TCL: le ultime novità per i pannelli TV OLED, Mini LED e mobile alla Display Week 2022

16 Maggio 2022 17

China Star Optoelectronics Technology (CSOT), la sussidiaria di TCL che si occupa della produzione di pannelli, ha presentato i suoi prodotti di punta alla SID Display Week 2022. Partiamo con il pannello da 1.764 PPI Real RGB LCD-VR, uno schermo a cristalli liquidi caratterizzato da un'elevatissima densità di pixel: sono 1.764 per pollice. Come il nome stesso lascia intuire, si tratta di un display pensato per i visori VR (Virtual Reality, realtà virtuale) e provvisto di una frequenza di aggiornamento a 90 - 120 Hz.

Lo schermo da 8" Pol-less capace di piegarsi a 360°

Questo pannello promette di eliminare il cosiddetto "effetto zanzariera" impedendo di notare la griglia dei pixel, un limite che si fa molto sentire con i visori data la brevissima distanza che intercorre tra lo schermo e gli occhi dell'utente. La produzione di massa dovrebbe iniziare già da quest'anno. Dai visori si passa ai dispositivi mobili con lo schermo da 8" capace di piegarsi a 360°, cioè sia verso l'interno sia verso l'esterno. Per realizzarlo si è fatto ricorso alla tecnologia AMOLED Pol-less, ovvero priva del polarizzatore e dunque con una struttura semplificata.

17,3" 3K In-Cell LCM Display

Salendo progressivamente con le dimensioni troviamo poi il 17,3" 3K In-Cell LCM Display, uno schermo che integra tutti i componenti necessari al funzionamento del pannello LCD in uno spessore di 2,2 millimetri. Le specifiche parlano di una luminanza di 400 cd/m² - nit e della capacità di riprodurre lo spazio colore DCI-P3 (non è dato sapere con quale percentuale). La tecnologia In-Cell offre l'integrazione di un sensore per la gestione del touchscreen.

34" R1500 curved Mini LED

CSOT ha sviluppato poi una soluzione per i video-giocatori più esigenti, quelli che praticano e-sport. Il display 34" R1500 curved Mini LED è un monitor curvo da 34" con un raggio pari ad un cerchio di 1,5 metri. Il formato scelto è 21:9 con una frequenza di aggiornamento a 165 Hz. Il pannello è un LCD di tipo HVA (High Vertical Alignment) provvisto di retroilluminazione con Mini LED e bassi tempi di risposta. Sono presenti le certificazioni VESA DisplayHDR 1400 e FreeSync Premium Pro.

8K 1G1D technology 75" 8K 4mask 1G1D Mini LED

Passando infine ai pannelli per TV, CSOT ha portato anche al SID lo schermo OLED 8K da 65" realizzato con la stampa ink-jet (foto in apertura), una tecnologia sviluppata in joint venture con JOLED grazie all'accordo raggiunto nel giugno del 2020. Al momento non ci sono notizie ufficiali ma varie fonti sostengono che la produzione di massa degli OLED ink-jet potrebbe partire nel 2023. Chiudiamo con l'8K 1G1D technology 75" 8K 4mask 1G1D Mini LED, anch'esso già presentato in precedenza in oriente e riproposto qui per portarlo all'attenzione del pubblico occidentale.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Come se tutti gli altri televisori fossero Made in Italy
È tutto fatto in Cina, e la maggior parte dei marchi (Panasonic, Philips, Samsung, Sony) comprano da CSOT (TCL).

LungaPace& Prosperità
Robby

infatti non centra una mazza , ma voi non capite mai una sega!
il discorso era : se ho avuto problemi con un tv OLED LG diciamo marca discreta! figuriamoci con un TCL marchio cinesissimo!
capito adesso?

Gilberto Ciani

I tlc hanno pannelli va o IPS retroilluminati mini led cosa centra con il problema degli OLED?

Vespasianix

Esistono ancora i monitor LaCie?

Alias

ad oggi se dovessi cambiare monitor per un utilizzo a 360° punterei ad un Huawei Meteview è un 28.2 ma come superfice utile è una bella finestra di 3840*2650 lo avevano in promo sui 500€ poco tempo fa l'estetica non'è male e il formato 16:9 non mi è mai piaciuto, come utilizzo pc, il 16:10 era molto meglio ;)

Nicola Buriani

Mancano anche in fascia alta per produttività: certe caratteristiche le trovi spesso solo nei prodotti da gaming che per chi lavora non hanno molto senso.
Due esempi: l'estetica (in un ufficio ci piazzi il monitor pieno di LED?) e la tipologia di pannello (se ci edito video o foto, allora non mi serve un tempo di risposta ultra-basso che sacrifica qualcosa nella qualità complessiva dell'immagine, al limite sarebbe utile il contrario).
Stesso discorso per i monitor da gioco, come giustamente hai detto: in fascia medio-bassa hai varie scelte, se vuoi alzare più di tanto l'asticella finisci velocemente su Mini LED con schermi molto grandi (anche qui: non tutti avranno il posto, servirebbe più scelta su tagli meno ampi) che costano di più di un TV OLED da 55"...

Superdio

il problema è che manca la fascia intermedia, chi vorrebbe avere un monitor adatto a giocare, ma anche ufficio ad un prezzo decente (e per decente intendo meno di un oled 43", mentre ora costano addirittura di più).Io uso un benq ex2510 ma avrei preso qualcosa di superiorie se ci fosse stato, mentre lo scalino tra 25" full hd e 34 4k è talmente marcato che la differenza di prezzo sale fino a 600 euro. Speriamo che TCL sappia dare un bello scossone, come dici tu, visto che comunque con le nuove console HDR e 4k saranno finalmente sfruttati di più.

Spartaco86

ti stavo facendo ironicamente notare che non ha senso generalizzare soprattutto perchè molti pannelli LG (non Oled) sono prodotti da TCL. E' come se tu avessi scritto che hai avuto problemi con uno smartphone Xiaomi figurati con un cinesissimo Realme ... meno aggressive fratello con chi ha punti di vista differenti dal tuo

massimo mondelli

Sono anni che non succede più e gli ultimi casi qui riportati di riferiscono solo a tv lg del 2016. Per le altre marche nessun caso

Robby

che commento idiota, che ti potevi benissimo evitare!
si vede che non hai un Azzo da fare, fortunato tu!

Spartaco86

Pensa che io ho comprato un auto e son dovuto andare addirittura dal meccanico qualche volta! Scandaloso!

Nicola Buriani

In effetti uno scossone nel mercato dei monitor servirebbe: in questo periodo ho aiutato un amico a scegliere un 27-32" ed è stato parecchio complicato, ci sono tantissimi modelli ma con buchi tutt'altro che trascurabili se non ci si orienta o su prodotti di fascia bassa (l'offerta è sovrabbondante) o di fascia molto alta (con l'assurdo che per certi utilizzi è più facile trovare un monitor da gaming di uno professionale).

Robby

Ho avuto problemi di Burn-in sul televisore Oled LG, figuriamoci su questi TCL che sono scandalosamente Cinesissimi!

Superdio

io spero in quello. TCL dalla sua ha che propone prodotti e tecnologie relativamente nuove ad un prezzo accessibile, vedi miniled sulla sua tv, vedremo che tireranno fuori.

Nicola Buriani

CSOT non vende prodotti finiti, realizza solo i pannelli.

Superdio

bello il miniled 35", ma senza sapere i prezzi...

Recensione TV Panasonic OLED LZ1500: il migliore anche senza soundbar

LG OLED Flex il primo 42" (OLED) pieghevole al mondo | Video Anteprima

Recensione TV Samsung OLED S95B: benvenuta concorrenza!

TCL TV QLED C735 da 98”: anteprima (con misure) del Cinema in casa… e non solo!