Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Migliori 5 tablet fino a 500 euro | Guida acquisto febbraio 2024

01 Febbraio 2024 2

In questa nostra guida all’acquisto aggiornata a febbraio 2024 diamo un’occhiata al mondo dei tablet economici, con prezzi fino ai 500 euro. Una fascia decisamente popolare per un uso “da divano”, diciamo così - senza particolari pretese di potenza e complessità ma più che idonei per navigare in Rete o consumare contenuti multimediali.

Prima di iniziare occorre però fare una veloce premessa: i prezzi dei prodotti che trovate qui oscillano, in eccesso e in difetto, in maniera imprevedibile e quindi può darsi che, nel momento in cui state leggendo, le cifre non corrispondano. Per ottenere gli ultimissimi aggiornamenti sulle offerte e promozioni più allettanti in tempo reale su questi e altri tipi di prodotto vi consigliamo di venire a trovarci su Telegram, dove il nostro team dedicato si occupa di verificare costantemente che ogni singolo sconto sia reale e che ogni venditore sia affidabile:

SEGUICI SU TELEGRAM

SOMMARIO

LENOVO TAB P12: FANTASTICO DISPLAY XXL

Se cercate un tablet di dimensioni belle grosse questo Lenovo Tab P12, uscito nell’estate del 2023, fa al caso vostro: il display ha diagonale di ben 12,7” con tecnologia LTPS, luminosità massima di 400 nit e risoluzione 3K (2.944 x 1.840 pixel) per un formato 16:10. La frequenza di refresh massima è bloccata a 60 Hz, ma c’è un’ottima fedeltà cromatica - la copertura dello spazio colore DCI-P3 arriva al 96%.

Il tablet si basa su una piattaforma hardware costituita da SoC MediaTek Dimensity 7050 octa-core, 8 GB di RAM e 128 GB di archiviazione espandibili via microSD (max 1 TB). Abbiamo una fotocamera posteriore singola da 8 MP con autofocus e flash LED e una anteriore da 13 MP con fuoco fisso. Ottima la dotazione di speaker - 4, uno per angolo del tablet, realizzati da JBL.

Il tablet è dotato di una batteria da ben 10.200 mAh con ricarica a 30 W; il sistema operativo è Android 13 con Lenovo ZUI 15. Lenovo assicura due major update dell’OS e 4 anni di aggiornamenti di sicurezza. Grazie allo spessore contenuto (6,9 mm) e il peso relativamente basso (poco più di 600 g) lo rendono relativamente comodo da maneggiare. Da notare che in confezione è incluso un pennino.

PRO E CONTRO IN SINTESI

DISPLAY MOLTO GRANDEBUONE PRESTAZIONIBATTERIA MOLTO CAPIENTEPENNINO INCLUSO
SOLO 60 HZFOTOCAMERE SOLO OK

XIAOMI PAD 6: OTTIMO PER GIOCARE

Il tablet mediogamma della società cinese è stato lanciato in Italia a maggio 2023: non ci vuole molto per notare le somiglianze con l’iPad di Apple, e anche a livello software possiamo dire che la MIUI ha moltissimi punti in comune con il sistema operativo sviluppato a Cupertino. Risulta comunque molto gradevole, grazie anche al display LCD da 11” e rapporto 16:10 con risoluzione vicina al 3K (2.880 x 1.800 pixel) e refresh fino a 144 Hz.

Xiaomi Pad 6 monta un SoC Qualcomm Snapdragon 870 - ormai un po’ vecchiotto, ma più che capace di gestire task anche intensivi (soprattutto nel gaming), con 8 GB di RAM e 128 GB di archiviazione interna. Quattro gli speaker, uno per angolo, in modo da garantire un’esperienza audio consistente a prescindere dall’orientamento del tablet.

La batteria di Xiaomi Pad 6 è da 8.840 mAh; il peso è contenuto in appena 490 g. Come è ormai la norma, il tablet è compatibile con il pennino ed è prevista una tastiera cover removibile, ma nessuno dei due accessori è incluso in confezione.

PRO E CONTRO IN SINTESI

DISPLAY MOLTO VELOCEBUONE PRESTAZIONI NEL GAMINGTANTA MEMORIASPEAKER
NIENTE ACCESSORI INCLUSIMIUI UN POCHINO OSTICA

SAMSUNG GALAXY TAB A9: ENTRY LEVEL ‘’DA DIVANO’’

Questo tablet di Samsung è arrivato in Italia a fine 2023: il prezzo è basso e se si è ben consapevoli dei suoi limiti può risultare un acquisto soddisfacente. Ha un display LCD da 8,7” e refresh massimo di 60 Hz a 8 bit, e un SoC octa-core MediaTek a 2,2 GHz, accoppiato a 8 GB di RAM e 128 GB di storage espandibili via microSD.

Le fotocamere non sono niente di particolarmente entusiasmante - una 8 MP posteriore e una 2 MP anteriore, mentre gli speaker sono quattro, uno per angolo. La fotocamera frontale è posizionata su uno dei due lati lunghi, come i tasti fisici, mentre la porta di ricarica USB-C su uno di quelli corti.

