TIM ha confermato quando spegnerà il 3G in Italia

22 Marzo 2021 158

Anche TIM, come Vodafone, investe sul 5G e si prepara a dire addio al 3G. Mentre l'operatore in rosso è entrato a febbraio nella fase finale del processo di dismissione delle reti 3G, TIM prevede che ci vorranno ancora diversi mesi per raggiungere lo stesso risultato.

Nella documentazione che illustra dettagliatamente il piano strategico per il triennio 2021-2023 annunciato a fine febbraio, TIM ha confermato che lo switch off del 3G in Italia è fissato per il 2022. La nota è riportata nella sezione del piano dedicata agli investimenti sulle reti FTTH, FWA, 5G e 4G. Le risorse - quelle economiche sono di circa 2,9 miliardi di euro - verranno quindi dirottate su tecnologie più recenti con l'obiettivo di ridurre il digital divide.

TIM fa riferimento genericamente ad una disattivazione del 3G nel corso del prossimo anno, ma la roadmap dettagliata è ancora da definire.

Una delle slide del piano strategico 2021-2023 di TIM conferma lo switch-off del 3G

La decisione di accelerare sullo switch-off del 3G è determinata da quella che TIM stessa una tipologia di rete usata sempre meno: l'uso della tecnologia UMTS è in rapidissima contrazione. Si ricorda che, a spegnimento delle reti avvenuto, gli smartphone 3G continueranno a funzionare regolarmente per quanto riguarda telefonate ed SMS, mentre la navigazione potrebbe subire dei rallentamenti. Vero è che, verosimilmente, nei mesi che mancano al definitivo spegnimento della rete 3G di TIM un maggior numero di utenti deciderà di passare ad uno smartphone e ad una SIM 4G o 5G.

La dismissione delle reti 2G di TIM invece è fissata molto più in là: come si legge nella sua relazione finanziaria annuale 2020, l'operatore indica il 31 dicembre 2029 come data presumibile della fine del servizio.


158

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rendiamociconto

è possibile dal momento che gli operatori sono aziende private che concentrano le risorse dove hanno più clienti e in base alle loro strategie, non è che tutti hanno le stesse antenne e ripetitori ovunque.

M9quattro

Grazie, alla fine ho provato ad ad attivarla sulla sim dove avevo attiva home connect 24 (per il 187 non compatibile), ma fortunatamente sembra essere andata a buon fine. Con 1,5€ al mese riesco ad avere gb illimitati.

Diego

Ma scusate, come e possibile io che abito in un paesino fuori Torino, ho vodafone e ora che anno spento il 3G in casa sono rimasto con 1 Tacca di 4G su iphone 12 pro e non credo lo potenzieranno, non e stato fatto fino ora dalla dismissione, invece se guardo la mappa di copertura WindTre nel mio paese che ha le antenne posizionate sullo stesso palo con Vodafone e Tim mi segna che WindTre qui copre 2g 3g 4g e adirittura 5G .......e comunque io mi sposto nelle citta per lavoro, ma ho notato che Vodafone ha potenziato il 4G solo nelle citta ma per il momento in nessun paese che sono andato, anzi in certi cera solo il 2G con Edge e niente altro e pazzesco hanno promesso tante cose e poi non hanno fatto un tubo. Fanno solo pagare!

Zone Irrafer

Lo so bene, lavoro nel ramo. Ma nella stragrande maggioranza dei casi gli operatori hanno dismesso il 2G mantenendo il 3G. Dicevo solo che qua la fascia di età di cui parlavo, era scandalizzata per lo "switch off" di una tecnologia vecchia 3 decenni. Io personalmente non ne sentirò la mancanza, già raramente sto in 3G anche in ambienti sotterranei

svkap
Alessio Ferri

No. Attualmente abbiamo 2g, 3g, 4g e un po' di 5g. Nel 2022 avremo 2g, 4g e 5g. Se nel 2029 vogliono dismettere il 2g rimarranno 4g, 5g e 6g. A quel punto è più probabile che decidano di dismettere il 5g piuttosto che il 4g. Potremmo dire che i numeri pari G fanno dal LTS.

Alessio Ferri

2g prende bene ed è usato da un sacco di dispositivi. Tutti i dispositivi 3g sono anche 2g. Il contrario non è vero.

csharpino

A Ok... Grazie per le info!!

sagitt

chiaramente dove prima c'era 3g e non 4g, vi sarà il 4g.

sagitt

2g usato anche da centrali antiurto ecc

Iliad ha 3G.

Zone Irrafer

Quando qui da noi la Swissocm ha dismesso il 2G c'è stato un panico generale nella fascia di età dai 65 anni in su...
Strano che disabilitino il 3G a mantengano per due lustri il vetusto 2G

Ciccio Pasticcio

credo che prima di spegnere il 4g saremo al 6g come minimo

Ciccio Pasticcio

di sicuro non lasceranno a piedi nessuno.

Elia Cherubini

Inevitabilmente prima o poi il 4G verrà spento, ma probabilmente non è cosa che riguarda questo decennio.

mail9000it

Presumo che sul 2G sia basato tutta l'infrastruttura delle chiamate di emergenza.
Inoltre essendo la tecnologia più vecchia e meno costosa (anche come energia) è utilizzato da tutte le apparecchiature non "telefoniche" (contatori, allarmi, stazioni meteo) che necessitano di un basso trasfert rate. Pensa a un Raspberry con modulo telefonico per l'invio di SMS e pensalo in tutti gli allarmi anti intrusione.

l.nice

ma che senso ha costruire una rete 3G nel 2021?

Chabuje99

Perchè LTEitaly non traccia in alcun modo il 3G, e se noti non c'è alcun sito segnato 3G neanche per TIM, VF e WindTre

PS: alcuni siti nel bresciano li ho posizionati io :)

csharpino

Da questa mappa dei ripetitori Iliad della zona di Brescia non risultano installazioni 3G.

https://uploads.disquscdn.c...

Marcomanni

Vengono venduti ancora oggi centinaia di modelli di telefoni che lavorano solo in 2g. Mia nonna ne ha uno. Tutte le sue amiche ne hanno uno. Fai i tuoi calcoli.

Gabriele

Io la differenza col volte la sento, e bene. Quando chiamo un wind spesso la qualità della voce è davvero pessima

Marco Olisteri
Marco Olisteri

Iliad lo sta costruendo (2021).
W3 buonanotte, gli servono 5 anni

Marco Olisteri

Maggir prestazione nella teoria (se si guardano solo il quantitativo layer), ma a livello pratico W3 in moltissime zone cittadine è un disastro madornale (si sta salvando grazie allo svuotamento della rete sia come clienti che come operatori wholesale, in 4 anni hanno perso quasi 10 milioni di linee mobili e quasi 5 milioni di linee wholesale).

A livello di maggior copertura, se vediamo invece il quantitativo MacroSiti (escludendo provvisori e micro), manco in quel caso mi sembra la migliore:

Vodafone = 19.439
W3 = 19.314
TIM = 18.672
Iliad = 6.931

W3 avrà si un numero più alto di TIM, ma Vodafone ha più di 120 macro nella rete, senza contare che Vodafone non usa l’effetto “un sito a 50 metri dall’altro”, o comunque è rarissimo rispetto a quello frequente di W3, quindi nemmeno in termini di copertura W3 è la più estesa!

Chabuje99

...aspetta, in una notizia seriamente hanno pensato che spegneranno il loro 3G quando invece lo stanno accendendo? Puzza di tecno droid lontano un miglio....

michrugx

Lo so, a me cambia poco se lo spegne o meno, l’importante è che lo attivi perché fa la differenza nelle chiamate.
Non che si senta male, soprattutto tra lo stesso operatore, anzi, ma il VoLTE ha quel qualcosa in più, ovviamente.

andrew

Non sto dicendo che non esiste. Intendo il fatto che le stanno accendendo ora (vedi altro suo commento) o che non hanno intenzione di spegnerle. Quelle già presenti probabilmente sono quelle acquistate da WindTre.

Non ci sta uno straccio di notizia affidabile che afferma che non hanno intenzione di spegnerle o che stanno accendendo ora reti esclusivamente 3g.

Ergi Cela

Beh potrebbero mettere il limite del segnale a 61v/m invece di limitarlo a soli 6v/m in Italia e in altri paesi come Germania e Francia hanno il limite di 20/30 V/m così mettono meno antenne ma ad una potenza più elevata,poi in Italia non si va avanti anche per colpa dei complottisti che vanno a dare fuoco alle antenne e dicono un mucchio di sciocchezze

MimmoD1

Gli "allarmi" saranno il 20% del problema, ci sono sistemi di emergenza, telegestione, monitoraggio ed assistenza che sfruttano il 2g.
Non è solo un capriccio di gente che non vuole aggiornarsi

zanshin

very mobile che è l'operatore low cost di wind3 ha il VoLTE

Chabuje99
Chabuje99

Probabilmente ti "prende" meglio il 3G dentro perché hai una banda bassa (la 900mhz) che usi, mentre col 4G, almeno sulla servente a cui ti colleghi, non hai frequenze basse

Possono potenziare anche senza spegnere 3G (non é strettamente legato), all'operatore conviene spegnere perché così "riversa" le potenze su altre bande, oltre a non dover più gestire una core esosa e costosa qual é quella del 3G

Certo é che da Tim non mi aspetterei quasi nessun upgrade, se non nelle grandi città...

