Samsung, nel brevetto il tablet ha una cerniera e un grande stand

24 Aprile 2020 3

Il mercato dei tablet Android negli ultimi anni è stato interessato da una forte contrazione, ma tra i pochi produttori ancora impegnati sul fronte c'è Samsung, che continua a presidiarlo non solo con i modelli della serie S (da poco abbiamo recensito il Tab S6), tra cui il recente Tab S6 Lite, ma anche con prodotti ancora più economici come il Tab A 8,4" presentato a fine marzo.

E mentre cominciano ad emergere le prime indiscrezioni su Tab S7, che pare sarà affiancato da una versione Plus, spunta anche un brevetto dell'azienda coreana registrato presso il WIPO (World Intellectual Property Office), e che presenta un form-factor interessante.


Le immagini contenute nel documento, infatti, mostrano un tablet con una cerniera che permette al dispositivo di avere uno stand a sostenerlo di superficie pari al frontale. Rispetto a quanto abbiamo visto per anni sui dispositivi Surface di Microsoft, quindi, la differenza sta proprio nel fatto che non è una sola porzione del retro a fungere da appoggio. Una soluzione che intuitivamente però non permetterebbe la stessa flessibilità in termini di angoli di inclinazione possibile: potrebbe non essere un caso che il tablet sia descritto dai bozzetti sempre con la stessa inclinazione di circa 30 gradi. Non è chiaro, comunque, se si tratti di parte integrante del dispositivo, o di un accessorio.

Frontalmente invece troviamo un look familiare, con cornici non proprio sottilissime e fotocamera.


Un'altra particolarità riguarda sempre il retro del dispositivo, che è ritratto con una grande cavità circolare al centro, di cui non conosciamo le ragioni funzionali o le possibili applicazioni. La possibilità che il kick-stand piegandosi sull'altro lato possa fungere anche da cover del dispositivo sembra essere smentita dalla presenza di due tasti sulla cerniera (probabilmente il bilanciere del volume e il pulsante di accensione): tuttavia va anche considerato che non sarebbe indispensabile avere accesso a questi comandi a dispositivo chiuso. Anche se questo comporterebbe la necessità di doverlo aprire quasi integralmente per poterlo accendere. Insomma, gli interrogativi sono tanti: il brevetto esiste, ma non è detto che vedremo mai un tablet Samsung così.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
IUGY

ok..ma io dico. Samsung (e huawei anche)che continuano a produrre tablet; perche non svilupparli su ChromeOS che è li bello che pronto e decisamente meglio ?? non puoi andare molto a competere con i tablet di casa apple continuando a basarli su android

Artorias

È praticamente brevetto di un possibile galaxy view 3 https://uploads.disquscdn.c...

Vive

Praticamente un'altra interpretazione di quanto visto con LG/ZTE e i due schermi, Switch con la kickstand e Surface Duo anche.

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità