Lenovo presenta i tablet P12 PRO, P11 5G e gli auricolari Smart Wireless Earbuds

08 Settembre 2021 60

Assieme ai nuovi monitor e agli inediti chromebook, Lenovo ha approfittato dell'appuntamento al Tech World 2021 per presentare due tablet Android e dei nuovissimi auricolari tws. Per quanto riguarda i tablet, si tratta dei modelli P12 PRO e P11 5G, pensati per coprire le principali categorie di utenti, sia pro che occasionali. E poi abbiamo gli inediti auricolari in-ear Smart Wireless Earbuds, che vanno a posizionarsi in un segmento di mercato sempre più affollato. Ma andiamo con ordine e cominciamo a parlarvi di tutte le novità.

LENOVO TAB P12 PRO

Lenovo Tab P12 Pro è il modello di punta basato su Android che l'azienda ha introdotto ed è pensato per offrire un'esperienza multimediale senza compromessi. Dal peso di 565 gr e con uno spessore di 5,63 mm, fa della compattezza e della leggerezza i punti cardine.

A spingere questo tablet la piattaforma mobile Snapdragon 870 e fino a 8GB di memoria RAM a seconda della configurazione. Lo storage è disponibile nei tagli 128/256 GB.. E' disponibile in versione 5G o solo Wi-Fi. La batteria di 10.200 mAh supporta la ricarica rapida fino a 45W e dovrebbe sulla carta consentire fino a 17 ore di streaming video.

A bordo troviamo un display AMOLED da 12,6 pollici con risoluzione 2.560 x 1.600) in grado di arrivare fino a 120 Hz di refresh, ma impostabile anche a 60Hz per mitigare l'impatto sulla batteria. Supporto a Dolby Vision, HDR10+ e fino a 600 nits completano i punti di forza dello schermo.

Il comparto sonoro non è da meno, poiché P12 PRO presenta una soluzione audio di fascia alta composta da quattro altoparlanti JBL surround SLS ad alta escursione, e quindi in grado di restituire bassi più profondi. Non manca nemmeno il supporto Dolby Atmos in combinazione con l'ottimizzazione dell'audio Lenovo Premium. Produttività aumentata con tastiera e Lenovo Precision Pen 3 opzionali, in grado di associarsi automaticamente al tablet. Per quest'ultima è peraltro presente uno slot magnetico in grado di ricaricarla wireless, e similmente ad altre soluzioni può essere utilizzata come telecomando multimediale per saltare i brani, o anche come controllo remoto per lo scatto di fotografie. La tastiera integra anche un comodo trackpad e presenta tasti con corsa di 1,3 mm, arricchiti da una riga con ben 16 tasti funzione.

A livello software viene introdotto Project unity3, che altro non è che la soluzione di continuità tra Windows e Android per dispositivi Lenovo. Grazie ad essa è possibile accoppiare due dispositivi, usare un tablet come schermo secondario o come lavagna, eseguire il mirroring da un display all'altro e in generale arricchire l'esperienza multitasking tra device dello stesso marchio. Lenovo fa sapere che nei prossimi mesi saranno aggiunte ulteriori opzioni per la gestione unificata dell'archiviazione, inedite funzioni di connettività e molto altro.

SPECIFICHE TECNICHE

  • display: AMOLED 12,6" 2560x1600, 16:10, HDR10+, Dolby Vision, color Gamut 107% NTSC, luminosità 600 nit, refresh rate fino a 120 Hz, rapporto schermo-scocca 89%
  • processore: Qualcomm Snapdragon 870
  • memoria:
    • 6/128 GB (LPDDR5 + USF 3.1, storage espandibile fino a 1 TB)
    • 8/256 GB (LPDDR5 + USF 3.1, storage espandibile fino a 1 TB)
  • audio: Dolby Atmos, Lenovo Premium Audio Design e Tuning, 4x speaker JBL quad-channel, 2x microfoni
  • connettività: 5G (opzionale), WiFi 6, Bluetooth 5.2, NFC (per ricarica wireless e trasferimento dati della Lenovo Precision Pen 3), USB-C 3.1 gen 2
  • sensore delle impronte digitali: sì, integrato nel tasto accensione
  • fotocamere:
    • anteriore: 8 MP FF + ToF
    • posteriori: 5 MP + 13 MP AF
  • batteria: 10.200 mAh, ricarica rapida Qualcomm QC 4.0 a 45 W (30 W in confezione)
  • colori: Storm Grey
  • dimensioni e peso: 285,61 x 184,53 x 5,63 mm per 565 g
  • OS: Android 11

