Starship SN15 successo storico! Conclude l'atterraggio e non esplode | Video recap

07 Maggio 2021 507

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Finalmente il test ad alta quota del prototipo Starship SN15 è stato eseguito e per la prima volta possiamo parlare di un successo completo! SpaceX è riuscita nell'operazione più delicata e maggiormente attesa da tutti, ossia riuscire a completare la manovra flip finale, rallentare l'enorme navicella e farla atterrare in piedi senza danni...esplosioni per essere più precisi.

Con SN10 ci era andata vicino ma l'atterraggio fu scomposto, SN11 rimane un capitolo da dimenticare visto che il prototipo è esploso in volo ma finalmente con SN15 è stata raggiunta la quadra.

Questa volta le riprese dal vivo di SpaceX si sono dimostrate insolitamente inaffidabili, il che ha scatenato in rete una certa ironia sul possibile e primo utilizzo del sistema Starlink come antenna per le comunicazioni, ma cerchiamo di ricostruire gli eventi accaduti nel fazzoletto di poco meno di 7 minuti, poiché questo è il tempo intercorso tra la partenza e l'atterraggio.

ANALISI DI UN LANCIO DI SUCCESSO

Dopo un'attesa quasi snervante che per un attimo ha fatto pensare ad un nuovo rinvio delle operazioni, le operazioni preliminari sono state avviate ieri in tarda serata. Il lancio ha preso il via alle 00:37 di ieri e Starship SN15 ha correttamente acceso tutti e tre i suoi motori Raptor.

Così è cominciata la sua salita in altezza fino a 10 km circa sul livello del mare, spegnendo il primo motore dopo circa 90 secondi dal decollo e il secondo più o meno dopo il medesimo lasso di tempo, utilizzandone così solamente uno nella fase finale di ascesa. All'avvicinarsi della quota obiettivo anche l'ultima unità è stata spenta e la manovra belly flop ha preso vita, ossia il passaggio dell'enorme razzo dalla posizione verticale a quella orizzontale. A quel punto la discesa frenata per il ritorno è cominciata e al pari di quanto visto nelle precedenti occasioni, i 4 flap montati sul corpo hanno permesso di controllarne l'inclinazione.

La sequenza è continuata fino a 500 metri circa dal suolo, quando due dei 3 motori Raptor sono stati riaccesi dando vita al flip finale di riorientamento in verticale di Starship. E' quindi cominciato il rallentamento del razzo, che stavolta è avvenuto in modo corretto anche se non precisissimo, ma quel che conta è che la navicella è riuscita ad atterrare in modo morbido e sulle sue gambe. E non è esplosa!

Ci sono stati alcuni momenti di paura quando, al pari di quando visto con SN10, si è sviluppato un piccolo incendio alla base durato qualche minuto per poi affievolirsi. SpaceX aveva già chiuso la diretta, ma gli altri canali che hanno continuato a seguire gli eventi da Boca Chica hanno confermato che stavolta tutto è filato nel verso giusto.

Ma ci sono state differenze notevoli da SN10, che ricordiamo era atterrata molto meno dolcemente, quasi rimbalzando da terra. E dunque dopo 4 risultati fallimentari è finalmente arrivato il grande successo! Ora la strada è spianata per i test del booster Super Heavy e del primo volo orbitale, che nei piani di Elon Musk potrebbe avvenire già nel mese di luglio! Vi lasciamo al replay della diretta di SpaceX

VIDEO

crediti foto Jack Beyer @nasaspaceflight

NOTA: articolo aggiornato il 7 maggio con il video di Elena Toni


507

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicolai Valenti

Quelli sono i primissimi prototipi, sono fatti per essere schiantati, proprio come i primi atterraggi del Falcon 9 andarono male. Questi test li fanno appunto per imparare.
Sei incredibilmente ignorante, informati prima di commentare.

Nicolai Valenti

Dal tuo commento trascende un'enorme ignoranza. Io da ingegnere aerospaziale non mi permetterei mai di dire ciò che tu hai scritto. Oggi abbiamo dei booster di classe orbitale, alti come un palazzo di 15 piani, in grado di spingere in orbita grossi carichi e tornare atterrando verticalmente su delle navi drone nel mezzo dell'oceano e tu hai il coraggio di dire che non è nulla di importante. Beh, sei davvero ignorante se credi così, perché rendere riutilizzabili i vettori orbitali ed interplanetari è una delle cose più importanti mai fatte, in quanto ci porta sempre più vicini a diventare padroni del nostro sistema solare ed a sfruttarne le risorse per far prosperare la nostra civiltà. Almeno questa è la ragione logica, poi ci sono ragioni romantiche e sentimentali per il voler esplorare e conoscere il nuovo, ma figurati se uno come te le capirebbe.
Sei una grande disgrazia, in primo luogo per la tua ignoranza ed in secondo luogo per la tua voglia di restare nel tuo piccolo mondo, denigrando i successi altrui.

