled o LCD? Grazie

Chiedo_schiuma!

oled sotto i 1000€ si trovano?

Rick Deckard®

2500/2800

Rollo Tommasi

Personalmente non sopporto di vedere un film in una stanza illuminata, oscuro sempre tutto per ricreare la condizione che si ha al cinema, sinora con LG 65B9 mai avuto la sensazione che potesse non avere sufficiente luminosita.... venivo da un Samsung 55 D7000.....

Nicola Buriani

Attenzione perché temo che tu abbia equivocato l'articolo.
La tecnologia e il livello del nero non hanno niente a che fare con i limiti innegabili (si misurano persino) che esistono all'estremo più alto.
Infatti in quell'articolo si dice sostanzialmente che non basta un'alta luminosità per avere un buon HDR, che è vero, mentre invece è totalmente falso che la luminosità degli OLED è sufficiente.
Se prendo un film che ha picchi a 1.000 nits o anche più in alto (ce ne sono diversi), come faccio a riprodurli se il televisore non ci arriva?
Del livello del nero non me ne faccio nulla in questo caso, quello mi assicura un alto rapporto di contrasto ma non la corretta riproduzione di quello che c'è più in alto.
Infatti cosa succede su un OLED nei casi sopra citati?
Interviene il tone mapping che adatta i contenuti e non lo fa a costo zero: l'elettronica e gli algoritmi sono molto migliorati ma alla fine la coperta è comunque corta e a seconda delle scene si deve tendere a scurire l'immagine o a mantenere più luminosità ma bruciando dettagli.
E infatti il volume colore è meglio riprodotto in basso da un OLED ma in alto gli LCD sono meglio non solo alle misure ma anche guardandoli ad occhio (non solo per luminosità ma anche perché tengono meglio la saturazione dei colori anche nei picchi).
E ripeto: parte tutto dalla produzione dei contenuti quindi se un TV a certi livelli non ci arriva ma il contenuto era fatto per andare oltre, qualcosa te lo perdi, non stai vedendo quello che aveva realizzato il creatore del contenuto.

Ricky

Ecco perché ritengo i 1000 o 1500nits non importanti

https:// www. archivalworks. com/blog/hdr-nits-are-a-lie-embrace-the-stop

Mr. Fox

Più che altro mi interessa la qualità visiva e la qualità audio

Mr. Fox

Grazie mille :D

Buonomo

Mi sa che ho comprato un TV troppo piccolo.
Adesso i miei amici mi prenderanno in giro.

Buonomo

Come solo?
Non ti basta?

Buonomo

Me lo stavo proprio chiedendo.

Buonomo

Quel TV con quel piedistallo ci sta da D10 in quell'ambiente.
Ottimo gusto!

Lukinho

Rimango sempre dell'idea che....dove prende l'alimentazione il TV nell'immagine? E poi...perchè mettere il TV in quella maniera quando ti mangia almeno 4 mq di stanza ?

gioboni

Tecnologie diverse con punti di forza diversi: gli unici rosiconi sono quelli che si fissano su una sola soluzione.
LCD top di gamma in sala e oled in camera: non farei mai viceversa e non punterei mai solo su uno o sull'altro.
In caso di scelta vanno valutate le condizioni tipiche di utilizzo e i contenuti.

Thorgal83

Salve Nicola. Visto che mi interessa l'argomento, ho capito che la tecnologia qled o led ha come suo punto forte la luminosità piu alta dei pannelli e gli oled i neri piu assoluti, oltre allo spessore del pannello. Con questi modelli secondo te si avrebbe il meglio dei due mondi? Io ho una tv samsung fullhd da cambiare e propendevo per un 55cx oled e non so se aspettare il 55c1 o prendere appunto la versione 2020. A me serve videogiocarci e vedere film in alta sorgente ma non ho da spendere cifre astronomiche, quindi guardo anche il prezzo. Tra Panasonic Sony e Lg consiglieresti lg?

Fabio

Non l’ho mai fatto ma in un minuto volendo lo disattivi, basta andare nel “service menu” e disattivare TPC e GSR. Vale solo per LG, le altre marche la procedura se c’è è molto più complicata...

FreeBuds Studio e Gentle Monster Eyewear II: Huawei a tutto audio | Anteprima VIDEO

Recensione nuove Amazon Fire TV Stick 2020 e Lite: un gadget indispensabile

Recensione Amazon Fire TV Cube: utile, versatile ma quanti limiti

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6