TCL P71 ufficiale: TV "senza cornice" dal prezzo aggressivo | Tutti i prezzi

10 Luglio 2020 136

TCL ha annunciato la disponibilità degli Android TV Serie P71 sul mercato italiano. La nuova serie di affianca così agli altri prodotti della gamma 2020. I modelli che la compongono sono in tutto 5: 43" (43P715), 50" (50P715), 55" (55P715), 65" (65P715) e 75" (75P715). I pannelli utilizzati sono LCD di tipo VA con retroilluminazione Direct LED e risoluzione Ultra HD. La frequenza di aggiornamento è fissata a 50 / 60 Hz

Il design è caratterizzato da cornici molto sottili su 3 dei 4 lati (l'eccezione è costituita dal lato inferiore). TCL sottolinea questo aspetto parlando di "edge-to-edge". La finitura utilizzata è in alluminio sul frontale e nera sul retro. Due elementi collocati in prossimità dei lati fungono da supporto. I connettori sono tutti posti parallelamente allo schermo e non costituiscono quindi un impedimento in caso di montaggio a parete.


La scheda tecnica indica la presenza del Micro Dimming, un'elaborazione software che ottimizza il rapporto di contrasto analizzando circa 100 aree del pannello. Viene inoltre riportato un Picture Performance Index 1500; questo dato misura indicativamente le prestazioni in termini di  contrasto, luminosità eccetera e serve come metro di paragone con altri TV realizzati da TCL. 

I modelli da 43", 50" e 55" raggiungono un picco di luminosità di circa 270 cd/m2 - nits, il 65" sale a 300 cd/m2 - nits e il 75" arriva a 330 cd/m2 - nits. Sono supportati i video in HDR nei formati HDR10 e HLG. Le sorgenti in SDR (gamma dinamica standard) si possono convertire in HDR tramite Smart HDR. Questa funzione analizza le immagini e adatta la dinamica alle capacità dello schermo sfruttando l'ormai onnipresente intelligenza artificiale (il "machine learning").

La Smart TV è basata su Android TV 9.0 Pie e viene gestita da un SoC Realtek RTD2851. Sono presenti 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna dei quali 10 a disposizione dell'utente. Sono ovviamente disponibili tutte le funzioni e le applicazioni sviluppate per i televisori dotati di Android TV. Tra i servizi streaming citiamo NetflixAmazon Prime VideoYouTube e Disney+.


microfoni integrati nello chassis permettono di sfruttare il controllo "Hands-Free" e di interagire tramite Google Assistant (da verificare il supporto all'italiano che potrebbe arrivare tramite aggiornamento firmware). É presente anche la compatibilità con Alexa previo l'abbinamento con i dispositivi Amazon Echo, Echo Dot, Echo Show, Echo Sport o Echo Plus.

Il media-player messo a punto da TCL supporta le seguenti tipologie di file:

  • Video fino alla risoluzione Ultra HD: AVI, WMV, MP4 (H.265.H.264, VP9), MPG, TS, MKV, WebM, VP9
  • Audio: WMA, MP3
  • Immagini: HEIF, JPG, PNG, BMP

La dotazione comprende HbbTV in versione 2.0.2, i sintonizzatori DVB-T2 e DVB-S2, 3 ingressi HDMI 2.0b con HDCP 2.2 e ARC, DLNA, Wi-Fi e Bluetooth. La sezione audio è composta da 2 speaker full range da 10 W ciascuno ("down-firing", con emissione verso il basso). La serie P71 è certificata Dolby Audio e gestisce anche il formato Dolby AC4.


Kevin Wang, CEO di TCL Industrial Holdings e TCL Electronics:

I TV 4K UHD di TCL rivelano l'innovazione e la profonda competenza attraverso le quali offriamo esperienze di utilizzo intelligenti, soddisfacendo coloro che chiedono sempre di più rispetto alle principali tecnologie presenti nei nostri prodotti. TCL, infatti, non scende a compromessi per regalare esperienze coinvolgenti e uno stile di vita positivo, semplice ed elegante ai suoi utenti.

La Serie P71 è disponibile presso Unieuro e online su Monclick.it. I prezzi di listino sono i seguenti:

  • 43": 399 euro
  • 50": 479 euro
  • 55": 549 euro
  • 65": 899 euro
  • 75": 1.399 euro

I prezzi nei negozi dovrebbero invece partire da circa 369 euro.

 Nota: articolo aggiornato al 10 luglio con il listino prezzi completo.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 401 euro oppure da Media World a 479 euro.

136

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Ho provato un A7500F (2020) della Hisense e devo dire che è fenomenale per la fascia di prezzo, soprattutto il sistema operativo è incredibile, una vera scheggia (VIDAA 4.0), poi anche lo schermo è eccellente, un salto di qualità incredibile rispetto ad un Samsung di fascia media di molti anni fa. Unico dubbio sull'audio, anche se qualcuno ne parla bene online io l'ho trovato piuttosto atroce, poco limpido. Credo che i cinesi puntino tutto sull'enfatizzazione dei bassi, quando una TV di suo dovrebbe puntare sulla chiarezza, e lasciare i bassi alle soluzioni dedicate esterne. Anzi, un altro dubbio sull'interpolazione dei movimenti, inutilizzabile con i cartoni animati (artefatti), ma ok con i film.
Comunque per 100 euro in più lo consiglierei tutta la vita, soprattutto per il sistema operativo che è davvero sorprendente, e anche per l'upscaler. E' un VA compatibile Dolby Vision, viene indicato come Direct LED sui siti ma a me pare un EDGE (cornici illuminate sui quattro lati, soluzione relativamente costosa da quanto ho capito, i televisori meno costosi ne utilizzano una o al massimo due), 60 Hz.

Nicola Buriani

In realtà il pannello di suo non ti aiuta per niente, fornisce permette all'elettronica la possibilità di sfruttare il refresh rate superiore per interpolare i fotogrammi.
Che però l'intervento sia efficace e/o scevro da artefatti (visto che si devono creare fotogrammi aggiuntivi) è tutto da vedere.
Generalmente i modelli di fascia bassa con interpolazione del moto sono solo parzialmente efficaci (non arrivi a 1080 linee di dettaglio in movimento).

Antonio63333

Non funziona bene per nulla, vai a leggere sul forum ufficiale samsung, tutti i modelli 2018/2019 hanno gli stessi problemi con l'HDR, addirittura anche i nuovi modelli usciti serie T hanno lo stesso difetto! Basta cercare su google HDR scuro samsung e vedrai che ti viene fuori il mondo!

iTunexify

Lo so che costano il doppio, ma tutta la vita OLED (fino a quando non ci saranno i micro LED)

Shane Falco

beh ovvio

i prezzi sono bassissimi ma immagino idem la qualità delle immagini......

Shane Falco

sul q70r funziona bene l'hdr...sicuramente qualche modello avrà problemi finchè non sistemano il software...

Patafrosti

Ah pensavo in generale

Mattiagol

Ma infatti, 1000 è assolutamente fuori budget per me. Intanto grazie, quel modello sembra parecchio valido per la fascia di prezzo

faber80

Io sto per prendere il Samsung UE55RU8000U a 120hz. L'hdr in quasi tutta la fascia "under 7-800€" pecca di poca luminosità, gestibile, ma migliorabile.
Ma onestamente 1000€ non li spendo, mi interessano i 120hz.

Mattiagol

Con hdr decente? Chiedo da ignorante perché prossimamente a casa lo dovremo cambiare

LAM

Difetto comune di molte tcl purtroppo.

Developer

tv 4K non ne fanno di quelle dimensioni. monitor per forza

fancloud
StadiaReborn

Lmao, a 120Hz sulle nuove console ci giochi a 1080p, quindi a che ti serve la tv 4K a quel punto? lol

Andrea65485

Esiste una TV/Monitor qualsiasi che abbia 4K, HDR e HDMI 2.1 e dimensioni di 25" o simili (non oltre i 32)? A prescindere dal prezzo. Importantissima la HDMI 2.1, Displayport non va bene

faber80

mah... no grazie, ancora sfornano 60hz?
mi ricorda l'invasione dei pannelli hdReady poco prima dei fullHd. Nelle scene più dinamiche (film/giochi) la differenza è abissale e sui 5-600€ i 120hz sono già disponibili.

Sasi Basy

Qled top/semi top di gamma (q85r/q90r/q90t): brillantezza più elevata in scene luminose, ottimo hdr, problemi di blooming con i sottotitoli in scene buie (tranne per il q90t), crushing delle ombre (quelle nero-scuro) in scene buie a causa del fald (sul q85r e q90r), non succede sul q90t che ha un fald meno aggressivo (ma che rovina i neri in scene scure) ottima gestione dei riflessi e decenti angoli di visione, gaming mode che va a sacrificare la qualità dell'immagine (si nota di meno sul q90t)
Oled LG (b9, c9, cx): migliore esperienza al buio, luminosità non troppo elevata che mostra i suoi limiti in una stanza luminosa (addirittura sul b9 con un'immagine bianca in hdr si raggiungono soltanto 135 nits di picco), ottimi angoli di visione e ottima gestione dei riflessi, gaming mode che non incide molto sulla qualità dell'immagine, rischio di burn-in, telecomando lg che a mio parere fa la differenza nella navigazione dei menu (grazie al puntatore)

Antonio63333

Meno male che ancora c'è qualcuno che non si fa infinocchiare dalla propaganda.

Ciccillo

I menu saranno a 120 hz lol!

Sara Vignali

Prima spera per i 60 come base almeno. Che 120hz a 4k te li sogni e 1080p a 120hz su schermi 4k non e´ esattamente il massimo.

Antonio63333

Peccato che non funziona l'HDR sui Samsung 2018/19...

Patafrosti

Perché?

Alex

Qvc. It lg nanocell 55 https://uploads.disquscdn.c...

Serton Lopodeck

Io ci metterei la firma per avere tutti i giochi a 60 fps. Ma diversi saranno a 30 fps anche nella prossima generazione.

Shane Falco

puoi prendere modelli da 100-120hz solo che ovviamente costano di più...quelle da 50-60hz sono fascia bassa...

sayan80

58gx810e se ti interessa di più la fedeltà immagine ed hai un 58 che non guasta . altrimenti se vuoi pensare anche un pò all'audio vedi soluzioni con soundbar integrata tipo tcl

Shane Falco

anche nella fascia alta...

Shane Falco

guarda le recensioni su questo sito così ti fai un idea: rtings . com un pannello VA ti da un buon contrasto che poi varia da marca a marca, l'angolo visuale è abbastanza ridotto, bisogna guardare anche la luminosità massima che la tv può raggiungere secondo me per sfruttare al meglio il 4k hdr...se va sopra i 600nit sarebbe meglio...nelle recensioni trovi tutti i dati che ti servono per scegliere...

DennisVedda1995

Peccato non sia a 120Hz per le prossime Console.

Shane Falco

samsung q70r 55 pollici ed hai un tv lcd medio-alto gamma vedi recensione su rtings . com

Christian Armetta

Io avevo preso un TCL 55 come questo (solo la serie di due anni fa). Il pannello ha le stesse medesime specifiche dopo due anni. I problemi però sono altri. Primo un software buggatissimo come frequenti freeze di android e, nel mio caso, spegnimenti e riaccensioni casuali (ne ho avuti due ed entrambi erano uguali). Il pannello viene venduto come HDR, ma avendo 300 candele è imbarazzante in qualsiasi visione HDR. L'angolo di visuale poi non è accettabile per chi non viene da un lcd di bassa lega. L'ho restituito dopo 6 mesi di tortura e ho preso un Oled LG. Spesi 900 euro per un B8. Vai subito su un Oled, non fare i miei errori sperando di risparmiare un po'.

Aster

Voglio dire che anche se di fascia bassa meglio un panello decente che uno scarso.

Luitpold

Budget massimo 650 euro: su cosa puntereste? Ho addocchiato il Samsung TU8500, ma sinceramente tra i millemila modelli esistenti non riesco a capire bene. Qualsiasi consiglio sarà ben accetto, grazie

Antonio63333

Non capisco cosa intendi sinceramente.

Aster

OK, 99% non nota la differenza,ma perché e puoi non averlo?Per non parlare di quelli che illegalmente vendono anxora tv senza dbvt2 h.265

Antonio63333

Mah per me tutti questi TV di fascia economica sono uguali, si vedono tutti allo stesso modo.

Aster

Si ma sono sempre un bene per chi li compra,invece dei soliti low cost ips hd ready

Antonio63333

Beh non è un lavoro da tutti, bisogna aprire il pannello e togliere matrice e diffusori senza romperli. Se non hai gli attrezzi giusti e lo spazio non è semplice specie se è un pannello più grande di 43".

Antonio63333

Contento? Per me non cambia una virgola di quello che comprano, il mio post è un semplice riassunto di ciò che sono questi tv.

Antsm90

I direct LED SONO Full LED, la differenza coi top di gamma è che in quelli ogni LED viene controllato separatamente (di modo da implementare il local dimming), mentre questi o sono tutti accesi o tutti spenti (il risultato è che consumano leggerissimamente più degli Edge LED, ma in cambio si ha una retroilluminazione perfettamente uniforme, che secondo me è decisamente più importante)

Antsm90

LG a quel prezzo ha solo ips edge con cornicioni. (idem Samsung, ma almeno i suoi sono VA)

Kamille

a me di solito piacciono più gli ips dei va, va a gusti secondo me

Sasi Basy

Dipende. I pannelli va non sono tutti uguali, dipende da quanto sri disposto a pagare e cosa cerchi (Una tv per serie tv? Per film? Una tv per una stanza luminosa? Per vedere i film la sera?)

Aster

invece dovresti essere contento visto cosa compra la gente fuori da questo blog (anche li ho i miei dubbi)nei centri commerciali o ipercoop

Aster

e si come no,adesso giustifichiamo tutto:)e poi tutti questi panelli va li vedi solo tu:)

Aster

modelli lg con va e direct led?!insomma sono gusti

Daniele B.

Stavo adocchiando la serie B9 di LG. OLED entry level non ho trovato di meglio. Vedremo dopo l'estate l'andamento dei prezzi. Grazie a tutti per la risposta!

momentarybliss

Con quel pannello e a quei prezzi non vedo perché dovrei preferirli a modelli di LG o Samsung

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro