Qualcomm: nel 2023 pronta a battere i chip M di Apple

17 Novembre 2021 100

Qualcomm si prepara a sfidare Apple. Nel corso dell'Investor Day 2021, James Thompson (CFO dell'azienda di San Diego) ha annunciato i piani dell'azienda per i prossimi due anni. L'obiettivo è di arrivare sul mercato nel 2023 con la nuova generazione di processori ARM per computer Windows. Questi, a suo dire, saranno in grado di superare i chip M del gigante di Cupertino, diventando un nuovo punto di riferimento per il mercato in termini di performance e autonomia.

In particolare, il nuovo chip a cui fa riferimento Thompson sarà progettato dal team Nuvia. Quest'ultima, acquisita da Qualcomm all'inizio del 2021 per 1,4 miliardi di dollari, è stata fondata nel 2019 da alcuni ex ingegneri Apple, coinvolti nella realizzazione del chip della serie A della mela (quelli installati a bordo degli iPhone). Un gruppo di lavoro di assoluto livello dunque, che potrebbe consentire all'azienda di San Diego di compiere il tanto agognato salto di qualità nel settore PC. Ma non è tutto.


Qualcomm amplierà, infatti, anche la gamma delle GPU Adreno. L'obiettivo è quello di offrire funzionalità di gioco di classe desktop nell'ambito dei computer basati su architettura ARM. Una sfida impegnativa, che dovrà necessariamente coinvolgere gli sviluppatori. Del resto, come già dimostrato da M1 Pro ed M1 Max di Apple, la potenza in questo particolare segmento non manca. Sono i giochi a scarseggiare.

In ogni caso, il piano di Qualcomm è tutt'altro che semplice. I precedenti dell'azienda di San Diego nel mondo PC non hanno riscosso il successo sperato, soprattutto a causa di un contesto decisamente poco maturo. Lo Snapdragon 8cx, così come i processori SQ1 e SQ2 realizzati in collaborazione con Microsoft, sono caratterizzati da una potenza in termini di performance pure di alto livello. Gli M1 di Apple hanno però riscritto le regole del settore, grazie a un supporto a livello software garantito praticamente dal giorno zero di questa rivoluzione.

Staremo a vedere se Qualcomm riuscirà in questa ardua impresa.


100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
alex-b

Forse nel 2023 supereranno l'm1

ydlale

Altrimenti cosa, ha detto che supererà i chip M nel 2023. Tra dire e fare di dimezzo un oceano

Stefano

Vabè, aspetto.

Ricky

Puoi mettere linux virtualizzato sul mac

optimus81

In realtà non ha proprio parlato di "battere" i chip M di Apple , ha solo detto che saranno competitivi rispetto a questi e che ovviamente avranno la leadership come prestazioni e consumi nel mondo windows

Stefano

No, niente ecosistema Apple, Linux con al massimo una VM Windows.
Aspetterò Qualcom per provarlo.

migliorare

Vero anche quello, non solo Apple ha una "forza bruta" maggiore, ma ha anche maggiori ottimizzazioni specifiche lato software che gli garantisce prestazioni finali ancora maggiori... indubbiamente è un ottimo ecosistema...
Per avere la stessa "velocità percepita" Qualcomm dovrebbe superare DI MOLTO in forza bruta la controparte Apple dato che i software non sarebbero ottimizzati...

Antony Coc

Ma anche se dovesse superare in termini di potenza m1...per quanto riguarda il software cosa farà? Apple al momento sta ottimizzando a nanometri detendo il pieno controllo sul so e hardware...senza contare che alle varie software house da direttive ben presi e per ottimizzare al meglio...basta vedere blender per m1...è il 15% più performante della versione x86...

migliorare

Ma nel 2023 riuscirà a superare l'attuale generazione M o quella del 2023? La prima probabile... speravo anche prima magari... solo che Apple nel 2023 chissà cosa farà uscire nel frattempo...

Antony Coc

Peccato che windows è una ciofeca per quanto riguarda l'ottimizzazione...senza contare il supporto software...cosa gli proporrà alle diverse sh? Caramelle?

MK50
Daniele Lanza

Il problema è che per arrivare a 8 ore castrano le performance appena stacchi il pc dalla presa in una maniera assurda. Cosa che non succede con gli M1

Daniele Lanza

Perché invece a chi ne fa un generico uso office pensi faccia schifo avere una macchina che gli dura 11/12 ore quasi fanless?

kappa

AHAAHHAH

ste

Sai com'è, avere un portatile da neanche 2 kg con quell'autonomia, e con le prestazioni di un desktop di fascia alta di 2 anni fa, viene un po facile elogiarlo

ste

Si magari batteranno quelli odierni, ma apple avrà nel frattempo proposto chip molto più performanti. Senza considerare che le swh avranno ottimizzato i loro sw per macos con chip arm.
Mentre in Windows stiamo ancora aspettando il magico ricompilatore Microsoft x86>arm da 4 anni.

Ricky

Macbook air a 900 euro

Ricky

Sono 3 anni indietro, confido a questo punto più su amd e samsung.

