TV LG OLED serie BX: spuntano i primi prezzi europei

12 Giugno 2020 49

Gli OLED serie BX di LG arriveranno a breve sul mercato europeo e avranno apparentemente prezzi di listino piuttosto interessanti. La serie BX costituisce la soglia di ingresso nell'offerta OLED per la gamma 2020 del produttore coreano. I tagli previsti sono 55" e 65", entrambi provvisti di un pannello Ultra HD a 10-bit con una frequenza di aggiornamento a 100/120 Hz. La prima e più consistente differenza rispetto alle serie di fascia superiore è costituita dal processore video. I televisori BX sono dotati dell'Alpha 7 Gen 3 AI Processor 4K, una versione meno prestante dell'Alpha 9 che troviamo sulle serie CX, GX, WX e ZX.

Quantificare precisamente lo scarto in termini di prestazioni al momento non è semplice, poiché LG non ha sviscerato l'argomento con dovizia di particolari. Guardando al recente passato ci aspettiamo che si ripeta più o meno la stessa situazione che si è verificata con i processori Alpha 7 e Alpha 9 di seconda generazione. BX dovrebbe perdere qualcosa in termini di upscaling ed elaborazione dei segnali, come ad esempio nelle scene più scure, dove le serie di fascia superiore riusciranno probabilmente a garantire una riproduzione più morbida delle sfumature. I TV dalla serie CX in poi dovrebbero inoltre contenere meglio il rumore video mostrando al contempo con più dettagli nelle porzioni scure dell'immagine.


Gli ingressi HDMI sono in tutto 4 ma solo 2 sono provvisti di chipset capaci di supportare le funzioni di HDMI 2.1 con una banda massima di 40 Gbps. Vale dunque quanto già detto per gli altri modelli 2020: si potrà gestire qualsiasi tipo di segnale ad esclusione dell'Ultra HD a 120 Hz e campionamento del colore in 4:4:4 a 12-bit.

Le funzioni di HDMI 2.1 supportate sui TV BX sono le seguenti:

  • Auto Low Latency Mode (ALLM)
  • Variable Refresh Rate (VRR)
  • Freesync
  • G-Sync
  • eARC
  • High Frame Rate (HFR)

La dotazione comprende anche il profilo HGiG di Gaming Interest Group, quello che dovrebbe divenire lo standard necessario a garantire una fedele riproduzione dei videogiochi realizzati in HDR. La riproduzione delle immagini in rapido movimento trae vantaggio dalla presenza di OLED Motion Pro, una tecnologia che migliora il dettaglio percepito ricorrendo al black frame insertion (BFI). I fotogrammi contenuti nella sorgente vengono alternati con fotogrammi neri, una soluzione già presente da alcuni anni sui TV OLED (non solo LG). La differenza rispetto alle precedenti generazioni consiste nella frequenza di aggiornamento che quest'anno è stata portata fino a 120 Hz.

La sezione audio è costituita da un sistema a 2.2 canali con un'erogazione pari a 40 W complessivi. Sono supportate tracce in vari formati, da Dolby Atmos ad AC4 passando per PCM ed il Bluetooth con aptX. Manca invece il supporto al DTS, un'altra caratteristica che accomuna la gamma 2020.

Per HDR si conferma la piena compatibilità con i formati HDR10, HLG e Dolby Vision ai quali si aggiunge il Dolby Vision IQ. Questa novità sfrutta il sensore di luminosità integrato per ottimizzare le immagini in relazione alla luce presente in ambiente. In presenza di forti luci il televisore enfatizza la luminosità ed evita così che le immagini risultino spente. Interventi in senso opposto si applicano invece quando gli utenti usano il proprio OLED al buio o comunque con poca luce.


Le modalità video presenti si arricchiscono con Filmmaker Mode, nata da un'iniziativa di UHD Alliance per offrire un'esperienza il più fedele possibile alle intenzioni creative dei registi. Il Filmmaker Mode disabilita gli interventi sul moto oltre a vari filtri (riduzione del rumore, nitidezza eccetera) e garantisce (almeno in linea teorica) una visione rispettosa degli standard per i contenuti cinematografici, senza che l'utente debba mettere mano ai menu.

Completano la dotazione le numerose funzioni multimediali. La piattaforma Smart TV è basata webOS 5.0 e garantisce l'accesso a tutti i principali servizi e applicazioni: Netflix, YouTube, Amazon Prime Video, Disney+, Apple TV eccetera. Sono supportati HomeKit, AirPlay 2, Alexa e Google Assistant (tramite il microfono sul telecomando).

La serie BX è già comparsa nei listini di vari rivenditori online britannici. I prezzi di listino sono i seguenti:

  • OLED BX da 55": 1.399 sterline (circa 1.550 euro)
  • OLED BX da 65": 2.299 sterline (circa 2.550 euro)

Al momento non conosciamo data di uscita e prezzi per l'Italia.


