PS5, un sito aiuta i bagarini. Il fondatore dice di "creare giovani imprenditori"

18 Gennaio 2022 174

Bagarini? No: Jack Bayliss, il 24enne proprietario di Aftermarket Arbitrage, preferisce chiamarli "giovani imprenditori". D'altra parte, il business del suo sito si basa proprio su coloro che sono intenzionati a comprare PS5, ma anche Xbox Series X e S (che sono meno ricercate della console Sony, ma stanno andando comunque bene) e altri prodotti come scarpe da ginnastica, per poi rivenderle ad un prezzo maggiorato. Agli aspiranti bagarini - o imprenditori, come li definisce Bayliss - è infatti richiesto il pagamento di una sottoscrizione mensile di circa 36 dollari per ottenere in cambio informazioni tempestive sul restock dei prodotti più ricercati in quel momento sul mercato.

Una pratica dura a morire, e che sul mercato di console è stata favorita dall'incrocio di emergenza pandemica, crisi dei chip e inizio di una nuova generazione: un mix di circostanze che a più un anno di distanza dal lancio rendono le console next-gen difficili da trovare, con particolare riferimento a PlayStation 5.

Intervistato da Sky UK che gli chiedeva conto della sua attività, Bayliss ha espresso una posizione un po' da Robin Hood a difesa del suo giro di affari:

Io vedo l'altro lato della medaglia, e cioè quello che i media e la massa - che ci odiano e ci chiamano bagarini - ignorano. Dal mio punto di vista possedere una PS5 o una Xbox non è una necessità, ma un lusso. D'accordo? E allora se puoi spendere 450 sterline, tirarne fuori 100 in più per una spesa di questo genere non è un problema.

È vero, alcune famiglie dovranno pagare 100 sterline in più per avere la loro console. Ma pensate ai nostri membri, che ne hanno 30 e che guadagnano 100 sterline per ciascuna, e così riescono a mettere insieme un buon salario mensile in un paio di giorni.

È IL CAPITALISMO, BABY

Secondo Bayliss, il comportamento dei bagarini è comparabile a quello dei trader in rapporto agli asset che ritengono sottovalutati, e può benissimo essere considerato con la lente opaca dell'etica dell'alta finanza.

I cosiddetti bagarini, all'interno della sua ricostruzione, sono solo l'ultimo ingranaggio di un meccanismo che ad ogni passaggio aggiunge valore: partecipano quindi ad una dialettica che li precede senza costituire una deviazione, un'anomalia nel tragitto delle merci. Ma solo un passaggio aggiuntivo, un prolungamento. Bayliss sottolinea infatti come nessun prodotto venga venduto a prezzo di costo, ma ciascun soggetto che a diverse altezze partecipa alla sua creazione e distribuzione ottiene un ricavo: "è il capitalismo".

La maggior parte degli iscritti ad Aftermarket Arbitrage, fa sapere Bayliss, sono molto giovani: e per lui vanno considerati come giovani imprenditori che giocano al gioco del capitale (che prevede certo anche risvolti più sporchi, scendendo in profondità). Da un punto di vista etico Bayliss non si sente minimamente turbato, e anzi invita a riflettere sui riflessi positivi che la sua attività ha sulla vita di chi ne trae profitto e riesce così a passare più tempo con la famiglia, finanziare i propri progetti o saldare debiti pregressi.


174

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco Venturini

ciacco85

number1

Se non usi Line scaricalo e dammi l'ID

Francesco Venturini

ti confermo si! ma c'è un modo per mandare PM con disqus? non mi sermbra di averlo visto

number1

Non saprei, Devo andare a vedre nei negozi dove mi trovo in asia

number1

Dammi conferma

number1

Se sei interessato dammi conferma

ferrari1990

che gente schifosa.... veramente da sputargli in un occhio...
non vedo l'ora che si troveranno le PS5 come dovrebbe essere e questi qua la finiranno di vendere console a prezzi assurdi....

Lorenz8

Vi sfugge che chi fa attività simili in maniera costante (la console è uscita da più di un anno) è obbligato ad aprire una partita iva, battere lui lo scontrino e fornire tutti i servizi e rispettare tutti gli obblighi che si riservano si venditori. Non mi sembra che questo accada, cui mi fornisce il solo scontrino del negozio da cui l'ha preso sta intascando soldi in nero, un controllo sui siti sarebbe utile.

MrGrapp91
Felk

Io son d'accordo. In guerra c'è chi piange e chi vende fazzoletti, e questa qui, dal punto di vista economico, è una guerra.
Ho rivenduto anche io una PS5 e sono stati i soldi più facili della mia vita.

Se la gente non si facesse prendere dalla scimmia, le console calerebbero in un attimo, anche con la crisi del silicio.

