Il cane robot Spot impara a fare il bisognino (per fortuna è birra)

12 Aprile 2021 57

Il cane Spot ha un nuovo potere: sa fare pipì a comando. Più o meno. L'ultima bizzarra trovata per mettere in evidenza le potenzialità del robot di Boston Dynamics è rappresentata dalla modifica che permette e Spot di espletare un bisognino: per fortuna dei proprietari, il liquido è della comune birra che fuorisce dalla vescica robotica un serbatoio montato sul dorso di Spot.

Visto che le operazioni fisiologiche si svolgono nell'abitazione, è stata premura di Micheal Reeves - lo YouTuber artefice dell'impresa - addestrare Spot per farla in un vasino bicchiere. Centro perfetto, almeno nel 35% dei tentativi. Negli altri Spot manca il bersaglio, non identifica correttamente la posizione del bicchiere, lo rovescia o finisce per scivolare rovinosamente sulla sostanza alcolica. Per far diventare Spot un educato cane robot ancora ce ne vuole.

Il nome la dice lunga sulle capacità ddi Spot

Spot continua intanto mostrare l'altra sua faccia, quella più giocherellona, e stempera l'immagine minacciosa offerta da altri progetti che lo hanno coinvolto. Qui alla fine si scherza e ci si diverte, montando una botte di birra su Spot, in altre occasioni quel posto è stato occupato da strumenti molto più minacciosi - come la pistola paintball che ha risollevato i timori sull'impiego dei robot per fini tutt'altro che scherzosi - e Spot è stato chiamato a svolgere incarichi molto più seri e per certi aspetti inquietanti.

Due scenari opposti che ribadiscono come la tecnologia sia di per sé neutra, è solo il padrone di Spot a decidere per quali fini utilizzarlo e ciò vale per qualsiasi robot. Il filmato riportato di seguito descrive e documenta la sua nuova ''skill'" di Spot. A chi fosse interessato a trovare un curioso compagno di bevute si ricorda che il costo di Spot è di circa 75.000 dollari e che può essere usato solo a patto che non venga usato per fare male in alcun modo alle persone.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Bpm power a 701 euro oppure da ePrice a 745 euro.

57

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio
ondaflex

Henry Potter, poi, con accento yankee non si può sentire

ondaflex

Suvvia, Spot non può che essere un gatto.

off

Scendi il robot che lo piscio

off

"Papà mi compri un robot?"
"Va bene ma lo portate voi la sera a fare pipì"

Stefano

Non sono un Troll Sono Reale

Stefano

Il Problema che mi hanno Rimosso il Commento per questo che l'ho messo di Nuovo!

Stefano

Tranquillo Tranquillo Eh Eh

David Lo Pan

Neanche a me. Sono pure astemio.

Sicuro che non ti piace....? Pensaci bene.

(ohi, si scherza...)

Nacyres

Ma tu rispondi sempre così?

Stefano

Perdchè Continuate A Cancellare i Miei Commenti? Non Mi Piace la Birra,

Stefano

Perchè lo avete Rimosso il mio Commento? lo Rimetto di Nuovo. Povere Persone e Stolte, I Robot Sono Inutili, Noi Umani Siamo Molto Meglio Di Loro, Prima o Poi Tiriamo Fuori Le Ugnghie e Denti! Basta una Tempesta Solare o un Attacco Hacker per Distruggere Tutte Le Tecnologie Mondiali, TEMETE! Convertitevi in Gesù Cristo Cristiani Gesù Cristo è L'Arma Molto Più Potente che vi Farà Tremare TUTTI! Puntate Sulla Tradizione che è la Granazia Del FUTURO!

Samuele Capacci

Permalosetto questo Gesù, io fossi in lui non me la prenderei per così poco

biggggggggggggg

Anche secondo me la quantità di distro e standard diversi (penso solo ai package manager, ecc) è esagerata, ridondante e inutile, e i linuxari che ti dicono "no no va bene così com'è, ottima cosa che escano 8 distro ogni 25 minuti" non hanno capito che invece di gingillarsi su quattro mila distro di cui la gran parte inutili a quest'ora potrebbero gingillarsi su un os desktop molto diffuso e con molti più programmi.
Anche se secondo me la distanza tra un OS a prova di id1ota e linux è veramente corta, bastano veramente pochi accorgimenti: un gestore impostazioni tramite gui, installazione tramite gui per i pacchetti, in modo da non passare da command line e poco altro, il grosso ormai in questo 20 anni è stato fatto ed è stato portato a termine.
Poi certo tocca al software arrivare ma se prima non si crea massa critica non arriverà e lo stesso vale per la possibilità di installarlo. Su desktop il problema non si pone, su laptop per fortuna diversi produttori iniziano a garantire la compatibilità (lenovo e dell, due dei più grandi al mondo).

Per quanto riguarda windows concordo, l'ho usato fino al 7, facendo l'hater di macos e linux, poi ho comprato un macbook air e ho iniziato a disprezzare windows, infine ho messo linux sul fisso e l'ho disprezzato ancora di più.
Il 10 secondo me è un accozzaglia senza senso.
Pesante, più lento di linux in tutto (benchmark alla mano), affamato di risorse, inusabile su hardware non ottimale, grafica super-pasticciata e vecchia (ma ci rendiamo conto che ubuntu con 1/200 del budget di MS ha un'interfaccia 10000 volte più coerente, elegante e e semplice? Confronta le impostazioni di ubuntu e il terribile duo pannello di controllo + impostazioni di W10 e dimmi che ne pensi), più tutti i cronici problemi di sicurezza e malware, bug assurdi e che fanno smadonnare anche gli utenti più affezionati, e sopratutto lo schifo supremo: l'obbligo degli update con conseguente carrellata di bug, crash, BSOD, problemi di driver, ecc. ecc.

Davvero non capisco come sia caduto così in basso windows. Il 7 mi sembrava un ottimo OS all'epoca.

faber80

si ma cambia la tastiera, te la pago io

Stefano

Perchè lo avete Rimosso il mio Commento? lo Rimetto di Nuovo. Povere Persone e Stolte, I Robot Sono Inutili, Noi Umani Siamo Molto Meglio Di Loro, Prima o Poi Tiriamo Fuori Le Ugnghie e Denti! Basta una Tempesta Solare o un Attacco Hacker per Distruggere Tutte Le Tecnologie Mondiali, TEMETE! Convertitevi in Gesù Cristo Cristiani Gesù Cristo è L'Arma Molto Più Potente che vi Farà Tremare TUTTI! Puntate Sulla Tradizione che è la Granazia Del FUTURO!

faber80

oggi il software si sposta sempre più su app di store mobili e servizi web. Questo facilita molto la migrazione, ma serve anche fidelizzare e rassicurare l'utente, cosa che il mondo linux NON ha mai saputo fare. ChromeOs mi piace, l'ho provato nei fork, ma è ancora un giocattolo rispetto alle potenzialità di windows. Per usi generici è già ottimo, però è come adattare un cellulare a pc fisso, e non è il massimo. Ma la direzione è giusta.
Windows di suo era ottimo fino al 8.1 (con classic shell). il 10 è un aborto, una beta perenne, una cascata di major buttate senza controllo ben lontane dalla stabilità di 7. Ogni aggiornamento è un segno della croce, specie in azienda.
ma bisogna conviverci per i motivi sopracitati.

Stefano

Mi Spiace per te! Convertiti o Rischi di Andare All'Inferno, che Gesù Cristo usi Molta Misericordia per Tutti voi Poveri Atei

biggggggggggggg

Appunto, però come fai notare giustamente tu, sono tutti motivi di "contorno", perchè l'OS in sé è peggiore.
Spero che ChromeOS dia una mano in ottica futura perchè per tanta gente veramente non c'è motivo di sprecare soldi e smadonnamenti su una macchina windows.

Per l'utente un po' smanettone e che ci sa fare non trovo scuse, a meno di non dover usare programmi particolari.

biggggggggggggg

Custom ARM non vuol dire che i programmi non girino su altre cpu arm, anzi sicuramente in questo caso è il contrario.

faber80

le motivazioni erano e sono sempre le stesse:
1. si vendono quasi esclusivamente pc windows, e l'utente accetta.
2. windows ha una retrocompatibilità trentennale, cosa che lo rende appetibile a chi non vuole cambiare software pagato (es. aziende) o semplicemente abitudini sul software da usare
3. siamo cresciuti con windows e l'essere umano è abitudinario, non vuole cimentarsi in un s.o. che è già molto diverso dalle formattazioni/root, gestione dispositivi, driver molto meno supportati cercando il repository giusto e sperando in 18 santi diversi che non abbia bug che richiedano l'uso della shell.
4. comunity: su windows se hai problemi è spesso facile sbrigarsela, su linux spesso ti arriva la frase "scrivi su shell....." e se non va bene devi diventare Neo.

detto questo io sto su windows solo perchè devo.
potessi scrollarmelo... ma la realtà è ben diversa.

