Lenovo, i nuovi tablet premium serie P e Yoga arrivano in Italia | VIDEO

13 Ottobre 2021 77

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Forse in molti non ne saranno al corrente ma il mercato dei tablet gioca un ruolo molto importante nella strategia commerciale di Lenovo. Secondo un rapporto sulla digital life degli italiano redatto da Censis, proprio in collaborazione con Lenovo, il 91,5% degli italiani si connette abitualmente al web e di questi il 74% utilizza almeno due dispositivi, tra i quali spesso figura un tablet. Forte dalla sua posizione di leader di mercato, Lenovo introduce quindi in queste ore in Italia ben 4 nuovi prodotti, tutti di fascia premium. Due di questi vanno ad integrare la proposta della serie P, mentre altri due appartengono alla famiglia Yoga Tab. Nello specifico parliamo quindi di Tab P11 5G, Tab P12 Pro, Yoga Tab 11 e Yoga Tab 13.

YOGA TAB 11 E TAB 13

Tra i nuovi prodotti le proposte della serie Yoga sono senza ombra di dubbio quelle più votate all'intrattenimento domestico. Una vocazione che si può intuire sin dal primo contatto grazie ad alcune scelte stilistiche e di design. A partire dallo stand, che consente di appoggiare il tablet sul tavolo e di inclinarlo a piacimento per averlo sempre nella posizione migliore per la consultazione dei contenuti. Un design che ricorda molto, tra l'altro, quello dei primi tablet Yoga, con una porzione di scocca che sporge e funge da impugnatura per quando utilizziamo il tablet in mano in modalità portrait.

SPECIFICHE TECNICHE YOGA TAB 13

  • display: LTPS 13" 2160x1350, HDR10+, Dolby Vision 60 Hz
  • processore: Qualcomm Snapdragon 870
  • memoria:
    • 8/128 GB (LPDDR5 + USF 3.1)
    • 8/256 GB (LPDDR5 + USF 3.1)
  • audio: Quad JBL® Speakers / 2 x 1.5W on the top, 2 x 2W on the bottom
  • connettività: WiFi 6, Bluetooth 5.0, NFC (per ricarica wireless e trasferimento dati della Lenovo Precision Pen 2), USB-C 3.1 gen 2
  • sensore delle impronte digitali: No, solo Face Unlock
  • fotocamere: anteriore: 8 MP FF + ToF
  • batteria: 10.000 mAh, ricarica rapida Qualcomm QC 3.0 a 30 W in confezione
  • dimensioni e peso: 293,35 x 203,98 x 6,2 mm per 830 g
  • OS: Android 11

Lo schermo misura 11 o 13 pollici, a seconda della versione scelta, offre tecnologia IPS nel caso di Tab 11 e LTPS per Tab 13. In tutti e due i casi la risoluzione è 2K e abbiamo il supporto al Dolby Vision, con il modello più grande che è in grado di riprodurre anche contenuti HDR. Ottima poi anche la dotazione a livello audio: sia Yoga Tab 11 che Yoga Tab 13 hanno un set di 4 speaker posizionati sui lati e all'interno di una sorta di soundbar alla base dello schermo. Il sistema è ingegnerizzato in collaborazione con JBL e offre un buon volume e una discreta qualità.

SPECIFICHE TECNICHE YOGA TAB 11

  • display: IPS 11" 2000x1200, Dolby Vision 60 Hz
  • processore: MediaTek Helio G90T
  • memoria:
    • 4/128 GB (LPDDR5 + USF 3.1)
    • 8/256 GB (LPDDR5 + USF 3.1)
  • audio: Quad JBL® Speakers / 2 x 1W on the top, 2 x 2W on the bottom
  • connettività: LTE (opzionale), WiFi 6, Bluetooth 5.0, NFC (per ricarica wireless e trasferimento dati della Lenovo Precision Pen 2), USB-C 2.0
  • sensore delle impronte digitali: No, solo Face Unlock
  • fotocamere: anteriore: 8 MP FF + ToF
  • batteria: 7.500 mAh, ricarica rapida MTX PD 2.0 a 20 W in confezione
  • dimensioni e peso: 169,02 x 256,84 x 7,9 mm per 655 g
  • OS: Android 11

Assolutamente di buon livello anche il resto della scheda tecnica. Nello specifico Yoga Tab 13 offre un processore Qualcomm Snapdragon 870, accompagnato da 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di storage su memorie UFS 3.1. Dall'altro lato, il Tab 11 ha invece un SoC MediaTek Helio G90T e sarà disponibile in due configurazioni da 4/128 GB o 8/256GB. A differenza di Tab 13 il modello da 11 pollici sarà disponibile anche in versione con connettività LTE.

Ovviamente differente anche la capacità della batteria, si passa dai 7.500 mAh di Tab 11 ai 10.000 di Tab 13. Lenovo Yoga Tab 11 e Yoga Tab 13 sono già disponibili ad un prezzo di partenza per le configurazioni base di 549 euro e 899 euro.

TAB P12 PRO E TAB P11 5G

Al contrario di quanto visto e detto sopra per i prodotti della famiglia Yoga, la serie P dei tablet Lenovo è quella studiata per la produttività in mobilità. Due sono le nuove soluzioni appartenenti a questa categoria e nello specifico parliamo di Tab P12 Pro e Tab P11 5G. Il primo è un prodotto completamente nuovo, il secondo è invece una versione aggiornata e dotata di connettività 5G del già presente Tab P11; ma andiamo con ordine.

Tab P12 Pro presenta un display AMOLED da 12,6 pollici di diagonale dotato di una risoluzione di 2560x1600 pixel, con rapporto d'aspetto di 16:10 e un refresh rate di 120Hz. C'è il supporto allo standard HDR 10+ e non manca il Dolby Vision. In generale si tratta quindi di un pannello che permette di avere un'esperienza immersiva ma allo stesso tempo di aumentare la produttività grazie alle proporzioni simili a quelle di molti portatili di ultima generazione.

SPECIFICHE TECNICHE TAB P12 Pro

  • display: AMOLED 12,6" 2560x1600, 16:10, HDR10+, Dolby Vision, color Gamut 107% NTSC, luminosità 600 nit, refresh rate fino a 120 Hz, rapporto schermo-scocca 89%
  • processore: Qualcomm Snapdragon 870
  • memoria:
    • 6/128 GB (LPDDR5 + USF 3.1, storage espandibile fino a 1 TB)
    • 8/256 GB (LPDDR5 + USF 3.1, storage espandibile fino a 1 TB)
  • audio: Dolby Atmos, Lenovo Premium Audio Design e Tuning, 4x speaker JBL quad-channel, 2x microfoni
  • connettività: 5G (opzionale), WiFi 6, Bluetooth 5.2, NFC (per ricarica wireless e trasferimento dati della Lenovo Precision Pen 3), USB-C 3.1 gen 2
  • sensore delle impronte digitali: sì, integrato nel tasto accensione
  • fotocamere:
    • anteriore: 8 MP FF + ToF
    • posteriori: 5 MP + 13 MP AF
  • batteria: 10.200 mAh, ricarica rapida Qualcomm QC 4.0 a 45 W (30 W in confezione)
  • colori: Storm Grey
  • dimensioni e peso: 285,61 x 184,53 x 5,63 mm per 565 g
  • OS: Android 11

Sotto la scocca trova poi posto un SoC Qualcomm Snapdragon 870 con GPU Adreno 650, tutto accompagnato da 6 o 8 GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256GB di storage su memorie UFS 3.1. In tutti e due i casi lo storage è espandibile tramite schede di memoria microSD.

A livello software P12 Pro sarà il primo dei nuovi tablet Lenovo a supportare la tecnologia Project Unity 3 che consente di usarlo come un secondo schermo per il proprio PC Windows. Tab P12 Pro sarà disponibile da inizio 2022 a partire da 999 euro.


Lenovo Tab P11 5G è pensato per essere il compagno ideale di chi va a scuola, lavora, gioca o fa un uso ibrido e necessita di un dispositivo non troppo ingombrante. A spingere questo dispositivo la piattaforma mobile Snapdragon 750G 5G, oltre a 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di ROM. La batteria da 7.700 mAh offre ricarica rapida fino a 20W e dovrebbe sulla carta consentire fino a un massimo di 12 ore di riproduzione video in streaming.

SPECIFICHE TECNICHE TAB P11 5G

  • display: IPS LCD 11" 2000x1200, 15:9, certificato Dolby Vision, 213 ppi, color gamut 70% NTSC, luminosità 400 nit, refresh rate 60 Hz, rapporto schermo-scocca 85,17%
  • processore: Qualcomm Snapdragon 750G
  • memoria:
    • 6/128 GB (RAM LPDDR4, storage espandibile fino a 1 TB)
    • 8/256 GB (RAM LPDDR4, storage espandibile fino a 1 TB)
  • audio: Dolby Atmos, Lenovo Premium Audio Design e Tuning, 4x speaker JBL, 2x microfoni
  • connettività: 5G, WiFi 6 Ready, Bluetooth 5.1, USB-C 3.2 gen 1GPS, Glonass
  • fotocamere:
    • anteriore: 8 MP + ToF
    • posteriore: 13 MP, AF, flash LED
  • batteria: 7.700 mAh, ricarica Quick Charge QC 3.0 20 W
  • colori: Storm Grey, Moon White, Modernist Teal
  • dimensioni e peso: 163 x 258 x 7,9 mm per 520 g
  • OS: Android 11

P11 5G supporta reti 5G sub-6GHz e si presenta con un display IPS da 11 pollici con risoluzione 2K certificato TÜV per la protezione degli occhi. C'è anche il supporto a Dolby Vision e a DisplayPort. Per quanto riguarda la produttività, anche qui troviamo una tastiera opzionale e il supporto alla Lenovo Precision Pen 2.

Lenovo Tab P11 5G, come il P12 Pro, sarà disponibile in Italia a partire da inizio 2022 ad un prezzo di partenza per la versione base di 649 euro.

VIDEO

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 698 euro oppure da Euronics a 804 euro.

77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
delmu

Probabilmente l'avrei fatto, se S5e avesse supportato la s-pen. Ma non lo fa, a quanto ho letto. Per altro, ammetto di non aver mai usato un OLED e non mi è chiaro quanto grande sia la differenza se lo schermo lo uso per lavorare piuttosto che per guardare film o foto.

NaXter24R

Loro giocano su quello infatti. Però un'alternativa per media la dovevano lasciare secondo me. O comunque, se hai visto lo schermo di S5e, penso che 50€ in più li avresti spesi

delmu

Io l'ho pagato 350€ compresa cover e penna, persino dopo 18 mesi non costa poi molto di meno. Può darsi 350€ fossero tanti per quello che offriva, ma a quei tempi non c'era niente a meno; ancora adesso, tutti i suoi concorrenti comunque vendono la penna a 100€: ti ritrovi subito sui 500€. E per me la penna era fondamentale.

pinoc

Andiamo bene se anche i tablet iniziano a spararli a prezzi folli...

Alex'99

Io ho un Tab A da 224, e paragonato a un iPad base/Air (provati negli store) è quel tanto di differenza che basta a passare da una definizione semi-decente ad una più che buona. Parlo soprattutto di pagine web, ma anche di pixel a occhio nudo in genere (uso da divano).

Roberto

https://media0.giphy.com/me...

NaXter24R

Secondo me costava troppo. Per l'hw che aveva, era troppo. Soprattutto lo schermo è un passo indietro notevole se paragonato a quello di S5e, e quello non mi è mai andato giù.
Poi si, purtroppo Samsung ha ancora un po di nomea del sw poco ottimizzato che si trascina dal passato, ma ultimamente lavora molto ma molto bene

NandoOrda

Ma levati te, classico hater che le spara grosse.

gaetano mosca

Si sa nulla del duet 5 13"?

delmu

Io un S6 lite ho preso all'uscita. Mai comprato Samsung prima, e devo dire che sono stupito. Il tablet lo uso quasi quotidianamente per lavoro: zoom, chrome (20ina di tab aperte) e annotare pdf. Mai avuto problemi di alcun tipo, mai lag, il software proprietario è ben fatto, il soc funziona molto meglio di quello, analogo, presente sul mio telefono Xiaomi. Soprattutto, a differenza dei due telefoni Xiaomi che ho posseduto, le prestazioni e l'autonomia non decadono velocemente col passare dei mesi. Con in piú lo sfizio del Dex, anche se non serve a molto visto che non si può connettere un monitor via usb c.
Non sono un gamer, ma sinceramente credo che per le esigenze di molti basti e avanzi, a meno che non occorra uno schermo precisissimo e una reazione alla s-pen piú precisa.

delmu

Prova a controllare i prezzi dei laptop Lenovo con quelli Samsung, o persino Apple, e ne riparliamo. Lenovo si percepisce, e secondo me è, una marca premium.

emmeking
RNiK nella task-force

Io vorrei conoscere il genio in Lenovo che ha deciso di rimuovere il jack audio dai tablet.

Tito.73

Avevo Galaxy tab s6 e aveva sporadici lag...ma andava una meraviglia... Ora s7 con snap 865 120 hz va peggio? Mah!

Matteo Rossi

Quindi niente DUET 5 13" in Italia?

NandoOrda

Tutte balle. Io possiedo sia S20FE 5G che Tab S7 e nessuno dei 2 lagga. Imparate ad usarli i device.

emmeking

Da utilizzatore posso dire qullo che vedo, poi se tu ti metti le fette di prosciutto sugli occhi invece che nel panino non posso farci nulla. Il software Samsung ha un problema che non saprei come identificare dato che è molto strano che lo faccia anche sugli s20 (questo non ce l'ho, l'ho provato in negozio). Ovviamente non sono i lag che troveresti su un redmi da 100€, ma è innegabile che ci sono, molto spesso quando apri il drawer o quando esci dal menu di sistema per tornare alla home. Niente di trascendentale, ma è fastidioso trovare gli stessi problemi di galaxy s5 ed s8 (avuti) su dispositivi così tanto più potenti (e che altri brand non hanno o perlomeno non così sistematicamente)

Giulk since 71' Reload

Infatti a questi prezzi prendo Apple o Samsung

Sergios

dopo aver letto il titolo, ho subito pensato "ma guarda finalmente forse dei tablet decenti a prezzi normali, del resto sono lenovo quanto vuoi che costino"
ma perchè mai con questi prezzi dovrei preferire questi ad un samsung, ipad, ma anche uno xiaomi top gamma, bah sono impazziti

ma alla fine che cambia tra il tab yoga e l'altro, solo il discorso estetico dell'impugnatura?

NandoOrda

Grande frusciata. 1000 euro per iPadOS. La gente su questo blog e' fuori di senno.

NandoOrda

Che belli, senza slot microSD e con il Mini completo di Jelly Scrolling. Ottimi entrambi.

NandoOrda

Non perdere tempo con questi fanboy della mela. Sono ottusi. Io ho un Tab S7 con microSD da 400GB, per un totale di 500GB di spazio disponibile ed e' un tablet eccezionale, quasi un computer.
Pagato solo 500 euro, Apple offre solo giocattoli allo stesso prezzo.

NandoOrda

Prezzi da manicomio. Questi pensano di essere Samsung o Apple.

NandoOrda

Smettetela con questa farsa che i Samsung laggano. State diventando ridicoli.

NandoOrda

Ovvio che non sai di cosa parli e non hai mai usato un Galaxy Tab S.

Fabrizio Degni

Ma tutti con refresh rate a 60Hz?

spino1970

L'architetto v'ha fregato: non avete parlato dell'input hdmi sullo yoga..

NaXter24R

Samsung non ha una via di mezzo purtroppo. S5e per esempio è ottimo come tablet multimedia. 379/400€ per la versione wifi, ma si trovava la LTE in offerta dopo pochissimo allo stesso prezzo della versione wifi.
Purtroppo solo 64gb ma con memoria espandibile, e SoC che definire lento è un complimento. Supporta oltretutto la modalità DeX. Uso media è perfetto.
I successivi come S6 lite, hanno un soc altrettanto pietoso, ma con la penna, ma perdono parecchio lato schermo.
S7 FE non ha senso di esistere visto il prezzo, con qualcosina in più prendi S7 o S7+ che sono un altro mondo. Io S7+ lo pagai Poco meno di 700€ con il cashback di Samsung e l'offerta su Amazon, ed è un'altra storia.

EmanueleA99

Stai parlando con uno che ha appena preso un pro 12.9 a 1000 euro. È vero, ipad OS ha tantissimi limiti, ma volevo togliermi lo sfizio e provarlo. Lato penna non ha eguali, è uno spettacolo scrivere e prendere appunti, e lo schermo è uno dei più belli che abbia mai visto. Vale i soldi? Non lo so, so solo che è il migliore, e si nota. Ovviamente è un tablet, e ha tutti i limiti di avere un sistema operativo che mi ha fatto smadonnare dopo solo due ore che l'ho acceso essendo abituato a Windows. Va purtroppo affiancato a un pc, anche se potrebbe fare benissimo tutto lui, peccato che non può perché Apple non vuole

Tiwi

prezzi un po altini..ormai sui tablet vedo solo apple o samsung

Savio

Ho il tablet Lenovo p11 4g e fatta eccezione per schermo e audio non lo ricomprerei. Il 31 ottobre dovrebbe arrivare android 11 e con aggiornamento patch ogni 3 mesi credo. Sicuramente dopo l'aggiornamento ad android 11 termineranno di aggiornarlo con nuove release ed assolutamente inaccettabile.

