Squid Game o Un Due Tre Stella? La serie Netflix ora è doppiata in italiano

30 Novembre 2021 255

Per i pochi che non hanno imparato il coreano alle elementari e quelli che, più comprensibilmente, hanno difficoltà con una lingua di nicchia come l'inglese, Netflix ha annunciato che Squid Game è disponibile da oggi, 30 novembre, con il doppiaggio in italiano. Niente corso accelerato con Jin-Woo Hae, direttore della Royal Korean Academy. E dal "calamaro" si passa al ben più popolare, almeno dalle nostre parti, Un Due Tre Stella.

In genere Netflix, così come tutte le altre grandi piattaforme di distribuzione video, offre il doppiaggio per tutti i contenuti locali più importanti; ma "importanti" è il concetto chiave - nessuno si aspettava un successo così travolgente della serie, nemmeno Netflix. E invece a qualche mese di distanza dal rilascio siamo qui a parlare di seconda stagione e addirittura di una versione "live" del gioco, magari senza i suoi risvolti più macabri e violenti ma comunque con un bel gruzzoletto in palio.

La questione del doppiaggio è sempre spinosa; il famoso regista/attore/sceneggiatore neozelandese Taika Waititi (Jojo Rabbit, Thor Ragnarok e Love and Thunder) si era espresso contro appena qualche settimana fa, dicendo che è meglio godersi Squid Game in lingua originale per meglio apprezzare il sound e la recitazione. Da osservare, comunque, che Netflix ha fornito già al lancio un doppiaggio in inglese.

Il doppiaggio è stato eseguito da Iyuno-SDI Group di Roma. La direzione del doppiaggio è stata affidata a Lucio Saccone, mentre l'adattamento dei dialoghi è di Marco Liguori.


255

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massi

Io non ho detto che è uguale eh. Ho solo detto che dipende dalla padronanza della lingua originale. sapessi l'inglese al livello tale da non aver bisogno quasi del tutto dei sub, non guarderei mezza cosa doppiata. ci mancherebbe, non avrebbe molto senso.

Ma dire che puoi leggere i sottotitoli e vedere la recitazione contemporaneamente, senza perdere nulla è una sciocchezza. perchè in ogni caso per vedere la recitazione devi leggere velocemente e quindi, sai già cosa dirà l'attore. o se vuoi seguire l'attore, in ogni caso ti perderai qualcosa mentre leggi o viceversa. quindi non è vero che non ti perdi nulla. Sono fatti questi non opinioni.

Se poi c'è chi riesce con un occhio a leggere il sub e con l'altro guardare il film, contemporaneamente, vuol dire che fa parte degli x-man XD

Roundup

Finito di guardarla. Bella, voto diesci, no scherzo, otto si però!

Raiden

E' il suo modus operandi ahha

Peppe

Preferisco guadare la serie di Malena.

gianni polini

Credimi..dopo due tre film riesci a leggere e guardare contemporaneamente, e' solo questione di abitudine, non perdi nulla.

Hai mai guardato "The Big Band Theory" in inglese? Ecco..io ho provato in italiano per curiosita e....dio mio..ridicolo, tutto piatto.
Penny recita con un accento ed una voce particolare (kaley cuoco), che in italiano si perde completamente e quindi Penny diventa Candy Candy (la voce dele protagoniste e dei protagonisti e' quasi sempre la stessa.

Hai mai guardato Il signore degli anelli in inglese? Ecco...chi lo ha visto in italiano ha visto un altro film.

Hai mai guardato "La caduta"? Ecco...in italiano Hitler e' una macchietta senza senso e gli altri attori sono piatti e scialbi, mentre in tedesco tutto scorre come dovrebbe.

Dopo le impronte digitali, la nostra voce e' quello che ci rende diversi dagli altri, il carattere distintivo.

Silvester Stallone....o Swarzy....se non li si e' ascoltati "REALI" non li si conosce.
Il problema e' questo, il dopiaggio e' piatto, finto e non reale.

Puoi metter il piu bravo attore teatrale al mondo a doppiare qualcuno, sara' sempre una scimmietta che parla dietro ad uno che apre e chiude la bocca.

Ripeto, e' solo questione di abitudine.

Tutte le persone che conosco, tutte, dopo che hanno visto film in lingua originale per qualche mese non sono piu riusciti a guardarli in Italiano, o cmq doppiati.