Zimidibidubilu

Il tuo tentativo reiterato all'infinito possiamo sintetizzarlo con gli elementi A-B-C-D-E (la terra piatta lasciamola fuori che era un altro tentativo che saggiamente hai lasciato perdere).
Hai provato tutte le combinazioni possibili, io non ci sono cascato. Hai ripreso tutte le coinazioni possibili, ancora ed ancora. Io non ci sono cascato.
Ora strilli e piagnucoli.
Ben ti sta.
Questo è il giusto risultato dell'arroganza che va a sbattere contro la realtà, arroganza tipica degli scienziati moderni tengo a sottolineare.
Adios.

TheBoss

https://uploads.disquscdn.c...

Zimidibidubilu

Scusa eh... sono DUE giorni che ci provi e non ti è riusciuta. C'hai provato pure con la terra piatta, così per dire eh... LOL
Perché insisti? Cos'è non riesci ad accettare che ho capito il tuo trucco dialettico e non ci sono cascato? Dopo DUE giorni e non so più quanti tentativi?
La realtà va accettata prima o poi, altrimenti la cosa è sintomo di qualcosa di grave eh.
Ennesima "variazione sul tema":

non ti chiedo di dimostrare niente se smetti di vantare una base d’appggio alle tue affermazioni…

Io ce l'ho la base di appoggio ed a mio avviso è solidissima. Ma siccome, per la milionesima volta, non è quella che sta bene a te allora ti senti in diritto di dire che è fuffa. E di novo chiedi la stessa cosa, a proposito di chi si rende ridicolo.

Dai riparti, riprovaci, magari ce la fai ad arrivare ai due milioni di tentativi, ma da solo, io ho chiuso.

TheBoss

E quindi ciò che sostieni è fuffa… esattamente come quelli che dicono di aver visto lo Yeti o gli asini che volano. Come già detto, non ti chiedo di dimostrare niente se smetti di vantare una base d’appggio alle tue affermazioni…

Adesso a quanto pare anche l’articolo è latitante… è una cosa davvero deludente, anzi deprimente che qualcuno arrivi a fare figure del genere. Ma l’amor proprio non è da tutti…

E hai il il coraggio di parlare di cosa è o no, ridicolo ?

adesso mi hai davvero stancato… non intenzione di continuare a parlare del nulla e delle fantasticherie bislacche di un tipo strambo… buona serata e in bocca al lupo

Zimidibidubilu

AHAHAAHAH roba da matti.


la tua esperienza personale, come ho già avuto modo di dire, conta 0, non ti credo sulla parola...

Eh lo so, lo so bene. E' per quello che ho detto millemila volìte chissenfrega eh.
Dopo ho smesso di leggere perché hai dimostrato in pieno il tuo intento già da questa roba.

Non ha nessuna importanza cosa tu creda o meno, perché io non ho mai voluto dimostrare alcunché. Ci arrivi ad unre questi due concetti o è uno sforzo troppo adruo per te? Tu vuoi a tutti costi che io lo faccia e stai facendo, da due giorni, scenate assurde per riuscire in questo delirante intento, con la palese intenzione di denigrarmi.
Spiacente, non ci casco in questi trucchetti dialettici puerili.

TheBoss

tutt'ora, avendomi portato solo una manciata di diceria (spazzatura), sei al punto di prima: sostieni una tua opinione sulla base di una tua opinione personale...

la tua esperienza personale, come ho già avuto modo di dire, conta 0, non ti credo sulla parola...

se mi porti quell'articolo di quel ricercatore ricercatore che (assumendosene professionalmente il rischio) sulla base delle proprie osservazioni cliniche, storiografiche (e probabilmente di colleghi anche di o quel che vuoi tu dice più o meno che "le persone che si dedicano moltissimo ad un'attività specifica "spessissimo" ad essere sbadate e questo è manifestazione di stupidità (insomma, una forma un po' più articolata di, cito le tue parole: ""Einstein era più intelligente della maggioranza delle persone e non si discute, perché XYZ": Poi arrivo io e dico si, è vero, ma su BDW era uno scemo" "super-specializza la propria intelligenza in un campo "ristretto", per così dire, in altri aspetti della vita è spesso un disastro." ") e che tali fenomeni sono esclusivi o sensibilmente più ricorrenti in questo tipo di soggetti" cambia tutto...

non capisco perché non lo mostri, ti darei ragione e imparerei qualcosa...