Poi parlano di 2k ma ogni app va al massimo in full HD a causa di qualche limitazione software, quindi ho i miei dubbi che succeda anche sui nuovi. Sul forum di Lenovo sono tanti a lamentarsi. Per non parlare di alcune app che vanno a scatti (Dazn, Chilitv). Ho un vecchio tablet z3 sony (del 2014!) che va ancora a meraviglia a livello video e con queste app mai un problema.

Samsung ha tablet che sembrano ottimi ma quelli interessanti costano uno sproposito e sinceramente non mi appassiona il software samsung ma sicuramente non acquisterò più Lenovo se dovesse rimanere con queste mancanze assurde.

emmeking

E che lagga da far paura (s7+)

EmanueleA99

Ni, ma almeno hai supporto per anni e anni, e un valore nel tempo, oltre ad avere un software cucito a pennello sopra il dispositivo

Nuanda

non è tanto diverso dagli altri...Air sta a 265 e Tab S7 274...non mi pare sta grandissima differenza considerando che son tablet e non li vedi a 5 cm di distanza..

Alex'99

213 ppi a 650 euro...male, malissimo.

Tito.73

Non direi proprio... Galaxy Tab S7 pro è un bel pezzo tech!

Tito.73

Regalati!

Michelle

Si, come no ...

DeeoK

Mi pare una vittoria di Pirro. Hai un prodotto che è stato abbandonato come minimo già l'anno successivo all'acquisto, probabilmente ha bug che non sono mai stati chiusi e sicuramente ha falle di sicurezza aperte. Ok, puoi farci girare app, ma non la vedo chissà che vittoria, considerato che magari il device Apple dello stesso anno ha ricevuto supporto attivo per 4 o 5 anni.

DeeoK

Sì, senza dubbio, infatti non ha senso comprare un tablet di fascia alta su Android a meno che non sia un Samsung che quanto meno offre del supporto sufficientemente longevo. Se uno vuole un tablet tanto per farci tre cose in croce tanto vale prenderne uno da due soldi.

Nuanda

ecchine un altro...

Nuanda

si poi però col Mini tocca fare il reso come capitato a me...non vale MAI la pena 1000 euro per un tablet, in nessuna maniera..ne Apple, ne Samsung ne di qualsiasi marca...questa è la realtà..

Nuanda

a si? Te spenderesti 1000 euro per un tablet senza multi account, che trona i processi in background e che se lo attacchi ad un monitor sta ancora con i fascioni neri verticali?!? Guarda io attualmente ho un Tab S7 e un Ipad Air ultima generazione...sinceramente il tablet che consiglierei non è l'Ipad, a mio avviso Ipad Os sta diventando veramente un peso per Ipad....se vogliamo fare un discorso serio ti spiego anche il perchè se no va buò facciamo i fanboy e diciamo che i tablet sono solo Ipad, magari era vero un paio di anni fa, ma adesso anche no direi...

Gold

iPad Air e Mini costano addirittura meno di questi aggeggi cinesi

Francesco

Direi proprio di si

Robby

Di Tablet esiste solo l'iPad, tutto il resto spazzatura cosmica!

Nuanda

nel senso come ti ho già scritto, che paradossalmente un dispositivo Android rispetto ad uno Apple a parità di anno di commercializzazione fa girare ancora app che su Iphone non girano più...

Premesso che molti dispositivi del 2014 sono stati aggiornati fino ad Android 6 anche un dispositivo con Android 5 è utilizzabile e con app aggiornate.
Con Android 5 hai tranquillamente WPS Office, Outlook, YouTube, Amazon Prime Video, Chrome, penso anche Netflix.
Insomma, funziona ancora tutto.
Certo immagino che tra non molto inizieranno a non essere più supportate, però saranno passati 8 anni, diciamo che il dispositivo non ce la farebbe più di suo :)

Gold

Non dico che il mio iPad sia un fulmine, perché non lo è e non sarei onesto.
La vera differenza è che almeno sul mio iPad i bug e problemi trovati negli anni sono stati risolti, mentre i bug dei Tablet Android resteranno sempre lì senza mai essere corretti

DeeoK

In che senso? Se Apple ti aggiorna il sistema operativo le app continuano a girare ed è molto più difficile che non venga aggiornato rispetto ad Android. Comunque avere un'esperienza utente pessima per vita di mille bug non ti porta a continuare ma a comprare un device diverso.

Xiaomi 11T: scopriamolo in diretta insieme a Xiaomi Italia | Replay

Qual è il miglior smartphone per foto e video: ecco il confrontone | Video

Recensione Samsung Galaxy A52s: fascia media che accontenta tutti

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?