NASA, mistero risolto: l'oggetto in orbita intorno alla Terra è un razzo degli anni '60

04 Dicembre 2020 19

Lo scorso settembre, i ricercatori avevano individuato con il telescopio Pan-Starrs1 di Maui quello che sembrava un nuovo asteroide: l'avevano battezzato Near-Earth Object (NEO) 2020 SO, ma le sue dimensioni e l'orbita inusuale avevano suscitato l'interesse degli studiosi e degli osservatori in giro per il mondo.

Per questo motivo, l'oggetto misterioso è stato centro di ulteriori indagini, e i dati raccolti dall'Infrared Telescope Facility (IRTF) e l'analisi orbitale dal Center for Near-Earth Object Studies (CNEOS) del NASA’s Jet Propulsion Laboratory hanno confermato ciò che gli studiosi avevano iniziato a sospettare: 2020 SO non è altro che il pezzo di un razzo lanciato negli anni '60 proprio dalla Terra.

Per la precisione, si tratta del secondo stadio del razzo Atlas-Centaur che nel 1966 fu usato per mandare nello spazio la sonda Surveyor 2, una delle tante inviate ad esplorare la superficie lunare in vista delle missioni Apollo. Ora, dopo tanti anni, è tornato verso la Terra e ne è diventato un satellite temporaneo per un periodo di alcuni mesi a cavallo tra il 2020 e il 2021.

La traiettoria geocentrica di 2020 SO che per alcuni mesi diventerà un satellite temporaneo della Terra prima di tornare in orbita eliocentrica (Crediti: NASA/JPL Caltech).

Il primo passaggio ravvicinato c'è già stato, il 1 dicembre 2020 a una distanza di circa 55.000 km. Poi tornerà intorno al 2 febbraio 2021, questa volta a circa 220.000 km di distanza. Dopo questo secondo passaggio l'oggetto si allontanerà definitivamente dalla Terra e tornerà in orbita attorno al Sole, per poi tornare nei nostri paraggi solo a gennaio 2036.

In realtà, il passaggio di inizio dicembre è stato sfruttato proprio per comprendere la natura dell'oggetto misterioso, confermando quella che fino a quel momento era stata solo un'ipotesi. La storia di come si è arrivati a questa deduzione è affascinante: come anticipato, i dubbi sulla natura del presunto asteroide sono stati fomentati anche dalla sua traiettoria. Se la si propaga all'indietro nel tempo, si vede che l'oggetto si trovava nei pressi nel nostro pianeta verso la fine del 1966, a indicare la possibilità che fosse di origine terrestre.

Confrontando i dati con lo storico delle missioni della NASA, si è notata la concomitanza con il lancio della missione Surveyor 2. Così, in occasione del passaggio di inizio dicembre 2020, gli studiosi hanno approfittato dell'avvicinamento dell'oggetto per studiarne la luce con tecniche spettroscopiche e fotometriche e vedere se fosse compatibile con la riflessione da una superficie metallica ricoperta di vernice, come quella del razzo.


Il team del professor Vishnu Reddy, professore associato dell'Università dell'Arizona, ha confrontato i dati dello spettro di 2020 SO con quelli dell'acciaio inossidabile 301, materiale con cui sono stati realizzati i booster Centaur degli anni '60: la corrispondenza non era però perfetta, probabilmente a causa del deterioramento dell'acciaio del razzo per via dell'esposizione alle dure condizioni "meteorologiche" spaziali nel corso di tutti questi anni.

Tuttavia, a causa della loro velocità è molto difficile intercettare i ripetitori Centaur in orbita abbastanza a lungo da raccogliere i dati necessari al confronto. Il caso ha voluto però che proprio la mattina del 1 dicembre il team di Reddy sia riuscito ad osservare un razzo Centaur D lanciato nel 1971, scoprendo che i dati dello spettro sono coerenti con 2020 SO. Da qui la certezza che si tratti proprio del secondo stadio del razzo del 1966.


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
simone72

Tu ci stai permanentemente, invece.

M.N.C.

Mistero risolto https://uploads.disquscdn.c...

Francesco

a me stasera, intorno alle 17:35, è capitato di vedere una carovana di luci abbastanza veloci spostarsi da sud verso nord. non ho potuto farne delle foto perchè con il cellulare non credo sarebbe venuto qualcosa.

Simili avvistamenti ci sono già stati ad aprile ed a settembre, mi pare... Ci sono immagini in giro.

Una cosa simpatica da vedere, dovrebbero essere satelliti, forse quelli che sta lanciando la SpaceX...

Alexv

La NASA indaga su sé stessa.

Davide

Affascinante

Mostra 1 nuova risposta

E che sbronza, probabilmente saresti sbronzo ancora oggi

Mister chuck revenge

Certo, come se fossimo andati nello spazio, pagliacci!

saetta

davvero davvero interessante e affasciante

saetta

immagina che bottiglione

teo

Quindi osservavano mondezza spaziale .. bello ...

Scrofalo

Chiaramente è quello che vogliono farci credere. La verità è troppo pericolosa in quanto destabilizzante.

Dave

Disse Mr. Spock :)

Dave

Premetto che non sono un fisico, semplicemente un appassionato, ma vedila cosi: hai presente quando fai un mulinello in una tazza? Ecco, allora pensa questo. Se tu fai un mulinello in mare, si crea una tromba marina in cui attorno l'acqua gira in cerchio. Se tu lanci una barchetta verso il mulinello vedi che avvicinandosi viene presa dalla corrente che corre in circolo. Ora, se la barchetta è abbastanza veloce, non finisce nel mulinello ma lo supera, ma dato che comunque ha "cavalcato" l'acqua attorno al mulinello, la sua traiettoria è cambiata per via di queste correnti che ha percorso. Applicato in ambito spaziale, la Terra (o qualsiasi corpo celeste come un pianeta, meteorite, stella) è il mulinello per via della gravità che esercita. La deviazione dei corpi celesti è per via delle correnti gravitazionali che cercano di spingere verso il centro, quindi verso la Terra o che sia. Un oggetto abbastanza veloce da sfuggire a queste correnti ha la traiettoria deviata, altrimenti ci finisce addosso :)

Garrett

E io che pensavo fosse un tappo di sughero del Capodanno del 1990

ddavv

E' la volta buona che leggerò qualcosa sulla fionda gravitazionale, perchè non l'ho ancora capita e penso sia la spiegazione a questa traiettoria
https://uploads.disquscdn.c...

Lucano

no è un ufo

https://media1.giphy.com/me...

Aristarco

come uno sternuto improvviso

MatitaNera

Affascinante.

Android

Redmi Note 10, 10S, 10 Pro e 10 5G ufficiali: l'invasione della fascia media - VIDEO

Tecnologia

Mars 2020 Perseverance: a che punto siamo? Foto e aggiornamenti da Marte

Windows

Recensione MSI Summit E15, buona la prima!

Games

Scegliere il monitor da Gaming: meglio curvo o piatto? E perchè?