PS5: il nuovo firmware migliora leggermente le prestazioni in alcuni scenari

21 Settembre 2021 14

L'ultimo aggiornamento di PlayStation 5 ha introdotto diverse novità per la console - tra cui la possibilità di utilizzare lo slot M.2 aggiuntivo - e sembra che tra queste figuri anche un leggero miglioramento delle prestazioni di PS5 in alcuni scenari di gioco.

La novità non è stata svelata ufficialmente da Sony, ma è emersa nel corso dei test effettuati da Digital Foundry durante l'utilizzo di diverse versioni di PlayStation 5 (tra cui il nuovo modello con il dissipatore rinnovato) dotate del precedente firmware e di quello più recente. Al fine di apprezzare meglio le differenze, DF ha utilizzato dei titoli che offrono modalità con il frame rate sbloccato, come ad esempio la modalità fotografica di Control Ultimate Edition e DMC 5 Special Edition, in modo da poter rilevare eventuali variazioni del frame rate che non possono essere constatate altrimenti.

I test hanno ripetutamente dimostrato come il nuovo firmware abbia introdotto dei miglioramenti che arrivano sino al 3% (viene comunque fatto notare che potrebbe esserci un margine d'errore dell'1%) in più rispetto a quanto ottenuto con il software precedente. L'analisi ha prodotto risultati costanti all'interno di tutti gli scenari presi in esame, quindi è abbastanza affidabile al fine di determinare che il nuovo aggiornamento ha effettivamente introdotto un miglioramento generale delle prestazioni della console.

Ovviamente non si tratta di un salto in avanti epocale e che farà la differenza nell'esperienza d'uso della maggior parte dei giocatori, tuttavia dimostra come il software di PlayStation 5 possa ancora essere ulteriormente ottimizzato per sfruttare al meglio le reali prestazioni della macchina, indipendentemente dai miglioramenti ai singoli titoli che possono essere apportati dai vari team di sviluppo. Se volete approfondire la questione vi lasciamo al video di Digital Foundry che la tratta nel dettaglio proprio nella prima parte.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lenard Palmer

quindi l'ssd ora fa i calcoli per la grafica e tutto il resto?
forse fanno bene a non scriverle su mondoxbox, sono amenità che si sentono solo su altri lidi...
spiegami da quando in una console è importante il tipo e la velocità di archiviazione dati allora...

Alebrasa
Alebrasa
ally

se le nuove versioni hanno una migliore dissipazione non ha alcuna importanza. Il target di sviluppo resta la piattaforma "peggiore" della catena, quindi la prima versione...

ally

e le performance dell'ssd di sony che rivoluziona il modo di scrivere i giochi portanado a risultati inarrivabili per qualunque hardware in commercio dove le mettiamo?

Ansem The Seeker Of Lossless

Ossignore ancora con sta storia del 9,X TF a distanza di un anno.
Ma scordatevi di questi valori, a conti fatti i giochi girano in maniera praticamente identica a prescindere da essi.

Su console la discriminante la fa l'ottimizzazione delle API e quella dei giochi.

E MS ha scelto di puntare sulla scalabilità invece che sull'ottimizzazione. Fine della questione.

Baz

quello che fati tu e' un discorso diverso, comunque valido, ma diverso da quello che dico io.
generalmente ogni software e' ottimizzabile e puo' essere rifatto meglio.
ok che su console normalmente parti da un ottimo supporto software, ma cio' non toglie che i driver potrebbero non essere perfetti e leggermente migliorabili tramite aggiornamenti software.
chiaro che non stravolgi nulla, non rendi l'hardware piu' prestante, semplicemente lo sfrutti meglio.

Sparda

Talmente non c'è storia che tutti i titoli sono praticamente uguali e la differenza paventata del 40% dai tifosi microsoft è andata a farsi benedire.

La macchina eroga comunque 9.7 TF.
l'overclock che gli hanno fatto in sony la porta a dare 10,2 come potenza di picco massima, ma in ogni caso il metallo ha un limite fisico che non può essere superato e rimane 10,2...
Poi può darsi che 10,2 TF possa darli per 5 minuti in più rispetto a prima con questo firmaware, ma a sto giro non c'è storia con la concorrenza...

Alessio Ferri

Su PC è un po' diverso, il gioco è sviluppato pensando al futuro: "andrà in ultra a 60 fps con il PC dell'anno prossimo", quindi può permettersi anche di utilizzare feature che generano un collo di bottiglia (perchè ad esempio, sono emulate e non in hardware) senza tragedie.

Poco dopo AMD/Nvidia guardano la traccia, gridano "che palle!" e si inventano qualcosa via software per limitare i danni. Se non gli riesce, gridano "che assoluta rottura!" e, rassegnati, infilano qualcosa nell'hardware della prossima serie.
Con hardware fisso questa cosa non può capitare perchè se no il gioco non gira, quindi si limitano ad usare le funzionalità raccomandate.

TeoCrysis

Si probabilmente hanno modificato la curva di controllo delle temperature, perché evidentemente il sistema di raffreddamento funziona meglio di quanto pensassero, l'avevano già detto mi pare, quindi può sforzare un pochino di più.

Baz

possono esserci sempre ottimizzazioni dei driver video che vanno a migliorare un po le performance, esattamente come avviene su pc.
certo non stravolge nulla e il margine di miglioramento e' sicuramente basso

Alessio Ferri

Non ci si può aspettare grandi cose, con hardware fisso al massimo possono ridurre l'overhead cpu su qualche cosa, solo se ipotizziamo che i giochi siano cpu-limited e non gpu-limited.

Recensione Metroid Dread: la serie si chiude con un capolavoro

Provato Nintendo Switch Oled: uno schermo che fa la differenza? | Video

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato