Xiaomi, ecco la tastiera che preannuncia l'arrivo di tablet di fascia alta

07 Luglio 2021 10

Xiaomi sarebbe ormai prossima al ritorno nel mercato dei tablet, ma in grande stile: l'azienda cinese, infatti, vorrebbe farlo con dei prodotti di fascia alta in grado di interfacciarsi con una penna, elemento fondamentale nella semplificazione del lavoro a designer e creativi, ed anche con una tastiera, che renderebbe più semplice la vita di coloro che desiderano un dispositivo per scrivere in mobilità più compatto e portatile di un laptop.

La tastiera per tablet di Xiaomi è stata registrata dal CNIPA (il China National Intellectual Property Administration), che ha allegato alla certificazione una serie di immagini da cui emerge in modo piuttosto evidente la somiglianza con la Magic Keyboard di Apple (qui la nostra prova).

Molto simile, ad esempio, è la cerniera così come il foro quadrato sul pannello superiore per la fotocamera. Rispetto al prodotto di Apple, tuttavia, manca la possibilità di bloccare in sospensione il tablet sopra la tastiera e ci sono solamente due angoli di inclinazione, decisioni prese con ogni probabilità per far quadrare i conti: la Magic Keyboard costa 339 euro in Italia, mentre si può ipotizzare che Xiaomi abbia in mente delle cifre abbastanza inferiori.

Interessante anche il fatto che la tastiera di Xiaomi abbia un incavo che sembra perfetto per tenere in posizione una penna, il che va nella direzione delle indiscrezioni dei giorni scorsi secondo cui il prossimo tablet di Xiaomi sarebbe stato compatibile con una penna in stile Apple Pencil. Dalle immagini, infine, si nota come ci sia un attacco a tre pin proprietario per il collegamento al tablet.

LA PANDEMIA RIPORTA XIAOMI SULLA VIA DEI TABLET

Le indiscrezioni puntano sul nome Xiaomi Mi Pad 5, che richiamerebbe i lavori precedenti del gigante cinese nel segmento tablet. In passato infatti Xiaomi era piuttosto entusiasta di mostrare le proprie intuizioni sul tema, ma poi ha preferito concentrarsi su altro e ha finito per lasciare orfano lo Xiaomi Mi Pad 4, prodotto del 2018, che era il classico prodotto "alla Xiaomi" quindi con una buona dotazione tecnica e un ottimo prezzo.

In sviluppo ci sarebbe ora un tablet top di gamma. La pandemia ha rimaneggiato le carte, ed il ricorso massiccio a didattica a distanza e smart working ha fatto tornare in voga delle esigenze che sembravano sopite, al punto da dare nuova linfa vitale al mercato dei tablet Android. Così ecco nascere Huawei MatePad 11 con M Pencil ed ecco Xiaom i tornare - almeno si dice - ad un vecchio "hobby", stavolta però con l'intenzione di puntare in maniera meno decisa sul rapporto qualità prezzo per tenere testa ai migliori, Apple e Huawei su tutti.

Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da Mister Shop King a 758 euro oppure da Amazon a 799 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pistacchio
salvatore esposito

strano che non abbia detto "copiato da Apple"...
è capace di guardare una lavatrice e poi dire "copiata da Apple"

BerlusconiFica

Originale

Thundek Mine

https://uploads.disquscdn.c...

Gianni Alberto Passante

mi ricorda qualcosa

Andee Kcapp

Facile dire queste cose ad uno come te, che ha la sfera magica e conosce in anticipo i prodotti futuri.

Andee Kcapp

Speriamo servano a fare abbassare i prezzi, e la cresta, a Samsung.
Sarebbe già una bella cosa.

Antares
AnalyticalFilm

Ennesimo clone

Beh se è uscita la Nintendo Switch Oled può uscire anche il famoso tabelt Ciaomi, i rumor lo danno in uscita a breve ogni volta.

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei