TCL porterà gli Smart TV Roku anche in Europa

14 Agosto 2020 20

Gli Smart TV Roku arriveranno anche in Europa e Sud America nel corso dell'anno. Il partner scelto per l'operazione è TCL, già da tempo impegnata su questo fronte negli Stati Uniti. La collaborazione tra i due marchi è nata infatti nel 2014 e si protrae tuttora con l'arrivo dei nuovissimi modelli Serie 5 e Serie 6 (questi ultimi sono Mini LED nella fascia dei 650 dollari per un 55").

La decisione non giunge del resto totalmente inaspettata. In occasione di IFA 2019 era stato annunciato un piano di espansione nel Vecchio Continente. Il primo Paese coinvolto è stato il Regno Unito con l'obiettivo di arrivare in altri mercati successivamente. L'annuncio dei Roku TV TCL è quindi assolutamente coerente con il disegno prospettato circa dodici mesi fa. Il comunicato rilasciato in occasione della presentazione dei dati trimestrali di Roku recita quanto segue:

Roku e TCL espanderanno la loro collaborazione portando i premiati Smart TV in Europa e Sud America più avanti nel corso dell'anno. Questa intesa pluriennale e internazionale si basa sul successo riscosso fin dall'accordo originale del 2014.

Ricordiamo che attualmente i TV TCL venduti in Europa sono basati su Android TV. Restano quindi da chiarire alcuni dettagli: il primo riguarda la notevole frammentazione del mercato europeo, costellato da numerose applicazioni sviluppate intorno a servizi differenti per ogni nazione (pensiamo ai nostrani Infinity, TIMvision, Mediaset Play, RaiPlay eccetera). Bisognerà poi capire se TCL porterà i Roku TV in ogni Paese o se effettuerà una scrematura, magari proprio sulla base delle applicazioni disponibili o da sviluppare per offrire un ampio parco di servizi.

Tutte le risposte le avremo sicuramente all'inizio di settembre da IFA 2020, dove TCL sarà presente e illustrerà le novità per la gamma TV che dovrebbe dunque includere sia modelli Android TV sia Roku TV.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 230 euro oppure da Amazon a 483 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco Romani

soundbar come qualità sono leggermente migliori non chissà cosa rispetto al audio tv, se uno può deve puntare ai 5.1

Francesco Romani

ecco perché ho il 5.1

Shane Falco

prendi una soundbar...visto che i tv son sempre più sottili come spessore non puoi pretendere un audio incredibille...

Giuseppe
sna11ke

Grazie. E l'avevo anche guardato il sito US. Me lo ero perso tra le specifiche.
Speriamo arrivi entro l'anno in Europa, perché il 65 probabilmente sarà mio.

Giuseppe

VRR / 120 Hz (frequenza di aggiornamento variabile da 48 Hz a 120 Hz) trovi tutto sul sito tlc Usa. Da notare che i TV sono già in vendita negli Usa! Il modello da 75 è venduto a 1399$. Molto ma molto probabilmente il mio prossimo televisore...

Tetsuro P12

Anche io in questo senso vittima dei cinesi, l'audio del mio Hisense è terrificante ma in compenso il pannello è stupendo (in rapporto al prezzo pagato), così come il sistema operativo. Per l'audio bisognerà affidarsi a soluzioni esterne (sto scegliendo la soluzione ideale). Dispiace più che altro per il consumo di watt aggiuntivo, per il resto l'audio dedicato è sempre preferibile.

Migliorate Apple music

Se pensiamo però alle app nazionali alla fine della fiera troviamo RaiPlay, Dplay e al massimo Now tv.
Le prime due possono essere portati facilmente tramite un’accordo (sopratutto l’app della Rai)

Nicola Buriani

Di fatto non c'è, lo usa Sky come base per i suoi dispositivi NOW TV ma praticamente ha solo le applicazioni per i servizi partner di Sky.
Infatti ho sottolineato la parte relativa alla frammentazione in Europa proprio per quel motivo, è difficile pensare ad un lancio sui vari mercati con i soli Netflix, Amazon, YouTube eccetera, ovvero i colossi internazionali.
Per questo non mi stupirebbe un lancio scaglionato per Paesi, in modo da assicurare la disponibilità delle app a livello nazionale.

Migliorate Apple music

Nicola, ma in questo momento il sistema delle Roku come si comporta in Italia?
Non mi pare che ci siano altri dispositivi in questo momento con quel sistema operativo da noi, forse anche per colpa di Sky e le sue chiavette.

Nix87

A me non spiace il sistema Roku. Alla fine basta ci siano le più importanti app di streaming...poi qualsiasi sistema mi va bene.

sna11ke

Serie 6 tra l'altro con
120 hz e THZ e ALM, ma non riesco a trovare da nessuna parte se ha VRR.

Nicola Buriani

Sono Roku TV, magari arriveranno modelli simili, vedremo.

Nix87

Perché mai non li hanno importati pure in Italia? Un mini led a 600/700€ mi farebbe gola.

TV che non costeranno come il signore della nazione del fuoco.

Aster

Prima avevi panelli e speaker penosi,ora almeno hai i panelli buoni:)

Aster

Bravi

Nicola Buriani

Perché è una serie di fascia superiore (tra l'altro c'è l'omologo negli USA, è la Serie 8).

TechBix

bah tutta sta corsa ai pannelli fotonici e poi non si sentono i dialoghi... Diciamocela tutta ste TV iper moderne dai contrasti ipermegapowa (non solo TCL) dovrebbero avere un diclamer con scritto "la TV si vede benissimo ma si sente demmer*a, compra subito una soundbar altrimenti sanguinerai dalle orecchie"
eh.. quannocevò....

Nix87

Mini led a 650 dollari??

Recensione GoPro Hero 9 Black, doppio display per la migliore delle action cam!

Recensione TV LG CX: l'OLED completo con HDMI 2.1 e nuova gestione del moto

Recensione Honor Choice True Wireless: le anti AirPods Pro a prezzo stracciato

Recensione DJI Osmo Mobile 4: la genialata che rende un gimbal ancora utile