Samuele Capacci

Questo genere di notizie attira solo i fanboy di Gesù, non ho mai visto nessuno fare una sfuriata del genere e poi consigliare qualche altro mito, mi ricordano alcuni fanboy di certe marche che non dico per non seminare zizzania.

Se per assurdo le divinità esistessero, bisognerebbe cercare di abolire il monopolio, quindi sperare che ne vinca una e che le altre perdano sarebbe abbastanza illogico

biggggggggggggg

Si appunto, problemi software.
Posso anche concordare che dovrebbero cercare di rendere installabile il più possibile la roba tramite GUI, ma sono problemi facilmente risolvibili. Così come la questione di alcuni driver per dire (se non c'è mercato è ovvio che non li fanno).

Per il resto, da quando ho messo ubuntu, non riesco a capacitarmi di come sia possibile che windows 10 venda ancora così tanto.
Linux è superiore in ogni aspetto ed è di un'usabilità assoluta, anche per i principianti assoluti. Più in là farò un esperimento con qualche parente per vedere se riesce a non usare windows, secondo me ci riesce tranquillamente.

ca

Ti do la mia opinione: office e dover sman3ttare con terminale.

Purtroppo è richiesto esplicitamente, anche in università.

Io d'altro canto penso che passerò a ubuntu a maggio, dopo che non mi servirà più office

biggggggggggggg

Io parlavo di Linux on ARM comunque, non di linux in generale.
Se parliamo di linux in generale, io ti dico che non riesco a capacitarmi di come un OS come windows venga ancora usato da qualcuno oggi. O meglio, da così tanta gente.

E': più lento (anche discretamente più lento, a volte anche su cpu non ufficiali per il kernel linux lol), più buggato, meno stabile (alcuni dicono decisamente meno stabile), molto meno sicuro (estreamemente meno), è closed source e ha una grafica abbastanza demmer**a (saranno gusti personali ma è inguardabile). Ah e linux non ti traccia, quindi è 100 volte più rispettoso della privacy.
In compenso però windows ti costa pure 150 dollari.

L'unico motivo che mi viene in mente per preferire windows è legato al fatto che si è fatto il suo orticello di software professionali e gaming, non per l'OS in sé che è inferiore.
Tralasciando che alla fine hanno dovuto implementare WSL (ovvero una specie di linux dentro windows) perchè molti settori professionali li stavano abbandonando o non li hanno mai catturati.

Sinceramente se escludiamo professioni specifiche non esiste un singolo motivo per preferire windows a linux, a parte il gaming.

ca

basta allarmismo inutile sull'AI, per favore

faber80

è una storia che sento da 20 anni, ma alla fine c'è sempre un motivo per inaridire l'hype iniziale e tornare a windows.
Oggi c'è molto software su linux, ma non ho la stessa usabilità.
E aqggiungo "purtroppo".
poi se ti serve solo un browser e poco più, con hw "semplice" e controller generici, va bene tutto.

ca

Perché proprio in g3su e non nel buddismo, nell'Odissea o nel pastafarianesimo?
Tutte le religioni sono il prodotto della cultura umana, fatevene una ragione.
Ho una proposta per tutti: convertitevi all'ateismo e basta litigare.

PS: I re magi sono una storia di fantasia, scritta dopo che il tuo amico è diventato famoso.

Cojote

È evidente che hai dato un opinione senza sapere tutto ciò che sta dietro. Il ragazzo in questione è un appassionato di robotica, e crea ogni sua idea bizzarra quanto insensata (ad esempio il rilevatore di razzismo, macchina che leva i pomodori dalle insalatone, fotocamera che fa attivare dei tazer e far cadere le altre persone per far sembrare il ragazzo più alto ecc ecc). Il fatto che il robot lo abbia acquistato con il suo gruppo di amici oltre un anno fa ed ora è andato a farlo "pisciare" di fronte alle sedi della ditta, sfottendo pure i prezzi che la ditta ha oer i vari componenti... Ti sembra marketing questo? Un po' di informazione, eu

momentarybliss

Per carità magari anche questo è un esempio di marketing virale, ma spendere tempo e risorse per programmare azioni che non serviranno mai, boh

biggggggggggggg

Linux su ARM è super-usabile, esiste da 20 anni credo, c'è una marea di software già disponibile e molto software essendo open source te lo puoi ricompilare da solo.

