Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

PlayStation PC è la nuova etichetta di Sony per i giochi su computer

29 Ottobre 2021 148

Che le principali esclusive PlayStation siano destinate ad arrivare anche su PC è ormai un fatto assodato, ma sembra che Sony voglia fare le cose in grande e abbia deciso di creare una nuova etichetta di pubblicazione che si occuperà esclusivamente di questo aspetto.

Se sino ad ora il tutto era gestito dalla divisione PlayStation Mobile, la casa giapponese ha optato per un cambio di passo e ha annunciato la nascita di PlayStation PC, il brand sotto il quale verranno pubblicati tutti i titoli Sony che verranno rilasciati su PC. Il passaggio di consegne ha avuto effetto immediato, al punto che diversi titoli PlayStation disponibili su Steam sono già attribuiti al nuovo publisher.


Tra questi rientrano Helldivers, Everybody's Gone to the Rapture e Days Gone, le cui pagine Steam sono state aggiornate con il nome del nuovo publisher, ovvero PlayStation PC LCC. Probabilmente anche tutti gli altri titoli effettueranno presto la transizione - come ad esempio Horizon Zero Dawn -, e ci aspettiamo che le prossime uscite - come God of War e Uncharted 4 - avverranno direttamente sotto la nuova etichetta.

Insomma, ormai non ci sono più dubbi riguardo l'impegno di Sony sotto questo frangente e possiamo aspettarci che nel corso del tempo gran parte del catalogo migrerà su PC. D'altronde la strategia sta pagando e ha dimostrato come i giocatori su PC siano molto interessati nei confronti delle ormai ex esclusive.

Per Sony si tratta di una mossa molto conveniente, in quanto permette di estendere in maniera efficace l'arco vitale di un determinato titolo già presente sul mercato da diversi anni, oltre a portare l'attenzione sui nuovi capitoli delle saghe in corso, come accadrà con God of War, il cui rilascio precederà di pochissimo quello del suo sequel su PS4 e PS5.


148

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
il Gorilla con gli Occhiali

È inutile continuare il dibattito perchè io resto della mia opinione e non concordo per niente con le cose che hai detto. PlayStation è da sempre for the players!

Ni88aWarrior

Infatti le console non sono la migliore piattaforma per giocare. Né per latenze, né per servizi, né per libertà né per performance. Tutto ciò è supportato da fatti oggettivi, se puoi tu vuoi continuare a vivere nel paese dei balocchi devi almeno ammettere che è la tua opinione e che non è la realtà dei fatti.

Ni88aWarrior

Ah quindi io che gioco su un ultrawide che è 3 volte più immersivo del 16:9 con un bel impianto audio è spento e poco coinvolgente? Io che se voglio streammo il pc sulla tv del salotto e gioco col controller esattamente come su console ma con qualità migliore è poco coinvolgente? Guarda, metà di quello che dici non ha senso e sembri un troll, quindi per me contento tu contenti tutti..

il Gorilla con gli Occhiali

Un vero videogiocatore ha sempre almeno una PlayStation in casa e conosce la sua storia, giocato ai vecchi titoli diventati leggenda come Gran Turismo, Metal Gear Solid, Crash Bandicoot, Resident Evil, Tekken, ecc. La console di casa Sony è nata per giocare mentre il PC per lavorare, sono due cose differenti e uno non può sostituire l'altro. Su PC puoi metterci videogiochi ma non sarà mai come giocare su una console, il PC rende tutto più spento e poco coinvolgente.

Ni88aWarrior

I giochi alla fine resteranno sempre e comunque disponibili su ps, probabilmente arriveranno sempre prima che su pc. I giocatori console non perdono nulla, anzi. Alla fine lo stesso jim ryan ha detto che i giochi costano, che i port son sempre più facili e praticamente non ha senso non espandersi.
Chi vuole la comodità di stare sul divano con la console (che poi io gioco sul divano al pc via streaming in lan anche) ha sempre questa possibilità, ma gli altri non si vedono nulla precluso

Ni88aWarrior

Invece gioco da circa 20 anni. Ho giocato sia su pc che su ps che su xbox nel tempo. Se a te piace fare il fanboy fa' come ti pare, ma non dire certe scemenze. Un fero fan dei videogiochi gioca e basta. Poi che il pc sia la piattaforma migliore è semplicemente un dato di fatto incontrovertibile, al di là di quello che puoi dire.