Massi

Per me non dipende dalla qualità del contenuto (più dalla qualità del doppiaggio magari) ma solo dalla padronanza della lingua di chi guarda. Hai fatto tutto un discorso sulla qualità, opera creativa, attori che si esprimono, gestualità, tutta roba che se hai bisogno dei sub non vedi. C'è poco da fare. Poi non diciamo inesattezze. Sono davvero pochi i casi di doppiaggio, nel quale viene stravolto il contenuto. Anzi ne conosco solo uno. La sitcom "La tata". Il resto può cambiare qualche parola, magari ci può essere un adattamento di un'espressione in italiano. Ma presentare una cosa diversissima da come concepita, siamo ad una percentuale bassissima.
Ma resta il punto che per me è importante. Se non conosco bene l'inglese, il film non lo vedo. Lo leggo. Non vedo come si possa apprezzare tutto il lavoro dietro di cui parli così. Ma come detto, fortunatamente ormai ci sono le versioni originali. Sia per chi conosce la lingua originale, sia per chi vuole una versione fedele e piuttosto, preferisce leggere che vedere.

Zeronegativo

va bene va bene, allora è stella.

Copyr

inglese e francese si

cuccuruccu

Di base hai ragione, ci credo. Ma resta il problema che di tedesco conosco solo si, no, uno, due e tre.
Per me guardare quel film in tedesco vuol dire vedere persone che parlano e dicono cose che non capisco, ed affidarmi solo a quando riassunto nei sottotitoli, la cui lettura mi distoglie dal guardare gli attori o la scena.
È poi ci sono casi di doppiaggi che sono meglio dell'originale. Il sig. Burns (I Simpson) e molto meglio nel doppiaggio italiano, ma di gran lunga. Homer stesso, quello di Accolla, non ha davvero nulla da invidiare all'originale.
Altro esempio è Bender (Futurama) molto più bello nel doppiaggio italiano che nell'originale.

gianni polini

Mah.
Prendiamo lo splendido “downfall” o “la caduta” in italiano.

Ho provato per curiosità a vederne un pezzo in italiano…semplicemente ridicolo. Perde tutto, le voci non si adattano all’attore (ovvio..è un mimo che gli parla dietro)…

Guardare Downfall non in tedesco è come non guardarlo affatto.

Ma gli esempi sono tantissimi.

Se inizi a guardare sempre i film in lingua originale poi nom riesci più a guardare i doppiati, perché li vedi per quello che sono…

gianni polini

Che dire.
Resta che l’Italia è al primo posto come analfabetismo funzionale, agli ultimi posti come conoscenza delle lingue…penso che una connessione ci sia, ma ognuno è libero di scegliersi la propria prigione.

Io i film doppiati in italiano, tutti con lo stesso tono…gli stessi doppiatori..bha..ho provato, ma li trovo ridicoli

gianni polini

Non sempre, anzi, quasi mai.

Poi ragazzi che dire, ognuno ha le sue idee, a voi evidentemente piace Francesco Bacone o Cartesio..

cuccuruccu

Opinione che non condivido. Quando guardo un film devo capire cosa dicono, e capirlo bene, in modo fluente, capire gli slang, le frasi lunghe... i sottotitoli non dicono tutto e sono solo un riassunto approssimaivo di quello che viene detto. E poi distraggono lo sguardo. Per quanto mi riguarda guardo in inglese i film nativi in linqua inglese, ed italiano i film nativi in italiano. Tutto quello che non è nativo inglese, lo guardo doppiato in italiano se c'è, altrimenti ripiego sul doppiaggio inglese. Fortunatamente lo capisco bene, sono a l livello C2.
Se un film non è doppiano in italiano o in inglese, semplicemente non lo guardo.
Nella fatispece, squid game l'ho visto in inglese, senza la rottura dei sottotitoli.

boosook

Questa è la tua opinione, ma altri possono averne una differente. Personalmente a meno che non sia in inglese, dove posso decidere di fare il sacrificio di leggere i sottotitoli e ascoltarmi l'attore originale, non mi interessa vederlo in una lingua che non conosco, non sono neanche in grado di apprezzare se la recitazione sia buona o meno.
Siccome leggere i sottotitoli ti fa distogliere lo sguardo e non ti godi pienamente immagini e regia, a quel punto meglio il doppiaggio in italiano.

boosook

Sì infatti tecnicamente 1,2,3 stella è il primo gioco che fanno con la bambola. Squid game è più simile a Campana (https://it.wikipedia.org/wiki/Campana_(gioco)). Però 1,2,3 stella lo conoscono tutti e se chiamavi la serie "Campana" non la gente pensava a una roba di chiesa. :)

Roundup

Perchè il gioco live senza i risvolti macrabi e violenti?

xpy

Si, è quella che viene definita un opera autoriale

Giardiniere Willy

Ti invito a rileggerlo meglio.
Butac dice che non ci sono testimonianze della tua versione, se non super recenti e in Francia c'è una traduzione molto simile "soleil" invece di stella.

Quindi ripeto, leggi meglio e non pensare solo a quale possa avere più senso, perché applichi il tuo giudizio soggettivo e relativo a una tradizione tramandata da prima ancora che nascessi, nata in epoche in cui magari aveva un significato che ora non conosci. Se poi vuoi magari diventi un linguista e ti vai a ricercare la derivazione, ma non basta l'intuito del novellino

Ciroterrone

Mi associo. Sta gente non ha altro a cui pensare

Ciroterrone

Ah si e perché? Un film prodotto in America non vuole dire che non possa essere sentito in italiano. Lo sai vero che nei film in lingua originale la voce registrata non è quella recitata ma viene poi doppiata dagli stessi attori in post produzione? A questo punto o conosci tutte le lingue del mondo te o guardi solo film della lingua cui conosci

Alexander

Ma è sempre stato così in italia

gianni polini

Dipende ovviamente dalla qualita' dell'opera.

Un cinepanettone lo puoi doppiare in tutte le lingue, c@g@t@ e' e c@g@t@ resta.

Un film e' un'opera creativa con un concept dietro, una storia, e'arte e come tale andrebbe letta (perche' poi ognuno e' libero di fare come vuole ovviemente).

Un film e' cultura del paese dove e' stato realizzato, e gli attori sono figli di questa cultura e come tali la esprimono, con la gestualita', e soprattutto con la parola.

Quando "doppi" adatti, e quando "adatti" hai una cosa che e' diversissima da come e' stata concepita.

L'Italia, uno dei paesi piu ignoranti al mondo, con il numero piu alto in europa di analfabeti funzionali, e' anche il paese col maggior numero di film doppiati...e ne fa addirittura vanto.

Il doppiaggio ha senso solo nei cartoni animati per bambini, che hanno un altro scopo.

gianni polini

c'e' un mondo intero la fuori da scoprire

Nicola Castellani Kosanovic

ma lo "squid game" è un gioco diverso da 1,2,3 stella

Ciroterrone

Guarda allora facciamo un esperimento sociale. Entra al mc donald ed esclama "chi mangia questa carne è vomit3vole" e vedi come un bel paparino non ti sgancia una sberla.

Io l'ho offeso e lo riconosco e anzi, non me ne pento, ma ho difeso non tanto chi guarda squid game ma chi vive e fa le proprie scelte ed azioni ed ogni giorno deve sentirsi giudicato. Punto.

Ciroterrone

L'ha fatto!! Ahahah aiuto.

AC MILAN

Eh ma finiamola con sti discorsi, ma che p a l l e….!!!

Ciroterrone

Azz aveva ragione un utente poco sotto che cancelli i commenti e li riposti in alto. Devi essere di una tristezza infinita la tua vita per appigliarti ad una serie. Rendila più interessante, ad esempio trovati un lavoro, un partner e degli amici e vedrai che ti può fregar di meno cosa guarda la gente in tv :)

Ciroterrone

Io piangere? Non sono un fru5strat0 come te, trovati un lavoro e non rompere le scatole a chi guarda ciò che a te non piace. E per la cronaca il loser sei te che ti hanno anche eliminato il commento. Pensa che vita triste conduci

NEXUS

che serie per disagiati senza speranza da Tik TIk e rislvoltini

NEXUS

povero lurido loser, non piangere

Zeronegativo

ma butac stesso non ha la certezza che sia 1 2 3 stella la versione originale, o sono io che non ho trovato copia delle tavole della legge nell'articolo linkato?
dai quale delle due ha più senso? quella in cui si parla di astri o quella in cui ti dicono stai là nel momento in cui devi star fermo?

gaelom

Già vista in koreano e sono contento. In italiano perde parecchio

Antonio63333

La posso pure ascoltare ma non capisco nulla comunque!

boosook

Capisco, ma se è così è assurdo... prima fai il doppiaggio e poi fai i sottotitoli uguali al doppiaggio... se inizialmente non pensavi di fare il doppiaggio, e quindi hai fatto prima i sottotitoli, dopo il doppiaggio li aggiorni... insomma, è Netflix, non PippoStream, e la serie ha avuto un successo planetario. I soldi li hanno...

Nuanda

Beh visto dal tuo punto di vista ha senso per carità, io lo considero un pregio ma capisco che la fruibilità effettivamente ne risente.

xpy

Non sto dicendo affatto che sia sbagliato o un problema, però se un opera devi rivederla 2 volte allora è poco fruibile, questo non la rende un opera meno valida è semplicemente una sua caratteristica che però ha delle conseguenze

Ciroterrone

Ben detto!

Ciroterrone

Guarda che io non ci sono cascato ne tantomento mi sono fatto le scarpe o brutta figura. Semplicemente dalle mie parti si dice "o stev pariann nguoll" in altre parole mi sono un attimo abbassato ai suoi livelli per risponderlo, che poi tu voglia fare il perfettino buon per te, ma sinceramente io l'ho vista la serie, è stata carina ed è un buon passatempo ma 0dio questi elementi che o perché non piace a loro una cosa o perché credono di andare contro la massa debbano classificare disagiato chi non la guarda.
Ormai oggi giorno ci sono due estremi di persone, quelli che vivono e lasciamo vivere e quelli che criticano e giudicano qualsiasi scelta che non sia la propria

Massi

Per quanto mi riguarda i sub hanno senso solo se diventano supporto in piccole parti. Ma se uno non sa l'inglese, coreano, francese, ecc.. in maniera fluida o quasi fluida, invece di guardare il film, legge i sottotitoli. Non c'è un'altra ipotesi. Perché o capisci cosa dicono, o guardi la loro recitazione. Ormai sono davvero pochi i contenuti dove non c'è anche la versione originale con sottotitoli. Quindi non vedo il problema. Concordo però che alcune volte l'adattamento alla lingua è troppo presente. Preferibile una traduzione 1:1 sempre

Giardiniere Willy

Sbagli, a volte è anche giusto e bello insultare sti personaggi

Giardiniere Willy

Ancora?
https://www. butac. it/uno-due-tre-stella/

gianni polini

Mah...trovo assurdo doppiare un film, qualunque sia la lingua...

Koreano con sottotitoli in Italiano va benissimo.

Non e' "peppa pig", ma una serie che in teoria dovrebbe essere vista da chi sa leggere e scrivere.

Purtroppo nel paese di "Se scappi ti cancello" la maggiorparte delle persone si ferma li..e neanche bene.

Un film doppiato e' come John Wayne truccato da indiano, o la bianchissima Elizabeth Taylor che interpreta Cleopatra...

Zeronegativo

Il nostro. Ha anche più senso, 1 2 3 e stai fermo che se ti muovi ricominci da capo.
Stella è una storpiatura di stai lì

STAFF

Mah, penso sia un discorso universale, applicabile a tutto. Uno può sentirsi preso in causa da qualsiasi cosa, anche da una banale serie televisiva.

STAFF

Ci è cascato come un salame con tutte le scarpe. Facendo lui stesso poi, brutta figura. O sbaglio?

Alexander

In quale universo?

Giardiniere Willy

Vi prego basta con sta bufala. Come quell'altro dell'in bocca al lupo

Giardiniere Willy

"Che poi tu abbia la coda di paglia e ti senta chiamato in causa è diverso"

Ma sei serio? Sto discorso lo puoi fare se parlassi di evasori fiscali, ma qui parliamo di una serie TV.
Di che coda di paglia parliamo!?

Giardiniere Willy

Sì, ma il commento di ciroterrone è una conseguenza di una provocazione stupida e patetica.

Poi tranquillo che non starà a piangere nell'angolo con le mani tra i capelli

Android

Ho installato la ColorOS 12 su Find X3 Pro, ecco le principali novità | Video

Amd

CPU: ecco cosa ci riserva il 2022 di AMD e Intel. Meglio comprare o aspettare?

Articolo

Netflix, la novità in arrivo a febbraio 2022

HDMotori.it

Recensione Jeep Compass 4xe PHEV: SUV ibrido plug-in a trazione integrale | Video