Zimidibidubilu

Certo, ora che l'ho evidenziato aggiungi qualcosa, continuando comunque a tralasciare quello che ti pare, mentre al post precedente c'era solo "qualche aneddoto". Il mio discorso completo te ne guardi bene dal citarlo anche in forma riassuntiva. In perticolar modo vedo che eviti di citare la mia esperienza personale. La cosa ha un che di buffo.

Niente da fare, la disonestà intellettuale quando c'è è come le erbacce, non la eradichi in nessun modo.
Come dicevo, addio.

TheBoss

io metto insieme quello che mi dici... solo per citare qualcosa...

"Basta cercare e di aneddoti e racconti, su scienziati, matematici, artisti etc ne trovi quanto ne vuoi."
e
"Si ce li ho e siamo tipo al 100% forse 99,99% come si evnce dai numerosi post che ho scritto."

" questo perché "spesso" chi si dedica a "cose importanti", importanti solo ed esclusivemente secondo il suo giudizio soggettivo, perde la capacità di essere felice per le cose semplici, altra cosa che sanno pure i sassi."

"chi super-specializza la propria intelligenza in un campo "ristretto", per così dire, in altri aspetti della vita è spesso un disastro."

parole tue...

mi interessa quell'articolo, mi mandi il link o il titolo che me lo leggo volentieri ?

Zimidibidubilu

Io non rispondo se modifichi quello che dico io.
Se modifichi quello che dico io sei tu che devi rispondere a te stesso.
Ho trovato un articolo di un ricercatore in cui, tra le altre cose, viene detta la stessa cosa, praticamente identica.
Ma siccome continui a dimostrare disonestà intellettuale reputo inutile continuare.
Addio.

TheBoss

Ok, accettiamo, qualsiasi cosa…
Quindi se cerchi su Google e trovi qualche centinaio (?)di aneddoti (parte dei quali inventati, parte dei quali stranamente ricorrenti) di qualche bizzarria riguardanti menti illustri degli ultimi 5-6 secoli, per te è sufficiente per dire “che succede spesso” sulle decine e decine di migliaia di grandi menti degli ultimi secoli ? Ok…

Zimidibidubilu

Apputo, se non si portano le prove provate nemmeno per via ipotetica. Basta cerca e di aneddoti e racconti, su sienziati, matematici, artisti etc ne trovi quanto ne vuoi. Sicuramente in parte saranno "dicerie", ma io credo che molti siano veri, anche perché la mia esperienza personale....
Ho scritto le stesse cose non so più quante volte ma per te non esistono. Continui a ribadire le stesse idetiche cose da due giorni, cosa a cui ho già risposta, per due giorni.

la tua opinione la invalidi tu non supportandola adeguatamente...

Appunto, ho già risposto non so più quante volte ma senon è COME TU REPUTI ACCETTABILE la cossa non esiste.
Te l'ho detto no?
CHISSENEFREGA.
Rimai con le tue OPINIONI che io rimanfo con le mie.
Roba da delirio.

puoi avere tutte le opinioni che vuoi, ma non puoi sostenere che siano basate su qualcosa se così non è...

Si lo è, è solo che a te non basta. Te l'ho detto: VA BENE COSi'.

Cosa c'è di così difficile da capire in questo? C'è che tu non accetti... ed il resto l'ho già detto, molte volte.
Problema tuo.

Se continuerai a ribadire ancora le stesse cose io non risponderò.

TheBoss

nei hai portati 2, l'ombrello di Einstein (per altro non abbastanza noto da saltare fuori subito), quello di Ampere (che non si sa da dove salti fuori) e le tue esperienze personali di cui solo tu sai qualcosa... questo è il materiale fornito... definirlo "dicerie" fa torto alle dicerie...

visto che tutti i fenomeni umani, naturali, tecnologici sono oggetto di ampio studio e che l'essere umano tende a produrre una vastissima letteratura di ogni genere e grado è strano che i depositari di queste conoscenze siano i sassi (i tuoi mentori ?)...

la tua opinione la invalidi tu non supportandola adeguatamente...
puoi avere tutte le opinioni che vuoi, ma non puoi sostenere che siano basate su qualcosa se così non è...

