Boeing: il secondo test di volo di Starliner rimandato ad agosto

22 Aprile 2021 10

A differenza di quanto annunciato in precedenza, il secondo test di volo senza equipaggio del Boeing Starliner è stato rimandato ad agosto o settembre. Il primo si era tenuto a dicembre 2019, e c'era stato qualche intoppo; la capsula è la scommessa di Boeing per far parte del programma di voli commerciali della NASA, a cui partecipa anche SpaceX con la sua Crew Dragon.

Tuttavia, mentre quest'ultima procede a spron battuto e l'anno scorso è riuscita a portare degli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale partendo da suolo americano dopo molti anni (noi l'avevamo seguito in diretta), evidentemente Boeing sta incontrando qualche difficoltà in più a tenere il passo.

La missione Boeing si chiama Orbital Flight Test-2, in breve OFT-2, e inizialmente era prevista per la fine di marzo, ma è notizia proprio di queste ore la decisione di rimandarla alla fine dell'estate.


Secondo la società aerospaziale, il ritardo è dovuto al lavoro svolto in contemporanea su altre missioni della ISS, e alla difficoltà a incrociare la disponibilità di un razzo Atlas V della United Launch Alliance e della Eastern Range, area di lancio e test che include le due piattaforme di Cape Canaveral e del Kennedy Space Center in Florida.

In ogni caso, secondo un comunicato dell'azienda, Boeing sarà pronta a partire da maggio, dovesse presentarsi un'altra finestra di lancio. Nella missione del 2019, Starliner non era riuscito a raggiungere la ISS, ma era tornato a Terra in sicurezza; le indagini successive avevano fatto emergere dei difetti nel software e un problema di comunicazione. Perciò Boeing si era impegnata a condurre un secondo test di volo orbitale per dimostrare la sicurezza del mezzo prima di far salire a bordo degli astronauti.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

ci sta,direi se si fida la difesa per un aereo da 2 miliardi direi ci dobbiamo fidare anche noi comuni mortali.Poi anche lo shuttle e esploso due volte...

Andrea

Nono, le mie conoscenze sono pari a 0. Infatti era una mia impressione, e la tua puntualizzazione è più che giusta.

scopp

Vista la figuraccia fatta l'anno scorso non ci giurerei...

Aster

ok

Che hanno dei computer degli anni 70

Andando avanti così li confonderemo con i veri OVNI. :D

Aster

Con tutto il rispetto per le tue conoscenze e il tuo pensiero ma stiamo parlando di Boeing! Metà degli aerei della aviazione militare americana sono Boeing o joint venture

RomanRex

speriamo che sia fatto meglio del 737 max

le difficolta software del 737 non è che nascono dal nulla, ma da scelte "hw" completamente fuori da ogni logica.

non è che sia la regola per boing

Andrea

Nulla da dire sulla complessità titanica di realizzare sistemi simili, lungi da me dal giudicare.

Però l'impressione è che la parte SW sia una grandissima debolezza di Boeing in generale, considerando i problemi del 737 MAX8...

Alta definizione

Nothing Ear (1): idea ottima ma non tutto è funzionale | (non) Recensione

Recensione

Recensione Gigabyte GeForce RTX 3060 Gaming OC: ottima per giocare in FHD

HDMotori.it

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Alta definizione

Nuovo Digitale Terrestre e bonus TV: rispondiamo a tutti i dubbi | Replay