LENOVO TAB P11 5G

Lenovo Tab P11 5G è pensato per essere il compagno ideale di chi va a scuola, lavora, gioca o fa un uso ibrido e necessita di un dispositivo non troppo ingombrante. A spingere questo dispositivo la piattaforma mobile Snapdragon 750G 5G, oltre a 6/8 GB di RAM e 128/256 GB di ROM. La batteria da 7.700 mAh supporta la ricarica rapida fino a 20W e dovrebbe sulla carta consentire fino a un massimo di 12 ore di riproduzione video in streaming.

P11 5G supporta reti 5G4 sub-6GHz e si presenta con un display IPS da 11 pollici con risoluzione 2K certificato TÜV per la protezione degli occhi. Troviamo anche il supporto a Dolby Vision e a DisplayPort. Per quanto riguarda la produttività, anche qui troviamo una tastiera opzionale e il supporto alla Lenovo Precision Pen 2.

SPECIFICHE TECNICHE

  • display: IPS LCD 11" 2000x1200, 15:9, certificato Dolby Vision, 213 ppi, color gamut 70% NTSC, luminosità 400 nit, refresh rate 60 Hz, rapporto schermo-scocca 85,17%
  • processore: Qualcomm Snapdragon 750G
  • memoria:
    • 6/128 GB (RAM LPDDR4, storage espandibile fino a 1 TB)
    • 8/256 GB (RAM LPDDR4, storage espandibile fino a 1 TB)
  • audio: Dolby Atmos, Lenovo Premium Audio Design e Tuning, 4x speaker JBL, 2x microfoni
  • connettività: 5G, WiFi 6 Ready, Bluetooth 5.1, USB-C 3.2 gen 1GPS, Glonass
  • fotocamere:
    • anteriore: 8 MP + ToF
    • posteriore: 13 MP, AF, flash LED
  • batteria: 7.700 mAh, ricarica Quick Charge QC 3.0 20 W
  • colori: Storm Grey, Moon White, Modernist Teal
  • dimensioni e peso: 163 x 258 x 7,9 mm per 520 g
  • OS: Android 11

LENOVO SMART WIRELESS EARBUDS

E chiudiamo con l'ultima novità, ovvero gli auricolari Smart Wireless Earbuds, accoppiabili rapidamente a un qualunque dispositivo Android o Windows con un solo clic grazie alla tecnologia Lenovo Smart Pair. Parliamo di auricolari di tipo in-ear che montano dei driver dinamici da 11 mm, il cui design ergonomico e la possibilità di scegliere tra gommini di diverse dimensioni dovrebbero garantire un comfort elevato per qualsiasi forma di condotto auricolare.

Al pari di altre soluzioni in commercio sono presenti i classici controlli touch per la gestione delle tracce, della pausa e della risposta alle chiamate, tutti personalizzabili tramite un'applicazione complementare. Decisamente interessante il supporto all'assistenza vocale di Google tramite query "Hey Google". La custodia supporta la ricarica wireless ed è in grado di offrire fino a 28 ore totali di utilizzo, mentre gli auricolari a piena carica dovrebbero garantire fino a 7 ore di ascolto. Abbiamo anche l'ANC, che è in grado di ridurre il rumore ambientale fino a 38 decibel e in modo adattivo, regolando dinamicamente la riduzione a seconda della tipologia di sorgente. A garantirne il funzionamento ci sono ben 6 microfoni, che permettono chiamate in vivavoce di qualità.

Tra i punti di forza troviamo la possibilità di connettere questi auricolari a due dispositivi contemporaneamente e garantita dalla tecnologia Lenovo Enhanced Multipoint, che consente di stabilire automaticamente la priorità dell'uscita audio in base allo scenario attuale. Infine gli auricolari Lenovo Smart Wireless sono classificati IPX4 per l'esposizione all'acqua, il che significa che il dispositivo è resistente agli spruzzi e permette un utilizzo tranquillo per il running o per altre tipologie di attività fitness all'aperto.

