SpaceX, il lancio esplosivo SN8 della Starship ha violato la licenza della FAA

01 Febbraio 2021 55

Lo scorso 9 dicembre, la Starship SN8 di SpaceX ha raggiunto 12,5 km di altezza per poi ritornare a Terra. Il finale è stato come si suol dire "col botto", il razzo è infatti esploso non appena toccato il suolo, ma nonostante questo apparente fallimento, la missione è stata comunque un successo tanto che lo stesso Elon Musk ha twittato: "Marte, stiamo arrivando!".

A distanza di qualche settimana, SpaceX è tornata sulla rampa di lancio con Starship SN9, carica di carburante e pronta a volare, e nel corso degli ultimi giorni sono stati anche condotti test statici dei motori Raptor ma alla fine tutto è stato rinviato. Secondo indiscrezioni, ci sarebbero stati dei problemi burocratici alla base di questa decisione.

Il primo volo di prova ad alta quota della Starship, infatti, avrebbe violato i termini della licenza di prova ottenuta da SpaceX da parte della Federal Aviation Administration. Sia l'esplosione in fase di atterraggio che la violazione della licenza avrebbero spinto la FAA ad aprire un'indagine formale spingendo le autorità di regolamentazione a porre un ulteriore controllo sulla "frettolosa" campagna di test sui missili di Elon Musk.

La Starship sulla base di lancio di Boca Chica

L'indagine si starebbe concentrando non solo sull'atterraggio ma anche sul rifiuto da parte di SpaceX di attenersi ai termini di ciò che la FAA aveva autorizzato. Non sono state fornite informazioni sulla parte del volo di prova che avrebbe violato la licenza. L'agenzia non ha comunque voluto rilasciare particolari dichiarazioni limitandosi ad un generico statement firmato dal portavoce Steve Kulm:

La FAA continuerà a lavorare con SpaceX per valutare ulteriori informazioni fornite dalla società come parte della sua richiesta di modifica della licenza di lancio. Pur riconoscendo l'importanza di muoversi rapidamente per promuovere la crescita e l'innovazione nello spazio commerciale, la FAA non comprometterà la sua responsabilità di proteggere la sicurezza pubblica. Approveremo la modifica solo dopo che saremo soddisfatti dal sapere che SpaceX avrà adottato le misure necessarie per conformarsi ai requisiti normativi.

Questo maggiore controllo da parte delle autorità di regolamentazione ha svolto comunque un ruolo decisivo nel blocco del test della SN9 di SpaceX nei giorni scorsi. I funzionari della FAA, infatti, starebbero ancora effettuando il processo di revisione della licenza, cosa che ha comunque portato Musk all'ennesimo tweet polemico:

La violazione della licenza (e il successivo processo di revisione della licenza) ha intensificato le tensioni tra SpaceX e la più grande agenzia di trasporti del mondo. Per anni, sia Musk che altri player nell'industria aerospaziale hanno lamentato un quadro normativo statunitense decisamente datato. In risposta, lo scorso anno il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti, che delega i suoi compiti di supervisione del lancio alla FAA, ha realizzato delle nuove norme semplificate per le licenze di lancio. Regole che comunque devono ancora entrare in vigore.

La Starship SN8 tocca terra ed esplode

SpaceX, fondata da Musk nel 2002, ha citato in giudizio l'Air Force già due volte, una volta con successo nel 2014 per il diritto di competere per i lanci del Pentagono e un'altra senza successo nel 2018 per aver perso fondi per lo sviluppo competitivo per la realizzazione della Starship e di altre tipologie di razzi.

In un'intervista virtuale con il Wall Street Journal fu chiesto a Musk quale ruolo dovrebbe svolgere il governo nel regolare l'innovazione. Ecco la risposta: "La maggior parte delle volte, la cosa migliore che il governo può fare è semplicemente togliersi di mezzo".


55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

ripeto stai continuando a fare confusione paragonando lander (tra l'altro non riutilizzabili) a vettori di lancio...nessuno ha mai detto che musk abbia inventato l'acqua calda, semplicemente possiede una ditta che è l'unica che lo fa e soprattutto l'unica che sta sviluppando qualcosa che sono anni che non si vedeva, ovvero un' "astronave" riutilizzabile come era lo shuttle...... o come voleva essere il dc-x che hai citato

Nicolò Veronese

Solaroof è impraticabile, infatti non si è più saputo niente.

Powerwall non lo hanno inventato loro, esistevano già soluzioni simili. Hanno dato una mossa al settore. Ma niente di nuovo. Per il discorso Tesla vedremo una volta che finiscono l'autopilot. Per ora è una casa automobilista come un altra, con prezzi alti per articoli che non valgono così tanto.

Personalmente pagare per fare da beta tester non mi va.

Nicolò Veronese

E lei cosa fa? Mi dica, sa quello che faccio io?
No, non credo.

Aristarco

Paragoni le mele con le pere, cioè un lander non riutilizzabile(ed utilizzabile solo su un satellite senza atmosfera) con equipaggio umano, ad un vettore riutilizzabile completamente autonomo.....ok chi era che volava in questo modo negli anni 90?

stefano passa

perchè te pensi che il falcon scende verticalmente.....
detto questo negli anni 90 in america già si costruivano razzi che riatterravano come il falcon

Aristarco

Armstrong non è sceso con l'automatico, ma atterrò manualmente, la discesa del.lem era una parabola, non scendeva certamente in verticale, inoltre non era riutilizzabile e come già detto cosa fondamentale atterrava su un pianeta senza atmosfera...nessuno e ripeto nessuno, ad ora utilizza vettori e booster riutilizzabili, come fa spacex, l'unica navetta riutilizzabile era in pratica lo shuttle, ma non lo era il vettore e i booster che bruciavano nel.rientro dell'atmosfera......lo sai vero che nessun lem ha mai fatto ritorno vero?

stefano passa

il lem usava il pilota automatico , il pilota umano aveva i comandi solo per casi di emergenza, il lem non scendeva in verticale???? ok abbiamo detto tutto
ma vogliamo parlare del McDonnell Douglas DC-X

Aristarco

Assolutamente no, il lem atterrava manualmente o comunque con un pilota dietro ai comandi, non lo faceva in verticale e soprattutto su un satellite privo di atmosfera, quindi no, sono due cose completamente differenti

stefano passa

la nasa non ha razzi..... non li produce
ma vabbe

stefano passa

e si il LEM atterrò sulla luna in modo analogo o no???

stefano passa

considerando che era una tecnologia di 50 anni fa , che negli anni 90 la gruman già aveva fatto razzi che rientravano da soli , non mi pare che ci sia tutta sta novità, ma poi a cosa serve?

stefano passa

ma il lem è atterrato sulla luna in modo analogo al falcon o no???
lo sai che space x utilizza una marea di brevetti gentilmente concessi dalla NASA ???? no vero???

stefano passa

bene vedo che non sai rispondere

Nevira

Purtroppo per lei anche Tesla è eccezionale. Per il suo solar roof, per il suo Power Wall, per le sue centrali di stoccaggio che stanno rivoluzionando le reti elettriche, ed infine per le sue autovetture elettriche.

Nevira

FAA dà l'impressione di aver agito tardi per chiudere la stalla quando ormai i buoi erano scappati. Ridicolo pensare che SN8 non potesse esplodere: viene il dubbio anche solo pensare che sia una dichiarazione della FAA.

Aniene

No vabbè o sei un troll o sei solo stupid0. Spero la prima per i tuoi geni.

Aristarco

si ceeeeerto, infatti il saturn 5 dopo aver spedito in orbita il lem, tornava sulla terra da solo e poteva essere riutilizzato dopo poche settimane

sandrybridge

La FAA fa tanto rima con Boeing... e anche con SLS...

sandrybridge

Considerando che la gravità lunare è il 16% di quella terrestre e che la luna non ha atmosfera, considerando che il LEM era una lavatrice 4x7m di alluminio e carta stagnola, considerando che era pilotata e che atterrava dove voleva il pilota, direi che i razzi che tornano da soli al punto di lancio, sulla terra, sono un bel salto di qualità...

Frank_lipp

Usati negli anni 60?? Sei ubriaco?? Se non lo sei,vai a bere qualcosa forse e meglio.

simone72

Si, e invece tu cosa fai a riguardo della tecnologia? Scrocchi e basta! Anzi, scrocchi, ti godi i risultati e ti lamenti pure. Come i bambini

LaVeraVerità

Forse dovrebbe seguire un corso di formazione sulla burocrazia la dove questa eccelle a livello mondiale, in qualche ministero italiano.
L'unico rischio è che poi, per la disperazione, finisca a vendere limonata all'angolo di una strada.