Samuele Capacci

Beh, secondo me si sbaglia

biggggggggggggg

Chi se ne frega di windows

Samuele Capacci

Ah beh, senz'altro

Goose

Il problema sarà fare girare gli applicativi x86:/ o anche solo virtualizzare windows

Stefano

Mi Stai Prendendo in Giro? Te lo Assicuro che le Se Arrivasse una Tempesta Solare La Tecnologia non c'è più

Stefano

Ridete! Ridete! DOPO PIANGERETE!

Stefano

Non mi Interessa, è Inutile! Sai? Meglio Essere Indietro, HA Gesù Dice: "Gli Ultimi Saranno i Primi e i Primi Saranno Gli Ultimi!" Meglio Essere Indietro!

Prima la birra e poi....
https://uploads.disquscdn.c... ... Metalhead. :\

https://uploads.disquscdn.c...

Qui siamo alla perversione! :D

frank700

Non saprei. Leggo tra le specifiche della cpu 'custom arm', il che mi preoccupa, potrebbe essere l'inizio di una frammentazione in questa categoria di cpu, il che non mi pare una buona cosa.

frank700

Noi umani dobbiamo comprarcela la birra.

David Lo Pan
frank700

Finalmente riesce a fare una delle cose per cui ci prendiamo un cane.

biggggggggggggg

Stanno aspettando sicuramente Neoverse-V1 (a questo punto V2?) di ARM.

Per i laptop credo che escano quest'anno perchè indicano le 3000, più in là ci saranno le 4000, ecc quindi si tratta di breve periodo.
Non vedo l'ora, non avrebbero potuto annunciare un prodotto che volevo di più: laptop, con GPU NVIDIA, con SoC ARM (e quindi non devo invidiare i Mac con M1 in quanto a consumi) e tutto ottimizzato per Linux (quindi niente problemi di driver, grafica ed interfaccia accelerata, ecc.).
Non potevo chiedere di meglio.
Praticamente un laptop che non consuma un cavolo quando ci si fanno task leggeri/medi e che anche quando la spremi non consuma come una piccola petroliera.

Considerando 120 watt di dissipazione se adesso ne devi dare 70-80 alla GPU e 40-50 alla CPU (senza considerare i fornetti Intel LOL), con una CPU ARM probabilmente ne puoi tagliare una metà dalla CPU anche sotto massimo carico con prestazioni comunque decisamente buone e dedicare quel che avanza o a far andare di più la GPU oppure ad abbattare consumi/temperature/calore (per avere grandi prestazioni anche su un 15-17 senza avere un aereo a reazione).

Ripeto, non si poteva chiedere di più. Speriamo solo la CPU sia buona (mi accontenterei di un 80% delle prestazioni su single-core rispetto ad un intel top di gamma o zen 3).

Stefano

Povere Persone e Stolte, I Robot Sono Inutili, Noi Umani Siamo Molto Meglio Di Loro, Prima o Poi Tiriamo Fuori Le Ugnghie e Denti! Basta una Tempesta Solare o un Attacco Hacker per Distruggere Tutte Le Tecnologie Mondiali, TEMETE! Convertitevi in Gesù Cristo Cristiani Gesù Cristo è L'Arma Molto Più Potente che vi Farà Tremare TUTTI! Puntate Sulla Tradizione che è la Granazia Del FUTURO!

GianlucaA

perfetto per soddisfare le più segrete perversioni di chi soffre di zoofilia

Windows

Recensione Lenovo Ideapad 5 14", ha senso spendere di più?

Accessori

Tre cose che amo e odio degli Apple AirTags (più una a metà strada)

Alta definizione

Migliori TV fino a 65 pollici: ecco i top 5 da comprare | Maggio 2021

Tecnologia

Starship SN15 successo storico! Conclude l'atterraggio e non esplode | Video recap