Blue Origin, missione compiuta: decollo e atterraggio del New Shepard un successo

13 Ottobre 2020 9

Il razzo New Shepard di Blue Origin è decollato oggi alle 15:37 ora italiana dalla base del West Texas. La missione NS-13 era inizialmente stata programmata per il 24 settembre, poi rimandata di un giorno e definitivamente posticipata per risolvere un problema tecnico insorto poco prima del lancio.

Il booster torna alla base

É stato questo il settimo volo consecutivo per New Shepard, un record che dimostra quanto sia cruciale strategicamente ed economicamente il riutilizzo dei razzi. Il suo primo volo risale a dicembre 2017.

La separazione della capsula dal booster è avvenuta correttamente un paio di minuti dopo il decollo: la prima ha proseguito il viaggio raggiungendo l'apogeo, in modo tale che le strumentazioni potessero raccogliere i dati in condizioni di gravità 0, mentre il secondo è atterrato senza problemi sul pad. Dopo pochi minuti è stato il turno della capsula stessa, rallentata nel suo rientro da un sistema di paracadute.

Anche la capsula è atterrata correttamente

Sono state dunque testate le tecnologie necessarie per l'atterraggio sulla Luna (programma Artemis), inclusi il Descent and Landing Computer (DLC) che include i sensori per un atterraggio di precisione, il Navigation Doppler Lidar (NDL) per la stima della velocità e dell'altitudine durante la fase di discesa e il Terrain Relative Navigation (TRN) che compara in tempo reale tramite algoritmi le immagini dal vivo con le mappe lunari. La missione è stata preparata in collaborazione con la NASA ed è la prima volta che parte del carico è stato montato esteriormente, attaccato ad uno dei booster del razzo New Shepard.


L'obiettivo della missione NS-13 consiste nel verificare il corretto funzionamento di ciascuno dei sensori e computer impiegati nella rilevazione dei dati, nonché per testare la loro capacità di lavorare congiuntamente con l'ausilio degli algoritmi elaborati per l'allunaggio autonomo. Queste tecnologie permetteranno così di individuare aree adatte all'atterraggio, dato che le missioni Apollo non sono state in grado di fornire.

Un particolare del booster del New Shepard dove sono stati collocati i sensori per l'allunaggio

Oltre ai carichi posizionati esternamente erano presenti anche quelli all'interno della capsula, tra cui un sistema di coltivazione autonoma delle piante acquatiche, strumentazioni del Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory e tante cartoline della organizzazione no profit Club for the Future di Blue Origin scritte da tanti bambini americani.

NOTA: articolo aggiornato alle 16:20 con le informazioni su decollo ed atterraggio.

Live terminato! Grazie per averci seguito.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marco Marcellino

facile avere successo quando si tratta di fare per la tredicesima volta la stessa (idiota) impresa di arrivare a 100km d'altezza per atterrare a poche centinaia di metri dalla rampa di lancio... caro Bezos mi sa che devi farci vedere qualcosa di più di questo, il solito spettacolino senza senso ha un pelo stufato...

E K

Il razzo assomiglia stranamente alla fisionomia di Bezos di profilo o a quella del Dott. Sawaru Ogekuri, a voi la scelta.

DeepEye

in b4 magazzino Amazon sulla luna

Zimidibidubilu

Tubo con cappella scappellato e con design retrò.
Ma sempre di un tubo riempito di carburante si tratta. Roba vecchia.

E poi tutta l'eccitazione sull'atterraggio in verticale del tubone è ridicola, con le capacità dei computer moderni ci mancherebbe altro.
La solità pubblicità per bimbi che fanno oooooh.
E io pago!

Snelfo

c'è un meme per questo https://uploads.disquscdn.c...

momentarybliss

Sì infatti il designer nemmeno si è posto il problema di mascherare quello che evidentemente sembra

DonatoMonty81

Sembra il razzo di Austin Powers

off

lancio eccitato

Andrea M.

solo a me sembra un dild0 gigante?

Alta definizione

Recensione GoPro Hero 10 Black, nuovo processore e stabilizzazione TOP!

Android

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Android

Recensione vivo V21 5G: probabilmente è il miglior selfie phone sul mercato

Android

Recensione Xiaomi 11T Pro, ricarica a 120W alla portata di tutti!