Baz

gia... semplicemente imbarazzante

Crash Nebula

La cosa divertente è che si è impegnato per scrivere un tale commento pieno di baggianate, e che io parlavo semplicemente del vantaggio di giocare giochi Sony e Microsoft, a prezzi più bassi, su una sola macchina.

Cloud387

Ormai internet è onnipresente e tra qualche anno ancora di più, sentire questi discorsi sembra di tornare agli inizi della corrente elettrica nelle case.

"Eh è meglio la candela se poi salta la luce?"

Luca

In realtà è da giugno 2021 che PS5 (modello con lettore) non è venduta più in perdita e genera quindi profitto e nel secondo trimestre 2021 la vendita dell'hardware ha rappresentato il 25% delle entrate del settore gaming di Sony.
Con Ps4 che ha venduto 100+ milioni di console e Ps5 che pur con la carenza di scorte vende a palate continueranno a dare priorità alle console...

NaXter24R

Buon per te, che vuoi che ti dica? Non sono sicuramente quelli i giochi che dettano la linea

il Gorilla con gli Occhiali

Non gioco nemmeno ad uno dei giochi da te elencati, non mi piacciono. Gioco a Gran Turismo, COD, Metal Gear, PES, ecc.

il Gorilla con gli Occhiali

Sicuro sei nato da pochi anni e non conosci la storia di PlayStation, non avendola avuta dal primo modello ad oggi.

Baz

no e' ancora piu' divertente, dice che un tv da 2000 euro, ha qualita' grafica nettamente superiore a qualsiasi monitor (e magari li paragona solo ai monitor da 200 euro), e per di piu' che i giocatori pc, scelgono il pc solo per la grafica, quando la gpu piu' usata su steam e' una modestissima gtx1060 di 4/5 anni fa e la risoluzione piu' usata e' il fullhd.
ma certo.

Baz

vabbe' ok continui a sparare str0nzate senza senso.
ok ti soffermi sul discorso display e continui a pensare, nonostante le statistiche di steam ti smentiscono, che chi compra su pc lo fa solo per la grafica.
tv oled con freesync e 120Hz quanto lo pagheresti? sentiamo un po.
minimo minimo 1500 euro, sono sicuro che la maggior parte dei giocatori ha 1500 euro di tv, certo credici.
poi non mi meraviglierei se nei fantastici tv oled da 1500 euro (forse e' anche al ribasso), hai problemi di ghosting.
se poi tu mi vuoi dire che con un odyssey g7 (circa 600 euro di monitor) freesync/gsync 240Hz, hdr600, 1ms di tempi di risposta, risoluzione WQHD, 240Hz, di cui tutte le recensioni ne parlano bene della qualita', e mi arrivi tu dal nulla a dire che fa schifo... be scusa se mi metto a ridere.
che poi parli tanto di qualita' di un pannello, non so te, ma in vita mia non ho mai visto un grafico lavorare su un tv.

Facorzep

Rispondi senza nemmeno leggere bene quello che ho scritto.

Ho scritto sopra che si può collegare al TV, ma il case è troppo grosso e scomodo da posizionare rispetto a una Series X.

La bassa latenza (che serve solo per il multiplayer online) e tutte le altre caratteristiche che hai elencato dei monitor, non c'entrano nulla con la qualità d'immagine. Posso spendere anche 1500 per un monitor LCD sovraprezzato, ma la qualità d'immagine rimane comunque pessima. Se affermi il contrario, evidentemente non hai mai visto uno schermo che si vede davvero bene.

Un PC lo si prende principalmente per vedere i giochi meglio rispetto alle console, diciamolo francamente.
MA:
- Negli ultimi anni la differenza si è assottigliata di molto. Quindi sono soldi buttati.
- I pcisti non sfruttano l'hardware costoso che acquistano, dato che giocano su schifosi monitor LCD (si vedono da schifo anche quelli da mille euro) rannicchiati su una scrivania, e vedono i giochi peggio rispetto chi gioca su console. Chi collega il PC a un buon TV OLED LG da 65" con freesync, pannello a 120Hz e input lag bassissimo (sfruttando quindi al massimo l'hardware sovraprezzato che hanno comprato) si contano sulle dita di una mano. In pratica comprano una Ferrari (ma che offre poco più rispetto a macchine molto meno costose) senza farla correre in pista.

