Da Hal 9000 al robot con AI: sulla ISS arriva CIMON-2, è dotato di "intelligenza emotiva"

11 Dicembre 2019 14

La scorsa domenica, SpaceX ha effettuato l'ultimo lancio dell'anno, inviando in orbita una capsula Dragon diretta alla Stazione Spaziale Internazionale. A bordo, insieme a un carico di topolini e a una rimessa esterna dove tenere i robot, c'era anche CIMON-2, un robot dotato di intelligenza artificiale che terrà compagnia agli astronauti della ISS per i prossimi tre anni.

Forse qualche lettore particolarmente attento ricorderà il suo predecessore: si chiamava CIMON - acronimo che sta per Crew Interactive Mobile Companion - ed era partito alla volta della ISS il 29 giugno 2018 da Cape Canaveral. È stato il primo robot dotato di AI a trascorrere un periodo sulla Stazione Spaziale Internazionale come membro dell'equipaggio, ed era tornato sulla Terra ad agosto.

Il suo compito, come del resto quello di CIMON-2, era tenere compagnia agli astronauti umani e aiutarli nella quotidianità. CIMON aveva testato le proprie abilità in compagnia dell'astronauta Alexander Gerst (autore di uno straordinario scatto che aveva come protagonista la Luna), volando liberamente all'interno della ISS e riproducendo musica; il suo "viso" smart era stato in grado di individuare e riconoscere Gerst, guardarlo negli occhi e portare avanti una conversazione con lui, oltre che fornirgli informazioni e scattargli foto e video.

L'aspetto rassicurante di CIMON

La missione era stata giudicata un successo, e così si è passati alla progettazione della seconda generazione di CIMON. Questa volta, un occhio di riguardo è stato riservato alla privacy degli astronauti, proprio perché il robot con AI può scattar loro delle foto e registrarne le mosse. Come ha spiegato Judith Buchheim, una delle ricercatrici che ha valutato l'aspetto etico dell'esperimento:

"Il nuovo CIMON-2, a differenza del predecessore, ha un interruttore integrato che permette di interrompere il flusso di dati proveniente dai microfoni e dalle fotocamere del robot a bordo della ISS. Gli astronauti avranno il controllo completo del dispositivo in ogni momento; un aspetto per noi molto importante".

Questa volta dunque, CIMON-2 resterà a bordo della ISS per tre anni, un periodo che sarà utile per valutare i possibili usi del robot nelle missioni a venire. Tra le migliorie apportate dai tecnici dell'Agenzia Aerospaziale Tedesca ci sono microfoni più sensibili, un senso dell'orientamento più affinato e una maggiore stabilità di software e capacità AI. Altra novità, è stata implementata una sorta di "intelligenza emotiva", come ha spiegato il capo progetto di IBM Matthias Biniok:

"Quando è stato sulla ISS la prima volta, CIMON ha dimostrato di poter comprendere non solo il contenuto fornito all'interno di un contesto dato, ma anche le intenzioni che ci stavano dietro. CIMON-2 compie un passo ulteriore, perché con l'aiuto del Tone Analyzer IBM Watson ora è in grado di riconoscere le emozioni degli astronauti e rispondere in maniera adeguata, se loro lo desiderano, o per un test. CIMON-2 diventa così un compagno empatico, e non più un mero assistente scientifico".

La tragica fine di HAL 9000

CIMON-2, proprio come il suo predecessore, ha una forma sferica e assomiglia un po' a una palla medica con uno schermo integrato. Per muoversi in assenza di gravità sfrutta delle ventole interne che gli consentono di girarsi e spostarsi all'interno della ISS.

Essendo basato su AI, sfrutta le interazioni umane per migliorarsi, imparando a riconoscere le voci e girandosi quando viene chiamato. Grazie a un team di psicologi, il robot ha addirittura sviluppato una sorta di "personalità", e può rispondere con toni diversi a seconda del suo "stato d'animo" (a Gerst, ad esempio, aveva chiesto di non essere brusco nel chiedergli di interrompere la riproduzione musicale).

Per gli appassionati di cinema, il pensiero corre immediatamente al famigerato HAL 9000, il supercomputer di bordo della nave spaziale Discovery nel film 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick. Anche CIMON-2, a quanto pare, conosce la pellicola e, se interrogato in proposito, assicura di non avere gli stessi poteri del noto collega cinematografico. Ci sarà da fidarsi?

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Dimstore a 398 euro oppure da Unieuro a 486 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
makeka94

a cavolo non ci ho fatto caso.

Andrej Peribar

Spazio 99.... qui citano interstellar al posto di odissea nello spazio

Jon Knows

In realtà così è scritto, lo prova un episodio dove scrive il suo nome.

Boronius

Un episodio di Spazio 1999 parla di un robot a intelligenza artificiale sadico, a forma di lavatrice con le ruote, ed era talmente sadico da pianificare esperimenti mortali con i membri della base lunare Alpha

E K

Se Cimon ha una manina meccanica con cui attivare comandi manuali é pericoloso, altrimenti no.

makeka94

Vorresti dire "KVN"

makeka94

Hal è pericoloso, sviluppate ispirandovi a "HUE"

Karellen

Basta non collegarlo al sistema di gestione dei portelloni.

asd555

Che filmone Interstellar.

Frazzngarth

"L'aspetto rassicurante di CIMON"

marònn' incoronèt'...

The Evil Queen

I’m sorry Dave, I’m afraid I can’t do that

: State bene? Tutti schiavi per la mia colonia di robot?
: Gli hanno impostato un grado di umorismo per adeguarlo a questa unità. Lui crede che ci rilassi.
: Un robot sarcastico enorme. Che idea geniale.
: Posso accendere una spia quando scherzo.
: Potrebbe essere utile.
: Sì, puoi usarla per ritrovare la nave quando ti espello dall'airlock.
: Che percentuale di umorismo hai, TARS?
: È al 100%.
: Abbassiamola al 75, grazie.

T. P.

speriamo un giorno non si trasformi in Hector di Saturno 3 più che altro! :(

Jon Knows

Kevin è un companion molto migliore...e si!
https://uploads.disquscdn.c...

Windows

Migliori Notebook, Portatili e UltrabooK: i top 5 fino a 600 euro | Luglio 2020

Tecnologia

Intervallo | Red Mirror: il futuro della tecnologia si scrive in Cina

Android

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Motorola

Recensione Motorola Moto G PRO, tanta autonomia e pennino integrato!