49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

C9 tutta la vita

Loris Piasit Sambinelli

4k a 120fps? finchè non vedo non credo.
Se lo faranno molto probabilmente saranno un 1080p upscalato a 4k.
Non c'è proprio la mera potenza di calcolo per far girare i giochi a tali risoluzioni a 120fps.
non riesce nemmeno una 2080ti ad avere una tale potenza di calcolo, fai tu una ps5

pv000

con kodi e vlc non gliela facevano a riprodurre file pesanti un modo continuo.
o due tv Samsung uno comprato 6 anni fa l'altro 4 anche avendo tutte e due applicazione plex per quello piu' vecchio l'applicazione risulta obsoleta con l'altro non ho avuto problemi.
mi sa che e come il mio nokia 808 più di un anno fa mi arriva il messaggio che da tale data il tuo telefono non supportera piu' WhatsApp.
comunque con DLNA ho una qualità stupefacente credo che andro su un lg 2019 che a HDMI 2.1 e la codifica h265 hevc & dts che quest'ultimo non e piu' supportato negli lg oled 2020 .

Fabio Barbosa

Intendevo PC

Loris Piasit Sambinelli

informati un po su plex e capirai che la risposta alla tua domanda è NI.
Nel senso che guardare un film su plex non è come guardare un film con kodi o vlc. Con kodi e vlc il film viene rendirizzato sulla tua macchina dove stai guardando il film, quindi se va bene se non va ti attacchi.
Invece con plex il software che gira non sulla tv ma su una macchina esterna server (che può essere un pc o un nas) capisce che la tv non può leggere il video allora lo fa rendirizzare dalla tua macchina esterna.
Se nemmeno lei ha la potenza di calcolo beh allora ti attacchi.
p.s. per la mera qualità video non è da prendere in considerazione plex in quanto non sai mai quanta decodifica faccia il software. Un video non dovrebbe mai essere decodifcato. più decodifica fai più la qualità si abbassa

Loris Piasit Sambinelli

nella prossima generazione non ci sarà nessun gioco che girerà in 4k a 120fps. se andranno a 60fps è un mezzo miracolo

Lorenzo De Martis

Mi chiedo se valga ancora la pena comprare il C9 adesso ad un prezzo migliore che questi

pv000

comunque sul mio vecchio catorcio Samsung ho visto che ce l'applicazione plex entrando mi mi ha dato un codice che prontamente accesso il pc mi sono loggato con il mio account google
mettendo il codice si e aperta una pagina sulòla tv con scritta in inglese:( premetto che il nas non e in remoto ed e tutto cablato con cavi)L'UTENTE NON HA ACCESSO A NESSUNO
SERVER O CONDIVISO
ASSICURARSI CHE IL SERVER sia COLLEGATO AL TUO ACCOUNT O SE È REMOTO CHE IL CONTENUTO È STATO CONDIVISO CON TE

pv000

e solo una porta con HDMI 2.1 giusto

pv000

o sentito parlare dell'applicazione ma non la conosco come ho gia detto io uso il DLNA.
il punto interrogativo e se plex e in grado di aprire film pesanti anche oltre i 25gb con codifica h265 hevc audio dts ed essere fluido.

pv000

ma non e' una contraddizione mettere un'innovazione come hdmi 2.1 su un tv lcd di fascia medio alta e non su un oled 2020.
certe volte faccio fatica a capire certe scelte.

Alessandro

Non e' quello. Ho fatto un confronto tra le specifiche dei modelli 2020 tra il sito LG in Inghilterra e quello in Italia, stesso modello, in Italia viene venduto castrato senza funzioni PVR, mentre in UK no. La decodifica avviene a livello CAM e tramite DRM, possono fare in modo che le registrazioni siano visibili solo sul tv, cioe' non posso trasferirle sul pc e convertirle per esempio.

Gabriele M

Nei tv Sony l HDMI 2.1 c'è, ma solo nel modello XH90 è un tv di fascia medio-alta e costa quanto un 'oled, perché l elettronica interna di Sony è migliore

Fabio Barbosa

Quindi, le LG OLED 2020 non gestisco i video giochi in 2160p a 120hz?

Vespasianix

Mi viene un dubbio: se non sbaglio stanno cambiando il metodo di criptazione sul satellite, vuoi vedere che è quello il problema?

Alessandro

Certo, ci sono anche i primi canali 4K se vuoi.

Vespasianix

FULLHD, quindi parliamo di satellitare?

Alessandro

Registro programmi che non sono su Raiplay e Mediaset Play. Non c'e' tutta la programmazione di Rai e Mediaset, e poi ci sono altri canali. Il restart tramite app non e' in full HD come il canale live. In ogni caso e' una libera scelta dell'utilizzatore cosa farcene.

Vespasianix

C'è plex

Vespasianix

1)Certo che è più costosa, vorresti te la regalassero?
2) ne hai una per dirlo?
3) la serie 9 di trova ancora in giro, a meno che non stia parlando del signature.
4) un c9 a 1350€ non è uno sconto interessante???
5) disastro? Per chi? Per samsung?

Vespasianix

Che cosa ci fai col pvr, quando gai rai play e Mediaset Play?

