Google I/O 2023, avanti tutta con le app per pieghevoli e tablet Android

11 Maggio 2023 0

A ridosso del keynote di ieri sera che ha aperto il Google I/O 2023, il colosso di Mountain View ha svelato alcune novità importanti relative alle app Android su tablet e dispositivi pieghevoli - form factor che ora è di primario interesse per Google stessa, visto che ha presentato Pixel Tablet e Pixel Fold. Sintetizzando all’estremo, la società e vari partner di rilievo si sono impegnati per ottimizzare il layout di svariate app molto popolari ai nuovi form factor (beh, i tablet Android sono tutt’altro che nuovi, ma possiamo dire che stanno osservando un periodo di rinascita dopo essere stati trascurati per anni).

Un buon punto di partenza può essere il Play Store per una serie di motivi. Google spiega che il suo negozio di app permetterà di visualizzare a schermo intero i trailer dei videogiochi, per esempio, e mostrerà le valutazioni in base al tipo di form factor in uso. Viene menzionata inoltre la possibilità di usare un solo dispositivo per installare rapidamente l’app su tutti i propri dispositivi Android. Inoltre, nella homepage compariranno collezioni curate da un team editoriale di app che funzionano bene con funzionalità specifiche dei tablet, come pennino e split screen.

Google segnala che già oltre 50 delle sue app sono state ottimizzate per gli schermi più grandi di tablet e pieghevoli; le ultime due sono Calendar e YouTube Music. In Calendar debutterà un layout completamente dinamico, in grado di mostrare più informazioni sui display di grandi dimensioni - per esempio la vista mensile e quella giornaliera in contemporanea. Una nuova barra di navigazione in alto permetterà di scegliere tra varie combinazioni. In caso di dispositivi pieghevoli, l’app è in grado di passare dal layout compatto a quello espanso con una bella animazione transitoria.

YouTube Music si concentra sulla schermata di riproduzione: da una parte rimane l’album art con i controlli principali, a fianco possono essere visualizzate per esempio i testi della canzone o altri contenuti correlati. Il layout a due colonne permette inoltre di gestire meglio le playlist, che possono essere riordinate e modificate mantenendo sempre visibili i controlli principali.


Come dicevamo, ci sono novità anche da parte di sviluppatori terzi: Google cita Calm, che ora implementa un sistema di navigazione con menu verticale laterale più ergonomico su tablet e pieghevoli, Candy Crush Soda Saga, in cui l’interfaccia ora sfrutta tutto lo spazio a disposizione e si riorganizza in base all’orientamento del dispositivo, e Peloton, che include anche un layout specifico per i pieghevoli nella cosiddetta “modalità tabletop”, ovvero con schermo piegato a 90° e orientato a mo’ di PC portatile.


Google spiega che dice che è “solo l’inizio” del processo di ottimizzazione del parco app Android per pieghevoli e tablet; nel corso dell’anno ci saranno molti altri sviluppi. In ogni caso, le novità discusse in questo articolo arriveranno nelle prossime settimane.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione POCO F5: si sceglie per peso, batteria e prestazioni | Video

Honor Magic 5 Pro (5100mAh): live batteria fine ore 23.20

Recensione Honor Magic 5 Pro: centrato in tutto ma non per tutti | Confronto S23 Ultra

Qual è lo smartphone più venduto a marzo 2023? TOP 10+1| Video