Inquinamento atmosferico, torre mangia smog depura l'aria dalle polveri sottili

24 Agosto 2021 24

Vedere l'Himalaya dall'India è cosa pressoché impossibile, salvo rarissimi casi, lo smog che insiste sulle principali città del sub continente asiatico e sulle aree rurali non solo rende tutto grigio, ma rappresenta anche un grave pericolo per l'intera popolazione. E allora perché non costruire una torre capace di mangiarselo, lo smog?

É successo davvero, la prima smog tower (al di fuori della Cina, dove già esistono alcuni esemplari) è stata inaugurata ieri dalle massime autorità della città di Delhi ed è costata l'equivalente di 2,3 milioni di euro, esborso che non tutta la popolazione locale ha gradito specialmente in questo difficile periodo di emergenza sanitaria. La torre si trova a Connaught Place, è alta 24,2 metri ed è in grado di purificare fino a 1.000 metri cubici di aria al secondo in un raggio di 1 chilometro quadrato. É "sperimentale", in quanto le due agenzie IIT Delhi e IIT Bombay raccoglieranno i dati tramite il sistema Supervisory Control and Data Acquisition (SCADA) per verificarne l'efficacia. E se tutto andrà per il verso giusto, c'è da attendersi nuove installazioni in altre aree della città. A dire il vero, una seconda torre è già quasi pronta ad Anand Vihar, sempre a Delhi, ed entrerà in funzione entro fine mese.


La torre si occupa di ridurre l'inquinamento atmosferico, in particolare le polveri ultra-sottili PM2.5. L'aria verrà aspirata dall'alto verso il basso, dove sarà filtrata tramite 5.000 filtri elettrostatici capaci di trattenere le microparticelle e rilasciata attraverso 40 ventole installate ai piedi della torre stessa.

Nonostante l'iniziativa sia quantomeno interessante, c'è chi non l'ha gradita: parte dell'opinione pubblica - e degli esperti - ritiene che il rapporto costo-beneficio non sia equo, e che i risultati in termini di riduzione dell'inquinamento siano troppo limitati ad un'area estremamente ristretta. "Uno spreco assoluto", la definiscono alcuni, mentre chi è favorevole ritiene possa essere una soluzione, anche se solo parziale, per ridurre l'inquinamento della città, che in media supera di 20 volte il valore massimo consentito.

Si pensi che l'India vanta 14 delle prime 15 città più inquinate al mondo. Solo nel 2019 le morti imputabili all'inquinamento atmosferico sono state 1,67 milioni, di cui 17.500 a Delhi.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Shingo Tamai

Non sindacavo sul fatto che fosse tanto o poco, ma scrivere raggio di km quadrati. Penso che in seconda elementare si impara che una retta si misura in mt..km. Hanno tradotto dal secondo link dove l'ha scritto un asino e non si sono posti il problema di correggere.

LaVeraVerità

Me ne sono accorto a fine frase e non avevo voglia di riscriverla. Brutta malattia la pigrizia...

Mattia Alesi

Come aprire il frigorifero per raffreddare la stanza.
E non intendo che il problema siano le dimensioni

Alessio Ferri

Quindi 1km^2 * pi? Non è granchè.

Mikel

Si certo, 5000 filtri inzuppati da smaltire e l’energia per l’aspirazione è da fonti rinnovabili?

rsMkII

Ehi simpaticone, quando uno ha ragione ha ragione, nulla da dire. Ho corretto il commento!

Black_Codec
Shingo Tamai

È scritto male, è un raggio di 1km da dove è posizionato

Castoremmi

È un po' il concetto del motore a gatto imburrato

Alessandro

Si tratta di altro mentre il "copiano" è diventato come il prezzemolo ci sta su tutto.

T. P.

E se non bastasse, su le casse!!! :)
[cit.]

Nonno Simpson

questo servirebbe a quel povero disgraziato che, di prima mattina, va in bagno dopo di me!

rsMkII

In effetti devono avere proprio uno smog tremendo, vedendo gli effetti che gli fa sulla capacità di ragionare

Lo scopo é diverso! Il CO2 non c'entra niente con questi progetti cittadini.
Qui si vuole togliere l'inquinamento locale, togliendo emissioni e polveri fini dall'aria e restituendo ad una area locale aria pulita.

Climeworks invece toglie CO2, immettendolo nel sottosuolo (CCUS).

Sheldon Cooper

In Italia solo 60.000 morti all'anno.

Sheldon Cooper

Cosa aspettano a metterne anche una in piazza Duomo ...

Super Rich Vintage

I primi ad arrivarci sono stati gli svizzeri di Climeworks in partnership con Audi, i cinesi e gli indiani hanno copiato e riescono a malapena a ripulire le loro città, non come l'impianto Orca in Islanda che mira a catturare tutta la Co2.

Tutti i telegiornali ne parlano come se avessero inventato chissà che.
Eppure questi super-ventilatori esistono già e sono stati costruiti già nel 2018 in Cina (quelli funzionano però con energia pulita, non con centrali a carbone come in India).

La disperazione può farti questi scherzi

rsMkII

Ed ecco spiegato perché non ti prendeva la password! XD

LaVeraVerità

oVVIAMENTE PER FARLA FUNZIONARE SERVIRà DELLA ENERGIA DA PRODURRE RIGOROSAMENTE BRUCIANDO CARBONE QUINDI...

untore

E come viene alimentata? E quanto rumore fa?

rsMkII

Se li spendevano come incentivi per rinnovare il parco circolante era nettamente meglio.

snicolos

2.3 milioni di Euro per 1 km quadrato? Spreco assoluto è un eufemismo

HDMotori.it

Recensione Dacia Sandero Streetway TCe 90 CVT, quella automatica | Video

Scienza

L'enigma di Tabby's Star: megastruttura aliena o evento naturale?

Tecnologia

Google Nest Cam e Videocitofono a batteria in test: ecco come vanno | Video

Articolo

Disney+, tutte le novità in arrivo a febbraio 2022