Rete Unica, battuta di arresto: niente offerta da parte della CDP

28 Novembre 2022 97

Battuta di arresto per il progetto di rete unica italiana in fibra ottica sognata dal governo Draghi: il governo di Giorgia Meloni sembra aver affossato in modo significativo l'iniziativa che avrebbe riunito sotto l'egida statale sia la rete di OpenFiber, di cui la CDP (Cassa Depositi e Prestiti) è azionista al 60%, sia quella di TIM, di cui è azionista al 9,9%. In concreto, la CDP aveva scritto una lettera d'intenti lo scorso maggio in cui si illustrava l'offerta (non vincolante) per realizzare la rete unificata: doveva diventare un'offerta formale entro il 30 novembre, ma Meloni ha deciso di non procedere.

Stando a quanto racconta Repubblica, l'amministratore delegato della CDP Dario Scannapieco ha provato negli ultimi mesi ad aggiustare vari parametri dell'offerta - sia in termini di tempistica sia di condizioni sia di alleanze politiche, ma in ultimo gli sforzi sono stati infruttuosi. A quanto pare, il momento decisivo del processo è stato giovedì scorso, quando Meloni ha tenuto una riunione con il ministro dell'economia Giorgetti, il ministro delle imprese Urso, il capo gabinetto Caputi e il sottosegretario Butti. Proprio Butti è uscito dal meeting con la delega da parte di Meloni di gestire l'iniziativa.

Butti è sempre stato critico dell'idea di una rete unica e soprattutto del ruolo della CDP, considerata in conflitto d'interessi essendo azionista di entrambe le società coinvolte. Butti aveva parlato di un piano giusto come la dea Minerva e di mercato come un'offerta pubblica, ma cozzava con l'intenzione del governo di mantenere il controllo delle reti Telecom: rilevando la maggioranza di TIM, la CDP dovrebbe accollarsi anche i suoi 26 miliardi di euro di debito.

La rivalità e il disaccordo tra Butti e Scannapieco sono ormai ben note a questo punto, ma ormai è Butti al timone, ed è incaricato di trovare una soluzione alternativa. Intanto, TIM rimane in una sorta di limbo: per il 30 novembre era prevista una riunione del consiglio di amministrazione in cui, oltre all'offerta CDP, si sarebbe dovuto discutere di varie altre questioni amministrative pressanti, come la sostituzione dei dimissionari Luca De Meo e Frank Cadoret, ma è lecito assumere che slitterà mentre si cerca di capire quale sarà la nuova direzione. Contestualmente, la situazione diventa complicata anche per l'amministratore delegato di TIM Labriola: sfumata la vendita della rete e bocciata dal consiglio di amministrazione la vendita di quote di minoranza in TIM Enterprise, deve trovare un nuovo sistema per fare cassa.


97

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco

basta con aziende mal gestite salvate con i soldi pubblici ! credo che su un punto non si debba transigere ... l'italia deve avere una rete di fibra ottica che deve rimanere proprietà del governo , deve essere considerata interesse strategico , quindi deve coprire l'intero territorio nazionale , deve essere implementata con il progresso tecnologico anche in perdita , non deve in nessun caso andare in mano privata e straniera anche per via "partecipata" ... lo stato tramite cassa depositi e prestiti dovrebbe scambiare il suo 9,9% di tim con l'infrastruttura di tim di fibra ottica non già coperta da open fiber ...

uncletoma

godo

Ennio

Come non ricordare sopratutto il favore fatto dal tronchetto al suo amicone Massimo facendo sparire certe intercettazioni..

Squak9000

eh appunto... 'na domanda facciamocela

dert

Ma che si continui ad investire in OFA e lasciare Tim al suo destino...

Alessandro

va be sei sarcastico, non vedo alternative.
Un 20enne si può ricollocarle, non un 50enne. Soprattutto se quest'ultimo fa parte di una grande azienda (in questo caso carrozzone).
Io sono certificato cisco, vmware, microsoft (mcse dal 1997 con nt4 fino al 2008) e sono 4 anni che lavoro in Terna e di tecnico non faccio proprio niente più. Se dovessi rimettermi sul mercato libero della consulenza avrei seri problemi avendo perduto tutte le competenze acquisite in 20 e passa anni.
Quindi non diciamo s c e m a t e

Alessandro

no, era un modo per affondarla lasciandole solo i servizi!!

Ergi Cela

Si trovano un nuovo lavoro è semplice,come quando siamo passati dall’usare i carri alle auto,stessa identica situazione,il mondo si evolve di continuo e ha sempre bisogno di nuove figure

Alessandro

in effetti gli accordi erano che la parte infrastrutturale tornava alla Stato mentre tutto il carrozzone dei servizi rimaneva privato. Questo avrebbe senso ma ora non saprei con Giorgina Nazionale

Alessandro

Il problema è che come diventa "politicizzabile" inizierebbe ad andare giù a picco.
Hanno chiuso (finalmente) Alitalia? andate a vedere quante assunzioni ha effettuato... va be, rischio il licenziamento :D

Squak9000
Squak9000
Alessandro

e certo!!! poi chi li mantiene i licenziati? hai idea di quanti siano? ma che c4220 dici!!!

Alexv

Sotto l'avvocato del popolo abbiamo rischiato di dare il 51% della rete unica a Telecom.

Alessandro

va be dai, sei ridicolo

Alexv

Dovrebbero essere gli azionisti Tim a pagare CdP per prendersela...

