Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Oppo Pad Neo e Enco Buds 2 Pro ufficiali in Italia, specifiche, foto e prezzi

29 Gennaio 2024 11

Il tablet midrange OPPO Pad Neo e gli auricolari TWS Enco Buds 2 Pro sono ufficiali, anche in Italia: la società cinese li ha annunciati nelle scorse ore tramite comunicato stampa. Il nuovo tablet di Oppo riprende il design language visto in precedenza in prodotti analoghi della società, con il modulo fotocamera nel mezzo del lato più lungo a suggerire un uso preferenzialmente in landscape.

Il tablet monta un ampio display da 11,4” con rapporto piuttosto particolare, 7:5. Ricorda quello di un libro, osserva Oppo; la risoluzione è bella elevata, 2.408 x 1.720 pixel, per una densità di 260 pixel per pollice. Di seguito la scheda tecnica completa:

  • Display: 11,4” LCD, Readfit, risoluzione 2.408 x 1.720 pixel, rapporto 7:5, densità 260 PPI, luminosità di picco 400 nit, 96% spazio colore NTSC, 10 bit, refresh massimo 90 Hz
  • Chip: MediaTek Helio G99, CPU Arm octa-core, GPU Arm Mali-G57 MC2
  • RAM: LPDDR4X
  • Storage: UFS 2.2, supporto microSD
  • Tagli di memoria: 6+128 GB (Wi-Fi), 8+128 GB (LTE)
  • Fotocamere:
  • Posteriore: 8 MP, apertura f/2,0, FOV 78°
  • Anteriore: 8 MP, apertura f/2,0, FOV 78°
  • Batteria: 8.000 mAh
  • Velocità di ricarica: 33 W, tecnologia Super VOOC
  • USB-C, jack audio
  • Quattro speaker certificati Dolby Atmos
  • Bluetooth 5.2, Wi-Fi ac
  • Misure: 255,12 x 188,04 x 6,89 mm, peso 538 g
  • OS: ColorOS 13.2 basato su Android 13

OPPO Pad Neo è in vendita già da oggi in esclusiva sullo shop ufficiale; a quanto pare è previsto l’arrivo solo della variante 4G LTE con 8 GB di RAM e 128 GB di archiviazione. Si può comprare solo il tablet a 289€ oppure con soli 10€ in più si possono aggiungere una cover e un paio di auricolari TWS Enco X. Il valore dichiarato di questi due accessori è di 39,99 e 179,99€ rispettivamente.

Gli auricolari Enco Buds2 Pro sono un po’ una novità, nel senso che non hanno un predecessore diretto. La società cinese parla di driver extra large da 12,4 mm, doppi microfoni per un buon audio durante le chiamate, resistenza ad acqua e polvere IP55, bassissima latenza grazie al Bluetooth 5.3 e autonomia di 38 ore complessive (8 ore con una singola carica). Non c’è cancellazione attiva del rumore, ma il design se non altro è in-ear. Il prezzo di lancio è di 49,99€; si trovano già su Amazon, sul Web Store di Oppo e altri rivenditori.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
waribi

E' pari a uno Snapdragon 695, dai bench circa un 50% in meno dell'870. Non che questo lo renda inusabile, ma è una questione da considerare.

Andrea Mennillo

Il problema è che fino a ieri, avrei preso lo Xiaomi Pad non curante delle poche mancanze evidenziate. Ora, con l'annuncio di questo Oppo Pad Neo, credo che possa mettere in discussione il tablet Xiaomi. Tuttavia, non trovando ancora recensioni speravo in un consiglio o idea di qualcun altro che ha provato il SoC Mediatek...

waribi

La cover te la regalano...

waribi

Ottima disamina, a questo punto direi che ti conviene auto-risponderti per quello che serve a te.

Andrea Mennillo

Secondo voi, tra questo tablet e lo Xiaomi Pad 6 (8/256) a circa 325€ su Amazon, quale conviene?

Io provengo da un ormai stremato Xiaomi Mi Pad 4 Plus. Sostanzialmente, vorrei avere le stesse caratteristiche di quest'ultimo, magari aggiornate agli ultimi anni.
Essendo una versione CN con ROM globale, poiché all'epoca non veniva venduto ufficialmente in Italia, stavolta vorrei quantomeno evitare di dover smanettare per installare le app di Google. Scelsi la versione LTE e non ho mai avuto problemi con le SIM italiane, quindi per il nuovo tablet questa feature non sarebbe affatto male averla. Purtroppo, sullo Xiaomi Pad 6 andrei a perderla ma potrei accettare questo compromesso.

Da un lato, i compromessi del tablet Xiaomi (assenza jack audio, lettore di impronte e connettività LTE) vengono pareggiati dall'enorme vantaggio di avere un SoC Snapdragon 870, sulla carta più performante di quanto offerto dai competitor nella fascia 300-400€ (il solito Mediatek G99).

Dall'altra, però, questo Oppo Pad Neo risulta essere interessante, vista la presenza delle feature assenti nell'altro, seppur con qualche mancanza: display con refresh a 90Hz anziché 144Hz, memorie UFS 2.2 invece di 3.1 e, come accennato, il processore Mediatek e non Snapdragon.

Con 300/350€ cosa ha più senso prendere nel panorama dei tablet Android?

The macrocosm

Anch'io vorrei saperne di piú. Per quali parametri ti riferisci con migliore uno dell'altro? Bose per cosa é meglio? Hai per caso provato le WF 1000XM5 (solo perché sono piú orientato su queste)?

Sergio

ma alla fine come è questo tablet? secondo voi c'è di meglio a 300 euro? mi interessa la durata batteria di almeno 2 giorni con uso medio lavorativo. ultima domanda, si troverà una cover ben compatibile? grazie

Kartar

Sbaglio o non stanno mettendo più il sensore di prossimità sulla fascia media delle TWS?

Diabolik82

figurati. Tra gli oppo i migliori sono senza dubbio gli enco x2 (ormai hanno un annetto e mezzo, mi chiedo quando usciranno gli x3), e poi di xiaomi quelli che ho detto prima. Il resto sono inferiori: un'altro ottimo, ma parecchio più caro (è sui 280 euro) è il Bose QuietComfort Ultra. Tutto il resto è noia :)

GioCarro

Grazie del commento; volevo proprio chiedere se qualcuno aveva provato altri auricolari Oppo.

Diabolik82

finora ancora imbattute le oppo enco x2. Forse le xiaomi buds pro 4 gli si avvicinano, le altre comprese le apple, sono sotto.

Recensione OnePlus Watch 2: sfida a Samsung con Wear OS e un'ottima batteria

Recensione Xiaomi 14, il TOP compatto che vorrei! | VIDEO

Xiaomi 14 ufficiale in Italia. Video anteprima 14 Ultra

Xiaomi Pad 6S Pro, Watch 2, S3 e Smart Band 8 Pro ufficiali in Italia | PREZZI