Francesco

Come no, è per questo che pagano la SpaceX per usare i suoi razzi alla NASA. Ce li hanno già, ma non vogliono sprecarli...

LuPo

Genio e burocrazia si sono sempre scontrati e come sempre troveranno un accordo

ally

motivo in piu' per guardare con sospetto certe uscite...

ally

FAA così attenta su spaceX e completamente cieca nel validare la sicurezza dei modelli Boeing. Evidentemente a qualcuno rode che i progetti di Musk possano mettere a rischio le valangate di denari spesi su progetti fallimentari di Nasa, Boeing e soci vari...

pax2011

Riuscissi io a fare solo due cose decenti come PayPal e SpaceX.....

stefano passa

ma no... eri piccolo non ricordi bene in realtà si trattava dell'atterraggio del lander sulla luna , ti suggerisce qualcosa???

axoduss

Sposo in pieno il commento in chiusura

axoduss

La burocrazia è sempre lenta per definizione

Nicolò Veronese

Mah, io avevo capito che SN9 aveva i motori di SN( con i problemi risolti e per la FAA significa che SN9 è un veicolo diverso da SN8 e che va ricerftificata.

Il paragone di Musk con il settore aeromobile è che i velivoli possono cambiare motore senza dover ricertificare l'intero mezzo.

PS, non sono fan di musk, anzi. Penso che l'unica cosa decente che ha fatto sia PayPal e SpaceX.

sirkuito

Confermo, li ho visti nella serie "Ai confini delle raltà"

MatitaNera

La burocrazia è troppo lenta per elon

RussoPepp

Dimmi che sei un troll, ti prego

Johnny

Si ma quello non era un razzo. Il lander era la punta del razzo, i motori e i serbatoi del razzo andavano persi una volta sganciati, quelli di Space X una volta sganciati si raddrizzano da soli e fanno una discesa controllata fino al punto prefissato.

Che i Cardassiani ci aiutino con le loro stazioni ben costruite. :D

stefano passa

secondo te l'atterraggio del lander sulla luna come è avvenuto???
si sono paracadutatati??

Johnny

Scusa eh, ma i razzi che, da soli, riatterrano in piedi esattamente nel luogo prefissato negli anni sessanta dove li hai visti?

Igi

Quanto fa 2+2, scoperto che mi rispondi 4...
E se ti dicessi che fa 10, oppure 11 oppure 100 ...
Sei sicuro di saper fare di conto?

zdnko

in cina così lo finanzia xi

stefano passa

si e quale sarebbe l'utilità di questa meravigliosa tecnologia già usata negli anni 60????

Aniene

Ni, i contratti sono quasi tutti richiesti da privati ed enti pubblici americani.. se delocalizzasse non avrebbe contratti equivalenti. Rimarrà lì dov'è anche se capisco quanto sia inca***to con quel branco di inetti e corrotti della FAA.

Tango_TM

Vedendo come si pone Musk, non credo sia un tipo che si pone tanti problemi a stracciare contratti, soprattutto se limitano lo sviluppo...

momentarybliss

La famosa fretta di andare su Marte

Gigi

Boca Chica e' a 4km dal confine con il Messico. Suggerisco di costruire una stradina e lanciare da li.

Michael Polisini

Mmh, di sicuro non ti riferisci alla Korea del Nord. A loro, quando si tratta di missili, interessa solo la fase di lancio...

Aniene

La tecnologia di SpaceX farebbe gola a qualunque paese, sono avanti 10 anni qualunque altro competitor sui razzi riutilizzabili a discesa controllata. Ma avendo contratti con il dipartimento della difesa non accadrà mai.

Tango_TM

non è detto in verità... potrebbe far comodo all'esa

Aniene

Conoscendo la storia di Boeing e della FAA chiunque sia in grado di fare 2+2 sa che si sono scambiati poltrone da 30 anni bidirezionalmente.

soxxoz

Nell'articolo è scritto espressamente, che non è stato dichiarato cosa avrebbero violato di preciso. Quindi la tua polemica sterile, su quali infirmazioni si basa?

HDMotori.it

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Alta definizione

Nuovo Digitale Terrestre e bonus TV: rispondiamo a tutti i dubbi | Replay

Economia e mercato

Cos'è la Blockchain: una guida semplice alla tecnologia che crea i Bitcoin | Video

Tecnologia

Recensione Xiaomi Dreame L10 Pro, il flagship killer degli aspirapolvere robot