SPECIFICHE TECNICHE

  • driver: 11 mm High-Quality Dynamic Driver
  • microfoni: 6x con cancellazione del rumore
  • controlli: Touch IC
  • custodia di ricarica: wireless
  • autonomia:
    • musica:
      • con ANC: fino a 5,4 ore
      • senza ANC: fino a 7 ore
    • chiamate:
      • con ANC: fino a 4,5 ore
      • senza ANC: fino a 3,6 ore
  • batteria custodia di ricarica: 3 ricariche extra con 400 mA, totale 28 ore
  • dimensioni: 28,4 x 47,7 x 56 mm
  • peso:
    • auricolare singolo: 4,5 g
    • totale: 50 g
  • resistenza all'acqua: IPX4
  • connettività: Bluetooth 5.2, USB-C
  • compatibilità: iOS, Android 8+
PREZZI E DISPONIBILITA'

Lenovo Tab P12 Pro arriverà a ottobre 2021 ma non abbiamo una data precisa. Negli Stati Uniti la versione Wi-Fi partirà da 609,99 dollari mentre non è noto il prezzo europeo. Il modello 5G sarà disponibile in Europa a 899 euro iva esclusa.

Lenovo Tab P11 5G sarà disponibile da ottobre 2021 ad un prezzo di partenza di 499 € iva esclusa. Lenovo Smart Wireless saranno disponibili a partire dal Q3 2021, non esiste una data precisa al momento. Per quanto riguarda il prezzo, negli Stati Uniti saranno commercializzati a 99,99 dollari.


60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
N3R0

a questi prezzi allora meglio un chromebook di fascia medio-alta, sempre che se ne trovino in Italia.

Danny Green

Verissimo. Io non c'entro niente con gli altri :P

Rendiamociconto

diciamo che un programmatore sw non è assolutamente rappresentativo dell'utente medio di un dispositivo elettronico di massa consumer

Pistacchio
TheBoss

si, quando mi rivolgo a qualche utente in particolare, mi accontento di poco XD...

Pistacchio
User1

A quei prezzi mi prendo un buon notebook. Mi dispiace ma 800 euro per un tablet Android sono soldi buttati.

TheBoss

ti lamenti dei prezzi dei prodotti apple e dopo che questi sparano cifre da ipad pro per un prodotto tutt'altro che top te ne esci con un "meno male che ci pensa Lenovo"... complimenti alla coerenza

Pistacchio
TheBoss

se prendo un prodotto da usare in mobilità mi aspetto di fare più di 3-4 ore di schermo stando anche attento alla luminosità e ai consumi del processore... fra l'altro ho trovato estremamente scomoda la tastiera usandola sulle ginocchia sul divano.
Io mi sono orientato su m1 per due motivi:
1) ho preso il pro a meno di 1200€ in offerta e mi serviva qualcosa che avesse tanta autonomia
2) è il primo mac che ho comprato, e non avevo mai usato MacOS, ma ero curiosissimo di vedere l'integrazione con iPhone e iPad (che è fantastica, se non hai altri prodotti apple effettivamente perdi parte della bellezza)

Axe Capital

Troppo cari, con questi prezzi meglio Samsung

Orano

Il discorso autonomia è relativo e al massimo si risolve con un powerbank. Io lo uso a casa quindi mi tocca fino ad un certo punto. M1 interessava anche ai me ma 1)ai tempi era fuori dal mio budget 2) non ho altri prodotti apple

TheBoss

eh si, meno male !
come faremmo senza un tablet da 1100€ che non riceverà neanche un nuovo major update con un processore SD870 che prende paga da un A13 di 2 anni fa ma con un TDP quasi doppio ? a quella cifra ci compri un ipad air con a14 (che massacra SD888) con la magic keyboard...

roby

Hai info sbagliate o non aggiornate. Un contabile, ad esempio, che lavora per una grande societa' arriva fino a 100.000bath e oltre cioe' quasi 3000€. I Medici primari partono da li senza contare Le visite private. Gli stipendi Bassi vanno per chi lavora nei negozi, ristoranti, hotel etc ma ruoli base tipo commesso, semplice cuoco

TheBoss

esatto... da possessore sono rimasto altamente deluso sia come tablet che come laptop (autonomia davvero scarsa) e mi sono orientato su un mac pro m1...

