Intervallo: il tracciamento digitale contro il Coronavirus e il ruolo della tecnologia

01 Maggio 2020 16

Il tracciamento digitale del contagio da Coronavirus è un tema centrale in Italia ormai da un paio di settimane. Da una parte c’è chi conferisce all’app “Immuni” (che non si chiamerà così) un potenziale taumaturgico, dall’altra c’è chi critica a prescindere la possibilità di coadiuvare il tracciamento contatti grazie alla tecnologia, invocando lo spauracchio del controllo Orwelliano.

Nel mezzo, Apple e Google, che forniscono la soluzione tecnologicamente più solida e sicura entrando a gamba tesa sui tentativi di sviluppo di soluzioni autonome da parte dei governi.

Insomma, una matassa bella intricata di cui abbiamo provato a trovare il bandolo con l’aiuto di Luca “Mr. Gadget” Viscardi e Gabriele Arestivo. E siccome non di sola Tecnologia, Cultura e Società vive l’ascoltatore dell’Intervallo, torna anche Carenza di Calcio, il nostro spazio dedicato ai campionati bislacchi (in Nicaragua siamo alle finali dei playoff!) e alle scommesse sportive improbabili proposte da Mauromario Petillo, vulgo Luanda.

#5 TRACCIAMI MA DI PRIVACY SAZIAMI

DOVE SEGUIRE INTERVALLO

Intervallo è su Spreaker, nostro partner tecnico per la distribuzione e su tutte le piattaforme di podcasting.

Potete seguire la pecora iscrivendovi su:

Siamo anche su YouTube, con un canale di cui ancora non conosciamo bene la forma e la natura, ma da cui intanto ci potrete già audiovedere ogni settimana (se preferite questa forma di ascolto). Iscrivetevi subito per non perdere nemmeno una puntata.

Ci trovate infine anche su Instagram come #Intervallopod: da bravi aspiranti influencer condivideremo spezzoni, dietro le quinte, idee e spunti attraverso i nostri post e le nostre stories.

PERCHÉ

Non ci bastavano gli articoli. Non ci bastavano i video. E quando ci siamo detti “dobbiamo fare un podcast”, abbiamo capito che forse non ci bastava neppure quello. O almeno non un podcast di tecnologia tout-court che parlasse ancora di smartphone, laptop e altri ammennicoli cablati.

Ecco perché abbiamo creato Intervallo: è un podcast, certo, ma è soprattutto una pausa dal fittissimo palinsesto dell’informazione tecnologica che volevamo concederci già da un po’ di tempo. Una pausa breve ma rigenerante, tutti i venerdì prima di cena, per parlare con Andrea Nepori (ed i suoi ospiti più o meno fissi) di culture digitali e di attualità, senza mai prendersi troppo sul serio.

MANDACI UN VOCALE! (beta)

L'autore

Intervallo è ideato e prodotto da Andrea Nepori, giornalista freelance esperto di tecnologia, innovazione e culture digitali. Oltre ad HDBlog, collabora con La Stampa, Domus, Vanity Fair, Il Foglio Innovazione. Vive a Berlino. Con Lorenzo Paletti conduce anche Ultima Fila, un "folle podcast" sul dietro le quinte della scena italiana del giornalismo tech.

Puoi seguire Andrea su:

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 462 euro oppure da Amazon a 538 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
JAS

Senza offesa ma siete ancora piuttosto acerbi, Non sarete la zanzara ma non vi avvicinate nemmeno a livello di contenuti ad altri podcast tecnologici(Digitalia ad esempio). Poi il Contact tracing a livello podcast era giá stato coperto in lungo e in largo(e meglio a mio parere) da almeno tre podcast italiani.

francesco berardocco

la linea editoriale di questo blog, è quella di non rispondere alle critiche, o quella di censurarti...attento che vengono cancellati i tuoi msg.

nutci

Senza offesa ne derisione ti chiedo: in cuor tuo ti vedi e senti come un giornalista?

Mattia Petrelli
Pezz8

Amico mioooooo

francesco berardocco

forse non hai letto bene, ma io non ho parlato della zanzara...io quello che penso è che voi vogliate diversificare, a prescindere da quello che avete o non avete da dire...per saturare tutti i canali dell'informazione deve esserci qualcosa da dire, qualche contenuto interessante...ti ripeto, diversificate per gli avere qualche sponsor, cosa che fanno tutti per carità, ma uno si aspetta che fra gli influencer di instagram che pubblicizzano creme per i piedi, e un sito di informazione tecnologica, ci sia una netta distanza, mentre, come ho detto prima, e avete cancellato la critica, cosa che succede sempre più spesso in questo blog, al limite del fascismo, (da recuperare la conversazione fatta con nicolò in modo molto tranquillo, sotto l'articolo vergognoso che fece per iphone se2, che ha cancellato senza guardare in faccia a nessuno, solo per delle innocue critica) arriverete al punto da accettare la pubblicità dei callisti e delle ferramenta.

Bhe vediamo... In 5 puntate siamo arrivati nella top 4 Apple podcast, nella top 50 Spotify, nei top 3 spreaker e abbiamo registrato ascolti a 4 zeri. Direi che parlare di insuccesso e forse un po' esagerato non credi?

Vediamo tra qualche mese :) essendo un qualcosa di ancora sperimentale e solo 5 puntate con oggi e difficile fare qualunque precisione :)

Gabriele Arestivo

In base a cosa lo pensi perdonami? Hai ascoltato la puntata di oggi? Noi facciamo informazione e in questa occasione si è finalmente parlato del contact tracing stando ai fatti e non alle ricostruzioni fantasiose di politici e presentatori TV. Questo è il nostro lavoro, il progetto podcast non nasce poi per superare le classifiche o raggiungere la zanzara, a volte le cose più interessanti sono difficili da comprendere, o sbaglio?

troublemaker (Matt)

Vivi e vegeti dal bunker di via Monte Rosa, avanti tuttaaaaa!!!

francesco berardocco

Questo è un vero esempio di spreco di risorse solo per racimolare qualche pubblicità da qualche sponsorino...fra un pò si vedranno gli annunci dei ferramenta di milano...

Mario Di Domenico

sono arrivati ad 11....stanno diventando popolari stí tizi

Com'è il codice sconto Mediaworld?

Pezz8

C'È SOLO UN PODCAST: LA ZANZARA

piastrella..

il successo richiede tempo

francesco berardocco

si, un successone...lo seguono 3 persone

Un successo questo podcast

Android

Recensione Samsung Galaxy A41: ha tutto, compreso un difetto

Android

Migliori smartphone fino a 600 euro | Ecco i top 5+1 da comprare | Maggio 2020

HDMotori.it

Recensione Segway Ninebot Max G30: il miglior monopattino elettrico | Aggiornata

Video recensione

Recensione Honor MagicBook, al pari di MateBook D14 ma costa meno!