Baz

che commento imbarazzante.
a parte che il pc puoi attaccarlo anche al tv, i monitor veri, hanno solitamente latenze molto inferiori, poi se tu paragoni un monitor da 200 euro, ad un tv da 2000 euro, be e' un problema tuo.
il top di gamma si paragona col top di gamma.
se sei disposto a spendere, trovi anche monitor con 1ms di latenza, 4k, hdr400, 144Hz con freesync premium e gsync, chiaro poi ti viene fuori un monitor da 800 euro.
o se vuoi monitor hdr 1000 li trovi, basta spendere 1000 euro

ma a parte questo, il pc non viene scelto solo per la grafica, ma per tanti altri fattori, tra cui la liberta' di giocare come meglio preferisci (mouse e tastiera o controller, su ogni gioco), maggior quantita' di giochi, sopratutto ora che sia microsoft che sony, iniziano a rilasciare i loro giochi anche su pc (microsoft lo sta facendo da anni), mod (cosa che su console e' completamente assente, a parte un paio di titoli), online gratuito, versatilita' (un pc viene usato anche per altro, la console solo per giocare), liberta' di personalizzarsi la grafica a seconda del framerate che si preferisce, inveche che lasciar decidere agli sviluppatori.
non sto dicendo che il pc e' meglio delle console, cosi' come non dico che le console sono meglio dei pc.
sto solo dicendo che entrambe le piattaforme hanno pro e contro... e dire che il pc gaming ha/aveva senso solo per un discorso di grafica, quando la gpu piu' diffusa e' una gtx1060 di 4/5 anni fa, significa semplicemente parlare a sproposito senza sapere un ca**o.
oltretutto al videogiocatore medio non e' mai interessato troppo della grafica, non a caso le console sono sempre state un gran successo, nonostante grafica e framerate fossero tutt'altro che appaganti (sopratutto il framerate), idem su pc, l'hardware piu' venduto non e' mai stato il top di gamma, ma hardware di fascia media, che consentisse di giocare ad una buona risoluzione con pochi compromessi a 60fps.
quindi il tuo discorso sulla grafica e sul monitor fa ridere

Baz

perche' a sony dovrebbe interessare di vendere le console? che magari le vende pure in perdita? sony i soldi li fa col software, non con i giochi.
secondo me come ho scritto sopra, a sony interessa espandersi al mondo pc per aumentare gli introiti, inizialmente si appoggera' a piattaforme come steam and co. poi buttera' fuori il suo store per non pagare le commissioni a nessuno.
inoltre penso che sia inevitabile che in futuro lo streaming sostituira' le console, quindi in futuro puntera' maggiormanete anche su quello, ancora e' presto, e sicuramente ci sara' anche una ps6, ma chi lo sa, magari una ps7 non ci sara'

Baz

a sony non cambia niente se tu giochi da pc o da console... anzi se la console viene venduta in perdita per loro potrebbe essere anche piu' conveniente che tu non compri per niente ps5.
ampliarsi al pc e' un modo per fare piu' soldi.
secondo me inizieranno prima a vendere su steam (e altri store) per attirare utenti e prendere visibilita' ed in futuro buttare fuori il suo store, cosi' da massimizzare i profitti e non dover pagare commissioni a nessuno.
in questo modo tutti ci guadagnano, sony vende di piu', gli utenti pc possono giocare ai titoli sony, mentre per gli utenti ps non cambiera' nulla, perche' continueranno a giocare come hanno sempre fatto con la loro console, e se non gli piace il pc potranno continuare ad acquistare le future console.
oltretutto secondo me questa scelta e' anche causata dal fatto che in futuro il concetto di console non esistera' piu', pian piano si arrivera' allo streaming, come avviene con stadia (e altri)

Raffa02x

Esatto, aspetto solo quello...

NaXter24R

Si tratta di fare le cose in maniera modulare. Ryzen è così, l'IO è gestito da un altro chiplet per esempio. In questo modo puoi permetterti di fare un chip per la CPU, uno per la GPU ed un altro per gestire il resto. Questo porta a numerosi vantaggi rispetto ad un chip monolitico. Il futuro sarà questo.
Il vero custom a cui mi riferivo però è altro, è roba tipo PS3, roba che non vedremopiù.

https://uploads.disquscdn.c...

Non ha senso affiancarla. Puoi recuperare i giochi tutti insieme a fine generazione spendendo letteralmente due lire...
Oggi come oggi il pc non conviene: non ci sono gpu e quando le trovi costano troppo. Ti fai una serie s ed il pass ultimate e puoi giocare tranquillamente tutta la next gen se interessato ai giochi "casual" (fifa, cod, Battlefield...) con quello che risparmi più avanti prendi ps5 comprando i giochi a meno di metà prezzo o anche usati, tanto è tutta roba con poca rigiocabilità a differenza dei titoli Microsoft

NaXter24R

Sai che praticamente tutti i giocatori console giocano su una tv presa in offerta al centro commerciale vero? Fai discorsi senza senso, parli di console da 500€ e poi tiri fuori TV che ne costano 6000.
Con 300€ trovi un monitor più che degno, sotto ai 1000 hai il mondo, puoi scegliere quello che preferisci, dal refresh alla federltà cromatica, e spesso basta un minimo di calibrazione.
"l'80% a livello visivo" è quello che perdi su console quando ti devi adattare a preset scelti dagli sviluppatori, altro che il PC. Io capisco ti piacciano le console, lo capisco, e da utente PC ti assicuro che il PC è lontano dall'essere conveniente, ma non venirmi a parlare di esperienza migliore su console perchè p1sci fuori dal vaso e basta.
Il segnale che esce è digitale in ambo i casi, la differenza la fa il pannello, che si può tranquillamente pareggiare (ipotizziamo lo stesso monitor per entrambi) ed i preset impostati, che sono ovviamente migliori su PC per differenze evidenti a livello hw e di personalizzazione

NaXter24R

Paghi la licenza per questioni legate allo store, motivo per cui voglio essere libero di scegliere dove e come acquistare il gioco. Piattaforme come GoG per esempio ti danno il gioco e lo installi come e dove vuoi, senza DRM o altro.
Poi, se a te non piace il modding, è un tuo problema, io penso sia una opportunità in più, spesso necessaria perchè gli sviluppatori sono totalmente incapaci. Nier, ogni gioco Bethesda, Cyberpunk, Minecraft e tanti altri giochi migliorati o resi giocabili grazie al lavoro di modders, a gratis. E se uno di loro fa un lavoro migliore dello studio originale, non vedo dove sia il male. Non si tratta di colorare un film in bianco e nero, si tratta di restaurarlo o renderlo fruibile, che è ben diverso.
Senza contare le numerose possibilità che vengono a crearsi dalle mod. DayZ nasce da una mod, PUBG nasce da una mod e da qui un intero settore di battle royale ne è scaturito.
Se il gioco è una ciofeca su console, spesso te lo tieni o aspetti che lo sistemino, impotente, perchè non hai modo di gestire nulla, su PC hai questa possibilità. Non la vuoi? Esistono le console e sei libero di acquistarle

SimoneGus

non solo grafica più bella, ma anche fps più alti e la possibilità di giocare a diversi aspect ratio. aggiungerei anche sull'esperienza utente una maggiore ampiezza di periferiche compatibili e la possibilità di installare sistemi chat di terze parti. sicuramente il prezzo delle console è un motivo per cui in tanti le scelgono, però anche tralasciando quest'epoca infima per le gpu, anche quando assemblare un pc costava poco più di una one x o una ps4 pro, molti sceglievano lo stesso le console per la loro semplicità d'uso e praticità.

Crash Nebula
reft32

"potrebbero giocare anche meglio su pc" sento spesso sta frase, ma cosa significa ?Solo la grafica un po piu bella ?Personalmente non lo ritengo un sufficiente vantaggio..Tastiera e mouse volendo ormai si possono usare su console quindi non mi viene in mente altro, cmq aggiungerei il fatto che una console e anche economicamente piu immediata

reft32

dipende da che pc hai e quanti soldi sei disposto a pagare....e cmq su console i giochi sono belli lo stesso, non mi pare un grande vantaggio.La questione prezzi poi...informati esiste una cosa chiamata Gamepass, e comunque tramite le key anche su console si risparmia.Dati alla mano, la maggioranza della gente economicamente puo permettersi una console piuttosto che un pc gaming.

efremis

Lo spero perché conosco alcuni che ad oggi, pur avendo PC per giocare, affiancano una Play solo per le esclusive.

efremis

Sì, mi sono espresso male. Intendevo che spero non sia un boomerang per chi, come me, non acquista più PC per giocare (ci lavoro già troppo da sistemista), ma compra la PlayStation (5 in questo caso). Conosco chi ha PC ma anche una PlayStation solo per le esclusive ad oggi.
Sony ovviamente semmai ci guadagna.

Facorzep

I giochi non sono tuoi. Non paghi i giochi, compri solo la licenza per poterli giocare. Ma rimangono di proprietà degli sviluppatori.

Facorzep

Se hai uno scrauso monitor LCD con retro led edge, puoi spendere anche 4000€ per un PC, ma i videogiochi li vedi molto peggio rispetto a chi usa una console da 500€ ma collegata a un buon pannello OLED in grado di visualizzare correttamente i giochi in HDR10 e Dolby Vision, e con neri e contrasto decenti.
Un PC si può collegarlo a un TV, certo, ma quanti pcisti hanno il grosso case posizionato in soggiorno accanto all'OLED da 65? Senza uno schermo adeguatamente grande e di qualità e senza HDR10 (i monitor HDR sono delle truff3), si perde l'80 percento a livello visivo e non si un coinvolgente sufficiente per godersi i videogiochi al massimo come originariamente pensati.

Facorzep

Il PC è solo un inutile spreco di soldi, con una resa video appena leggermente migliore di Series X e PS5; e lo dico io che in passato mi assemblavo PC da millemila euro con schede video in SLI, ma adesso non conviene più. Non siamo più ai tempi di PS3 e X360, dove in cui la differenza col computer era abbastanza netta con molti titoli multipiattaforma, e infatti all'epoca su queste due ci giocavo quasi solo le esclusive e il resto su PC.
Oggigiorno se non hai un buon TV OLED in grado di riprodurre correttamente l'HDR di tutti i giochi sviluppati in HDR (la stragrande maggioranza), perdi l'80 percento a livello visivo. Un volgare e piccolissimo monitor LCD (anche il più costoso) ha una qualità video semplicemente imbarazzante e non èin grado di visualizzare il vero HDR (quelli spacciati per tali sono delle truffe), ed è inutile spendere migliaia di euro di PC e poi visualizzare tutto in questo modo indecente. E il grande case di un PC è difficile da posizionare in soggiorno accanto al televisore. Dunque possiamo concludere che i pcisti, pur spendendo migliaia di euro, vedono tutti i videogiochi con una qualità peggiore rispetto a chi gioca su una console da 500€ comodamente sul divano e con un buon OLED, che ormai hanno un input lag bassissimo, freesync e pannelli a 120Hz.

Ni88aWarrior

Fai una 3070 a 300-350 va..fino a maxwell andavano bene.

Ni88aWarrior

Questo commento è una cagata pazzesca e invalida ogni altra cosa tu possa dire. Mi chiedo come facciano ste aziende a far sto lavaggio del cervello alle persone. Fidelizzarsi al midollo e fare il fanboy vuol dire non amare i videogiochi, ma amare e venerare una scatola di plastica e chi la produce. I giochi sono un hobby, intrattenimento e devono essere liberi. Chiunque dica il contrario è cieco.

Ni88aWarrior

Le esclusive sono una pratica contro i consumatori, convincendoli che il loro pezzo di plastica vale più degli altri per costringerli in un ecosistema creato per fidelizzare e spremere dai servizi. Le esclusive sono una cosa negativa e dovrebbero sparire.

Ni88aWarrior

Quello che ha la ps4/5 solo per quella manciata di esclusive ma gioca principalmente su pc tranquillo che non dà un euro in servizi a sony. Compra giusto quelle esclusive e fine, manco il pa plus perché non ne ha motivo. Si piglia le esclusive single player e fine. Alla fine sony ci guadagna uguale ma apre anche a tutti quelli che una ps5 non la vorrebbero mai, quindi alla fine della giostra piglia più soldi di prima.

Ni88aWarrior

Dal mercato ps4 in generale, non dalla vendita delle console che spesso han margini risicatissimi se non addirittura vendute in pari

Ni88aWarrior

Penso che sarà vero (hulst diceva un paio d'anni come sweet spot) ma non mi stupirebbe vedere il delta temporale ridursi via via..

Ni88aWarrior

Sony guadagna maggiormente sul sw in ogni caso. Ps5 è molto vicina ad un pc, i port son più semplici e quindi conviene farli, quasi puro guadagno, specie su giochi non nuovissimi. Per un bel po' di anni continueranno ad uscire prima su ps5. Restano comunque esclusive su console, il pc è un altro mercato come ha sempre sostenuto anche kojima e finalmente in sony han capito che lasciano sul tavolo un sacco di soldi (es. io compro e comprerò diverse giochi sony su pc, ma una ps5 non la prenderei proprio mai). I dati di vendita son e saranno chiari, questo importa. A sony non frega nulla se non prendi ps5 perché hai già il pc, basta che tu compri i giochi..tanto quelli non pagavano comunque robe come ps plus e roba simile, la tengono lì solo per quei 5 giochi in una gen che vogliono e fine..

sopaug_

non è proprio così, la GPU bruciata o i core malfunzionanti sono il motivo per il quale esistono i DIE a partire dai quali nasce il 4700S, contrariamente alle sk video che vengono prodotte apposta da sempre (tant'è vero che su alcune serie vecchie si potevano riattivare, vado a memoria... sulle 6800 che diventavano @GT mi pare) ma manca tutta la parte di I/O, che non è uno scherzo da progettare. Specie su ps5.

Comunque la conclusione alla fine è la stessa, perchè il quasi regalarle che giustamente ipotizzi vuol dire alla fine farle diventare un mero terminale per il cloud, perchè a quel punto l'hw deve costar veramente il meno possibile.

NaXter24R

Il 4700s non è una PS5 perchè la GPU viene resa non funzionante, o sarebbe una PS5. Esattamente come una 3080 non è una 3090 perchè vengono collegate meno memorie ed alcuni core disabilitati.
La modularità è questo. E oggi si privilegia un solo chip, un domani una soluzione con chiplet tipo Ryzen non è da escludere.
PS1, PS2 e PS3 hanno vissuto in un'epoca dove una console costava una fucilata. Oggi la gente non sarebbe più disposta a spendere quelle cifre e da PS4 in poi si è visto e PS5 ne è la conferma (vale lo stesso per xbox). Come giustamente fai notare, loro guardano al resto. Non guadagnano sui 500€ di console, guadagnano perchè il pad ti costa 10€ in più di prima, il visore costa, i giochi costano di più, l'abbonamento lo paghi ecc ecc. La console è uno strumento col quale ti vincolano, un po come le stampanti o le macchinette del caffè. Non mi stupirei un domani di vedere console quasi "regalate" con pacchetti e sottoscrizioni vincolate.

sopaug_

nah, il fatto che le console siano x86 ha migliorato la situazione, ma il giro è sempre il medesimo, altrimenti i 4700s sarebbero delle ps5 e sappiamo che non è così.

E considera anche che tra prodotto venduto e servizio in abbonamento una società sceglierà SEMPRE il secondo, anche solo per mere questioni di cassa.

I mercati sono comunque separati.
Possono uscire anche contemporaneamente, non cambia nulla a chi è interessato...

NaXter24R

Argomenta. "no" non vuol dire nulla.
Giochi a LoL su console? Giochi a DOTA? Giochi a CS:GO? Minecraft? Solo con questi ho preso la stragrande maggioranza dei giocatori. E non parlo nemmeno del mobile, perchè quello è un mondo a se. Come vedi, le console, valgono quello che valgono

efremis

Anch'io la vedo così (e d'altronde Sony per ora sta facendo così), spero che sia una strategia vincente per tutti anche sul lungo periodo.

Zioe91

No veramente erano fino all'anno scorso

Secondo me arriveranno su PC con anni di ritardo e questo servirà ad attrarre i PC-isti su PS. Se vogliono avere le nuove uscite delle saghe che amano, devono prendersi una PS o aspettare anni.

Ansem The Seeker Of Lossless

È letteralmente il business model delle console da sempre. Comprese xbox e Nintendo.

GeneralZod

È una possibilità in più per giocare e per raccogliere una data fetta di utenza. Ma ci sarà sempre quello più esigente con un PC hi-end o quello con l'ultima console del cuore. Il mercato del gaming muove parecchi soldi e secondo me ce n'è per tutti. Sony ha bisogno di diversificare l'offerta anche per non rimanere indietro con tecnologie potenzialmente disruptive come il Cloud. Ma in questo caso specifico, ovvero il porting su PC, lo si può leggere solo in un modo. Non vuole spostare l'utenza sul PC. Al contrario, vuole portarla su console. È come quando all'uscita del seguito di un film al cinema sulle reti commerciali trasmettono l'episodio precedente. Non vogliono portare il cinema su TV. Vogliono che vai a vedere il nuovo film in sala.

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video