OPPO Pad è ufficiale con la versione per tablet di ColorOS: specifiche e prezzi

24 Febbraio 2022 26

Giornata intensa per OPPO, che ha annunciato oggi i suoi nuovi smartphone Find X5, Find X5 Pro e Find X5 Lite (del Pro vi abbiamo già parlato nella nostra prova), oltre agli auricolari true wireless Enco X2.

E in Cina è stato il momento anche di OPPO Pad, un nuovo tablet animato dal SoC Snapdragon 870 e compatibile con l'OPPO Pencil, la penna digitale del colosso cinese, e la tastiera magnetica OPPO Smart (entrambi gli accessori sono venduti separatamente).

DESIGN E SOSTANZA

OPPO Pad è equipaggiato con un display LCD TPS da 11 pollici con risoluzione di 2560x1600 pixel, refresh rate a 120 Hz e supporto HDR10. Le cornici attorno allo schermo ospitano una selfie cam da 8 MP e sono sottili e simmetriche: assieme agli angoli stondati e ai bordi piatti contribuiscono a creare un "effetto iPad Pro".

La parte posteriore invece ha una personalità ben definita, e sicuramente sottolinea in maniera inequivocabile che abbiamo davanti un prodotto OPPO, col nome dell'azienda che viene usato per decorare una fascia laterale della backcover, la stessa che ospita la fotocamera posteriore da 13 MP e il flash LED. In termini di multimedialità il pacchetto di OPPO Pad offre anche quattro altoparlanti con supporto Dolby Atmos e certificazione Hi-Res.



Sotto la scocca, ad affiancare il chip Snapdragon 870 di Qualcomm ci sono 6 oppure 8 GB di RAM 128 oppure 256 GB di memoria interna (non espandibile). La batteria ha una capienza di 8.300 mAh ed è dotata di ricarica veloce a 33W. 

Ma oltre al profilo hardware, OPPO Pad è un dispositivo interessante anche sotto quello software grazie alla personalizzazione ColorOS per Pad basata su ColorOS12 e Android 11, e che però presenta un'esperienza studiata appositamente per tablet.

CONFIGURAZIONI E PREZZI

OPPO Pad sarà disponibile sul mercato cinese a partire dal 3 marzo in quattro diverse varianti:

  • 6 GB + 128 GB – 2.299 yuan (325€ circa)
  • 6 GB + 256 GB – 2.699 yuan (380€ circa)
  • Pad 8 GB + 256 GB – 2.999 yuan (425€ circa)
  • Edizione limitata James Jean Artist con 8 GB + 256 GB, stilo personalizzato e custodia in pelle – 3.499 yuan (495€ circa)

Non sappiamo, al momento, quali siano i piani del brand cinese circa la commercializzazione del suo nuovo tablet sul mercato globale, incluso quello italiano.

OPPO PAD: SCHEDA TECNICA
  • SoC: Snapdragon 870 con GPU Adreno 650
  • Memorie: 6 oppure 8 GB di RAM LPDDR4X, 128 o 256 GB di spazio di archiviazione
  • Schermo: LCD da 10,95 pollici con risoluzione QHD+, 10 bit e frequenza di aggiornamento a 120 Hz
  • Fotocamere: posteriore da 13 megapixel (f/2,2), frontale da 8 megapixel (f/2,0)
  • Batteria: 8.360 mAh con ricarica rapida cablata a 33 watt
  • Audio: quattro altoparlanti con equalizzazione Dolby Atmos
  • Connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, USB-C
  • Peso: 507
  • Dimensioni: 252,2 × 163,8 x 6,99 mm (7,05 mm per la colorazione viola)
  • Sistema operativo: ColorOS per Pad basato su ColorOS 12 e Android 11
  • Colorazioni: nero, viola e argento (quest'ultima è un'edizione limitata)
  • Altro: compatibilità con penna Oppo Pencil (accessorio) e custodia che integra una tastiera
 

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Italo Vinodi

Pensi sia più giusto investire su un Samsung oppure anche Xiaomi può andar bene ? Perchè il problema si samsung penso sia il prezzo ... a 350 euro, se pur minimale, anche Xiaomi ha una sorta di modalità desktop no ? Per i task base dico (un pò di office o ricerche su internet

Pistacchio
Darkat

Purtroppo Samsung a sto giro credo abbia pochi rivali, se non Apple, la nuova Spen a bassa latenza è straordinaria, non c'è praticamente input lag, e Dex insieme alla possibilità di lavorare in doppio display con Windows ne fanno uno strumento seriamente utile per lavorare. IPad si salva giusto per le app dedicate. I cinesi dovrebbero puntare più sul software

Antonio Guacci

Ho già fatto presente a Brad Colbow, che sta ancora aspettando il suo esemplare per testarlo e poi recensirlo: ha ringraziato e preso nota.

Undertaker, always banned

Incredibile, 1300 euro per guardare i film in streaming e basta, il problema va fatto presente a quelli siti che mettono sotto stress i prodotti, voglio vedere se poi muovono il sedere.

Antonio Guacci
Alex'99

C'è il jack?

Undertaker, always banned
Undertaker, always banned

Rispondere alle provocazioni di Pistacchio e come dialogare con un mattone refrattario bruciato.
Ma Samsung che dice a riguardo il tuo problema?

Simone Monsignori

Veramente a me risulta che ComorOS 12 sia basta su android 12....
E poi Oppo, almeno lato smartphone, aggiorna tantissimo, i top di gamma sono garantiti 3 anni di aggiornamento OS e 1 ulteriore anno per le patch....
Però è anche verso che i dispositivi iOS sono molto più ottimizzati lato software....certo è molto più facile ottimizzare per poche varianti piuttosto che centinaia....ma tant'è.

Antonio Guacci

Nel tuo mondo, direi di sicuro.

Ma credi che starei qua a parlar male di un prodotto che mi è appena costato 1300 cucuzze, se non avessi da parlarne male?

Funziona peggio di un iPad Pro di 5 anni fa, e non immagini quanto mi roda il didietro.

https://uploads.disquscdn.c...

Undertaker, always banned

Se dico che è una copia (esteticamente) di iPad mi linciate vero? Non mi frega un "C@ss0" lo dico lo stesso, e una copia di ipad...

Pistacchio
Antonio Guacci

Idem: il programma a un tot di layer va in difficoltà (e la batteria va giù che è una triste bellezza, con DeX).

L'unico modo per lavorare tranquillo e sereno con CSP è usare la modalità Secondo Schermo, fruendo così di CSP installato sul PC e delle risorse del PC (ma a questo punto mi compravo una tavoletta Huion da 400 € da attaccare, cosa che non mi serve, e non un tablet da 1300).

Elia

Posso dire che è anche la OneUI a richiedere esose risorse, seppure vengano considerati i migliori tablet in ambito android e come hai detto te, sono le esigenze a definire cosa è migliore. Hai provato ad utilizzare il programma in modalità dex? Ti si presenta lo stesso problema?

Komparema

riuscite a giustificare anche anziende che per pigrizia vi rifilano versioni vecchie di Andoird

PilloPallo

Android 11...

Antonio Guacci

Ma io, il contrario: ho preso il Tab S8 Ultra e lo sto quasi sbattendo contro il muro: con Clip Studio Paint la RAM si riempie subito e con grafiche grosse (dai 50 Mpx circa in su) inizia ad andare a scatti, e il touchscreen arriva a non rispondere per diversi secondi.

Tanto per intenderci: il mio iPad Pro del 2017, coi suoi miseri 4GB di RAM (il mio S8 Ultra ne ha 12), le stesse grafiche lavorate sempre con CSP le mangia in un solo boccone.

Conclusioni: bisogna vedere cosa devi farci, con il tablet.

ADM90

Magari aspettano Android 12 L

GeneralZod

A me invece sembra che siamo malati di hardware inutile. Senza SO ci affetti il salame. Ben vengano supporto ed aggiornamenti. Ma poi il modello successivo chi se lo compa?

Ste Prince Guerrini
Pistacchio
RitornoAlFuturo

Oppo non ha bug però

atm

Già c'è xaiomi con questi prezzi

Brogli

Se arriva a un prezzo decente non è malaccio, mi aspettavo prezzi piu alti

Fino alla fine

Android 11 ancora.. può rimanere dov'è.. visto che forse avrà a stento un aggiornamento

Recensione Samsung Galaxy Tab S9 Ultra 5G: un ulteriore passo in avanti! | VIDEO

Riprova Xiaomi 13 Pro: 7 mesi e tante foto dopo, è sempre più convincente | VIDEO

Bomba Galaxy S23 Ultra: 12/512GB a 899€, 8/256 a 799€ o con Tablet Gratis

Un mese con Samsung Galaxy Z Fold 5: tutto gira intorno al software | Recensione