Steve

ha ragione chi li chiama speculatori, ha ragione chi si approfitta di chi comunque è disposto a mettersi nelle mani di uno speculatore. se il secondo non abboccasse, il primo non esisterebbe. se il primo si rifiutasse, il secondo non esisterebbe

Basterebbe non comprarvele... I bagarini esistono perché trovano la gente ben disposta a pagarle.

Valoroso Guerriero

Praticamente sarebbe vietare il 99% delle attività commerciali

non avrebbe alcun senso. se vi stanno antipatici i bagarini non comprate una ps5 che non costi più di 499, fine.

delpinsky

Se io e altri compriamo tutti gli stock disponibili, con il fine ultimo di razziare il mercato per poi trarne profitto rivendendo la merce a cifre spropositate, è un problema serio, questo! Un conto è vendere iPhone a cifre assurde, ma del resto Apple li produce e può venderli al prezzo che vuole, un altro, è la speculazione fatta da terzi.

il Gorilla con gli Occhiali

... e ho detto tutto.

Yanav Jiqoike

Si specula da altre parti

Anty

Ma fateci il piacere ma quali imprenditori,siete solo volgari speculatori che hanno gioco facile perchè esistono orde di fissati (per non dire altro) disposti a spendere cifre assurde oltre il prezzo ufficiale per avere il giocattolo nuovo.Con la responsabilità di sony e di chi non prende misure adeguate per fermare il sistemino.Siamo passati dalla pirateria ai sovrapprezzi per una console,bella roba.

Qui non è il fatto che è un bene è limitato e che si contribuisce fortemente a renderlo limitato per poi rivenderlo sul territorio senza dichiarare il guadagno.
Se poi vogliamo ragionare in questi termini lo strozzinaggio dovrebbe essere legale, e chi non paga perseguito legalmente.
Certo quando leggo sti commenti penso che ci meritiamo in questo mondo.

comatrix

Purtroppo sono la maggior parte...

comatrix

https://uploads.disquscdn.c...

Confondono imprenditore con speculatore.
Creano i presupposti per obbligarti a comprare un bene ad un prezzo esageratamente maggiore è da questo guadagnarci.
Se pensano di essere imprenditori.. beh complimenti molto bravi, hanno un sacco di clienti soddisfatti.

Marco

Più che altro sono i tonti che pur di averla oggi, pagano una ps5 100€ in più

Massimo

Guarda che non è che vai su Amazon e ne metti a carrello 50 pezzi e te le porti via tutte...

NaXter24R

Hai ragione, ma quello che ho detto io è altrettanto plausibile. Se in tribunale reggono i "non ricordo" o "può essere" regge pure questo stai tranquillo.
E di nuovo, regge perchè la norma è interpretabile e non c'è controllo.

MrGrapp91

É comunque non occasionale, c'é poco da discuterne, occasionale si intende per caso(un esempio che mi fecero ad un corso di economia che seguii all'universitá era: un privato che vende gli avanzi del raccolto una tantum), se tu ACQUISTI le 5 console per rivenderle, giá sei nell'intenzionale e di brutto, occasionale implica che hai venduto il bene per caso, per una motivazione temporanea e non reiterata, un esempio potrebbe essere il tipo che gli regalano la console , non la vuole e la rivende, non uno che ne acquista 5 e le rivende immediatamente(quantomeno deve motivare in maniera credibile perché ne aveva acquistate 5 e improvvisamente le vende tutte e 5)

NULL

Trovi anche le Digital Edition di PS5? Sembra impossibile ultimamente.

GeneralZod

Quelle 100 sterline sono un pizzo bello e buono.

MrGrapp91

Non fosse che la quantitá limitata viene creata artificialmente acquistando tutti gli stock....

GeneralZod

Il fatto però è che la Escort ti presta un servizio, comunque tu voglia chiamarla. Questi si interpongono tra te e il negozio. Potenzialmente tu non la trovi perchè loro le comprano. E ti chiedono una maggiorazione per acquistarla, usata.
Io li chiamerei mafiosi, altro che bagarini.

Darkat

la maggior parte hanno scontrino, anche perchè non è che hanno un valore per qualcun'altro

niccolò

ahahahahahahaha adesso per essere definiti imprenditori basta fare compravendita di console??? e quando il mercato torna normale cosa fate? andate sotto i ponti ahahahah

Antonio63333

Basterebbe non venderle su prenotazione, si fa una lista e quando arriva il tuo turno ti arriva.

Massimo Potere

considero morto di fame uno che riesce a prendere un rolex a 10k e lo rivende a 11k lo stesso giorno dopo un anno di attesa. Figurati cosa penso di un "giovane imprenditore" che fa la cresta di 100 euro

bernardste

esatto

bernardste

beh è una piattaforma che vende per conto terzi facendo da intermediario.
Paghi a loro una commissione da venditore, e l'acquirente ne paga un'altra. Ci guadagnano 2 volte.
Il venditore non sa a chi vende realmente e viceversa.
Il prodotto essendo introvabile è a un prezzo maggiorato,deciso dal venditore,sulla logica della richiesta di mercato.
Ovvero prezzi maggiorati e altissimi.
E' bagarinaggio in pratica, ma fatta la legge trovato l'inganno.
Ed essendo una piattaforma estera con sedi sparse, auguri nel trovare come sanzionarla,e soprattutto in maniera adeguata.
E' una pratica nuova per i prodotti di elettronica,ma per altri beni di consumo funziona da anni.
Verrà metabolizzata anche qui,se la situazione non si sbloccherà,non trovo il tutto così eticamente vergognoso.
Se le compagnie produttrici (che sono abbastanza complici) regolamentassero la vendita o cercassero di aumentare la produzione anche a discapito dei guadagni,la situazione non esisterebbe.
Ma è qualcosa di voluto,o a cui non vogliono porre rimedio.
I bagarini sfruttano solo la situazione che il mercato gli propone.
Non si fa lo stesso in borsa?
Anche molti broker dovrebbero essere considerati truffatori se parliamo di etica allora...
Ripeto il mondo gira così, brutto o bello che sia.

Ergi Cela

Perché è meglio il pc anche se i prezzi delle gpu sono alle stelle

Non vedo il problema, non essendo un bene di prima necessità ed essendo disponibile in quantità limitate deve costare quando la gente è disposta a pagare

Nuanda

Ok, adesso vado a cercare, te mangia tranquillo però

BananaJoe

Come preferisci pensarla, intanto io che "millanto" ti suggerisco di cercare su twitter "saucemonitor" o "easycop" e vedere i numeri veri, così poi vediamo chi millanta

bernardste

Esatto.
Nike fa o stesso con le scarpe.
Creare questa condizione di esclusività ha un grosso ritorno mediatico, pubblicitario e soprattutto crea il concetto di esclusività.
A quel punto essendo qualcosa di esclusivo,quasi un'edizione limitata molte persone pensano che valga la pena spendere di più.
E scelgono quel prodotto appunto per questo.
Ne traggono beneficio tutti,tranne gli utenti consumatori normali,quelli che vorrebbero il prodotto ma non a prezzi folli.
Ma è il mercato,e Sony non si è inventata niente,anzi.

bernardste

Condivido,anche per me fanno benissimo,sono stati lungimiranti,perchè la situazione era ampiamente preventivabile.
Io che lo vedo quotidianamente da anni nel mondo delle sneakers,avrei dovuto essere un pelo più sveglio e pensare che sarebbe potuto capitare anche qua.
Pazienza

bernardste

giustissimo.
Sono d'accordo.
E chi si sdegna dovrebbe imparare un po' come gira il mondo,perchè non cambierà la rotazione solo perchè a lui "non sembra eticamente corretto"

Andrej Peribar

Se paghi le tasse e sei regolamentato automaticamente non fai bagarinaggio.

bernardste

ci sono piattaforme o siti,tipo Stockx,dove è già tutto regolamentato.
Puoi vendere la PS5 o un paio di scarpe anche a 1000€
Nuove,tutto regolarmente.
Se poi non vuoi pagare quel prezzo nessuno te lo impone.
Per esempio però ci sono sneakers comprate a prezzo retail e rivendute a cifre astronomiche...e ne vendono come il pane

Nuanda

Hai mai pensato to che so perfettamente se sia la stessa console o no? A me sembra che più di sapere millanti diciamo, ma contento te…

Francesco Venturini

sono tutto orecchi! Più di qualche utente mi ha dato suggerimenti, gruppi telegram ect, ma niente.
Ovviamente non ho fretta e finchè non l'avrò al prezzo ufficiale, per me sta bene là

number1

Volete una ps5 o Xbox? Contattatemi e senza costi aggiuntivi l'avrete in max 3gg

Stefano

Se il venditore è serio ti lascia tutto, esattamente come se la avessi comprata tu

Stefano

Perchè tu dici che nessuno vuole più le playstation sovraprezzata ma poi gli scalper ne comprano 500 in un solo drop di MediaWorld e sanno benissimo che non ci perderanno.

LEGO Star Wars: The Skywalker Saga provato: enorme e divertente

Recensione Horizon Forbidden West: un open world ricchissimo

GTA 6, ci siamo: Rockstar lo ha confermato ufficialmente!

Anteprima Ghostwire Tokyo: parola d'ordine originalità