KingArthas88

pensa che nel mio paese i lavori dovrebbero essere appena conclusi secondo la mappa e io non li ho ancora neanche visti partire :D comunque stessa domanda. lo guardo tutti i giorni non cambia mai niente

Alexv

Imbarcarsi anche la rete in rame sarebbe stato un problema per le finanze dello stato. Spero che continueranno comunque ad investire su OF.

Luca

Voler regalare altri 25 miliardi alla Tim è assurdo, già averlo fatto per Alitalia lo è stato. Con quei soldi puoi permetterti di pagare tutti e 42.000 dipendenti a 1.200€ per oltre 40 anni. Chiaramente non auguro a nessuno dei dipendenti di trovarsi in questa situazione ma se si dovessero trovare sono sicuro che non andremmo mai a spendere 25 miliardi di euro, poiché sicuramente nel giro di qualche anno tutti avrebbero un nuovo lavoro (ovviamente introducendo un sistema che se rifiuti l'offerta di lavoro perdi la possibilità di percepire i soldi, altrimenti sappiamo già che fine faranno i soldi). A mio avviso ci vogliono leggi severe sulle persone / aziende che usano soldi pubblici.

BATTLEFIELD

E' un'azienda privata? (regalata ai privati più che altro..) si muovesse nel libero mercato alle regole del libero mercato

www.uiblog.it

Da me openfiber (se escludiamo la fwa che se la potevano pure tenere) non hanno fatto nulla da quando esiste. In tempi recenti pare siano stati aperti dei cantieri da parte di fibercop, ma solo nella parte centrale del mio comune, quindi nulla nelle frazioni.

MeddLife

openfiber FTTC ahahaha, commentare non è obbligatorio eh

Ciccillo73

Rivogliamo il Tronchetto Della felicita' ;-), lui ,l uomo che con l'1% delle azioni ha praticamente affossatto l',azienda con i suoi conflitti di interessi..come dimenticare i routers Pirelli!

Ciccillo73

TIM 26 miliardi di debito!! Cos'altro aggiungere....

Simplyme

Iliad ha comunque pochi clienti

Simplyme

Credo che la FTTC TIM sia stata inglobata in FiberCop

Simplyme

Anche un orologio rotto…

Simplyme

Ma in generale la rete unica aveva senso agli inizi, ormai TIM e OF hanno diverse aree coperte da entrambe, sarebbe controproducente (oltre che costosa per lo Stato).

pinoc

Se l'alternativa è fare la stessa cosa ed in più accollarsi 26 miliardi di debiti, per poi lasciare gestire ancora tutto ai ladroni che si sono arricchiti uno dietro l'altro, con la nostra rete, costruita e pagata da noi cittadini e che poi un giorno qualche sveglione ha regalato loro, forse per qualche promessa elettorale...

Ed ovviente ero comunque ironico.

konami7

Il governo Meloni é il governo che si merita l'italiano medio.

Antonio63333

Impossibile Openfiber ha solo fibra il rame è solo Tim dappertutto.

Antonio63333

60 euro, la soglia è salita a 60 nel frattempo...

Squak9000

TIM si è AFFOSSATA da sola negli anni... il Governo Meloni non c'entra nulla.

Squak9000
Ergi Cela

Basterebbe che facessero come Iliad,licenziando tutti i dipendenti che hanno,eliminare tutti i negozi fisici e mettere giusto dei totem che ti fanno avere la tua sim

italba

Bene, comunica la tua disponibilità al ministero di pagare stipendio, contributi, tasse e bonus per qualcuno di loro. Ti cedo volentieri anche quelli che spetterebbero a me, contento?

pinoc

No. È tutto troppo a capocchia. Zone vuote, zone sovra cablate e zone trascurate perché teoricamente già coperte da Tim, senza entrare veramente nel merito.

pinoc

Quasi quasi...

Vespasianix

Se crollano le azioni Tim, vivendi scappa e Minerva va in porto.

giovanni cordioli

Fa tutto parte della catena alimentare.

giovanni cordioli

Esatto!..
Pare che almeno per stavolta, l'ennesimo furto di soldi degli italiani sia scongiurato.
Speriamo bene..
Deve fallire un buona volta questa azienda che ormai è diventata peggio di Alitalia.

giovanni cordioli

Quindi non dovremo ricomprarci telecom a peso d'oro insieme alle sue montagne di debiti e a decine di migliaia di esuberi dopo averla praticamente regalata ai privati 30 anni fa?
Che tragedia...

Patrocinante in Cassazione

senza fibra ottica TIM fallisce

Surak 2.05

Infatti prendevo le sue parole come "brutto segno, brutto brutto segno!"

zdnko

è lui che dice di riuscire a salvare tutti a differenza di ciò che accadrebbe con il piano labriola

Surak 2.05

"senza perdere nemmeno un posto di lavoro" è di solito indice di voler fare una por-ata clientelare a spese pubbliche.
Se prendi TIM devi fare come Musk se vuoi fare l'interesse degli italiani e non delle masse assunte "per politica" (o residui di quando c'era il duplex)

Condiloma Peperlizia

Fatto bene la Melona, ci sono cose più importanti in questo momento che pensare a ste stupidaggini.

zdnko

Ne acquisiva solo una decina, è col piano butti che se li prende tutti (salvo poi ripigliarseli vendendo clienti, servizi e brasile "senza perdere nemmeno un posto di lavoro" a detta di butti, ma dubito ce la possa fare)

italba

La mandiamo fallita così ci accolliamo anche i dipendenti?

Simone Camanini

Di entrambi, se non ricordo male...

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia