Instagram, il CEO spiega perché ancora non c'è un'app specifica per iPad

17 Febbraio 2020 89

Instagram è sicuramente uno dei social network più utilizzati al mondo con oltre un miliardo di utenti ed un 2019 che si è chiuso con circa 20 miliardi di dollari in entrate pubblicitarie, cifra che batte anche YouTube. Eppure, siamo nel 2020, ed Instagram ancora non ha un'app specifica per iPad, nonostante le tante nuove funzionalità che la stanno progressivamente arricchendo. Nel corso di una sessione di Q&A fatta dal CEO della società, Adam Mosseri, tramite Stories, è arrivata una risposta a questa curiosità.

Il motivo principale è che mancano le risorse per sviluppare l'app sia per iPhone sia per iPad. Risorse non economiche ma "umane". Una risposta, onestamente, poco credibile considerando le risorse della società acquisita da Mark Zuckerberg otto anni fa per circa un miliardo di dollari che oggi ne vale oltre 100. Mosseri ha detto che Instagram ha "molto da fare" e tutto ciò, a quanto parte, è più redditizio di un'app per iPad.

Vorremmo realizzare un'app per iPad ma abbiamo tante persone e tante cose da fare e questa non è ancora la prossima cosa migliore da fare

Instagram non ha mai dato una risposta esaustiva a questa domanda, eppure in molti apprezzerebbero la possibilità di fruire al meglio dell'app anche su un iPad dove attualmente è solo possibile utilizzare l'app per iPhone "ingrandita" oppure accedere tramite pagina web, decisamente meno completa.

Lo scorso mese, tuttavia, Instagram ha implementato la possibilità di utilizzate i messaggi diretti tramite Web, una funzione che, secondo Instagram, è importante perché aiuta gli utenti a "rimanere in contatto con le persone a cui tieni".

Qualche anno fa, ricordiamo, c'erano app di terze parti che rendevano possibile l'uso di Instagram su iPad ma furono cambiate le API impedendone il funzionamento.


89

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
OnlyKekko

Non ha detto così, proprio per niente.
Ha detto che non hanno abbastanza sviluppatori.
E se conosci swift sai che è un lavoro di un giorno o due per uno sviluppatore.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

forse bisognerebbe cercare la risposta nelle dichiarazioni dei dirigenti apple quando uscì l'app instagram per android..

Marco

Una app ufficiale di Instagram per iPad è inutile. La gente per comodità fa le foto con lo smartphone non con i tablet. Solo i figli di satana fanno foto e video con i tablet. Se proprio si vuole fruire dei contenuti di Instagram basta aprire il sito di Instagram nell’app Safari e salvare il collegamento sulla home dell’iPad.

Roberto

Troppo complicato per te.... mi dispiace

Roberto

Pensa che tu fai parte di quei milioni di persone... e stai giudicando qualcosa che non hai provato...

Pensa tu.......

Lucia
boosook

Io invece dico che è una risposta sensatissima... Lui ha detto sostanzialmente che non gli interessa farla. Evidentemente la reputano poco utile. Perché dovrebbero spendere un paio di milioni di dollari all'anno per fare una cosa che non reputano importante?

saccovr

Ma sono scemi?

TheChild

..........

Vabbè

Gente non hai idea di come gestisce una compagnia e parla anche

TheChild

"Ma se io la uso "

E CHI TI CREDI DI ESSERE?

scusa, ma mi fido di più dell'opinioni di milioni persone che della tua

Davide

Oggettivamente mi sembra una buona motivazione

Like a virgin

https://uploads.disquscdn.c... Per facilitare la comprensione ellego diagramma di human centipede, ci si sforzi di immaginarlo chiuso ad anello.

x s.

Seguo anche io Andrea ma certe volte da informazioni poco precise. Se dice che le API di Android per la fotocamera sono più “complesse” da implementare in un’app e mancano alcune funzioni base come l’HDR sono d’accordo. Però per quanto riguarda la risoluzione bassissima, è un problema di Instagram, infatti molte altre app possono scattare a risoluzione piena (addirittura whatsapp ci riesce). Ci sta criticare Google, perché pensa di risolvere le lacune (HDR e altre funzioni come la modalità ritratto di sistema nelle app di terze parti) con le librerie CameraX, ma per ora la documentazione è scarsa e i pochi produttori che hanno aderito al test hanno coinvolto solo gli ultimi top di gamma, nonostante le suddette librerie si basino sulle API Camera2 di Android 5.

OnlyKekko

Difatti la risposta è davvero terribile, una vera e propria presa in giro.

Like a virgin

Immagina uno human centipede chiuso ad annello. Da una parte produciamo dati (permanenze gps, tag dei luoghi, di oggetti, cerchia di persone) e dall'altra veniamo nutriti con la pubblicità fortemente mirata che ci appare tra un contenuto che fruiamo. L'ipad quindi è propedeutico solo ad una parte dell'anello mentre l'iphone lo percorre completamente. Considera poi che la profilazione è più importante, perché può essere spesa più volte. Non solo per publicità diretta quindi, ma venduta per altri scopi "più alti" come analisi e previsione del mercato .

PassPar2_

Si, ci lavorano solo i parenti stretti di Jobs.

Karellen

Si staranno preparando a chiudere bottega!

MatitaNera

"la prossima cosa migliore da fare"...

Karellen

Sempre quella è la casa madre... Non ricordi quando su android l'app di facebook girava in html? Era pesante ed aveva lag incredibili, serviva un top di gamma per farla girare quasi decentemente, e per di più consumava un casino di batteria... È rimasta così per almeno un paio d'anni...

Karellen

Magari ha detto la verità, i programmatori di cui si fidano sono relativamente pochi per tutti i progetti che hanno, e non vogliono che ci lavorino persone che non siano di fiducia perché hanno paura che vedano i sorgenti dell'app e dicano in giro cosa c'è veramente dentro.

Giacomo Osso

la base si tutto il resto ci metteresti un tempo da definire. Conta anche la parte di fotocamera, messaggistica, persistenza ecc

Luca

risposta che non ha nessun senso

TheRealTommy

Sono sviluppatore iOS (swift).
Rendere l’app disponibile per iPad si può fare in due modi.
O mantenendo la stessa interfaccia, ma rendendo tutto più grande, riempiendo lo schermo ad una risoluzione nativa per l’iPad, ed è un lavoro che impiega tra i 2 e i 10 minuti a seconda della complessità dell’interfaccia, e al numero di pagine da controllare.
Oppure riposizionando gli elementi per adattarla seriamente ad iPad, e ciò impiegherebbe 2 o 3 ore di lavoro.

In entrambi i casi il risultato sarebbe migliore di quello attuale.

GCassa

Penso che guadagnino più con chi fruisce che con chi produce contenuti eh...

IRNBNN

Giusto

Francesco Zerbini

è colpa di google in questo caso, blackgeek ci ha fatto anche un video a riguardo

Pinzatrice

Eh sì, hanno pochi dipendenti e pochi soldi, devono concentrarsi su una riga di codice per volta. Ma chi pensano di prendere in giro? L'app, poi, è solo un client, una specie di webapp, la fa qualunque sviluppatore in un paio di settimane, volendo esagerare.

specialdo

non è più il porting della relativa app di iOS col framework OSMETA... quel porting è stato eliminato.. e successivamente è stata rilasciata questa versione, riscritta e convertita in pwa. cerca su google!

Luca Lucani

che scusa ridicola

equalizer

magari fosse così, hanno fatto un porting di una versione vecchia e basta

Roberto

Ma se io la uso e funziona esattamente come nella versione smartphone...come fai tu a dire che è come non averla?? E come fai dire che funziona male?..mah

Mi sa che fate come i bambini....

Edwin Spectra

App iPad zoomata va bene così il problema è che sia su iPhone che su iPad dovrebbe essere obbligatorio avere 1 interfaccia apposita per sfruttare la larghezza degli schermi quando giriamo I device in orizzontale tutto lì ma per pigrizia molte app di iPhone e iPad sono solo per L uso in verticale assurdo

Moveon0783 (rhak)
Antonio Schettini
PassPar2_

Ok ero rimasto indietro

Desmond Hume

ma quelli sarebbero da internarse specialmente quelli che registrano i video nei concerti col megatablet che ti copre la visuale

Desmond Hume

I programmatori di Facebook whatsapp e instagram sono delle capre, la verità è una sola.

qaandrav

"Una risposta, onestamente, poco credibile"

grazie hdblog finalmente dite le cose come stanno

"Il motivo principale è che mancano le risorse per sviluppare l'app sia per iPhone sia per iPad. Risorse non economiche ma "umane"
ma quando rilasciano queste dichiarazioni non c'è mai nessuno che scoppia a ridere in faccia a sti fanfaroni?

Emanuele

ma fanno sul serio?

Azienda di mentecatti.

Giulk since 71'

Questi se la giocano con quelli di Whatsapp in termini di capacità di sviluppo SW

specialdo

è quella ufficiale. da un mese circa hanno rilasciato sia instagram che facebook messenger per windows 10. sono delle uwp/pwa mi sembra.

specialdo

ma no, è una pwa.. hanno già la web app quindi l'hanno semplicemente confezionata in una pwa da buttare sullo store microsoft.

Sandro

Ma quate stupidate che ti inventi inizio a capire chi sei veramente e sei il solito che parla a vanvera di prodotti che non ha mai nemmeo visto da lontano

Alessio

:)

TheChild

Funziona male lo stesso.
È come non averla in ogni caso.

Poveracci

Beh su android alcune storie hanno i testi tagliati perché chi ha un telefono con aspect ratio diverso scrivendo ai margini sugli altri telefoni vanno fuori schermo.

fabrynet

Ma chi se la beve, ma per favore.

Ma non so, c'è ne di gente che fa video coi tablet

iPad Pro 2020 ufficiale: trackpad, tastiera retroilluminata e sensore LiDAR | Video

WhatsApp, il tema nero è ufficiale: disponibile su iOS, Android e Business

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video