Fedeltà artistica garantita: Filmmaker Mode arriva sui TV Samsung QLED 2020

13 Luglio 2020 15

Samsung ha avviato la distribuzione di un aggiornamento che aggiunge la modalità video Filmmaker Mode sui TV QLED della gamma 2020. Il Filmmaker Mode è nato grazie ad un'iniziativa di UHD Alliance in sinergia con alcuni registi ed altri personaggi di spicco di Hollywood, tra cui citiamo anche Tom Cruise. Il lancio ufficiale è avvenuto all'edizione 2020 del CES di Las Vegas. La nuova modalità video è stata introdotta con l'obiettivo di offrire agli utenti un modo semplice per assicurare una visione rispettosa della volontà artistica del regista.

Quando si utilizza il Filmmaker Mode, i TV disabilitano tutta una serie di filtri (riduzione del rumore, funzioni per rendere più fluide le immagini eccetera) che possono avere un impatto importante sull'esperienza di visione, alterandola sensibilmente rispetto alla resa che il creatore dell'opera intendeva fornire.


Non tutti i produttori hanno introdotto il supporto al Filmmaker Mode sin dal lancio. Anche Samsung, pur partecipando all'iniziativa, ha lanciato sul mercato tutti i nuovi prodotti privi di questa modalità, rimandandone l'attivazione ad un generico "2020". Con il firmware 1301.5 il FIlmmaker Mode è finalmente arrivato per i possessori dei QLED TV statunitensi (in Europa la distribuzione non risulta ancora iniziata). I modelli supportati sono i seguenti:

  • Q950TS
  • Q900TS
  • Q800T
  • Q90T
  • Q80T
  • Q70T
  • The Frame 2020

Nota: invitiamo i possessori di modelli europei a non tentare di forzare l'aggiornamento con il firmware USA onde evitare eventuali problemi.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HellDomz

Anche io guardo rtings ma occhio che ogni pannello differenzia leggermente anche a parità di tv. Cmq rtings mette le impostazioni generiche ma poi specialmente per i Samsung consiglia di modificare tutto ma non lo scrivono sempre. Poi le versioni americane spesso montano pannelli diversi dalle nostre

Mirko9367

Ragazzi domandona del secolo: Dovrei prendere TV da 55", sono indeciso se andare di marchi meno "commerciali" come HiSense, TCL, Panasonic e prendere un OLED, oppure andare su un LG o Samsung QLED; su quest'ultimo sarei propenso per il modello QE55Q85R o similare, che mi sembra un buon prodotto per il prezzo attorno ai 1000/1200 max, considerando anche che è l'unico ad avere un unico cavo One Connect per il cablaggio, dovendolo appendere a parete; ho letto però tra vari commenti che molti si lamentano di Samsung e vorrei capire cosa può non andare nella tecnologia QLED, dato che almeno dalle immagini in esposizione sembra molto simile agli OLED pur mantenendo i vantaggi degli LCD...

Massimo Olivieri

https://www.dday. it/redazione/25037/netflix-dolby-vision
https://dday .it/redazione/35323/dolby-vision-come-funziona-guida

Cosa sarebbe la dolby workstation?

Massimo Olivieri

il dolby vision nasce proprio per questo scopo, vedi quasi esattamente come il montatore sulla dolby woarkstation

Modalità deficienti allora.

Shane Falco

è quello che fa filmaker mode...disabilita filtri vari e la compensazioni di moto e poi imposta il miglior profilo colore possibile per quel determinato tv...ovviamente ogni marca di tv usa nomi diversi riguardo i profili colori.

Shane Falco

il 90% delle persone non sa cosa disabilitare e cosa no...quindi con filmaker mode si disattivano automaticamente determinate cose e poi viene impostato il miglior profilo colore, bianco e scala di grigio possibile.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

Ma fare un profilo dedicato come sugli lg isf dark o sui Sony "personale" con già tutto disabilitato e le impostazioni per la migliore fedeltà era difficile?

Shane Falco

dipende da modello a modello...vedi anche recensioni su rtings . com...per esempio nella mia tv samsung mi è bastasto scegliere modalità cinema e tonalità colore caldo 2 per avere un deltaE di 2 sia sui colori, scala di grigi e bianco...

Shane Falco

meglio tardi che mai...spero arrivi anche nei modelli 2019...

momentarybliss

Siamo sicuri che levando tutte ste opzioni di miglioramento dell'immagine non si veda peggio? Parlare di modalità di visione fedeli alla volonta del regista su pannelli da poco più di 1.000 euro come il Q80T mi viene da ridere

HellDomz

Sui Samsung è una manna. Di default ha gamma cromatica è totalmente a caso. Ci ho perso una giornata a settare tutto il TV disattivando tutto bilanciando i colori e avere tutti i settaggi nel menú nascosto non è comodissimo

Il maestro Miyagi insegna: togli i filtri, metti i filtri. 20 anni di correzione dell’immagine per poi far passare per novità la loro rimozione. Ridicoli. Basta disattivare il compensatore del moto il settaggio colori e altre menate non possono fisicamente essere uguale dal set all’apparato home, a meno che non vendano monitor calibrati con le stesse identiche impostazioni e condizione di luce, un compromesso è inevitabile, sono solo menate commerciali.

Aster

Anche su panasonic hz1500

Dal lockdown al calcio senza spettatori: l'analisi di DAZN sul nuovo sport in TV

Recensione Sonos Arc: oltre al Dolby Atmos c’è di più

Appunti fotografici: i segreti del ritratto con Amedeo Novelli

DVB-T2: chi, come e quando dovrà cambiare TV? | #HDonAir oggi ore 17