Monado

Avete rotto con sta storia della batteria che dura 20 ore. Ma dove vivete? Nelle caverne? Alle persone normali 8 ore bastano e avanzano.

Ngamer

bisogna vedere dove sarà apple coi sui m1 m2 m3 nel 2023

Monado

E che te ne fai della potenza quando non la sfruttano nemmeno tutta con quei 3 programmi in croce?
Proprio come gli iPad Pro con M1.
Vivete nel mondo dei sogni su questo blog.
E tu fattene ragione che i Mac resteranno sempre prodotti di nicchia per 4 gatti.

MK50

Bello come tu abbia glissato totalmente la mia domanda. Ciò dimostra, qualora si avesse ancora il dubbio, quanto il tuo fegato sia spappolato da questi SoC. :D
Per quale motivo sarebbe “roba di nicchia”, dai sentiamo? Perché hanno livelli di potenza incredibili per dei portatili con questo form factor, o perchè garantiscono una durata della batteria mostruosa che un portatile con Intel si sogna, a meno di tagli pesanti delle prestazioni? A me sinceramente sembra che *almeno una* di queste caratteristiche le possa sfruttare chiunque.

Potessi avere l’M1 da sfruttare su Windows, credo che farei i salti mortali per averlo. Gli “elogi continui” sono ampiamente giustificati, fattene una ragione.

tulipanonero1990

Ah si? Hai qualche link? La cosa mi interessa.

Stefano

Sarei curioso di provarlo un portatile con un ARM serio, chissà.

Stefano

Vista la situazione attuale di win per ARM, direi che più che altro gli conviene.

Matteo

Ma ci sono ancora aziende che sviluppano software non-Windows su Windows? Io da quando sono nei Paesi Bassi (6 anni) non ho mai visto una sola postazione di sviluppo Windows. Solo Mac o Linux!

Matteo

Ma anche… no. Anche nello sviluppo software sono delle bombe.
Oltretutto lo fanno con un’autonomia di gran lunga superiore agli x86.

E K

Dai, stavolta sei pretestuoso, anche Cattelan non fa nulla e commissiona la sua arte a terzi, eppure incassa lui.

AsfaltoNero

Best troll ever

Monado

Anche tendering video e editing foto. Sono tutti miracolosamente diventati content creator su questo blog.

Monado

Ho Windows anch'io ma avete rotto con questi continui elogi alle cpu M1, e' roba di nicchia. E basta.

Monado

Ma vattene va.
Sono utili solo per creator (quindi di nicchia) e finisce li'. Smettetela di sensazionalizzare qualsiasi porc@ta Apple partorisce.

opinionista

Si ma a 900 euro che alternative hai che stanno in uno zaino, con batteria che dura 10 ore piene e più, comodo da tenerti sulle gambe senza ventole e fessure che fanno entrare polvere mentre sei sul letto?
Oggettivamente Macbook Air è un pc "economico" ottimo per fare proprio quello: facebook e youtube.
L'alternativa è un iPad ma non puoi farci poi la tesina per scuola, usare programmi per l'unviersità magari etc etc.

ice.man

beh, mi sembra anche onesto che Qualcomm si dia un traguardo al 2023 e non al 2022, sono consapevoli che sarebbe inutile investire per avere il processore ARM desktop piu potente sul mercato, se poi l'ecosistema MS Windows non e' ancora pronto

Lo darei per scontato... ma vedremo.

Suiram

Ma tu a questo gli rispondi pure ? Lascia sta

Davide

Puoi avere tutti i soldi che vuoi nel mondo dei semiconduttori, ma ci vuole molto tempo per arrivare a dei traguardi

JustSeph

Non lo rispondere, è così dalla nascita.

Nyles

Infatti la usano su mac e ipad pro.

Nyles

Infatti lo progetta e se lo fa produrre e assemblare in Cina. Che vantaggio avrebbe a farlo fare da altre parti?

Pistacchio
Lukinho

Come è sempre stato...

Pistacchio
Lukinho

Il problema è che Apple ha più soldi di Qualcomm...

Pistacchio
biggggggggggggg

Già è nei piani in realtà.

biggggggggggggg

Il problema è un altro, se anche avessi l'accelerazione grafica su linux, che cosa ca**o me ne faccio se poi i programmi non la sfruttano?

R4gerino

Si ok, nessuno mette in dubbio l'efficienza del m1 in determinate condizioni di lavoro e l'autonomia che garantisce. Il punto è che l'utente che nel 90% dei casi acquista quel pc, lo usa, appunto, per facebook e youtube :D .

Domenico Belfiore

Quando ci sono i soldi in ballo è possibile fare tutto....

tulipanonero1990

Di tutti gli ambiti, quello del gaming lo vedo come meno probabile. Pensavo più ad un mercato professionale.

HDMotori.it

Kia UVO, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kia XCeed Plug-in Hybrid

Recensione

Recensione Intel Core i9-12900K: overclock a 5,6 GHz, test iGPU, gaming e consumi

Tecnologia

È tra le più dettagliate foto del Sole, sono servite 150.000 immagini per realizzarla

Android

Snapdragon 8 Gen 1, ufficiale il chip da 4nm che sarà sui nuovi top di gamma | Video