Il tablet è arrivato sul mercato con Android 13, che dovrebbe essere aggiornato per almeno due volte. Sono poi previsti due anni di ulteriore supporto software, ma limitato alle patch di sicurezza. La batteria è una 5.100 mAh, non proprio eccelsa, ma per l’uso occasionale “da divano” dovrebbe essere più che sufficiente. Non pretendete pennini o tastiere cover: non sono disponibili nemmeno come optional.

PRO E CONTRO IN SINTESI

BUON DISPLAYMEMORIA ESPANDIBILEBUON SUPPORTO SOFTWAREQUATTRO SPEAKER
NIENTE PENNINO O TASTIERAPIATTAFORMA HARDWARE

HONOR PAD X9: MEDIA PLAYER ECONOMICO

Questo tablet dell’ex controllata da Huawei si sceglie soprattutto per l’esperienza multimediale: ha infatti un bel display LCD FullView da 11,5” con risoluzione 2K (2.000 x 1.200 pixel, rapporto 16:10), luminosità di 400 nit, refresh massimo di 120 Hz e copertura sRGB al 100%, accoppiato ad addirittura sei speaker per un effetto surround.

Il SoC è un Qualcomm Snapdragon 685 - non certo un mostro, ma più che adeguato al tipo d’uso consigliato. Meno bene nel gaming, soprattutto quello più intenso e avanzato. Altro indizio in tal senso i soli 4 GB di memoria RAM. Lo storage è invece di 128 GB, decorosi per questa fascia di prezzo. La batteria è un’unità da 7.250 mAh, che secondo Honor garantisce fino a 13 ore di riproduzione video in locale.

Il tablet è nativo Android 13, ma non ci sono molte informazioni sulle politiche di aggiornamento. Ci aspettiamo almeno due anni di major update (quindi fino ad Android 15 o comunque si chiamerà) e tre anni di patch di sicurezza. Non sono previsti pennino o tastiera cover per incrementare la versatilità/produttività.

PRO E CONTRO IN SINTESI

OTTIMO DISPLAY 2K E 120 HZSEI SPEAKER EFFETTO SURROUNDNATIVO ANDROID 13ARCHIVIAZIONE GENEROSA
NIENTE PENNINO O TASTIERAAUTONOMIA

APPLE IPAD 2022: IL POTERE DELL'ECOSISTEMA

Il tablet entry level del colosso di Cupertino rimane uno dei best seller dell’intero settore. Apple ormai ha raffinato la formula dopo tanti anni, e con il passaggio al nuovo design (oltre che alla porta USB-C), con cornici simmetriche in linea con quanto visto sulle serie più prestigiose, c’è davvero poco da recriminare. iPad è l’unico tablet in questa fascia di prezzo a proporre un formato non “widescreen”, preferendo un più squadrato 3:2 (approssimando un pochino).

Il nuovo iPad si basa sul chip A14 Bionic, lo stesso che abbiamo visto sugli iPhone 12 di tre anni fa, la RAM solo 4 GB e la memoria di archiviazione è (in questa versione) solo di 64 GB, peraltro non espandibile. Purtroppo è un modus operandi tipico di Apple, anche se è vero che iPadOS consuma meno risorse hardware rispetto al diretto concorrente Android. Se non altro le fotocamere non sono male - una 12 MP sul retro e una 12 MP frontale. Purtroppo gli altoparlanti sono solo due, posizionati sul centro dei due lati corti: il tablet è pensato per un uso prevalentemente in orizzontale.

La batteria di iPad 2022 è una 28,6 Wh che secondo Apple garantisce fino a 10 ore di autonomia nella navigazione Web sotto Wi-Fi o nella riproduzione video. Il peso di poco meno di 500 g e lo spessore intorno ai 7 mm sono adeguati per la categoria e la diagonale del display, che è di 10,9”. Il tablet è compatibile con Apple Pencil, ma quella di prima generazione che è meno prestante di quella riservata agli iPad Pro. C’è anche la tastiera cover Magic Keyboard Folio, ma naturalmente nessuno dei due accessori è incluso in confezione.

PRO E CONTRO IN SINTESI

FINALMENTE USB-CBUON DISPLAYSUPPORTO SOFTWAREECOSISTEMA APP E SERVIZI
HARDWARE IN RAPPORTO AL PREZZOACCESSORI COSTOSI

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
corinnasensi

Io ho honor Pad 8 e mi trovo davvero molto bene. Pensavo di regalare a mia sorella Pad X9 per il suo compleanno visto l'ottimo prezzo ed essendo più nuovo, me lo consigliereste quindi?

Luca

Sicuri che il pennino è incluso nel Lenovo ?

Recensione Samsung Galaxy S24 Plus: soddisfatti... ma fino a un certo punto

Recensione OnePlus 12R: un top di gamma? Sì, ma dello scorso anno | VIDEO

Recensione Redmi Note 13 Pro+ 5G, mai stato così completo!

Recensione Honor X8b, punta tutto sull'estetica, basterà? | VIDEO