Zimidibidubilu

Aneddoti, racconti, moltissimi non "due", mie esperenza personali confermate nel tempo. Questo tu lo deinisci "nulla" ed è scorretto, dialetticamente e logicamente. Lo è perché vuoi imporre tu cosa sia rilevante e cosa no e questo proprio non lo puoi fare, non hai l'autorità per questo, mi spiace ma è così.
L'ho detto fin dall'inizio e tu continui a "chiedere letteratura" in modo che ormai è ossessivo.
L'hanno capito anche i sassi, appunto, che senza "letteratura" per te un fenomeno non esiste, e sembra che non lo prendi nemmeno in considerazione per via ipotetica, almeno in questo caso.
Per me non è così, se osservo un fenomeno ripetutamente, se altri lo hanno osservato e raccontato, a me basta per sapere che tale fenomeno esiste. Sempre pronto, in caso di confutazione credibile, a rivedere le mie idee, ovviamente.
Cosa c'entra la "dignità" lo sai solo tu. Invece c'entra nel tuo voler a tutti i costi invalidare la mia opinione perché non supportata da "letteratura", scientifica preferibilmente come a questo punto è ovvio.
Te l'ho detto, va bene se per te è così (va bene-chissenefrega).
Che problema hai, si può sapere una volta per tutte?

TheBoss

non rigirare la frittata, è ridicolo... tu hai detto che la tua opinione è basata su un'ampia letteratura e su un'ampia serie di esempi e che è un fenomeno molto spesso verificabile (cose note anche ai sassi ma di studi o semplici libri o riviste di divulgazione generalista neanche l'ombra ?)... di tutto ciò però neanche l'ombra riscontro, quindi ok, è una tua opinione e l'accetto (principalmente perché delle tue opinioni non me ne frega) , non accetto che tu dica che è una cosa supportata da fatti certi e noti... se dici "è una mia opinione basata sulla mia opinione" ok, siamo a posto...

quello che non è dignitoso è fare affermazioni supportate dal nulla (le nozioni acquisite dai sassi non contano)... anche maturare opinioni sul nulla non è un granché... ma di questo abbiamo già parlato... la dignità è la tua, se non ci tieni tu

Zimidibidubilu

Quello che non è dignitoso è attribuire intenzioni all'interlocutore che questi non ha mai espresso, perché questa è, oggettivamente, disonestà intellettuale a proposito di chi dovrebbe fare un ripassino sulla dilaettica, come funziona e quali sono le regole di base.
Io non ho mai cercato di "avere ragione" come cerchi di metterla tu. Io ho espresso mie opinioni su dei fenomeni che ho osservato ed ho argomentato sul perché ho tali opinioni. Ho detto fino alla nausea che "va bene così", il che ovviamente significa che acetto che tu abbia opinioni diverse. Sei tu che non riesci ad accettare che io abbia opinioni diverse dalle tue ed i millemila post che hai fatto cercando di portare l'argomento sul piano del rigore scientifico ne è la prova, visto che io non ho mai avuto questa prestesa.
Basta eh.

TheBoss

hai ragione è colpa mia, sono abituato a parlare con persone le cui opinioni hanno almeno una parvenza fondatezza, tu invece fondi le opinioni su ciò che i sassi conoscono (evidentemente sono tuoi pari)... ripeto colpa mia... adesso però smetti di cercare di avere ragione senza portare argomentazioni... non è dignitoso

Zimidibidubilu

Il tuo essere stato colto sul vivo appare sempre più evidente, e più continui a diffamare in modo isterico ed irrazionale e più appare evidente.
Stai frignando, non stai dicendo assolutamente nulla, stai facendo il bambino che dice che "quello è brutto e cattivo", e non te ne rendi conto.

Davvero non ti rendi conto della figura che stai facendo con ste scenate assurde solo perché un tizio su internet (capirai) ha detto cose che per te non sono vere?
A me non rode proprio nulla, "chissenefrega" evidentemente non l'hai capito.

Trovo solo fastidioso questo tuo continuare a ripetere le stesse cose, e trovo anche molto infantile questa tua reazione, solo perché qualcuno ha una opinione diversa dalla tua su una cosa.

TheBoss

inutile che rigiri la frittata... tu non accetti che ti sia sbattuta in faccia l'inadeguatezza della tua dialettica e l'infondatezza di tutto ciò che sostieni e ti rode, e ti roderà sempre...

Zimidibidubilu

CVD sei stato colto sul vivo, altrimenti non avresti fatto tutta questa scenata solo per una opinione di un tizio su internet.
Bastava esprimere la tua opinione diversa, diciamo in due o tre post, e pace.
Invece...

TheBoss

la crisi isterica ce l'hai avuta tu quando, dopo non aver portato nient'altro che le tue chiacchere ridicole, hai parlato di "diffamazione" ...

quello che hai detto è falso e perché non hai niente oltre alle tue chiacchere basate sul NULLA !

quando svilupperai un livello intellettivo sufficientemente elevato lo capirai, e quando svilupperai sufficiente amor proprio ti vergognerai del livello infimo che hai raggiunto in queste discussioni...

Zimidibidubilu

Era meglio prima, almeno aveva una sua dignità.
Con questo edit sei tornato a "gne gne gne".
E come mai che una "affermazione strampalata basata sul nulla" ti ha fatto avere una crisi isterica e fatto impegnare molto tempo?
Bastava dirlo e "andava bene così".
Invece... evidentemente sei stato colto sul vivo.
Sarà che qualcosa di quello che ho detto è vero?
Chissà...

TheBoss

“Va bene così”

Zimidibidubilu

Anche tu cosa? Io mica ho fatto una exyt strategy.
Per quanto riguarda le "favole", l'ho già detto chissenefrega? Ah si l'ho già detto.

TheBoss

Anche tu, le favole che racconti sono proprio deprimenti

Zimidibidubilu

Devi lavorarci sopra, anche questa fa cacare.

TheBoss

Certo certo, divertiti nel tuo mondo…

Zimidibidubilu

Sei scarso assai con le exit strategy.
Questa fa proprio pena eh.

TheBoss

No lungi da me prolungare il tuo spettacolo indegno… mi limito a prendere atto della tua fervida fantasia…

Zimidibidubilu

ahahahahahah ma era ironico! MA LOL
Ho pure messo il punto esclamativo eh.
Troppo divertente.
Ovviemente, per chi non ha la tua grave deformazione proessionale, la "mia statistica al 100%" significa che nella mia esperienza ho sempre trovato quel tipo di situazione e non voleva in nessun modo essere probante scientificamente di qualcosa. Leggi il labbiale: non ho nessuna pretesa di dimostrare scientificamete alcunché, ma per me è così.

ciò che ti sto chiedendo è una spiegazione all'affermazione "chi super-specializza la propria intelligenza in un campo "ristretto", per così dire, in altri aspetti della vita è spesso un disastro.": cosa vuol dire "disastro" ? cosa vuol dire "spesso" ?... "spesso" indica una "frequenza", una "diffusione" o un "incidenza" e quindi qualcosa di quantificabile.

A parte che la spiegazione l'ho data, ma ovviamente non essendo supportata da studi peer reviewed per te non conta, e va bene così, chissenefrega. E come dicevo prima non ce la fai a non chiedermi un qualcosa che non ho mai avuto intenzione di dare, perché... il resto dovresti saperlo dopo millemila volte che l'ho detto.
Sembra di parlare con un bot che è programato per chiedere sempre la stessa cosa, a prescindere dagli imput che gli si mettono dentro.
Ed il "bello" (tragico a mio avviso) è che hai fatto un papiro sempre e solo per cercare di portare la discussione sulle "prove scientifiche".
Tu non stai bene eh.
Per l'ultima volta: non ho mai avuto la pretesa di dimostrare scientificamente alcunché.
Che fai ora, me lo chiedi di nuovo?
LOL

TheBoss

"È una mia visione basata sulla storia, sullo studio dell'essere umano e sulla... statistica!"

"Si ce li ho e siamo tipo al 100% forse 99,99% come si evnce dai numerosi post che ho scritto."

eccoli i tuoi dati...

forse non hai capito, ma non mi stupisce: tu dici che Einstein era "uno scemo". Questo non mi interessa è l'ennesima tua boiata basata sul nulla e degna di nessuna considerazione... è una tua opinione e per quanto non degna di nota e basata su ben poco (o meglio sul nulla) va rispettata... d'altro canto, chi se ne frega ?

ciò che ti sto chiedendo è una spiegazione all'affermazione "chi super-specializza la propria intelligenza in un campo "ristretto", per così dire, in altri aspetti della vita è spesso un disastro.": cosa vuol dire "disastro" ? cosa vuol dire "spesso" ?... "spesso" indica una "frequenza", una "diffusione" o un "incidenza" e quindi qualcosa di quantificabile.

va da se che il "100% o forse 99,99%" tirato fuori da cilindro (o meglio il cappello da asino in uso una volta nelle scuole) è qualcosa di una comicità che va dal grottesco al patetico...

ti ho chiesto quante persone che non "specializzino l'intelligenza" (qualunque cosa voglia dire in particolare) siano un "disastro" o "stupid3 in certe cose" (definizioni di alto livello provenienti da uno studioso della storia e dell'uomo) ed anche qui non è arrivato nulla...

Fondamentali sono la fonte hai ricavato questi dati (al di fuori delle tue chiacchere inutili non verificabili) ed il metodo di analisi ecc... (non ho voglia di ripetermi con chi non comprende) e come detto mi accontento anche di fonti letterarie di carattere umanistico ma che riportino delle fonti, non qualche sentito dire che non si sa neanche da dove venga...

Quindi stando così le cose "io non ci credo perché frutto della fervida immaginazione e fantasia di un tizio con un nome strano presente su internet" e va benissimo così.
L'onanismo lo pratica chi dedica tempo ad inventarsi le cose sforzandosi di farle apparire vere, ma ad ognuno il suo. se ti soddisfa fare certe figure chi sono io per impedirtelo, per altro è estremamente divertente vedere la stizza di chi si trova messo con le spalle (palle ?) al muro dalle proprie.. mmm... palle ?

Zimidibidubilu

Quale parte di "io non ho mai avuto la pretesa di portare prove", e quindi la scienza non c'entra una mazza, non ti è chiara?
Sono millemila post che lo dico ma tu niente, a testa bassa strilli istericamente che devìo portare le prove. Ti ho pure detto varie volte che va bene così, non c'ìè problema se non ci credi, chissenefrega. Ma chiaramente tu continuerai a chiedermi le prove scientifiche. Ma non è che hai problemi a capire l'italiano per caso?
Ma roba da matti.
E certo che non leggi, tu vuoi solo trovare sollievo dalla lagna infinita che hai rtirato su perhé ti ho rotto il giocattolo. Ho osato dire che il sacro einstein era scemo in certe occasioni e questo proprio non si può lasciar passare, altrimenti la liturgia crolla. E stai facendo tutto da solo eh, si chiama "oananismo intellettuale".

TheBoss

"E se le mie sono balle lo devi dimostare, altrimenti le tue sono diffamazioni."

non funziona così, nella scienza (tutte, anche quelle umanistiche) l'onere della prova spetta a chi fa un'affermazione...

il resto non lo leggo neanche... vedo solo tanta rabbia per il crollo di un castello campato in aria... è triste

Zimidibidubilu

Ed ovviamente scegli accuratamente a cosa rispondere ed ignori quello che ti da fastidio.
E se le mie sono balle lo devi dimostare, altrimenti le tue sono diffamazioni.
La cosa molto preoccupante è che questi falsi scienziati stanno acquisendo sempre più potere nella società, quando di scienziati non hanno più nessuna caratteristica vera, se non poche mossche bianche.
Critichi il fatto che non porto prove scientifiche (quando non ho mai avuto la pretesa di farlo e la cosa è semplicemmente patetica), per poi invece affermare con sicurezza una serie di cose senza sentirti in obbligo di esigere altrettanto da te stesso.
Usi mezzi meschini dialettici nel tentativo di attaccare il messaggero, ne hai fatte di tutti i colori, ma continui a presentarti come se avessi la verità in tasca.
La digressione sui terrapiattisti era assurda e quando l'ho dimostrato chissà come mai è sparita dai tuoi post, senza un accenno, senza nemmeno ammettere che non c'entrava un fico secco. Niente, taci e riparti con le c4zz4te.

Quanta arroganza, basata sul nulla inoltre.
Hai creato un caso "gravissimo" solo su mie opinioni ed è evidente che lo hai fatto solo ed esclusivamente perché ho osato dire che Einstein in certe cose era scemo.
Lesa maestà eh. Eretico!

Solita storia, siamo di fronte all'intransigenza tipica delle fedi integraliste, i mecanismi sono identici e se non altro questa rottura infinita che hai fatto serve a evidenziare l'irrazionalità di voi "scienziati" moderni, che non siete altro che i nuovi preti, per chi ancora non è totalmente rimbambit0 dalla soggezione dell'autorità.
A me no la fai, mi spiace ma io rilevo la disonestà intellettuale da molto lontano, e tutto questo conferma in pieno quanto sospettavo da tuo primo post.

TheBoss

le tue testimonianze non essendo documentate, circostanziate, senza avere alcun corpo, senza aver alcun metodo di raccolta ed analisi (cosa normale anche nella pratica letteraria) sono dicerie, chiacchere senza alcun valore e saranno sempre così finché non saranno documentate... rassegnati

tu hai detto di avere statistiche, di conoscere la storia, sullo studio dell'essere umano di aver a disposizione letteratura che io non avrei accettato... ma è arrivata solo la "copiaincollatura" di un aneddoto privo di fonte... un po' poco...

l'esperienza personale non è rilevante, per questo si usa il metodo scientifico, per depurarlo della propria soggettività al fine di non influenzare i risultati, per questo si sottopongono ad altri le proprie teorie e risultati, affinché ricevano un'analisi critica oggettiva... rassegnati...

la tua è la tipica reazione scomposta di chi sbatte la faccia contro la montagna di balle che ha con tanta fatica eretto... fa male ma forse è istruttivo, va bene così, lo sanno anche i sassi

bye bye

Zimidibidubilu

Eh no, questa proprio non te la faccio passare. Attribuirmi cose che no ho mai afferato è vile, falso e manipolatorio.

le tue prove sono dicerie che riporti tu

Io non ho mai sostenuto di avere delle prove, questa è una menzogna che infili di soppiatto per poi potermi "smontare". Disgustoso. Inltre non puoi decidere che sono "dicerie", sono mie testimonianze. Tu puoi decidere che PER TE lo siano non che lo siano oggettivamente come meschinamente le hai presentate. Hai commesso di nuovo l'errore logico di prima. La tua soggettività non puoi imporla come oggettività. Ti vedo molto male come scienziato, ma d'altronde ormai, purtroppo, la maggioranza degli scienziati commette questi "errori" (molto comodo) senza curarsi più del metodo scientifico.

basate (forse, ma non è rilevante e ) sulla tua esperienza

E di nuovo lo stesso errore. Non puoi decidere tu che non sia rilevante, ognuno deve essere lasciato libero di decidere per se stesso. Ed inoltre se metti in dubbio la veridicità dei quanto ho raccontato, devi si portare prove a sostegno, altrimenti la tua è fuffa. Questa è proprio meschina eh.

esattamente come quelle dei terrapiattisti che ti ho riportato

Questo è semplicemnete falso. E' una puerile manipolazione del linguaggio dove cerchi di presentare mie esperienze testimoniate alla stessa stregua di argomentazioni che sono già state confutate in vari modi, e questo si secondo il metodo scientifico assolutamente rigoroso.

ed esattamente come i terrapiattisti non accetti prove contrarie

Non hai portato nessuna prova contraria, così come io non ho portato nessuna prova a favore. Io parlo dell'ombrello e tu dell'amore per i figli. Non sono prove, sono esposizioni di opinioni, entrambe. E tu saresti uno scienziato? Stiamo messi male eh se non sai distinguere le prove dai racconti. E vieni a fare la predica a me.

non riesci a fornire ne dati ne una letteratura organica a supporto

Ed ovviamente, dopo aver cercato di coprire di ridicolo quello che sostengo con le scemenze sui terrapiattisti, senza riuscirci se non per i beoti magari, ecco che riparti da capo su cose a cui ti ho già risposto molte volte.
Eh niente, la solita solfa, si cerca di attaccare il messaggero e si ignora il messaggio.
Con questa ho davvero chiuso, la disonestà intellettuale che hai ora dimostrato evidenzia l'impossibilità al dialogo costruttivo.
Sei solo irritato perché ho "criticato" i tuoi miti, non c'è un altra spiegazione possibile per un comportamento del genere.
Addio.

TheBoss

le tue prove sono dicerie che riporti tu basate (forse, ma non è rilevante e ) sulla tua esperienza esattamente come quelle dei terrapiattisti che ti ho riportato... ed esattamente come i terrapiattisti non accetti prove contrarie... esattamente come i terrapiattisti vanti studi generici, esattamente come i terrapiattisti non riesci a fornire ne dati ne una letteratura organica a supporto... bye bye caro

Zimidibidubilu

Va bene così non che te l'ho ripetuto 1000 volte, va bene così che tu non accetti altro se non le prove provate come le vuoi tu.
Non c'è bisogno di dimostrazione scientifica per me su quello di cui parlavo (non sulla terra piatta anche perché per questo ce ne sono in abbondanza), e va bene così che per te invece ci vogliono.
Da codeste cose deriva il saggio ed antico detto "chissenefrega".

TheBoss

l'isteria tipica di chi vede crollare il proprio mito della terra sferica...
io vedo con i miei occhi le barche che si allontanano intere come la prospettiva vuole, vedo con i miei occhi il sole che si avvicina alzandosi e abbassandosi, vedo con i miei occhi la luna davanti alle nuvole, anche nella Bibbia si parla di volta celeste e dei 4 angoli della terra, angoli non emisferi e tante persone le vedono con me, mentre tu non hai mai visto la curvatura della terra con i tuoi occhi... non c'è bisogno di spiegazioni scientifiche e paroloni per intimidire, il sole quando si avvicina scalda quando si allontana scalda meno e quando sparisce sotto al bordo non scalda più... non c'è bisogno di dimostrazioni scientifiche è così e ti ho già ripetuto 1000 volte che è così e va bene così
se tu per la tua disonestà dettata dalla rabbia decidi di ignorare cose che sanno anche i sassi, fai pure, ma sappi che è disonesto...

Zimidibidubilu

-Bah, hai risposto solo perché proprio non ce la fai ad accettare che hai detto una stupidaggine.
-Certo che va bene così, non c'è problema.
-Le barche le vedi sparire SEMPRE dall'alto verso il basso. POI, avolte, si vedono intere in lontananza, magari dopo che sono sparite come sempre fanno. E' un fenomeno ben noto di rifrazione. Rimane che nessuno mai ha visto una barca sparire in modo diverso.

Io non cerco di intimidire nessuno, uso la logia, Se poi questa ti intimidisce non so come aiutarti.

TheBoss

- è solo perché nessun viaggio aereo ha mostrato la nuvola sopra la luna..: lo scoop arriverà… con tutte quelle testimonianze!

- La terra è un po’ piatta e un po’ cava io credo ad entrambi, va bene così

- Anche se non ci sono determinate condizioni meteo non vedi le barche sparire dal basso verso l’alto… che vuoi dire ? Per te valgono le osservazioni solo in determinate condizioni e tutte le altre le ignori… è disonesto. Inoltre con i tuoi vedi la terra piatta, non sferica, non vai in salita o in discesa…

Tu cerchi di intimidire portando i dati della “scienza ufficiale” ed ignori tutte le altre

Zimidibidubilu
- le nuvole possono trovarsi ogni tanto davanti e ogni tanto dietro

Ipoteticamente, ma con i viaggi in aereo sappiamo che la luna sta sempre sopra le nuvole, altrimenti sai che scoop.


le navi scomparirebbero dal basso anche nella terra cava

A prte che così neghi la terra piatta, ma vabbè. No, nella terra cava vedresti cambare la prospettiva progressivamente al contrario, non scomparire progressivamente dal basso verso l'alto.
E per i terrapiattisti il sole non ha un movimento ascensionale, gira sulla pizza. E' proprio questo che li mette in crisi su questa cosa.

eppure le testimonianze delle migliaia di persone che hanno visto nell'interezza navi in lontananza non valgono

Non è che non valgono, si sa perché succede e lo sai anche tu. Inoltre, se non sono presenti quelle condizioni atmosferiche che generao quei fenomeni, la navi scompaiono SEMPRE come ho descritto.
Non capisco cosa vorresti dimostrare con questi giochini.

Zimidibidubilu

Questa non è la prova di una non esistenza, prova solo una incognita (o più incognite).
Infatti si parla di "risultati non significativi" e che non esiste "un modo per determinare", nonche non esista.

TheBoss

per punti:
- le nuvole possono trovarsi ogni tanto davanti e ogni tanto dietro
- le navi scomparirebbero dal basso anche nella terra cava
- il sole se avesse un movimento ascensionale produrrebbe sempre lo stesso fenomeno

eppure le testimonianze delle migliaia di persone che hanno visto nell'interezza navi in lontananza non valgono... che strano...

Zimidibidubilu

Tu non puoi affermare che le mie esperienze ed osservazioni empiriche siano nulla. Questo è proprio logicamente e dialetticamente scorretto.
Tu puoi dire che PER TE sono nulla, non che lo siano in sé.
Attento eh, se fai lo scienziato questo tipo di errori logici possono portare serie conseguenze sul lavoro, perché si tratta di assumere una TUA CREDENZA come se fosse un fatto oggettivo.

TheBoss

il problema è tuo che ti fai opinioni sul nulla... mi spiace per te...

TheBoss

non è vero, esistono moltissime pubblicazioni in cui vengono esplicitati i limiti della conoscenza attuale il classico "sulla base di a,b,c, possiamo dire che possiamo misurare con esattezza x, che la misura di y può dare solo risultati non significativi e che non esiste un modo per determinare z"

oppure il più banale: nelle pubblicazioni di questi "esperti" niente di tutto ciò viene citato

Zimidibidubilu

Guarda che io non ho mai avuto la pretesa di portare prove scientifiche, sei tu che se non si portano allora una cosa non esiste. Il problema è tuo, non mio.
E basta con questi paragoni iperolici che vorrebbero ridicolizzare quanto dico.
Te lo detto no?
Ah si, chissenefrega.

TheBoss

certo la tua esperienza personale non vale perché non supportata da dati oggettivi... da qui l'antiscientificità...

Se io ti assicuro che ho visto migliaia di asini che volano, che non esiste un modo per dimostrare che non volano (non si può dimostrare la non esistenza di una cosa) e che migliaia di persone lo sanno che volano e che lo hanno detto anche ai sassi e che quindi lo sanno anche loro sono credibile ?

Video recensione

Windows 11 provato: tutte le novità e i cambiamenti del sistema Microsoft | Video

Tecnologia

Huawei Freebuds 4: un'ottima soluzione per chi odia le true wireless in-ear | Recensione

Alta definizione

TV Samsung QLED: i settaggi per vedere (al meglio) le partite di calcio degli Europei

Smartphone

Recensione Realme GT: Snapdragon 888 a 399€ è un best buy?