Apple sempre meno Cina dipendente: anche iPad si farà in India

06 Dicembre 2022 62

Apple ha scelto l'India per sostituire - lentamente - la Cina come Paese in cui produrre i suoi dispositivi. Lo si è già visto con iPhone 14 (e gli scontri in Foxconn ne hanno accelerato il processo), così come con AirPods e Beats. I lockdown, il perdurare della pandemia, le tensioni sociali e - non per ultimo - i sempre più freddi rapporti tra Washington e Pechino avrebbero ormai convinto Tim Cook a diversificare la produzione puntando al subcontinente asiatico. E non è nemmeno una scelta a caso, poiché già esistono da tempo filiere specializzate in quel Paese, il mercato interno è tra i più importanti a livello globale ed il costo del lavoro è inferiore rispetto ad altre parti del mondo.

IPAD: COMPETENZE E TENSIONI

Anche iPad potrebbe seguire la stessa strada. Si tratterebbe di una diversificazione produttiva e non di uno spostamento tout court dell'intera catena. Il management di Cupertino sarebbe attualmente impegnato a discutere con le autorità indiane per ottenere i necessari via libera, anche se al momento pare che non ci sia ancora nulla di concreto.

Nonostante le competenze non manchino, la realizzazione di un dispositivo nuovo (per la forza lavoro indiana) come iPad potrebbe portare a rallentamenti nel processo produttivo, con conseguenze negative sul mercato per Apple. In più, potrebbero non aiutare nemmeno le crescenti tensioni socio-politiche tra India e Cina, con i rispettivi eserciti che da tempo ormai proteggono i relativi confini.

Apple si è affidata all'India anche per alcuni modelli meno recenti di iPhone - iPhone 13, ma anche 11, 12 ed SE. Entro il 2025 la società americana punta a portare nel Paese il 25% della produzione complessiva del suo smartphone, gli analisti stimano che la percentuale possa crescere sino al 35% entro i prossimi cinque anni. Di iPad made in India si parla già da diverso tempo, ora pare che i tempi siano maturi per concretizzare l'idea.

VIDEO


62

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ReturnMe

Hai ragione su tutto ma c'è un problema.
Chi dovrebbe trovargli il lavoro che poi non accetterebbero?
I navigator?
Non li avevano licenziati tutti?

Edgardo Da Basketball

Le rinnovabili sono l'inizio della fine di chi vende idrocarburi, le proteste cinesi fanno spostare le produzioni verso le democrazie e questo è l'inizio della fine della manifattura cinese.
Rinnovabili e democrazie cambieranno l'assetto geopolitico schiacciando i due grossi stati autoritari e dittatoriale di Cina e Russia. Questi non staranno a guardare. Prepariamoci alla guerra.

Edgardo Da Basketball

Fallirá presto a quanto dici!

Negli altri paesi viene proposto il lavoro qui no. Il sussidio deve servire per tamponare il lasso di tempo per trovare un lavoro non per fare la carità alla gente.
Tieni conto che moltissima gente ci marcia con questo Rdc sta a casa pagata e rifiuta anche lavoro tanto meglio non fare un caxxo e avere un minimo senza pagare tasse che andare al lavoro. Parassiti purtroppo.
E spesso favorisce il lavoro in nero percependo doppio stipendio senza uscire un euro di tasse. Ho visto gente rifiutare lavori pur di tenersi il Rdc. Sai per chi lavora onestamente e paga le tasse un po’ brucia il cul0

ReturnMe

Cosa cambia negli altri paesi rispetto al nostro?

Speriamo lo tolgano presto, o quanto meno lo rendano sensato come nel resto d’Europa.

ReturnMe

Si. Come quell'altra pacchia cui parlava la Meloni.

Roundup

L'assemblaggio, i componenti saranno comunque cinesi

Francesco Renato

Gli industriali sono infatti di destra, è il PD attuale che ha le idee un po' confuse, è erede della DC più che del PCI!

La pacchia sta per finire e sarebbe ora direi

Questo sarà un anno duro per Apple sta prendendo un sacco di mazzate ..tra le mancate vendite di iPhone 14 risultato caro e a quel prezzo no sense, e le mancate vendite di pro tra aumento di prezzo in Europa e problemi di produzione… Le mancheranno all’appello la metà degli iPhone venduti in un anno..

__

*ironia on
sono 1.3 miliardi solo loro
*ironia off

Maxatar

Made in Sud an.

Giangiacomo

Intanto iPhone 14 e 14 Plus hanno diminuito produzione e ordine dato che vendono molto meno (la gente preferisce o o lisci o i pro della prevendite generazione dato che hanno anche un prezzo più contenuto).

ReturnMe

Solo perchè hai l'avatar di un floppy dell'Amiga?
Mhmhm non mi freghi! :D

Maxatar

Ormai lo spostamento è irreversibile.

ReturnMe

Questa la sento dal 2007 (da quando è uscito l'iPhone)

ReturnMe

Ma gli industriali non dovrebbero essere di destra?
Non ci sto capendo più niente.

Come l'ha trasposta in modo meno volgare?

tulipanonero1990

Gli indiani non saranno mai i cinesi, hanno troppe diversità interne e la stessa composizione burocratica non lo consente. Sono divisi in tante grosse fazioni, per religione, status sociale, etnia o area geografica di appartenenza. Tutto considerato la sola esistenza dell'India è un piccolo miracolo. Uno dei pochi lasciti positivi del colonialismo inglese.

E fare le sue iPorcate in una nazione dove vige un severo e rigoroso controllo con leggi sulla sicurezza, igiene, persona etc etc ? Si, certo! Contaci. Nel duemilaecredici.

Santo

Si in un mondo dei sogni! Lo sfruttamento e lo schiavismo non portano niente di buono e la storia lo insegna.

Francesco Renato

E' la scuola che hai frequentato che ti sfruttato non insegnandoti niente, dare lavoro ai paesi sottosviluppati non è sfruttamento ma possibilità di sviluppo, di crescita, di un futuro migliore.

Francesco Renato

Per il PD votano gli industriali e gli ignoranti.

Giangiacomo

Tirando troppo la cinghia si spezza prima o poi.

Shusman

Ma produrre i prodotti apple negli usa è troppo complicato?

Giulk since 71' Reload

Sono un informatico eh

Jotaro

Ma con sto andazzo fabbrichiamoli direttamente in ogni paese, spese di trasporto ridotte.

Santo

dovrebbero sfruttare te ingorante! e poi ne riparliamo

WauMau

Dipingi l india come il terzo mondo già ora dopo cina e usa ci sono loro a ruota..noi dove siamo?

Alex

Fatente una anche in Bangladesh cosi almeno qualcuno rimane a casa propria

ReturnMe

Tu non hai votato PD scommetto.

ReturnMe

Questa regola mi pare di averla letta su un libro di Keynes.

Francesco Renato

Ma finiscila con il tuo vetero marxismo da cerebrolesi, preferisci una ondata di immigrati clandestini?

In Italia troverebbero migliaia di volontari, il problema è che pure gli
eventuali stagisti avrebbero l'iPhone a differenza di un indiano che
magari se lo ripaga con lo stipendio annuale. Per la regola del "non
cahare dove mangi" meglio avere operai che non si possono permettere i
beni prodotti.

ReturnMe

iPad 37 Pro (Made in Etiopia)
Come suona male.

Francesco Renato

C'è tutta l'Africa che aspetta!

Non mi fido molto degli indiani, sono meno sottoni dei cinesi e tendono a scioperare un pò troppo, non si può proprio contenere con la forza le pretese degli operai Foxconn?

Sarebbe però simbolica una fabbrica a BOMbay, Joel ritornerebbe dal suo ritiro spirituale soltanto per assistere a tale evento.

ReturnMe

La colpa è SOLO di chi compra questi prodotti ma non lo vuole ammettere.

ReturnMe

Si. Questo con gente normale.
Ma i clienti Apple non mi sembrano normali.

Francesco Renato

No caro, il prezzo di vendita è sempre quello che assicura il massimo guadagno, se lo alzi diminuiscono le vendite e quindi il guadagno.

ReturnMe

L'ho sempre detto che danno troppi soldi ai sanitari.
Dopo non sanno come spenderli.

ReturnMe

Il guadagno non verrebbe diminuito.
Semplicemente i clienti lo pagherebbero molto di più.

Francesco Renato

Ma no sciocchino, cosa vai a pensare, mamma Apple dopo aver tirato fuori dal sottosviluppo la Cina ora vuole far progredire anche l'India, non bisogna essere egoisti e pensare solo allo sviluppo del proprio paese, Apple subito santa!

ReturnMe

Se Apple mi da 900 euro al mese preferisco continuare col RdC.

ReturnMe

Speriamo che la qualità sia la stessa.

WauMau

Quindi L india è più stabile della Cina...Ok

Giangiacomo

Cioè quindi Apple passa da essere Cina dipendete ad essere India dipendente ? Perché invece non portare in patria (o paesi europei) la maggior produzione ? Ah giusto, lì viene più difficile sfruttare le persone e il guadagno verrebbe diminuito notevolmente.

Sergios

e niente, poteva questa essere un'occasione di forza magiore per riportare tutto in patria, (ovviamente riducendo i guadagni) ed invece anche oggi si passa ad un'altra nazione con più di 1 miliardo di persone da sfruttare malamente :)

asd555

Se non erro però Samsung ha anche fabbriche proprie.
Apple invece è totalmente dipendente da Foxconn... Per questo proprio Apple sta spingendo per spostare la produzione anche fuori dalla Cina e per produrre i chip negli Stati Uniti.

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video

100 Giorni con iPhone 14 Pro: cos'è cambiato? | Recensione

Recensione iPhone 14 Plus, autonomia da vendere

Recensione iPad Pro (2022) con Apple Silicon M2, gioca proprio un'altra partita