Loris Piasit Sambinelli

Se le prossime consolle faranno giochi 4k in 60 fps è un miracolo. Nessun PC al giorno d oggi riesce a reggere giochi in 4k a 120fps. Figuriamoci una consolle

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

Fosse la volta buona che ce ne liberiamo

Alessandro

Per curiosità, confermate che anche in questi modelli non c'è più il supporto per PVR e timeshift cioè tutto ciò che riguarda le registrazioni? Ho notato che sui modelli 2020 senza fare proclami lo hanno tolto ed onestamente non me ne faccio niente di funzioni avanzate come il controllo vocale e altre cose inutili se poi tolgono cose basilari su pressione dei broadcaster.

Maxim Castelli

Non era così, almeno fino a maggio.

Ottoore

Avendo guardato in prima persona le specifiche sul sito LG inglese prima e dopo la modifica ti posso dire che sì, vengono toccate.

Maxim Castelli

Le specifiche tecniche solitamente non vengono toccate, intendo nella pagina del sito.

Antonio63333

È sempre così, vedrai che tra 3 mesi scenderà parecchio.

McMc

Il c9 ha l'hdmi 2.1....

FabriFi

il C9 però non ha l'hdmi 2.1 che è un bel cambiamento dato che porta la 120 Hz che secondo me, in futuro grazie alle nuove consolle, sarà molto usato

FabriFi

anch'io. E tra l'altro leggono anche i DTS, cosa che questi non fanno. Certo se uno vuole l'alta fedeltà giustamente non si affida alle casse del tv, ma è sempre qualcosa

Ottoore

Non sono così convinto che la mancanza dei 40/48 gbps di banda sia un limite per l' utilizzo con le nuove console.
Lo può essere invece la mancanza del VRR che però non richiede banda e può quindi essere inserito tramite aggiornamento FW.

pv000

pero non ha messo HDMI 2.1 che pero si trova nella ps5 e come dire da noi comprate la ps5 e se volete sfruttare l'hdmi 2.1 la tv andate a comprare da un'altra parte.bah
comunque mi dovrei informare avendo un nas se in DLNA riproduce video h265 hevc perché la ps4 pro non gliela fa.

generalszh

La serie nuova è più costosa e piena di bug e senza dts, la serie vecchia sempre più difficile da trovare e senza sconti interessanti, che disastro.

Nicola Buriani

É proprio la banda che non basta per quel tipo di segnale e solo quello.
Non che faccia una reale differenza, però dato che lo sappiamo è giusto precisarlo.

McMc

Si ma se la serie (b) nuova ha caratteristiche inferiori alla serie (c) vecchia e costa di più non ha senso...

pv000

si ho visto nel sito tedesco che non ce la codifica dts invece nel c9 ce la codifica DTS, DTS-HD, DTS Express.
quindi come 48 pollici che supporta il dts e rimasta solo sony o neanche.

Massi

Hai ragione, ho inteso male io. Infatti mi sembrava strano.

Ottoore

TI posso dire questo: un mese solo la versione US del sito LG aveva rimosso il supporto al DTS dal datasheet. Oggi la maggior parte dei siti europei ha sistemato le schede tecniche ( Olanda, Regno Unito, Germania, Spagna): vedrai che con calma sistemeranno anche il nostro.

pv000

quindi come il cx non supporta la codifica DTS ma allora come mai dal sito lg il cx nella caratteristica audio ce messo che supporta il DTS & Dolby Atmos.

Ottoore

Leggi meglio: è escluso solo 4k 120hz 12 bit 4:4:4.
Quindi è incluso tutto ciò che, rispetto a questo, comporti una riduzione di risoluzione, frequenza, profondità colore o sottocampionamento della crominanza.
Con l'uscita delle nuove schede grafiche sarà possibile utilizzare lo schermo in 4k120hz 10 bit 4:4:4.

Esatto ed in generale le serie B è sempre meglio evitarle...

Lato oscuro

Io sono possessore della serie b8,si vede benissimo,e ne sono molto soddisfatto!

jak toso

forse per il processore, che il B monta un a7 più castrato della serie C che ha un a9 o hanno sbagliato a scrivere

Massi

Teoricamente le porte hdmi 2.1 dovrebbero bastare per il 4k a 120hz. Come mai dite che è escluso?

Antonio63333

Sai com'è la serie nuova costa sempre piu della vecchia all'inizio, è lì che fanno i guadagni poi a fine serie svendono per svuotare i depositi.

McMc

Cioè per la serie meglio il c9 (che costa pure meno) che questo....

Aster

buon inizio come prezzo

Antonio63333

Saranno 1599 e 2599 secondo me, poi in negozio si troveranno a 1099 e 1999....

Recensione Sonos Arc: oltre al Dolby Atmos c’è di più

Appunti fotografici: i segreti del ritratto con Amedeo Novelli

DVB-T2: chi, come e quando dovrà cambiare TV? | #HDonAir oggi ore 17

Recensione DJI Mavic Air 2: divertimento e riprese imbattibili