Mario Di Domenico

esistono zone italiane (periferiche , non in mezzo alle campagne) in cui nemmeno il 4g prende e questi lo vogliono levare. boh

Chabuje99

Non penso proprio che il problema del volte sia l'elaborazione della voce

Più semplicemente, quando c'è segnale molto scarso, sull'ordine dei -120dbm (RSRP)

Famedoro Cuordipietra

Nella mia zona quando sono al chiuso vado meglio con il 3g,sempre segnale pieno,mentre in 4g 2/3 tacche. Fuori non ci sono problemi. Se ci fosse un potenziamento del segnale del 4g sarebbe una bella cosa.
Pensavo che abitando in pianura ci fosse un vantaggio con il segnale telefonico.
Ma in piena pianura padana,il 4g è arrivato nel mio paese con un segnale valido,meno di 3anni fa.
La fibra,quella finta (doppino di rame) da due anni.
Non riesco a immaginare quando potrebbe arrivare il 5g

Chabuje99

Non é fake assolutamente, u900 di iliad esiste eccome

Che non sia diffuso é un'altra questione, ma a Milano e Brescia u900 con UARCFN 2938 esiste eccome

Chabuje99

Invece sì, il 3G 900 lo sta mettendo on air, proprio per non dipendere da W3 nemmeno per le chiamate

Sembra in alcune zone (come Milano o Brescia) ma comunque esiste

https://uploads.disquscdn.c...

Questa la copertura di u900 iliad a gennaio (u900 di W3 é con UARCFN 3063)

Chabuje99

Ma TIM lo ha il VoLTE....
E W3 non ha alcun piano di spegnimento 3G, anche perché si accolla il RAN sharing iliad

Il 2G è sfruttato per apparati che nulla c'entrano con gli smartphone.
Si dovrebbero rinnovare, prima, un sacco di strumentazioni ed apparati. Troppo.
Oltretutto lasciare un 2G minimo su freq. bassa non cambia granché. Tanto 4G e 5G operano anche a freq. inferiore, nessun apporto in tal senso a queste due ultime reti se venisse dismesso.

No.

Xylitolo

iliad dovrebbe avere le 3G dell'ex wind

svkap

Scusate, ma quando il 5G sarà diffuso, anche il 4G verrà spento?

Aster

Io non pretendo ne sono sicuro,ma sei tu che hai citato il salumiere di turno che riassegna il pc a uno inferiore!Ti ho scritto che noi facciamo cosi da sempre(un dispositivo di classe c va cambiato anche per una porta usb non funzionante)driver da remoto?!!ma dove siamo negli anni 80!chi e che fa i driver da remoto in un pc aziendale?!ma cosa c'entra ibm con un fornitore o manutentore?!o il vostro salumiere usa ancora it interno e vi installate i driver con cd:)ragazzi ma aggiornatevi un po!da noi solo il driver pesano 24 gb e tutto l'imagine di installazione 34 gb,si fa tutto meta in locale e meta online e tutti i pc sono uguali dalla segretaria all'amministratore delegato.Quindi esci dal bunker e vola molto basso,la vita fuori non e il blog o il bar del tuo amico

STAFF

E anche se fosse? Qual è il punto?

sailand

Pretendi di saperne più di me che ci lavoro da una trentina di anni e fra i vari incarichi mi sono occupato anche di assistenza ai portatili?
IBM è una multinazionale con controllate nei settori più disparati, con esigenze molto diversificate ma soprattutto una politica di rotazione dell’hardware assegnato per cui un computer dismesso da una persona viene riassegnato a qualcuno con esigenze inferiori.
Ecco che un vecchio modello va riassegnato a chi ne ha uno ancor più vecchio con varie rotazioni negli anni.
Fermo restando che fra le varie controllate non c’è identità di regole (la controllata che si occupa di certificazioni di bilanci non ha certo le stesse esigenze di quella che fornisce servizi per centralini telefonici ed help desk) per chi non va nelle varie sedi c’è l’assistenza da remoto per cui non è un problema configurare un driver se serve.
Il tutto in un gruppo in cui la cultura della sicurezza dei dati è primaria anche perché abbiamo obblighi legali da rispettare lavorando per tutti i settori più sensibili della amministrazione pubblica. Certi lavori addirittura sotto nulla osta di segretezza, stanze blindate, altri fisicamente sotto controllo militare con tanto di perquisizioni dove persino accessori o periferiche dovevano essere singolarmente autorizzate.

Francesco Renato

Per coprire meglio il territorio con il 4G è necessario spegnere il 2g o il 3g, gli USA hanno preferito spegnere il 2g, noi il 3g, la scelta europea mi sembra più corretta perché evita di rottamare i vecchi telefonini gsm e tutti gli altri dispositivi funzionanti col g2, come gli allarmi.

emanuele

Fatti arrivare l’opzione “internet 4G su conto TIM”. 5€ al mese per 4GB. Poi chiedi tim unica

michrugx

Prima che lo spenda Wind3 però dovrebbe quantomeno abilitare il voLTE, non è possibile nel 2021 che l’operatore con maggiore copertura e prestazioni non lo abbia abilitato.

luca giuntoli
The_Th

Dubtio che il 5g coprirà tutto il paese nel breve, avendo una portata limitata dubito arriverà in tutte le aree, sarà molto diffuso in aree urbane, ma in aree poco abitate potrebbe essere anti-economico mettere tante antenne 5g, oltre che poco utile visto che tanto non hai problemi di intasamenti della rete

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G