LG Display: la produzione di pannelli OLED in Cina opera a piena capacità

25 Luglio 2020 63

Lo stabilimento di LG Display a Guangzhou ha raggiunto la piena operatività. Il colosso coreano ha così finalmente ottenuto la capacità ideale per quanto riguarda la produzione di pannelli TV OLED. Raggiungere l'obiettivo è stato tutt'altro che semplice: ad ostacolare i piani sono stati inizialmente alcuni ritardi causati da difficoltà legate alle tecnologie impiegate (che avevano portato ad ottenere una resa ritenuta insufficiente) e poi la pandemia di COVID-19.

L'impianto cinese è di generazione 8.5 e può realizzare substrati che misurano 2.200 x 2.500 millimetri. Da questi vengono poi ricavati i singoli pannelli che troviamo nei televisori commercializzati con marchio LG o da terzi. LG Display poteva già contare su una produzione mensile di 70.000 substrati presso lo stabilimento di Paju in Corea del Sud. A questi si vanno ora ad aggiungere ulteriori 60.000 substrati prodotti a Guangzhou per un totale di 130.000 al mese.

Nel prossimo futuro si pianifica un'ulteriore accelerazione: dalla Cina usciranno 90.000 substrati al mese che rafforzeranno ancora di più la capacità di LG. Da sottolineare anche la grande versatilità delle nuove linee produttive: Guangzhou è capace di sfornare pannelli di tutte le dimensioni, partendo dai 48" e salendo poi a 55", 65" e 77" (il comunicato esclude di fatto solo gli 88" 8K, quelli che equipaggiano modelli come lo Z9).

Al momento LG Display fornisce i pannelli TV OLED a 19 marchi: LG, Sony, Philips, Panasonic, Skyworth e la controllata Metz, Konka, Grundig, Sharp, Toshiba, Bang & Olufsen, Changhong, Haier, Loewe, Vestel, Vizio, Xiaomi e Huawei. In uscita è invece Hisense, che ha deciso di sostituire la serie O8B con gli LCD Dual Cell a doppia modulazione, in arrivo nei primi mesi del 2021.

Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 635 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

63

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ydlale

Dai pareri negativi che hai ricevuto si deduce che sei proprio un ingnorantone .... Vedi solo un Bucci invece del cielo .
La Cina attualmente è il paese che investe di più di tutti sull'ambiente

Massimo Olivieri

10° generazione , usa lastre più grandi quindi si posso produrre panelli da 65" e 75" a prezzi più bassi e con molti meno scarti.

10.5G una lastra --> 8 pannelli 65"
8.5G una lastra --> 3 panelli 65"

Massimo Olivieri

a quella cifra ci prendi un LCD decente?!? ma per carità! evitiamo di dire assurdità.

dipende da cosa si intende per ottimi.

la differenza con le versioni top rimane molto alta sia in coparto audio/video che nel comparto smart.

io dato che comunque le tengo per una decina d'anni prefersisco spendere qualcosa in piu per avere piu compatibilità nel futuro

simo

Si intendo 500-600 euro. Si comprano televisioni ottime a quei prezzi.

simo

600 euro? Non credo

Mirko

Io ho un 55'' HISENSE, in attesa di un Oled 65'' a prezzi umani mi trovo bene.

Mirko

Infatti quando cerralalire in nostri operai potevano andare a Rimini con Fiat Ritmo con i finistrini a manovella e senza condizionatore, invece oggi con l'euro vanno ad Ibiza in aereo.

Mirko

Ma quando cerralalira si stava più meglio ... (cit)

Mirko

Sarà generazione

MatitaNera

Gen in che senso?

Lucas

cosa consigliate 55" ottima qualità prezzo fino a 1000 euro?
Avevo visto lg oled, oppure hisense oppure tcl..

Andrea

Non si può cambiare la Cina dall'esterno.
Devono essere il popolo cinese a volerlo e a volerlo in massa.
Per ora la maggioranza e contenta così, si arricchisce sempre più e vede che con questo sistema il loro paese sta diventando sempre più forte.
Di questo ne vanno fieri.
A discapito delle libertà d'espressione.
Poi sono in competizione con America ed Europa xchè si sono sentiti sfruttati.
La loro opinione sulle libertà cambierà ma ci vuole tempo e non possiamo imporglilo.

Marco Mazzocchi

Genocidio di massa? Intendi quello degli indiani d America e degli indigeni australiani vero? Son stati i cinesi? Ah no aspetta un momento, siano stati noi europei!

Mauro Morichetta

Mi viene da sorridere se non fosse per questa divisione della compagnia che continua a guadagnare, non credo che sentiremmo parlare di LG nel nostro continente.

Francesco Renato

Beh, in economia come in fisica non c'è nulla di artificiale, non confondere fenomeni diversi; i cinesi mantengono basso il valore della loro valuta compensando l'eccesso di esportazioni di beni con l'esportazione di capitali che finanziano il debito americano; la lira si svalutava semplicemente a causa dell'inflazione; i tedeschi si avvantaggiano della debolezza delle economie meridionali che contribuisce a impedire il decollo dell'euro sul dollaro.

Hégésippe Simon

Secondo me avrebbero fatto meglio a non fartelo pubblicare proprio:

1) Il mondo non è una succursale del bar sport in cui ci sono quelli "pro" e quelli "anti", e chi fa più l'ultras è il più figo.
2) Nessuno sta osannando niente, ma dire che non bisogna portare le fabbriche in Cina perché sono "komunishti" brutti e cattivi è veramente demenziale e non aiuta certo lo sviluppo democratico cinese.
3) Tienhanmen è stato quasi 30 anni fa, è stato un massacro, una repressione violenta, ma chiamarlo "genocidio di massa" fa veramente ridere.
4) "Ne##o" è un termine razzista che non andrebbe mai usato, e se secondo te ad un presidente in carica non bisognerebbe dire niente se sputasse addosso a qualcuno stai veramente male. Ma da quale sprofondo sei uscito?
5) Impara un minimo di italiano.

Aster

Tu lo vedi nei cinesi, domani lo vedrai dal vietnamita o qualcuno del est Europa. Ggli americani hanno fatto della America latina il loro giardino privato. E nessuno si lamenta

roby

Beata Lg che chiude questi accordi, con sti kazzo di Ecq, restrictions, lockdown non riesco a chiudere niente

AC MILAN

Ecco, non so perché non me lo fanno pubblicare

https://uploads.disquscdn.c...

Marco Mazzocchi

Ma stai male? Ho citato i dati dell organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale. Dove mi hai visto inneggiare al partito comunista? Solo gente ottusa come te distingue il mondo in pro e contro, bene e male, nero e bianco. La realtà è molto più complessa, forse la tua mente non la può comprendere. Mi dici come fai a raggirare un brevetto? Ogni brevetti viene esaminato sia dagli enti nazionali che dagli enti internazionale prima di venir registrati nell’archivio mondiale.

Certo, sono contenti ora, ma l’unica cosa che ammiro veramente dei cinesi è che vedono lungo, un domani i figli di quegli azionisti o meglio i dipendenti, ubbidiranno al partito comunista cinese, se pensano che risparmiare ora non abbia un prezzo domani non è solo da ingenui è proprio da folli.

Massimo Olivieri

I 55" Costa quanto gli LCD che vuoi di più?

Massimo Olivieri

Per quello serve la fabbrica gen 10, si parla del 2025-2026

Eugenio Volcov

Usa con circa 1/5 degli abitanti che ci son in Cina poi.

Coolguy

Chissa' quanti raggirati.
Vedo molti amanti del paese piu'autoritario al mondo,insieme alla corea del Nord.

Vi auguro con tutto il cuore di andare a vivere e "SCOMPARIRE LI'".

E' BELLO ESSERE PRO CINA QUANDO SI VIVE PERO' IN UNA DEMOCRAZIA.

Frug

Il grosso problema della democrazia sta proprio nello slegarsi da chi guadagna ed è difficile: chi guadagna può fare chiudere un occhio (a volte anche 2) e chi guadagna compra il potere, spesso senza moralità e rispetto verso gli altri.
Per cui condivido il tuo pensiero: occhio ad ammirarli, prima o poi passeranno anche sul tuo cadavere!

Ottoore

È già arrivata: vedi il cx a 5000€ di listino, 2000€ in meno dello scorso anno.

Poi troverai sempre quello che vuole un 100" a 1000€ + una fetta di quello che immagini ma ragionandoci seriamente quello è un prezzone.

Frug

Ma guarda che i primi plasma da appendere e commerciale erano tipo Grundig 42" a 28 milioni di lire... Lascio a te la conversione.... Ora c'è di molto meglio a moltissimo meno... È la normale evoluzione tecnologica.

Gli OLED attuali hanno prezzi abbordabili. Se intendi 500€ come umani la qualità sarà sempre bassa, non è che con la scritta OLED fai miracoli

Jinno

Inquinamento In rapporto ai numeri di abitanti anche noi non scherziamo, prima di puntare il dito sugli altri, pensiamo piuttosto di fare del nostro meglio e dare del buon esempio

Marco Mazzocchi

le emissioni son calata anche in italia , mica solo in cina. mai aria cosi pulita si è respirata in Padania ahaha

Hégésippe Simon

È anche il Paese con maggiori investimenti al mondo nelle energie rinnovabili, e, se si considera il numero di abitanti, non è affatto quello che inquina di più

superza

Umm Incentivare le produzioni nel paese più inquinante e con più emissioni del mondo... proprio lui!
Quella immensa fucina carbonara a cielo aperto Iseengard-like che spenta durante il lockdown cinese di febbraio ha visto calare per alcuni giorni le emissioni di co2 mondiali su base annua per una delle pochissime volte nella storia moderna...

E poi magari LG con il cost saving effettuato sui costi di produzione dei pannelli sponsorizzare il proprio innovativo reparto di batterie per l'automotive all'insegna di un mondo pulito.
Ma il 70% di ignavi lobotomizzati plauderà a questa notizia

Hégésippe Simon

Nessuno è amico mio e non c'è nessuno "zio d'America" che ci dà le cose gratis. I valori del mondo si misurano in dollari, oggi, se domani si misureranno in renminbi cinesi per noi non cambierà assolutamente niente. Quanto allo stato di diritto ti stupirà sapere che in Cina esiste almeno quanto nella Turchia di Erdogan o nell'Ungheria di Orban, se non di più, e quelli che oggi gridano "al lupo, al lupo cattivo cinese" lo fanno solo perché adesso i lupi sono loro e vogliono continuare a sfruttare le pecorelle (noi) come prima

mail9000it

Sono ancora indietro con i microled, se ricordo bene non riescono ancora a fare tv 4K sotto i 70 pollici. i microled sono il futuro ma sono ancora indietro nella miniaturizzazione. A mio avviso serviranno almeno altri 5 anni.

Marco Mazzocchi

In realtà nel 2019 il primo paese per depositi di brevetti è stata proprio la Cina bello mio

mail9000it

In Cina il mercato interno é protetto da sempre, mentre gli USA stanno cercando di farlo ora. Trump sta cercando di riportare in USA le produzioni che ora sono all'estero e lo fará con lo stesso modello della Cina.
Se vuoi vedere qui i tuoi prodotti devi produrli qui.
Quindi se LG é interessata a vendere i suoi TV in Cina deve produrli lá.
E' anche la stessa cosa che ha fatto Musk, La prima gigafactory fuori dagli USA quella Cinese.

mail9000it

Guarda che il paese controllato dalle lobby economiche sono gli USA non la Cina. E' negli USA che per guadagnare tre dollari in piú é lecito praticamente tutto.

Coolguy

Prima o poi gli ruberanno i brevetti.

Marco Mazzocchi

È quello che ho detto ahaah

Marco Mazzocchi

È la logica del capitalismo che ci vuoi fare ;) partecipi anche te al gioco, indovina dove è stato fatto il tuo telefono o il tuo pc? Indovina chi ci ha fatto il 4g e molta della fibra ottica? Se sei così superiore moralmente perche non te ne vai a vivere sulle montagne con Heidi?

Aster

gli azionisti lg sono contenti...cosi come tutti gli azionisti di tutte le aziende del mondo.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

Spedizioni marittime low cost non credo si applichino a chi deve smerciare tonnellate di merce al giorno

carmine

Direi che l epoca dei 77'' a prezzi umani sta arrivando... Finalmente!

Progressive

Dipende dal tuo portafoglio... E dalla volontà di spendere...

Progressive

Ci sono le bandiere di comodo per spedizioni marittime low cost... Guardati se hai sky il documentario "Cargo, i costi della globalizzazione" e vedrai è melma c'è dietro...

Progressive

Dittatura e capitalismo si sono associati ed è lo scenario peggiore che l'umanità poteva subire!

Quelli che guadagnano non sono tuoi amici tuoi, guadagna una dittatura a discapito di una democrazia, le aziende comunque devono far vede ad uno stato di diritto, se vuoi vivere in un mondo privo di valori comandato solo da chi guadagna accomodati, ricordati però che prima o poi arrivano anche a te.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

Ogni anno l'anno dei microled è quello successivo

Dal lockdown al calcio senza spettatori: l'analisi di DAZN sul nuovo sport in TV

Recensione Sonos Arc: oltre al Dolby Atmos c’è di più

Appunti fotografici: i segreti del ritratto con Amedeo Novelli

DVB-T2: chi, come e quando dovrà cambiare TV? | #HDonAir oggi ore 17