Rocket Lab andrà sulla Luna per la NASA: lancio dalla Nuova Zelanda entro fine anno

09 Agosto 2021 2

La Luna è sempre più vicina: il programma Artemis è ormai noto da tempo, e a fianco della NASA ci sono tante realtà esterne pronte a dare il loro contributo per quello che sarà uno dei progetti più importanti ed ambiziosi dell'uomo. Tra queste c'è anche Rocket Lab, che nell'ultimo trimestre dell'anno darà il via alla missione lunare CAPSTONE dal Launch Complex 1 in Nuova Zelanda. In precedenza il lancio del razzo Electron (lo stesso che entro l'autunno lancerà nello spazio un satellite... di legno) era stato previsto dal Launch Complex 2 di Rocket Lab in Virginia, ma per questioni tecniche e per garantire una finestra di lancio più affidabile il decollo è stato spostato presso il centro privato neozelandese a Mahia.

Il Launch Complex 1 di Rocket Lab a Mahia, Nuova Zelanda. L'altro - il Complex 2 - è a Wallops Island, Virginia (USA).

CAPSTONE sta per Cislunar Autonomous Positioning System Technology Operations and Navigation Experiment, e rappresenta il primo lancio di Rocket Lab sulla Luna. Si tratta di un satellite di circa 25kg di peso realizzato da Advanced Space: sarà precursore del programma Artemis della NASA, e nello specifico della stazione spaziale Gateway che orbiterà attorno alla Luna. Sarà infatti il primo veicolo spaziale in assoluto a testare un'orbita lunare ellittica unica, verificandone le dinamiche e "convalidando tecnologie di navigazione innovative".

E sarà tra l'altro la prima volta che Rocket Lab utilizzerà la piattaforma spaziale proprietaria Photon e il motore HyperCurie stampato in 3D per liberare CAPSTONE dall'orbita terrestre dirigendolo verso la Luna. Dopo il distacco dal satellite destinato all'orbita cislunare (NRHO, Near Rectilinear Halo Orbit, passando su entrambi i poli), Photon proseguirà il suo tragitto per sorvolare la superficie della Luna stessa.

Il satellite CAPSTONE orbiterà per sei mesi per convalidare "i requisiti di propulsione al fine di mantenere questo tipo di orbita come previsto dai modelli, riducendo le incertezze logistiche per le missioni future". Queste le parole di Peter Beck, CEO di Rocket Lab:

Abbiamo collaborato con il NASA Launch Services Program in precedenti missioni Electron in orbita terrestre bassa, dunque è emozionante lavorare nuovamente con loro per andare un po' più in là del solito... circa 380.000km oltre.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Cellularishop a 709 euro oppure da Unieuro a 769 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Eagle03

non gli anno persi di fila, hanno avuto diversi successi tra il primo e il secondo fallimento

Maurizio Mugelli

speriamo vada tutto bene, non sono messi benissimo dopo aver perso due Electron di fila, sono in perdita da due anni,

Mobile

Super Green Pass in vigore da oggi: cosa cambia

Articolo

Spider-Man: No Way Home: al via la prevendita dei biglietti in Italia. Subito record!

Tecnologia

C'è un misterioso cubo sul lato nascosto della Luna, presto sapremo di che si tratta

HDMotori.it

Kia UVO, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kia XCeed Plug-in Hybrid