TheBoss

i prezzi sono da schifo... 900+iva per un SD870...

TheBoss

in thailandia gli stipendi medi sono meno di 500€ (sui 1000 ci stanno i medici) e hanno un "IVA" al 7% contro il 22% nostro... ovvio che la costi meno

Pistacchio
Andee Kcapp

Io ho un PC per lavorare ma non comprerei mai un tablet, che costa anche più del mio PC, che mi faccia le stesse funzioni del PC che già possiedo.
Semmai compro un tablet per uso "passatempo" ma non ci spenderei certo più di 400 eurini.

Andee Kcapp

Ma certamente, concordo.
Se vogliono vendere DEVONO abbassare la cresta.
Samsung produce ottimi tablet e, quindi, o li superi in qualità oppure li vendi a prezzi più bassi.

Andee Kcapp

Si vede che non vogliono fare concorrenza a Mamma Samsung altrimenti non si spiegano i prezzi dei tablet così alti.
Aspettiamo, usciranno anche altri tablet e, gioco forza, dovranno pure farsi concorrenza sui prezzi per vendere .

PilloPallo
Joker

Io parlo di modelli pro, a 899 non compri un portatile uso base
Ma ne trovo in offerta con processori potenti e 16 GB di RAM
Quindi credo che riescano a reggere tutto senza problemi
Magari ci sarà qualche scatto ma nulla che impedisca all'applicazione di essere usata, un po' come nei base gamma dei telefoni. Non è che le applicazioni non vanno, ci vuole un po' più di calma e amen.
Diciamo che sicuramente negli anni affineranno il tutto e verrà ottimizzato in modo da velocizzare tutto, però almeno si ha una macchina completa al 100%

Joker

Si ho presente, ho amici che lo possiedono e dicono le stesse cose tue alla fine :)

Orano

Il problema del surface, è lo dico da possessore, è l'interfaccia tablet di windows che fa pena, infatti è da usare rigorosamente con tastiera e/o penna (venduta separatamente ovviamente)

Artorias

Credo che ci siano più tws con estetica originale che copie fotocopiate male delle airpods sinceramente

AnalyticalFilm

Io, vorrei sbagliarmi, mi aspetto che i requisiti ufficiali per l'Android Subsystem siano una fucilata.

Non penso che il mondo aprirà felicemente app Android sui 2 in 1 medi di gamma.

AnalyticalFilm

Vedete che si possono fare delle TWS senza copiare AirPods?

Io lo dico ogni volta, le uniche aziende con un'identità propria sono Apple, Samsung e Lenovo. Le uniche che valga la pena comprare.

J0k3r_IT

per quello che offre costa una fucilata.

Joker

Bah sinceramente considerando che Windows 11 porterà le app android dentro di se i tablet android per me hanno perso senso. Questione diversa per gli iPad, ma anche lì si potrebbe aprire una parentesi. Personalmente per quelle cifre mi prendo un surface che è pure touch e con le app android native abbiamo un tablet android ma che può essere usato con Windows, quindi è completo al 100% :)

roby

Se vabbe sta storia e' vecchia, Adesso se non hai 1000€ di stipendio non ci vivi bene

Baz

sui primi devi dare maggiore qualita' costruttiva, affidabilita' e assistenza post vendita (inoltre hanno mantenuto lo stile dei thinkpad IBM, forse proprio per far vedere bene questa differenza), sugli altri invece serve un buon rapporto qualita' prezzo, l'assistenza viene in secondo piano, e ti danno un'assistenza premium, solo pagando l'extra

Baz

sono mercati differenti, uno stipendio normale qua in italia ti renderebbe ricco in thailandia, mi sembra normale che i prezzi non sono paragonabili.
senno' devi considerare anche per quel tablet, il prezzo thailandese.

AcommonAlien

Chissà se anche questo p12 pro, come il p11 pro in Europa verrà venduto a 800€ mentre dalla Cina lo spediscono a 300€. Triplicare il costo, non è un problema di tassazione diversa, ma di poca serietà da parte dell'azienda.
Inoltre, il supporto è scadente, e la personalizzazione non fa gridare al miracolo... A parità di prezzo, o per poco più, molto meglio il tablet di Samsung

Danny Green

Infatti solo i Thinkbook ricordano IBM. Non certo gli Ideapad.

Andredory

Io mi riferivo ai tablet in generale infatti, non al Lenovo che onestamente mai comprerei a tali cifre.
Però d'altronde vuoi un Amoled 120hz con cornici sottili e touch? Vuoi un dispositivo 5g? Vuoi un dispositivo con fotocamere serie rispetto al PC? Vuoi un dispositivo leggero e molto portatile con supporto alla penna?
Paghi, d'altronde per avere alcune di queste caratteristiche su PC devi spendere prezzi più alti.

roby

Ma perche'? IL pc e' quello e se si fa la conversione con l'euro noti che hai risparmiato

Pistacchio
Pistacchio
Dark!tetto

Si thinkpad ho fatto confusione, non saprei sai anche io pensavo lo steso, ma difatti sono prodotti abbastanza diversi sotto molti aspetti sia dal canto costruttivo che di componenti. Non sarà un campione statisticamente rilevante ovviamente, ma essendo loro rivenditore diretto ho notato una necessità di assistenza maggiore per gli Ideapad e serie V che Thinkpad/centre, ma può essere dovuto anche alla fascia di prezzo differente.

Baz

quelli ereditati da ibm sono i thinkpad, non i thinkbook, e comunque credo che di ibm non c'e' piu' niente da anni, ma sono comunque ottimi prodotti.
il marchio l'hanno acquistato ormai parecchi anni fa

Baz

che senso ha paragonare i prezzi per il mercato italiano/europeo, con i prezzi della thailandia?

Baz

sono prodotti diversi.
un po come dire, "come si puo' comprare un trattore a 300'000 euro, quando a quel prezzo ci prendi una ferrari" (o viceversa)
questo tablet ha caratteristiche che quel portatile non ha, cosi' come il pc ha caratteristiche che questo tablet non ha.
dipende ovviamente da cosa ti serve ovviamente.
ad esempio potrei anche risponderti che per me avere "l'ultimo windows" non e' affatto un pro, perche' non ci farei niente... anzi dovrei pagare una licenza che non voglio (anche se asus e' tra i migliori per il rimborso).

Orano

Sì ma se lo deve affiancare costando di più o uguale non cisiamo, considerando che la generazione precedente ha visto p11 calare vistosamente ma p11 pro quasi nulla. P. S. A poco più di 800 ho preso un surface pro 7 con tastiera che si mangia qualsiasi Tablet android e può essere usato tranquillamente come PC principale. Il tablet giustamente va visto, e anch'io lo uso così, come supporto multimediale e per fare ciò per cui non si ha voglia di accendere il PC ma con i requisiti di prezzo sopra citati. Per di più, al contrario dei samsung per esempio, sui lenovo pesa l'incertezza sul supporto sw.

Dark!tetto

Anche di motorola, ma dovrebbe essere rimasto tutto abbastanza separato seppur sotto la stessa "bandiera". Anche i Notebook sono fondamentalmente diversi, tra Ideapad e Thinkbook c'è gran bella differenza...

Andredory

Non sei l'unico, ho svenduto un Air 3 settimana scorsa, pur di liberarmene il prima possibile l'ho venduto perdendoci. Adesso aspetto un'ottima offerta per S7+.

Andredory

Infatti il tablet affianca il PC, non lo sostituisce. E poi questo ha il 5G.

Andredory

I prezzi non sono malaccio, ma preferisco prendere un S7+ se scende questo Black Friday od aspettare Tab S8 a inizio anno, danno un senso di maggior completezza e qualità oltre ad esserci dietro Samsung.

TheBoss

ah ok... in thailandia

roby

La serie Ux in Thailand ha prezzi decisamente competitivi

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia